Tag "divina commedia"

 

Ravenna. Conversazioni dantesche: ‘Tutto l’oro ch’è sotto la luna’. Pensieri su oro, ricchezza e denaro.

Ravenna. Conversazioni dantesche: ‘Tutto l’oro ch’è sotto la luna’. Pensieri su oro, ricchezza e denaro. Dopo il grande apprezzamento per i primi appuntamenti dedicati alla cultura materiale al tempo di Dante e alla persistenza delle suggestioni dantesche sull’oro nel romanzo moderno, martedì 15 ottobre alle 17.30 alla sala Dantesca della Biblioteca Classense (via Baccarini 3) viene proposta una conversazione che entra nel vivo nelle questioni legate alle monete e alla loro circolazione. Luigi Canetti direttore del Dipartimento di Beni culturali dell’Università di Ravenna incrocia il proprio eclettico ambito di ricerca che dalla storia del Cristianesimo approda alle questioni complesse dell’antropologia, della sociologia e della storia economica, con Lucia Travaini dell’Università di Milano, grande conoscitrice di questioni numismatiche e legate alla circolazione del denaro. Due studiosi che intrecciano le accurate indagini sulla storia medievale al contesto in cui Dante si è trovato ad elaborare il proprio pensiero politico e sociale. Mezzo di scambio e misura del valore, basterebbero queste due definizioni, solo in apparenza ovvie, di cosa sia il denaro per evocare la straordinaria complessità teorica e la vastità di orizzonti storici e antropologici di questa sua funzione di 'equivalente generale'. Il denaro, soprattutto, è stato ed è ancora lo strumento di negoziazioni rituali e simboliche con il mondo invisibile (gli dèi, gli antenati, i santi, e soprattutto il futuro) nutrite dalla sua inquietante relazione con l’universo sacrificale: al punto che il cristianesimo, più di altre religioni, ha istituito il proprio dispositivo salvifico e la propria escatologia sulle metafore creditizie dello scambio e del riscatto dei peccati preparando il terreno alla modernità capitalistica e alla sua inesausta dimensione cultuale.

RAVENNA. L’edizione 2019 delle Conversazioni dantesche, progetto realizzato dal Centro relazioni culturali del comune di Ravenna in collaborazione con il Dipartimento di Beni culturali dell’Università di Bologna, a cura di Sebastiana Nobili e Luigi Canetti, è dedicata ad una riflessione sull’oro, la ricchezza e il denaro e le implicazioni etiche, [...]

11 ottobre 2019 0 commenti

Forlì. Maratona dantesca.Lettura della Divina Commedia sotto la lapide del ‘sanguinoso mucchio’.

Forlì. Maratona dantesca.Lettura della Divina Commedia sotto la lapide del ‘sanguinoso mucchio’. Dante passò in esilio gli ultimi vent’anni della sua vita e trascorse molti di questi in Romagna, prima a Forlì, poi a Ravenna. Qui compose gran parte della Comedìa. Il grande poema ha perciò radici profonde nella nostra terra e nella nostra città, come dimostra il fatto che i romagnoli vi compaiono con grande frequenza, secondi solo ai toscani. Per valorizzare Forlì come meta turistica è necessario non solo promuovere l’arte, la ricettività o la cucina, ma trasmettere amore e curiosità e creare nuovi percorsi turistici che possano attirare visitatori da ogni parte d’Italia e, perché no, del Mondo. Da anni Forlì si conferma città dantesca a tutti gli effetti ed è in grado di offrire un itinerario molto interessante tra arte, storia e letteratura, sulle tracce del Sommo Poeta che, nei primi anni del ‘300, fu per più periodi ospite della corte degli Ordelaffi, signori della città. Ed è questo l’obiettivo che da cinque anni si pone la manifestazione Dante. Tòta la Cumégia: riportare lo spirito popolare del Sommo Poeta attraverso le vie e i luoghi di Forlì con conferenze, letture, rievocazioni e tutto ciò che possa avvicinare cittadini e turisti a scoprire una città diversa, ricca di storia, monumenti, luoghi e scorci insoliti e pieni di fascino. Dante. Tòta la Cumégia è giunta alla sua quinta edizione e di anno in anno è stato possibile costatare come sia in crescita la voglia di conoscere il Sommo Poeta e declamare i suoi versi negli angoli più belli della città.

FORLI‘. Non fu certo per caso che il Sommo Poeta decise di far uso della lingua parlata dal popolo piuttosto che del latino per scrivere la sua opera più importante. Com’è noto Dante Alighieri fu il primo a comporre un poema in lingua volgare ed è per questo considerato padre [...]

22 marzo 2019 0 commenti

Ravenna. Anpi Sant’Alberto: ‘Lo dolce piano che da Vercelli a Marcabò dichina’, pedalata tra storia e natura.

Ravenna. Anpi Sant’Alberto: ‘Lo dolce piano che da Vercelli a Marcabò dichina’, pedalata tra storia e natura. Si parte domenica 9 settembre con la Ciclocotekino - IX Granfondo Cotekinoffroad, un’escursione in mountain bike non competitiva.Domenica 16 settembre l’Anpi di Sant’Alberto propone 'Lo dolce piano che da Vercelli a Marcabò dichina', una pedalata tra storia e natura. Si tratterà di una visita guidata esclusiva con l’assistenza del Consorzio di bonifica della Romagna alla diga sul fiume Reno e all’Oasi naturalistica di volta Scirocco, passando per la penisola di Boscoforte, le valli di Comacchio, l’antico percorso del Po di Primaro che fanno da sfondo alle vicende storiche della trafila garibaldina e della Seconda guerra mondiale. Domenica 23 e domenica 30 settembre la cooperativa Atlantide propone 'In bicicletta alla scoperta dei Fenicotteri - speciale Volta scirocco', tour guidato in bicicletta attraverso le Valli meridionali di Comacchio alla scoperta della natura del Delta del Po.

RAVENNA. A Sant’Alberto, tutte le domeniche di settembre, appuntamenti con pedalate ed escursioni in bicicletta, nell’ambito del Settembre santalbertese, in collaborazione con l’assessorato al decentramento del Comune e le associazioni del territorio. Si parte  domenica 9 settembre con la Ciclocotekino – IX Granfondo Cotekinoffroad, un’escursione in mountain bike non competitiva, [...]

3 settembre 2018 0 commenti

Ravenna. Chiude #Dante2018, lettura dei 100 canti in 100 giorni della Divina commedia su Twitter.

Ravenna. Chiude #Dante2018, lettura dei 100 canti in 100 giorni della Divina commedia su Twitter. E’ in città il professor Pablo Maurette, argentino di origine italiana ( il nonno era di Casale Monferrato), docente di Letteratura comparata all’Università di Chicago, per concludere un progetto che ha suscitato interesse e moltissimo seguito su Twitter e su altri social: la lettura integrale della Divina commedia,#Dante2018, 100 canti in 100 giorni. Il professor Maurette concluderà questa maratona con la lettura dell’ultimo canto del Paradiso davanti alla tomba del sommo Poeta, consegnando così la memoria ravennate al pubblico internazionale. Saranno protagonisti con lui alcuni cittadini, attori e autorità. Ognuno di loro leggerà alcune terzine del canto 33 del Paradiso, il cui video sarà poi diffuso sui social il 10 aprile, centesimo giorno della lettura integrale della Divina Commedia iniziata il 1° gennaio scorso. Ravenna ancora una volta diventa quindi protagonista della vita contemporanea della Commedia in un ideale passaggio di testimone dal rigore e al contempo dal successo della lettura ‘sermontiana’ alla pervasività dei social media.

RAVENNA. Dagli Stati Uniti a Ravenna nel segno di Dante Alighieri. E’ in città il professor Pablo Maurette, argentino di origine italiana  ( il nonno era di Casale Monferrato), docente di Letteratura comparata all’Università di Chicago, per concludere un progetto che ha suscitato interesse e moltissimo seguito su Twitter e [...]

5 aprile 2018 0 commenti

Ravenna per Dante 2017. Al via con la Scuola estiva e la lettura integrale della Divina Commedia.

Ravenna per Dante 2017. Al via con la Scuola estiva e la lettura integrale della Divina Commedia. Venerdì 25 agosto, alle 18.30 al Centro dantesco (sala Severino Ragazzini – largo Firenze) la prolusione solenne di Giovanna Frosini (Università per stranieri di Siena) sulla lingua da Dante a noi apre la Scuola estiva internazionale in studi danteschi che propone a giovani studiosi provenienti da diverse Università una settimana residenziale di corsi, seminari e conferenze, per scoprire più da vicino, con l'aiuto di illustri specialisti, la figura dell'Alighieri, le sue opere, il suo pensiero. Il programma dettagliato di Ravenna per Dante, dal 25 agosto al 3 settembre.

RAVENNA. Il Centro dantesco dei Frati minori conventuali e Dante in Rete  protagonisti dell’avvio della rassegna di eventi che ogni anno Ravenna dedica a Dante. Il calendario, promosso da numerosissimi soggetti, deve la ricchezza, la qualità e l’ampiezza di fruizione degli appuntamenti proposti al richiamo universale del lascito dantesco a [...]

25 agosto 2017 0 commenti

Forlì: ‘ Dante. Tòta la Cumègia’. Con la lettura integrale delle tre cantiche della ‘Divina Commedia’.

Forlì: ‘ Dante. Tòta la Cumègia’. Con la lettura integrale delle tre cantiche della ‘Divina Commedia’. Dante. Tòta la Cumégia' è organizzata, promossa e prodotta dall’associazione culturale Direzione 21, in collaborazione con il centro culturale La bottega dell’orefice e il comitato società Dante Alighieri dei territori di Forlì-Cesena. La manifestazione si svolge con il patrocinio del comune di Forlì e con l'appoggio della diocesi di Forlì-Bertinoro e della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì Si ringraziano per la collaborazione: Dipartimento di interpretazione e traduzione dell’Università di Bologna – Campus di Forlì, Vertov Video di Francesca Leoni.

 FORLI’. La seconda giornata di ‘Dante. Tòta la Cumégia’ 2017, lettura integrale delle tre cantiche della Divina Commedia, si è svolta presso il cortile del Palazzo del Governo (Prefettura) a Forlì in piazza Ordelaffi. ‘Dante. Tòta la Cumégia‘ è organizzata, promossa e prodotta dall’associazione culturale Direzione 21, in collaborazione con il centro [...]

19 maggio 2017 0 commenti

Emilia Romagna. I mosaici nella Divina Commedia. Dante, primo studioso del patrimonio musivo?

Emilia Romagna. I mosaici nella Divina Commedia. Dante, primo studioso del patrimonio musivo? Relazione illustrata di Ivan Simonini agli scrittori dialettali in Congresso nazionale a Ravenna. É noto infatti che Dante costruisce la lingua italiana partendo dai dialetti del suo tempo e tramite il procedimento cólto del 'Volgare Illustre'. É meno noto che Dante è stato il primo studioso sistematico dei mosaici ravennati nel cui significato simbolico e teologico Dante si immedesima. Del tutto ignoto infine - fino ad oggi - è che i riferimenti ai mosaici ravennati si ritrovino non solo nel Paradiso e nel Purgatorio ma anche nell'Inferno.

RAVENNA. Sabato 20 maggio 2017 alle ore 16.30, nella Sala Congressi del Grand Hotel Mattei, in via Enrico Mattei a Ravenna, il professor Ivan Simonini terrà una relazione illustrata sul tema ‘I mosaici ravennati nella Divina Commedia’. Nel corso della relazione saranno proiettate 30 immagini musive di mosaici ravennati da [...]

18 maggio 2017 0 commenti

Emilia Romagna.Ravenna: dopo i restauri, il Refettorio camaldolese della Classense.

Emilia Romagna.Ravenna: dopo i restauri, il Refettorio camaldolese della Classense. Edificata nella seconda metà del 500 nel corso della prima fase di ampliamento del monastero di Classe entro le mura, nel 1580 la Sala venne ornata dello scenografico dipinto raffigurante l'episodio evangelico delle Nozze di Cana eseguito sul muro settentrionale dal noto pittore Luca Longhi. Un grande affresco sul soffitto rappresenta la scena del Sogno di San Romualdo e preziosi stalli lignei ornano le pareti. I laboriosi ed accurati lavori di restauro sono stati sostenuti dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e dalla regione Emilia Romagna.

RAVENNA. Sabato 11 marzo alle 10.45 riapre al pubblico dopo un lungo lavoro di restauro il Refettorio camaldolese della Biblioteca classense, dal 1921, sesto centenario della morte dell’Alighieri, Sala Dantesca. Edificata nella seconda metà del Cinquecento nel corso della prima fase di ampliamento del monastero di Classe entro le mura, [...]

6 marzo 2017 0 commenti

Lido Adriano. Aurelio Lavatura reciterà dal Canto XXI del Paradiso.

Lido Adriano. Aurelio Lavatura reciterà dal Canto XXI del Paradiso. Venerdì 5 agosto 2016 alle ore 21.15 nel Piazzale della Parrocchia di Lido Adriano, il Professor Ivan Simonini terrà una conversazione sul tema: Lido Adriano per il 7° Centenario di Dante. Nel corso della serata, Aurelio Lavatura reciterà alcuni passi dal Canto XXI del Paradiso, il Canto di Pier Damiani.

LIDO ADRIANO.  L’iniziativa fa parte della rassegna ‘Lido Adriano incontra Dante’, organizzata da Capit, Parrocchia ‘Massimiliano Kolbe’ e Associazione “Amare Lido Adriano” con il patrocinio del Comune di Ravenna. Aurelio Lavatura, geometra per titolo di studio ma poi operatore turistico e attualmente commerciante di professione, ancora non si spiega perché [...]

4 agosto 2016 0 commenti

Lido Adriano. Settimo Centenario di Dante. Canto XXI del Paradiso.

Lido Adriano. Settimo Centenario di Dante. Canto XXI del Paradiso. Venerdì 5 agosto 2016 alle ore 21.15 nel Piazzale della Parrocchia di Lido Adriano, il Professor Ivan Simonini terrà una conversazione sul tema: Lido Adriano per il 7° Centenario di Dante. Nel corso della serata, Aurelio Lavatura reciterà alcuni passi dal Canto XXI del Paradiso, il Canto di Pier Damiani.

LIDO ADRIANO. L’iniziativa fa parte della rassegna ‘Lido Adriano incontra Dante’, organizzata da Capit, Parrocchia ‘Massimiliano Kolbe’ e Associazione “Amare Lido Adriano” con il patrocinio del Comune di Ravenna. Aurelio Lavatura, geometra per titolo di studio ma poi operatore turistico e attualmente commerciante di professione, ancora non si spiega perché [...]

31 luglio 2016 0 commenti