Italia. Anno d’oro per la nostra didattica. Nel 2018 premi, riconoscimenti e candidati al ‘Nobel’.

Italia. Anno d’oro per la nostra didattica. Nel 2018 premi, riconoscimenti e candidati al ‘Nobel’. Dopo ben 44 anni, infatti, l’Italia torna a vincere la Medaglia Fields, uno dei più importanti riconoscimenti mondiali per i matematici under 40, è stata assegnata a Rio de Janeiro ad Alessio Figalli, giovane e brillante scienziato italiano. Al fisico italiano Giovanni Gallavotti è andato il Premio Poincaré. È il primo italiano a vincere il maggiore riconoscimento internazionale per la fisica matematica, considerato il 'Nobel' della disciplina scientifica.Pochi giorni fa gli studenti animatori della startup sociale contro il bullismo 'Mabasta' hanno vinto il contest internazionale 'Open F@b' di Bnp Paribas Cardif. Infine, notizia di qualche giorno fa, il docente Giuseppe Paschetto di Matematica e Scienze presso la scuola media 'Garbaccio' di Mosso, in provincia di Biella, è candidato al 'Global Teacher Prize 2019', conosciuto come il premio 'Nobel' per l’insegnamento.

ITALIA. Il 2018 è stato un anno d’oro per l’eccellenza didattica e la ricerca italiana, mai tanti premi e riconoscimenti internazionali hanno visto protagonisti i docenti nostrani. Dopo ben 44 anni, infatti, l’Italia torna a vincere la Medaglia Fields, uno dei più importanti riconoscimenti mondiali per i matematici under 40, [...]