Emilia Romagna.Antinfluenzale: Federfarma rassicura. Dosi in farmacia entro i primi di novembre.

Emilia Romagna.Antinfluenzale: Federfarma rassicura. Dosi in farmacia entro i primi di novembre. Nell’ambito di una collaborazione sempre più strutturata e fattiva con le Istituzioni territoriali, l’Associazione dei farmacisti ha infatti proposto una soluzione – che verrà discussa e messa a punto nelle prossime ore – che consenta di avere in tempi rapidi nelle farmacie le dosi vaccinali per quanti non rientrino nelle cosiddette categorie a rischio della popolazione. L’Emilia Romagna ha infatti messo a disposizione di questi cittadini - tramite le farmacie territoriali - 36mila dosi di vaccino contro l’influenza, pari al doppio della quota minima loro destinata in base all’accordo raggiunto dalla Conferenza Stato Regioni. Si passa quindi dall’1,5% al 3% delle dosi acquisite dalle Regioni. Dosi che, inizialmente, avrebbero dovuto essere riconfezionate e ribollinate dall’AIFA per approdare nelle farmacie e che ora – grazie ad un nuovo accordo in corso di definizione – potranno arrivare alle farmacie con tempi più rapidi. Gallina: 'Sono fiducioso che entro i primi dieci giorni di novembre potremo iniziare la distribuzione dei vaccini, in linea con le tempistiche della campagna vaccinale e ben prima del picco influenzale, abitualmente registrato tra gennaio e febbraio'.

Bologna, 20 ottobre 2020 – Partita con successo la campagna di screening su base volontaria con i test sierologici rapidi in farmacia per la ricerca degli anticorpi anti SARS-CoV-2, Federfarma e regione Emilia Romagna procedono ora anche per dare risposte concrete ai cittadini sul tema dei vaccini antinfluenzali. Nell’ambito di [...]