Unione europea. Un buon 2012, nonostante la crisi. Euro salvo ed Unione più omogenea.

Unione europea. Un buon 2012, nonostante la crisi. Euro salvo ed Unione più omogenea. L'Europa e il 'Villaggio globale'. Avanti anche senza Londra. Mentre è in arrivo la rivoluzione energetica. Che cambierà non poche situazioni.

EUROPA 2013. I bilanci del 31 dicembre mettono l’Europa nella colonna attivi. ” So che questo sembrerà paradossale – si schernisce Sergio Romano sul Corriere – ma l’Europa del 2012 è migliore di quella del 2011. Allora sembrava una pericolosa combinazione di egoismi e vittimismi, di miopie e rancori, oggi, [...]