Tag "cultura ravennate"

 

Ravenna. Ultimi giorni per la mostra ‘Libri mai mai visti’ e ‘La biblioteca immaginaria di Rabelais’.

Ravenna. Ultimi giorni per la mostra ‘Libri mai mai visti’ e ‘La biblioteca immaginaria di Rabelais’. Le due esposizioni, che hanno avuto un alto riscontro di pubblico, sono visitabili fino a domenica 19 gennaio, nei giorni feriali dalle 15 alle 18; sabato e domenica dalle 11 alle 18 e sempre con ingresso libero. 'Libri mai mai visti' e 'La biblioteca immaginaria di Rabelais' hanno portato nelle sale di palazzo Rasponi dalle Teste un inedito universo di creatività ideato da artisti famosi e maestri artigiani provenienti da continenti diversi, con strumenti nuovi e a volte imprevisti nel principio vitale che 'Il libro è sempre esperienza vitale : significa conoscersi, aprire la mente , entrare in altri mondi possibili'. L'iniziativa è promossa da Vaca associazione con assessorato alla Cultura del comune di Ravenna ed Istituzione Biblioteca Classense.

RAVENNA. Ultimi giorni a palazzo Rasponi dalle Teste, in piazza Kennedy per visitare le mostre  ‘Libri mai mai visti’,  concorso per libri manufatti mai editi né esposti in pubblico e  ‘La biblioteca immaginaria di Rabelais, libri oggetto immaginati nel ‘500 e realizzati oggi’  che raccoglie libri d’arte ispirati ai titoli [...]

16 gennaio 2020 0 commenti

Ravenna. Sabato 3 marzo, doppia presentazione a Liberamente. Con Enrico Cetta ed Elide Ceragioli.

Ravenna. Sabato 3 marzo, doppia presentazione a Liberamente. Con Enrico Cetta ed Elide Ceragioli. Doppia presentazione. Intanto 'L'ombra crudele del passato'. Dove Jack Doran, brillante detective della polizia di New York, è a capo delle indagini atte a smascherare un omicida seriale con uno strano feticismo per la puntualità; da qui il soprannome 'Clock' affibbiatogli dalla stampa. Il killer, infatti, è solito scrivere accanto al corpo delle sue vittime un orario, sempre lo stesso: le 07:00 pm. Ad aiutare il detective Doran interviene Leonard Harris, figlio del defunto psicologo Benjamin Harris che, durante la sua carriera lavorativa, aveva più volte collaborato con la polizia di San Francisco per risolvere casi di delitti perpetrati da maniaci o da individui con gravi disturbi mentali. Come il giovanissimo Micheal Dean, che a soli quindici anni si macchiò dell’omicidio dei genitori, e di cui il dottor Harris si occupò fino al 1982, anno del rovinoso incendio che distrusse l’istituto dove il ragazzo era in cura. La collaborazione dei due specialisti, Leonard e Jack, risulterà decisiva per svelare l’identità di Clock e per portare alla luce le ombre di un passato a lungo tenuto nascosto. Una torrida e afosa estate fiorentina accoglie sei ispettori accomunati dalla professione, ma tanto diversi tra loro da essere lo specchio delle più diverse componenti della società italiana contemporanea. Il corso di aggiornamento che li ha fatti convergere a Firenze dai confini della penisola si trasforma in concreta attività investigativa grazie alla comparsa di un nuovo 'mostro' sulla scena toscana. L’intreccio del lavoro con i problemi della vita quotidiana, della professionalità con l’umanità, della vita con l’azione, del sentimento con il dovere trasformerà sei individui in un gruppo: 'LA SQUADRA'

RAVENNA. Sabato 3 marzo alle 18 si è tenuta una doppia presentazione alla libreria Liberamente in viale Alberti a Ravenna: Enrico Cetta ha presentato ‘L’ombra crudele del passato’ mentre Elide Ceragioli ha presentata la serie di gialli ‘La squadra’. L’ombra crudele del passato. Jack Doran, brillante detective della polizia di New York, è [...]

9 marzo 2018 0 commenti