Tag "Dante e Ravenna"

 

Ravenna. IV appuntamento stagionale di ‘Incanto Dante’ con i canti I, II e III del Purgatorio.

Ravenna. IV appuntamento stagionale di ‘Incanto Dante’ con i canti I, II e III del Purgatorio. Consuelo Battiston e Gianni Farina leggeranno i canti I, II e III del Purgatorio. Siamo usciti dalle oscurità ghiacciate dell’Inferno per iniziare la 'navigazione dell’ingegno' verso acque migliori. «Qui la morta poesì resurga, o sante Muse, poi che vostro sono; e qui Caliopè alquanto surga". L’invocazione alle Muse suggerisce il bisogno di un nuovo canto, un linguaggio rinnovato per le anime che dopo aver abbandonato gli abissi infernali si preparano ad un percorso di ascesa spirituale. Nel secondo canto i due poeti sono sulla spiaggia del purgatorio in attesa di incontrare le anime dei penitenti: la voce musicale di Casella, amico di Dante, incanta i presenti e scatena la reazione di Catone l’Uticense, che sprona le anime a impegnarsi attivamente senza indugiare in futilità. Il terzo canto narra invece di Manfredi, che dopo aver tanto peccato in vita ha goduto dei benefici del pentimento sincero in punto di morte salvandosi l’anima, nonostante la scomunica post mortem del vescovo di Benevento.

RAVENNA. Domenica 14 aprile alle ore 19.30 nella basilica di San Francesco di Ravenna, il Centro dantesco dei Frati Minori conventuali e la Cappella musicale della Basilica presentano il quarto appuntamento stagionale di ‘Incanto Dante’, la rassegna che unisce letture della Divina Commedia di Dante Alighieri a musiche scelte per [...]

12 aprile 2019 0 commenti

Ravenna. Conversazioni: ‘Ornato di gran pregio. Decoro e ornamento nel mondo antico e contemporaneo’.

Ravenna. Conversazioni: ‘Ornato di gran pregio. Decoro e ornamento nel mondo antico e contemporaneo’. Ultimo incontro della rassegna, che molto successo ha ottenuto, cmartedì 30 ottobre alle 17.30, nella salaDantesca della Biblioteca Classense (via Baccarini 3), con una riflessione sulla funzione dell’ornamento nell’arte contemporanea e nell’architettura. A introdurre la conversazione è Gian Luca Tusini, autore di un volume che ha segnato la riflessione su questi aspetti, 'La pelle dell’ornamento. Dinamiche e dialettiche della decorazione tra Otto e Novecento', prezioso strumento per indagare la sensibilità artistica contemporanea, dalla seconda metà dell’Ottocento ai giorni nostri, nel suo controverso rapporto con le nozioni di ornamento e decorazione. Nella seconda metà del secolo XIX secolo, infatti, viene alla luce una spiccata coscienza critica dei fenomeni ornamentali, che ormai vengono studiati sia in relazione a fasi remote e primitive dell’arte europea, sia in relazione alle civiltà extraeuropee colonizzate e assoggettate. Con l’inizio del secolo successivo, invece, comincia ad emergere quella ripulsa nei confronti della tradizione ornamentale classica pertinente all’architettura e agli oggetti, che, con una reazione a catena che può apparire paradossale, ingenererà nelle arti visive un decorativismo sempre più diffuso, con una decisa accelerazione a partire dagli anni ’70-’80 del Novecento.

RAVENNA. L’edizione 2018 delle Conversazioni dantesche, progetto realizzato dal Centro relazioni culturali del comune di Ravenna in collaborazione con il Dipartimento di Beni culturali dell’Università di Bologna, a cura di Sebastiana Nobili e Luigi Canetti, è dedicata ad una riflessione sugli ornamenti, che nella Commedia spesso costituiscono il segno connotativo [...]

29 ottobre 2018 0 commenti

Ravenna. Mostra: ‘ L’ultimo Dante e il cenacolo ravennate’ con l’Annuale della morte del Poeta.

Ravenna. Mostra: ‘ L’ultimo Dante e il cenacolo ravennate’ con l’Annuale della morte del Poeta. La Messa delle 11.30 nella basilica dell’ultimo saluto a Dante, San Francesco, sarà presieduta dall’arcivescovo di Ravenna–Cervia monsignor Lorenzo Ghizzoni. Concluderà la celebrazione l’omaggio reso da Firenze all’Esule: la Cerimonia dell’olio alla tomba di Dante. Parteciperà al corteo una delegazione di cittadini di Matera e, al termine della mattinata, verrà siglato un accordo tra la città di Ravenna, la fondazione Matera-Basilicata 2019 e la città di Matera capitale europea della cultura 2019 per una collaborazione culturale di lungo periodo. La comunità materana sarà infatti invitata nei prossimi mesi a partecipare, all’interno del programma di Capitale europea della Cultura 2019, alla creazione di PURGATORIO Chiamata pubblica per la 'Divina Commedia' di Dante Alighieri con ideazione, direzione artistica e regia di Marco Martinelli e Ermanna Montanari, coprodotto da Ravenna Festival-Teatro Alighieri e Fondazione Matera-Basilicata 2019 in collaborazione con Teatro delle Albe/Ravenna Teatro, che debutterà a Matera e Ravenna tra maggio e luglio.

RAVENNA. La città entra nel vivo delle celebrazioni dantesche.  Sabato 8 settembre e domenica 9, la mostra dedicata agli amici di Dante nel suo ‘ultimo rifugio‘ e la cerimonia dell’Annuale della morte del Poeta faranno di Ravenna la scena del rito, profondo e sentito, nel quale si tiene insieme la [...]

7 settembre 2018 0 commenti

Ravenna.Torna all’Alighieri il Ballet Preljocaj, la poesia e la forza de La fresque ( sabato 3 febbraio ).

Ravenna.Torna all’Alighieri il Ballet Preljocaj, la poesia e la forza de La fresque ( sabato 3 febbraio ). Sul palcoscenico del teatro Alighieri il 3 e 4 febbraio, La fresque diventa un’opportunità per riflettere sullo statuto dell’immagine e dell’arte nella nostra società. O, più semplicemente, per lasciarsi incantare dall’infinita delicatezza e inventività della creazione per 10 danzatori firmata da Angelin Preljocaj. L’ispirazione per il secondo appuntamento della Stagione Danza 2017-18 è offerta da un antico racconto cinese, adattato senza banali esotismi ma mantenendone intatta tutta la qualità evocativa, per una fiaba che oscilla fra forza e poesia sulla partitura elettronica di ispirazione orientale firmata da Nicolas Godin. Dieci splendidi danzatori, dieci corpi che la luce cesella in una calligrafia d’oro su nero, una colonna sonora raffinatissima che si serve al meglio di flauti e gong cinesi, lunghe chiome sciolte che partecipano alla bellezza della coreografia: Angelin Preljocaj ci regala un’altra inimitabile esperienza, capace di immergere lo spettatore in uno spazio fantastico al crocevia fra culture.

RAVENNA. Come catturare l’essenza di un’immagine che ci affascina? Sul palcoscenico del teatro Alighieri il 3 e 4 febbraio, La fresque è un’opportunità per riflettere sullo statuto dell’immagine e dell’arte nella nostra società…o più semplicemente per lasciarsi incantare dall’infinita delicatezza e inventività della creazione per 10 danzatori firmata da Angelin [...]

2 febbraio 2018 0 commenti

Ravenna. La medaglia del Presidente della Repubblica a Ravenna Festival 2016.

Ravenna. La medaglia del Presidente della Repubblica a Ravenna Festival 2016. Al via la XXVII edizione con il doppio appuntamento quotidiano 'Giovani artisti per Dante' (alle 11 ai Chiostri Francescani) e 'Vespri a San Vitale' (alle 19 in Basilica).

RAVENNA. Un prestigioso riconoscimento suggella l’avvio della XXVII edizione di Ravenna Festival al via domani venerdì 13 maggio: il Capo dello Stato ha conferito, quale suo premio di rappresentanza, la “Medaglia del Presidente della Repubblica” a Ravenna Festival 2016. ‘Un riconoscimento che ci onora – sottolinea la Presidente del Festival Cristina [...]

13 maggio 2016 0 commenti

Emilia Romagna. ‘E quindi uscimmo a riveder le stelle…’. Il settembre dantesco a Ravenna.

Emilia Romagna. ‘E quindi uscimmo a riveder le stelle…’. Il settembre dantesco a Ravenna. Presentato il calendario di Dante2021 (II edizione). A Ravenna, dal 5 all’8 settembre 2012. Qui nel dettaglio ogni evento. Nomi, orari, informazioni varie. Per non perdere nulla.

RAVENNA. L’ultimo verso dell’Inferno dantesco è il titolo scelto per la seconda edizione di Dante2021, manifestazione voluta e promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna con la direzione scientifica dell’Accademia della Crusca di Firenze (a cui si deve fra l’altro la prima edizione ‘critica’ della Divina Commedia 1595). Firenze, [...]

13 agosto 2012 0 commenti