Tag "economia europea"

 

Non solo sport. Il ponte d’un genio per Genova e l’Italia. Preda d’orde d’incapaci, l’una appresso all’altra.

Non solo sport. Il ponte d’un genio per Genova e l’Italia. Preda d’orde d’incapaci, l’una appresso all’altra. ' Studiavo a Milano, quando costruirono il ponte Morandi - ricorda Renzo Piano, l'architetto progettista del nuovo grandioso manufatto - che quando si scendeva a Genova era diventato un transito inevitabile. Una lunga passerella sul vuoto che odorava di mare. Senza mostrarti mai il mare, ma solo la sua luce'. La misteriosa Araba Fenice vuole che geni come Renzo Piano, senatore a vita, resti attaccato alla madre sua, la bella e sofferente Genova, un tempo regina del mare e scrigno finanziario dell'Europa, e ci riservi un progetto che per stile e originalità farà una volta di più stupire quanti ( non solo dalle nostre parti) hanno dato per scontato il tramonto del Belpaese. ' La Spagna - si legge sul Sole24Ore - aspetta da decenni riforme strutturali che dovrebbero rilanciare la competitività della sua economia... ( eppure) ha dimostrato di saper resistere alle lacune della politica ( da 100 giorni è senza un governo) fornendo stabilità anche senza un governo sorretto da una chiara maggioranza'. Infatti, roba da non credere, la sua economia cresce al ritmo più alto dell'Eurozona confermando, trimestre dopo trimestre, la sua forza. Nonostante il rallentamento globale, il Fmi prevede per la Spagna una cresciuta del Pil pari al 2,1% nel 2019 e dell'1,9% per il 2020. Con la creazione in due anni di 800 mila nuovi posti di lavoro e il tasso disoccupazione ( pochi anni fa tra i più alti in Europa) in calo al 14%. Da noi solo Emilia Romagna, Lombardia e Veneto possono dire altrettanto. E non basta. Risultati incoraggianti sta riportando anche il ' piccolo' Portogallo, che Moody's transita da 'stabili' a 'positivi', mantenendo il voto a 'Baa3' ( l'Italia, al momento, è ' Bbb' con prospettive negative) Non procediamo. Del resto che gioia c'è? La peggior classe dirigente del Pianeta, o quasi, non autorizza voli diversi. Basti vedere il kafkiano 'comportamento' sul famigerato debito pubblico, che nessuno ( dicasi nessuno) riesce a ridurre significativamente per toglierci ( finalmente) di dosso quella spada di Damocle che ci ' umilia' , 'impoverisce', 'impigrisce', ora dopo ora. In cotal amaro contesto la filosofia di Renzo Piano del ' pezzo per pezzo' che andrà ad applicarsi al nuovo viadotto di Genova, ci sembra null'altro che una ( straordinaria) ' testimonianza del Made in Italy ai suoi massimi livelli, perchè, come continuano a ripetere tutti gli attori ( quasi mille ai vari livelli di responsabilità) qui si gioca il riscatto dell' Italian pride: l'onorabilità di quanti si ostinano a contrastare l'ideologia del declino giocando la nobile carta del 'saper fare' di cui, nonostante tutto, l'Italia è ancora maestra'.

LA CRONACA DAL DIVANO.  Un anno è trascorso dal crollo del ponte Morandi a Genova.  Morirono nella circostanza 43 persone.  Mentre la ‘ferita‘ getta ancora sangue, nonostante si stia ( rapidamente) procedendo a colmarla con una nuova struttura firmata da un genovese che quando si tratta della sua gente non [...]

15 agosto 2019 0 commenti

Cronaca e non solo. Renzi, due incontri: l’ uno con Draghi, l’altro con Napolitano. Per ‘smuover’ cosa?

Cronaca e non solo. Renzi, due incontri: l’ uno con Draghi, l’altro con Napolitano. Per ‘smuover’ cosa? Il capo dello Stato avrebbe esortato il premier a non ' varare riforme divisive' (?). Cambiare l'Europa. Italia e Germania: le grandi coalizioni. I Pil al ribasso di Francia e Germania. Altre dalla cronaca, e il viaggio epocale di papa Francesco in Asia.

LA CRONACA SOTTO L’OMBRELLONE. Ecco un altro ‘pastone‘, non su un singolo argomento ma su più argomenti. Tanto per avere una quadro il più possibile verosimile di quanto ci sta seriamente preoccupando. E non solo  sotto l’ombrellone. RENZI E LE SPINTE DI DRAGHI E NAPOLITANO. Se Letta fu ‘ trombato‘ [...]

14 agosto 2014 0 commenti

Economia. Nel 2028, Cina più degli Usa; Londra più di Berlino. E l’Europa verso la ‘marginalità’ planetaria.

Economia. Nel 2028, Cina più degli Usa; Londra più di Berlino. E l’Europa verso la ‘marginalità’ planetaria. Tornano di moda il Pil e i discorsi attorno al Pil. Paesi fino a pochi mesi fa lontani, 'rimontano' e 'distaccano' la Vecchia Europa. Il 'crollo' dell'Italia, che passerà dal 7° al 15° posto. Ma non sarà tutto un bluff, un po come accade con certi 'allarmi finanziari' o certe 'profezie' climatiche?

LA CRESCITA DEL PIL. Qualcuno, prima o poi, ce lo dovrà spiegare come ( funzionano) questi  Pil nazionali. Su ‘Il Mondo in cifre ( The Economist, 2012)’, edizioni 2012 e 2014, i dati relativi ai Pil nazionali sarebbero  questi: Stati Uniti, 14.119 miliardi $ nella edizione 2012 e 14.991 in [...]

30 dicembre 2013 0 commenti

Politica, economia e altro. Ma è la solita, ottusa, ‘todescheria’ dei tempi del Machiavelli?

Politica, economia e altro. Ma è la solita, ottusa,  ‘todescheria’ dei tempi del Machiavelli? I tedeschi ce l'hanno con Mario Draghi. Perchè, lui che ha salvato l'Europa, ha trasformato la Bce in Banca d'Italia. Populismo, incorenza e poca voglia di far tesoro delle 'lezioni' della storia. E ora le 'cicale' del Sud si sono stufate di un 'rigore' a senso unico.

EUROPA, BCE, BUNDESBANK. ITALIA-GERMANIA. Gliele canta Salvatore Bragantini, sul Corriere, ai signori d’Alemannia, che quando possono non perdono occasione di parlarsi addosso per darsi conforto l’un l’altro, per portare poi loro, l’Europa e il Mondo tutto, periodicamente dentro una tragedia. Insomma, non è che apprendano molto dalla loro storia, soprattutto [...]

17 novembre 2013 1 commento

Eurozona. I Finnici più scettici, i Polacchi pronti ad entrare. Per un euro che ‘tiene’.

Eurozona. I Finnici più scettici, i Polacchi pronti ad entrare. Per un euro che ‘tiene’. Posizioni divers emergono in questi giorni di crisi. Qualcuno vorrebbe buttare a mare l'euro. Che nonostante i problemi non si scoraggia. E guarda avanti.

LA FINE DELL’EURO? Ma c’è davvero chi si prepara alla fine dell’euro e chi, viceversa, all’euro ambisce, purchè Eurolandia risolva i suoi problemi? Come siam messi? Facciamo un confronto. Da una parte mettiamo la polemica Finlandia e dall’altra la dinamica Polonia. LA FINLANDIA. Il ministro degli Esteri finlandese, Erkki Tuomioja, [...]

20 agosto 2012 0 commenti

Europa& Italia. Più unità per rilanciare il progetto europeo. Discorso vecchio, prospettive nuove.

Europa& Italia. Più unità per rilanciare il progetto europeo. Discorso vecchio, prospettive nuove. Nel prossimo vertice del Consiglio europeo di fine giugno si discuterà dell'adozione delle CSRS. Un Piano che può stimolare la ripresa dell'economia in Europa .

L’EUROGRUPPO& UNITA’ EUROPEA. Di recente l’Eurogruppo si è dichiarato pronto ad accettare la richiesta di aiuto della Spagna per un prestito volto a ricapitalizzare le banche spagnole. In una dichiarazione congiunta il presidente José Manuel Barroso e il commissario agli Affari economici e monetari Olli Rehn hanno affermato la disponibilità [...]

24 giugno 2012 0 commenti

Merkel, Hollande e Monti. In questi( tre) mesi si decide (davvero) il futuro dell’Europa ?

Merkel, Hollande e Monti. In questi( tre) mesi si decide (davvero) il futuro dell’Europa ? Un ( innocente) scambio d'idee con Angela Merkel. Pregiudizi e aperture. Ma l'Europa può 'salvarsi' senza una ( vera) unità politica?

LA CRISI DELL’EUROPA. L’abbiamo lasciata un mesetto fa, visto il suo ( incoraggiante) parlottare con Mario Monti che di tante cose può difettare  ( vedi il pallone), ma non certo di economia. Nostra, europea e mondiale. Del resto le carenze d’un politico di mestiere, ‘sbucato‘ fuori come la Merkel da [...]

15 giugno 2012 0 commenti

L’Europa e l’agenda delle riforme. Cosa ne pensano Imprenditori e Cittadini.

L’Europa e l’agenda delle riforme. Cosa ne pensano Imprenditori e Cittadini. La gran parte degli Italiani ha fiducia nell’Europa e nelle sue indicazioni sulle cose da fare per uscire dalla crisi attuale? Molte risposte, ma controverse.

EUROPA&ISTITUZIONI. Approfondimenti da uno studio recente. La gran parte degli Italiani ha fiducia nell’Europa e nelle sue indicazioni sulle cose da fare per uscire dalla crisi attuale? La risposta emerge da un’indagine condotta tra il 2 e il 9 novembre 2011, dalla società di ricerca CE&Co, per conto della rappresentanza [...]

11 gennaio 2012 0 commenti

Solo un po’ di nebbia annuncia il sole, ma andiamo avanti tranquilli.

Solo un po’ di nebbia annuncia il sole, ma andiamo avanti tranquilli. Le Istituzioni europee, si sappia, hanno raccolto la sfida e nell'ultimo Vertice hanno dato risposte concrete e molto rilevanti alle sfide legate al futuro.

UNIONE EUROPEA&FUTURO. “ Il 2011 che si chiude – commenta Matteo Fornara, direttore della Rappresentanza a Milano - sarà un anno che verrà ricordato a lungo come uno dei più difficili della storia dell’Unione europea. La crisi ha messo in discussione il funzionamento degli strumenti fondamentali sui quali l’Unione si basa, in particolare [...]

16 dicembre 2011 0 commenti