Cesena. Via libera del Miur per il Campus universitario cesenate. In vista un salto di qualità.

Cesena. Via libera del Miur per il Campus universitario cesenate. In vista un salto di qualità. Il futuro Campus di Cesena. Come si ricorderà, il progetto del nuovo Campus cesenate prevede di ricondurre in un'unica area tutte le sedi universitarie (ad esclusione dei corsi di studio in Tecnologie alimentari e viticoltura ed Enologia, ospitati a Villa Almerici ed adiacenti alla sede del Tecnopolo agroalimentare), per un’area complessiva di 32.000 metri quadrati ed un valore complessivo che si aggira attorno ai 50 milioni di euro. Il primo lotto, per un’estensione di 19.534 metri quadrati e un investimento pari a 30 milioni di euro interamente finanziato dall’Ateneo, consiste nella realizzazione delle sedi di Architettura ed Ingegneria ed è oramai in dirittura d’arrivo: l’ingresso di studenti e docenti è previsto in concomitanza con l’avvio del prossimo anno accademico. Gli interventi successivi riguarderanno lo Studentato e la sede di Psicologia. Lo Studentato è destinato ad ospitare 80 posti letto per studenti e offrirà una congrua collocazione per aule didattiche, spazi ricreativi e di servizio agli studenti; prevista anche una biblioteca comune ai vari corsi di laurea presenti, in modo da ottimizzare ed efficientare i vari servizi.

 CESENA. Da oggi il completamento del Campus di Cesena è più vicino. Il Miur ha dato il via libera all’accordo di collaborazione con il Comune e Alma Mater per la valorizzazione dell’insediamento universitario cesenate, nell’ambito del quale il progetto di concentrare all’ex Zuccherificio  tutte le sedi universitarie e i servizi [...]