Cesena. Circa un centinaio i profughi impegnati a pulire la Città. In attesa del titolo di soggiorno.

Cesena. Circa un centinaio i profughi impegnati a pulire la Città. In attesa del titolo di soggiorno. A Cesena il percorso avviato è quello di 'Attiviamoci per Cesena', che da tempo coinvolge nello svolgimento di lavoretti di piccola utilità sia i profughi temporaneamente accolti che altri cittadini residenti. Nell’ambito di tali progetti, le persone richiedenti protezione sono impegnate a cadenza settimanale in attività di piccola pulizia, ad integrazione delle attività di pulizia professionale già garantite dal Comune o da Hera, presso le aree verdi presenti nei diversi Comuni. Le attività, infatti, sono in corso nei comuni di Verghereto (località Alfero), Bagno di Romagna, Sarsina, Mercato Saraceno e Cesena. A Cesena, in particolare, l’attività di volontariato è distribuita in vari punti del territorio comunale, coordinata e gestita per conto del comune dall’Asp valle Savio, in collaborazione con la cooperativa Team Service.

CESENA. Fin dal 2015 l’Unione Valle Savio ha iniziato a valorizzare l’impegno volontario dei profughi in attesa di riconoscimento del titolo di soggiorno, in attività e servizi pubblici utili alla collettività, approfittando anche del tempo a loro disposizione. A tutt’oggi, nel territorio dell’Unione Valle del Savio tale opportunità sta coinvolgendo circa l’80% [...]