Tag "faenza"

 

Faentino. Settembre di vino, incontri e mobilità lenta con il ‘Trat-Tour’ in partenza da Oriolo dei Fichi.

Faentino. Settembre di vino, incontri e mobilità lenta con il ‘Trat-Tour’ in partenza da Oriolo dei Fichi. Al posto del carro panoramico trainato dal trattore i partecipanti potranno muoversi a piedi o in bicicletta, scegliendo tra percorsi di diversa lunghezza e facilità riportati sulla cartina consegnata al momento della partenza. I diversi itinerari su strade di campagna o all’interno delle vigne cariche di grappoli maturi consentiranno di respirare i profumi e le emozioni della vendemmia. Punto di ritrovo sarà la Torre di Oriolo con il suo ampio parcheggio: da qui ogni sabato dalle ore 10 alle 19 ci si potrà mettere in cammino o in sella alla bicicletta per raggiungere le cantine di Oriolo dei Fichi (Leone Conti, Spinetta, San Biagio Vecchio, La Sabbiona, Poderi Morini e Ancarani), dove sarà possibile degustare il Centesimino, il Famoso, l’Albana, il Sangiovese e gli altri vini tipici di questo suggestivo angolo della Romagna molto ben organizzato. In ogni cantina occorrerà indossare la mascherina e rispettare le norme sul distanziamento fisico tra le persone.

FAENTINO. E’ tutto pronto per la quarta edizione del Trat-Tour di Oriolo dei Fichi, che si terrà per quattro sabati consecutivi dal 5 al 26 settembre. L’appuntamento enoturistico più atteso del territorio faentino si svolgerà con il nuovo format all’insegna della mobilità lenta e di un contatto ancora più stretto [...]

31 agosto 2020 0 commenti

Faenza. Cambia la vendemmia con SOS QualiTec. Garantite l’idoneità delle uve e la materia prima.

Faenza. Cambia la vendemmia con SOS QualiTec. Garantite l’idoneità delle uve e la materia prima. In Emilia Romagna quest’anno la vendemmia strizza l’occhio alla tecnologia grazie all’introduzione della piattaforma SOS QualiTec, un servizio nato dalla collaborazione tra Cantina dei Colli romagnoli, Terre Cevico e Image Line, che permetterà la verifica della conformità dei trattamenti fitosanitari nell’ottica di una maggiore tracciabilità e sostenibilità. La geolocalizzazione dei sopralluoghi tecnici e dei campionamenti delle uve per la costruzione delle curve di maturazione, nel corso degli anni, renderà possibile consultare i dati agronomici raccolti durante i sopralluoghi dell’intera stagione vegeto-produttiva e le analisi delle curve di maturazione, integrandoli con i dati climatici. I tecnici compileranno le schede di rilevazione vigneti in modo geolocalizzato sulla piattaforma informatica, rendendo accessibile questo patrimonio informativo a tutti gli attori della filiera.

Faenza, 27 agosto 2020 – In Emilia Romagna quest’anno la vendemmia strizza l’occhio alla tecnologia grazie all’introduzione della piattaforma SOS QualiTec, un servizio nato dalla collaborazione tra Cantina dei Colli romagnoli, Terre Cevico e Image Line, che permetterà la verifica della conformità dei trattamenti fitosanitari nell’ottica di una maggiore tracciabilità [...]

27 agosto 2020 0 commenti

Faenza. XX Emilia Romagna Festival. ‘Immagini da ascoltare’: la ‘Toscanini Next’ diretta da Roger Catino.

Faenza. XX Emilia Romagna Festival. ‘Immagini da ascoltare’: la ‘Toscanini Next’ diretta da Roger Catino. La musica deve tornare ad avvolgerci come ha sempre fatto, sin dalle sue origini: è questa l’intenzione de ’ La Toscanini Next, neonata formazione di una delle più quotate orchestre del panorama nazionale, che per giovedì 6 agosto, a Faenza, prenderà in prestito un poco del coraggio dimostrato durante questi mesi di pandemia per portare la musica – la 'medicina dell’anima' secondo Platone – al centro del palcoscenico. Una musica che non sarà solo semplice 'musica', ma un catalizzatore di immagini e sensazioni. Immagini da ascoltare, infatti, è una raccolta di alcuni dei brani più innovativi della storia del cinema, reinterpretati con tutta la potenza di un'orchestra a pieno organico. Una potenza che sarà sostenuta anche dalla freschezza giovanile della quale La Toscanini Next, più di altre compagini, può fregiarsi. La Toscanini Next infatti è un progetto innovativo de La Toscanini nato in collaborazione e con il sostegno della rete culturale della regione Emilia Romagna: un'orchestra formata da 51 musicisti under 35, capace di unire sonorità classiche al pop sinfonico, ad aprirsi al cinema, alla magia della musica per le immagini, alle funzioni drammaturgiche del suono. Il suo scopo è di portare la musica nelle piazze, nei teatri, nei luoghi della cultura e della memoria per entrare nel tessuto connettivo del territorio e avvicinarsi al pubblico. Il direttore è Roger Catino.

FAENZA. Giovedì 6 agosto, presso il Museo internazionale delle ceramiche a Faenza, alle ore 21.00, per la XX edizione di Emilia Romagna Festival, andrà in scena il concerto Immagini da ascoltare, con un programma dedicato a dei celebri brani capaci di potenti evocazioni visive, interpretato da La Toscanini Next, una [...]

5 agosto 2020 0 commenti

Faenza. Vini, musica, sapori e magia con ‘Calici sotto la Torre’ a Oriolo dei Fichi. Lunedì 10 e martedì 11.

Faenza. Vini, musica, sapori e magia con ‘Calici sotto la Torre’ a Oriolo dei Fichi. Lunedì 10 e martedì 11. Nel parco panoramico della Torre di Oriolo, dalle ore 19.30 fino a mezzanotte torneranno protagonisti il Centesimino, il Sangiovese, il Famoso, l’Albana e gli altri vini tipici romagnoli da gustare in abbinamento a piatti ricchi di storia, tradizione e natura. Non mancheranno come al solito la musica dal vivo, l’osservazione del cielo stellato con il Gruppo Astrofili Antares-Romagna e le visite al fortilizio medievale al chiaro di luna per poter godere di una notte indimenticabile e ricca di fascino. In entrambe le serate si potrà cenare con un menù fisso composto da piatti della gastronomia locale sui tavoli disponibili o in modalità picnic portando da casa la propria coperta. Per la cena è necessario prenotarsi iscrivendosi sul sito www.torredioriolo.it, il costo è di 25 euro bevande escluse. Per poter abbinare i piatti ai vini preferiti i partecipanti troveranno tre diverse isole separate con tante bottiglie di spumanti, bianchi e rossi. Come sempre ci sarà la possibilità di scegliere uno o più calici o una bottiglia. L’area degustazione con i vini sarà accessibile anche senza prenotazione, gli accessi al parco saranno comunque contingentati nel pieno rispetto delle normative di sicurezza.

FAENZA. L’incontro magico nel piatto e nel calice tra i sapori più autentici del territorio si rinnova lunedì 10 e martedì 11 agosto sulle colline di Faenza con il tradizionale doppio appuntamento di ‘Calici sotto la Torre‘. Nel parco panoramico della Torre di Oriolo, dalle ore 19.30 fino a mezzanotte [...]

3 agosto 2020 0 commenti

Faenza.Nuovi giochi. E’ partito il montaggio di venti strutture ludiche nelle aree verdi della città.

Faenza.Nuovi giochi. E’ partito il montaggio di venti strutture ludiche nelle aree verdi della città. Un intervento che va a inserirsi nel contesto di un più ampio progetto di manutenzione dell’arredo urbano e delle attrezzature ludiche partito nel 2019. I lavori dureranno un massimo di sessanta giorni e porteranno all’installazione di venti nuovi giochi, tutti prodotti con materiali a basso impatto ambientale: tre strutture per arrampicata con rete e sartie, undici giochi a molla, due altalene (una in robinia e una in alluminio), due scivoli saliscendi, una casetta in robinia e un impianto da Beach Volley. Le aree verdi interessate dall’intervento saranno il Parco Vespignani, il Parco Calamelli, il Parco Fornarina Saviotti, il Parco Costa, il Parco Mita, il Parco piazza Dante, il Giardino Paganelli, il Giardino San Marco, il Parco Del Pratone, il Parco Bucci, il Parco Gatti e il Giardino via Boschi.

FAENZA. Lunedì 27 luglio sono iniziati i lavori di montaggio delle nuove strutture ludiche che troveranno spazio in aree verdi, giardini e parchi del comune di Faenza. Un intervento che va a inserirsi nel contesto di un  più ampio progetto di manutenzione dell’arredo urbano e delle attrezzature ludiche partito nel [...]

30 luglio 2020 0 commenti

Faenza. ‘R…Estate in gioco!’. Festa all’aperto, con giochi e spettacoli per bambini e famiglie…in sicurezza.

Faenza. ‘R…Estate in gioco!’. Festa all’aperto, con giochi e spettacoli per  bambini e  famiglie…in  sicurezza. Doppio appuntamento per scoprire le piante e gli animali del parco Bucci. Alle 18.30 'Le erbe spontanee del nostro parco' con Luciana Mazzotti, che accompagnerà i partecipanti in una ricerca delle erbe più interessanti e curiose. A fine passeggiata le Guardie ecologiche volontarie di Faenza renderanno disponibile un assaggio di specialità culinarie a base di erbe spontanee. Alle 19.00 'A spasso nel parco' con Fabio Dall’Osso, veterinario della 'Piccola oasi', che illustrerà al pubblico gli aspetti zoologici e botanici di particolare pregio. Giorgio Palli racconterà invece la genesi del suo 'Inno alla pace', scultura ricavata da un antico ulivo. Gran finale alle 20.45 con 'Il signore che passava di là…' , spettacolo teatrale per bambini dai 4 anni ideato dalla compagnia 'I briganti'. Per tutta la durata dell’evento il CEAS metterà a disposizione del pubblico un suggestivo spazio pic nic dotato di tovaglie e illuminazione

FAENZA. Il 31 luglio 2020, al parco Bucci, divertimento per i più piccoli e le loro famiglie con ‘R…Estate in gioco’, un evento organizzato dal Centro di educazione alla sostenibilità della Romagna faentina (CEAS). Partenza alle 18.00 con la ‘Caccia ai tesori naturali’, un gioco a squadre per grandi e [...]

29 luglio 2020 0 commenti

Rocca di Dozza. Vino & arte, accoppiata ok. Tornano le ‘Sere d’estate fresche di vino… a corte’.

Rocca di Dozza. Vino & arte, accoppiata ok. Tornano le ‘Sere d’estate fresche di vino… a corte’. Sei appuntamenti. Si inizia giovedì 2 luglio con la serata dedicata a due vitigni autoctoni della Bassa Romagna e dell'area faentina quali il Bursôn e il Centesimino. Si continua giovedì 9 luglio con la regina e il re della cultura enologica della Romagna: l'Albana e il Sangiovese. Il 16 vedrà protagonisti Pignoletto e Barbera, mentre il 23 sarà la volta del brioso Gutturnio e dell'aromaticità esplosiva della Malvasia. Per l’ultimo appuntamento di luglio, il 30, i calici si riempiranno con i freschi sapori dei Lambrusco e del Fortana per arrivare, nella serata conclusiva del 6 agosto, all'assaggio delle particolari interpretazioni dei fragranti vini Rebola e Famoso.

DOZZA. Il calendario prevede sei appuntamenti. Si inizia giovedì 2 luglio con la serata dedicata a due vitigni autoctoni della Bassa Romagna e dell’area faentina quali il Bursôn e il Centesimino. Si continua giovedì 9 luglio con la regina e il re della cultura enologica della Romagna: l’Albana e il [...]

30 giugno 2020 0 commenti

Faenza. Annullato il Palio del Niballo. Senza popolo non c’è la festa. Senza la festa non può esserci il Palio.

Faenza. Annullato il Palio del Niballo. Senza popolo non c’è la festa. Senza la festa non può esserci il Palio. Preso atto dell'emergenza sanitaria Covid-19 ancora in corso e il conseguente obbligo al rispetto dei protocolli di sicurezza sanitaria emanate dalle autorità competenti per questa tipologia di eventi, il Comitato Palio ha unanimemente ritenuto che non ci siano le condizioni minime per assicurare lo svolgimento delle manifestazioni del Niballo 2020. Sono pertanto definitivamente annullate, per l'anno in corso e rinviate al prossimo anno, la cerimonia di Donazione dei ceri, le Gare delle bandiere, la Bigorda d'oro e il Palio del Niballo. L'Amministrazione comunale, i Rioni e il Gruppo municipale esprimono grande rammarico per questa decisione ritenuta inevitabile. Allo stesso tempo ribadiscono che il Palio del Niballo non può fare a meno, senza esserne snaturato, di una delle sue componenti essenziali: quella della socialità e dell’essere un motore di aggregazione per la città. Senza popolo non c'è festa. Senza festa non ci può essere il Palio.

FAENZA – A seguito della riunione del Comitato Palio che si è svolto nel tardo pomeriggio di oggi, in videoconferenza, preso atto dell’emergenza sanitaria Covid-19 ancora in corso e il conseguente obbligo al rispetto dei protocolli di sicurezza sanitaria emanate dalle autorità competenti per questa tipologia di eventi, il Comitato [...]

11 giugno 2020 0 commenti

Faenza. Riaccesa la grande passione per la ‘Corsa del Passatore’. In 1800 alla ‘ Cento chilometri di casa’.

Faenza. Riaccesa la grande passione per la ‘Corsa del Passatore’. In 1800 alla ‘ Cento chilometri di casa’. Ben 1800 le persone che hanno intrapreso la '100 km di casa' per dare un segnale forte e chiaro dal 'popolo della Cento'. Un mare di runner e appassionati tutti accomunati dal desiderio di condividere un evento universale, in grado di unire persone di ogni provenienza, ceto ed etnia, tutte accomunate dal grande senso di fratellanza e genuina competizione che da sempre hanno caratterizzato la Firenze-Faenza sin dalla prima edizione del 1973.Tra le iniziative effettuate il 23 maggio, la staffetta curata dalla polisportiva Ellera che ha visto runner (tra cui Luigi Pecora, al quale è stato affidato lo step finale) darsi il cambio da Firenze a Faenza trasportando una bandiera recante il giglio di Firenze, un simbolico omaggio allo stendardo di Marco Gelli, decano dell’ultramaratona intitolata a Stefano Pelloni. Pecora è giunto in piazza del Popolo a Faenza alle 20,45 applaudito da tifosi e appassionati radunatisi mantenendo le distanze di sicurezza.

FAENZA. Non ci sono parole se non ‘passione’ per descrivere le tante iniziative e contributi dedicati alla Firenze-Faenza nella giornata del 23 maggio 2020, sabato nel quale si sarebbe dovuta correre la 48 esima edizione della 100 km del Passatore, rinviata al 2021 causa pandemia Covid-19. Ben 1800 le persone [...]

25 maggio 2020 0 commenti

Romagna Faentina. Riapre l’Informagiovani di piazza della Molinella. Servizio su appuntamento.

Romagna Faentina. Riapre l’Informagiovani di  piazza della Molinella. Servizio  su appuntamento. Da lunedì 4 maggio riaperto il servizio Informagiovani nella sua consueta sede in piazza della Molinella, offrendo un servizio esclusivamente su appuntamento. Gli operatori incontreranno i giovani adottando tutte le misure di sicurezza previste dalle normative, per riprendere le attività di counseling orientativo individuale ed informazione sulle opportunità di lavoro. Parallelamente proseguiranno anche le attività on-line avviate in queste settimane di lockdown che riguardano videoconferenze e colloqui via Skype.Tutti i servizi. è bene ricordarlo, sono gratuiti. 'È importante riprendere in maniera attenta e graduale questo servizio di informazione e orientamento dedicato ai giovani -- spiega il presidente dell'Unione della Romagna Faentina Giovanni Malpezzi -- per ricominciare a guardare in avanti, offrire prospettive e accompagnare con l'aiuto di professionisti le scelte dei nostri ragazzi che oggi più che mai hanno bisogno di riferimenti per il loro futuro'.

ROMAGNA FAENTINA. A partire da lunedì 4 maggio riaprirà il servizio Informagiovani nella sua consueta sede in piazza della Molinella, offrendo un servizio esclusivamente su appuntamento. Gli operatori incontreranno i giovani adottando tutte le misure di sicurezza previste dalle normative, per riprendere le attività di counseling orientativo individuale ed informazione [...]

1 maggio 2020 0 commenti