Cesenatico. Lettera ai proprietari delle ex colonie marine: 17 situate a Ponente e 8 a Levante.

Cesenatico. Lettera ai proprietari delle ex colonie marine: 17 situate a Ponente e 8 a Levante. Nella lettera si intimano i proprietari ad intervenire per mettere in atto ogni mezzo di difesa passiva o di impedimento fisico teso ad ostacolare l’utilizzo abusivo e incompatibile con lo stato precario della colonia stessa. Inoltre un altro obbligo a carico dei proprietari è la manutenzione delle aree cortilizie: lo sfalcio dell’erba, le potature e il ripristino delle recinzioni. Oltre al richiamo all’Ordinanza sindacale del 23 aprile 1997 viene richiamato l’art. 31 ter del ‘Decreto sicurezza’ convertito poi nella legge n.132 del 1° dicembre 2018. La comunicazione a tutti i proprietari è un ulteriore passo che fa seguito agli incontri avvenuti presso la prefettura di Forlì-Cesena e aventi ad oggetto il monitoraggio degli immobili abbandonati, al fine di evitare occupazioni abusive, degrado e pericoli collegati alla sicurezza. Nei mesi scorsi, infatti, Polizia locale di Cesenatico e Carabinieri hanno svolto un monitoraggio accurato di tutte le colonie esistenti, individuando le criticità e le varie aperture che devono essere ripristinate dai proprietari.

CESENATICO. Il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli ha inviato una lettera a tutti i proprietari delle ex colonie marine situate nel territorio comunale di Cesenatico che, oggi, versano in stato di abbandono e degrado. La lettera, controfirmata dalla dirigente della Polizia locale dott.ssa Iris Gavagni, è stata indirizzata ai proprietari [...]