Cesena. Chiusura E45: sindaci, imprese e sindacati dal ministro con una Piattaforma comune.

Cesena. Chiusura E45: sindaci, imprese e sindacati dal ministro con una Piattaforma comune. La rappresentanza romagnola composta dai sindaci di Cesena Paolo Lucchi, di Bagno di Romagna Marco Baccini, di Mercato Saraceno Monica Rossi, di Sarsina Enrico Cangini, di Verghereto Enrico Salvi, dal presidente della provincia di Forlì-Cesena Gabriele Antonio Fratto e, in rappresentanza del mondo dell’impresa e sindacale, dal presidente di Confcommercio del Comprensorio cesenate Augusto Patrignani e dal segretario della UIL di Cesena Marcello Borghetti. Insieme a loro ci sarà anche il presidente della regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini. Il documento della 'Piattaforma per la gestione dell’emergenza' unisce Enti, Associazioni di impresa e Sindacati della Romagna e dell’area toscana coinvolte dalla chiusura della superstrada E45, per chiedere al Governo di avviare con la massima celerità e urgenza un Piano di emergenza per fronteggiare la gravissima situazione determinatasi. L’idea di una Piattaforma era nata al termine della riunione tenutasi venerdì 18 gennaio, in municipio a Cesena.

CESENA. E’arrivata a Roma, con una ‘Piattaforma per la gestione dell’emergenza‘, la delegazione romagnola che domani  incontrato  il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli e discutere con lui della chiusura dell’E45. La rappresentanza romagnola  era composta dai sindaci di Cesena Paolo Lucchi, di Bagno di Romagna Marco Baccini, di [...]