Tag "fede"

 

Non solo sport. Il Giorno della memoria. Diavolo in Champions. Nuoto azzurro per Tokio. Canta la ‘rossa’ e sorride il Giro dei Giri.

Non solo sport. Il Giorno della memoria. Diavolo in Champions. Nuoto azzurro per Tokio. Canta la ‘rossa’ e  sorride il Giro dei Giri. A Palermo ( domenica 23 maggio) è stato il Giorno della memoria. A 29 anni dalla strage di Capaci si è celebrata la Giornata della legalità nei luoghi simbolici del riscatto civile, in ricordo di Giovanni Falcione, della moglie Francesca Morvillo e degli agenti di scorta Antonio Montinaro, Rocco Decillo e Vito Schifani, uccisi dalla mafia. Il momento centrale della manifestazione si è avuto nell'aula bunker dell'Ucciardone, dove si celebrò il maxi processo a Cosa Nostra, con la presenza del presidente della Repubblica Mattarella e altre autorità. Ci sono momenti in cui il male sembra prevalere sul bene. Scoraggiando molti. Favorendo l'impressione che il male prevale sul bene. Un'impressione, però, solo un'impressione, perchè se quel male tanto temuto prevalesse sul quel bene tanto auspicato come potremmo noi godere degli innumerevoli ( imprescindibili) beni che ci porta ( ogni giorno, ogni ora) la civiltà? Motivi di gaudio sono arrivati ancora una volta dallo sport. Dagli Europei natatori di Budapest, benedetti da una pioggia di medaglie mai vista. O dal calcio nostrano, che dopo avere celebrato la Beneamata per avere posto fine ad una dittatura bianconera decennale, ha salutato l'esito dell'appassionante scontro per i posti di Champions e Uefa League. O dal ritorno della 'rossa' sul podio di Montecarlo, che se non fosse stato per una ( colpevole) distrazione del giovane Leclerc avrebbe potuto salire (addirittura) sul gradino più alto. Insomma tanti motivi per gioire se non ci fosse capitata tra capo e collo la terribile disgrazia alla funivia del Mottarone. In breve, per restare allo sport, da Budapest torniamo oltre che con un bottino cospicuo anche con la certezza di avere tra noi autentici ( giovani) fuoriclasse, come Pilato ( record mondiale 50m rana), Quadarella ( regina del mezzofondo) e Greg ( re del nuoto all'aperto oltre che outsider del mezzofondo in piscina), che aggiunti alle altre presenze, più o meno datate, ma pur sempre all'altezza, fanno della nostra squadra natatoria una delle più forti e complete al mondo. Incredibile a dirsi. Per quel che riguarda il calcio, invece, permaniamo in corsia di lancio europea ( oltre che con la Beneamata) anche con Juve e Atalanta, mentre si stanno sparando fuochi d'artificio per il ritorno del Diavolo nel consesso a lui più congeniale ( 7 Champions, 11 finali Champions). Altra musica felice è quella suonata dalla 'rossa' sul circuito di Montecarlo, con il secondo ( lodevole) posto di Sainz, e il primo ( gettato al vento) da un Leclerc forse un po'troppo pressato. Lungo i meravigliosi ritratti del Belpaese continua intanto a snodarsi la favola del 104° Giro d'Italia, il Giro dei Giri, con i suoi personaggi imprevedibili, spesso estratti da racconti antichi, come quel ragazzo Fortunato di nome e di fatto, che in un pomeriggio nebbioso e freddo s'è bevuto ( d'un colpo) nientemeno che lo Zoncolan. La corsa rosa resta in mano al giovin campione Bernal ( 24 anni, colombiano) che ( ricambiato) ama l'Italia e il suo Giro, il quale, checchè ne dicano i soliti danarosi e le lor frettolose mosche cavalline, resta l'Alma Mater per chi vuol andarsi a collocare nell'Olimpo di questa ( epica) disciplina adatta (soprattutto) ad eroi.

LA CRONACA DAL DVANO. ( dal 22 al 24 maggio 2021). Motivi per far festa in quest’ultimo week end ce n’erano. A cominciare dall’ andamento, della pandemia, ad esempio, che sembra finalmente sotto controllo, contemporaneamente alla prosecuzione della campagna vaccinale che dopo aver coperto ( gran parte) delle fasce d’età [...]

24 maggio 2021 0 commenti

Non solo sport. Attorno al Presepe si ‘ritrova’ ( ancora) l’uomo. Oltre vecchie ‘ideologie’ e nuovi ‘consumi’.

Non solo sport. Attorno al Presepe si ‘ritrova’ ( ancora)  l’uomo. Oltre vecchie ‘ideologie’ e nuovi ‘consumi’. Sulla 'prima' di un celebre quotidiano italiano è spuntata infatti una recensione, la solita ormai da anni alla vigilia dell'evento cristiano, a metterci sull'avviso che stiamo a festeggiare ' bufale, miti e leggende' d' una festa ( gradita al mondo dei consumi) e che così appare da qualche secolo in qua. Da noi, ad esempio, l'albero addobbato, non il presepe, fu introdotto da Margherita di Savoia, ovvio, ai suoi tempi. Eppoi, chi l'ha mai detto, se non quell'ingenuo di frate Francesco, che c'erano la grotta, il bue e l'asinello, e che i Magi fossero tre e anche re? C'è, insomma tanta gente, anche prestigiosa, anche dal gran nome, che circola per il Mondo dilettandosi ad iniettare ' dubbi', (altre) ' verità', ' veleni'. L'importante è che il ' favoloso evento' abbia a scomparire ( una volta per tutte) dagli orizzonti del ( cosiddetto) uomo moderno. Sopratutto se occidentale. Che dev'essere impresa ostica, anche perchè restano non pochi problemi a spiegare qual ' spirito' e ' qual genio' abbia 'elevato', cattedrali, leggi, valori, (società più ) umane e ( dulcis in fundo) grandi capolavori. Cristiani, diciamolo chiaramente, e che altro? Lo si voglia ammettere o no. Del resto i 'poveri' , quelli che hanno conservato (ancora ) la ' libertà di credere a chi loro più affida' queste cose le sanno. E continuano a stringersi, più numerosi di quel che lasciano ad intendere i ( cosiddetti) ' sondaggi', fatti apposta per celebrare ideologie e agevolare consumi, non intorno ad un 'presepe degenerato', come van predicando gli ' illustri maestri', ma ad un 'evento' antico, sconvolgente, unico, diversamente 'raccontato' nel tempo, certo, eppure dopo due millenni (e nonostante tutto ) condiviso e attuale.

LA CRONACA DAL DIVANO. Non basta Putin a rammentare alla sciagurata genia umana un possibile ( se non imminente) scenario nucleare; non sono bastati secoli di continua e circostanziata  ‘demolizione‘ di quel che recò al mondo il giorno della  ’venuta al mondo’ del ‘figlio di Dio‘ che s’aggiungono altri numerosi [...]

23 dicembre 2018 0 commenti

Rimini. Viaggio alle radici della fede. Fra Otto e Novecento. Il culto della Vergine della Misericordia.

Rimini. Viaggio alle radici della fede. Fra Otto e Novecento. Il culto della Vergine della Misericordia. Nel 1976, l' immagine sacra della Vergine, divenuta nel frattempo miracolosa, fu ( ulteriormente) ‘copiata’ da Giuseppe Soleri con lo scopo di trarne un’incisione ( realizzata poi da Francesco Rosaspina) unitamente ad un ‘quadretto’ da destinare ad una clarissa ospitata in clausura. Quest’ultimo finì appeso, nel 1810, nella parte ‘aperta al pubblico’ del monastero. Si è consolidato così culto della Beata Vergine della Misericordia, meglio nota come la Madonna di Rimini, diffusa (oggi ) in ogni parte del Globo attraverso un incredibile numero di ‘repliche’.

RIMINI& RIMINESE. C’è un dipinto di Lorenzo Pasinelli, raffigurante una Madonna ( ora a Vaduz), all’origine di tutta una serie di miracolose immagini mariane riminesi. Da quell’opera è derivata infatti una incisione ‘ in controparte’ di Domenico Bonavera, servita ( in tempi successivi) da base per un dipinto settecentesco in [...]

2 marzo 2017 0 commenti

Olimpiadi Rio 2016. Crolla Federica ( solo 4a). In arrivo il fioretto. Grande Italvolley: ko anche gli Usa!

Olimpiadi Rio 2016. Crolla Federica ( solo 4a). In arrivo il fioretto. Grande Italvolley: ko anche gli Usa! Aggiornamenti olimpici. Da segnalare anche le buone prestazioni delle squadre: volley maschile ( seconda vittoria, dopo la Francia anche gli Usa), pallanuoto femminile ( esordio vittorioso contro il Brasile), pallanuoto maschile ( esordio vittorioso contro la Spagna). Non se la stanno cavando male manco quelli del canottaggio e della vela, con qualche speranza in finale. Federica invece affonda. Il nuoto in vasca ora solo nelle bracciate di Paltrinieri e Detti.

LA CRONACA DAL DIVANO OLIMPICA. Pioggia di metalli preziosi a Rio. Sono passati tre giorni è già abbiamo messo nel medagliere tre ori, quattro argenti e due bronzi. Nell’attesa di altri nostri eroi, che non sono solo gli inossidabili Federica, Tania, Greg etc etc. Tra l’altro Federica, proprio nei suoi [...]

10 agosto 2016 0 commenti

Montefeltro. Il vescovo Turazzi aprirà la Porta Santa della cattedrale a Pennabilli.

Montefeltro. Il vescovo Turazzi aprirà la Porta Santa della cattedrale a Pennabilli. Un invito caloroso a pregare per i giovani della Diocesi e ad accompagnarli fin d'ora, nel loro cammino verso Cracovia 2016.

MONTEFELTRO. Domenica 13 Dicembre, alle ore 16.00, il Vescovo Mons. Andrea Turazzi aprirà la Porta Santa nella Cattedrale della Chiesa particolare  di San Marino-Montefeltro, a Pennabilli, dando avvio, con questo gesto di grande significato,  all’Anno Santo della Misericordia in Diocesi. Il Vescovo sarà accompagnato dai diaconi, dai presbiteri e da una [...]

12 dicembre 2015 0 commenti

Cesenatico. Parrocchia di San Giacomo Apostolo. ‘Credenti o creduloni?’ : conferenze sulla Fede.

Cesenatico. Parrocchia di San Giacomo Apostolo.  ‘Credenti o creduloni?’ : conferenze sulla Fede. Lunedì 1 luglio 2013, presso il cortile del Museo della Marineria di Cesenatico alle ore 21.15, il secondo appuntamento organizzato dalla parrocchia San Giacomo con il Patrocinio del comune di Cesenatico.

CESENATICO. Ciclo di conferenze organizzato dalla parrocchia San Giacomo con il Patrocinio del comune di Cesenatico. In questa occasione l’avvocato Stefano Spinelli  parlerà di FEDE E…DIRITTI UMANI . L’avv. Spinelli è Consigliere nazionale dell’associazione Giuristi per la vita, nata nel 2012 in seguito alla seconda Marcia nazionale per la vita, organizzata [...]

28 giugno 2013 0 commenti

Ravenna. Il Sindaco dà il benvenuto della città al nuovo Arcivescovo.

Ravenna. Il Sindaco dà il benvenuto della città al nuovo Arcivescovo. Monsignor Ghizzoni ha confermato l’importanza della collaborazione nell’autonomia dei rispettivi ruoli e si è soffermato sul tema del lavoro e del sociale.

RAVENNA. Il Sindaco dà il benvenuto della città al nuovo Arcivescovo. In una breve cerimonia che si è svolta gli scorsi giorni, il Sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci, ha portato il saluto della città al nuovo Arcivescovo di Ravenna e Cervia, Monsignor Lorenzo Ghizzoni. L’incontro pubblico alla quale erano presenti [...]

21 gennaio 2013 0 commenti

Viaggio alle radici della Fede. Novecento, il secolo che ha distrutto. Ma dal quale ripartire.

Viaggio alle radici della Fede. Novecento, il secolo che ha distrutto. Ma dal quale ripartire. Un percorso millenario. Di simbiosi tra fede e cultura. Con la realizzazione di innumerevoli opere d'arte. Ora quasi scomparse, nell'attesa di una nuova occasione creativa.

VIAGGIO ALLE RADICI DELLA FEDE. Quale bilancio, dunque, per l’arte sacra dell’ultimo secolo nel Riminese ? “ Più che la sua quantità è la sua varietà, frammentaria, e soprattutto la sua vicinanza nel tempo, a rendere difficile una sintesi significativa “ chiarisce Pier Giorgio Pasini nel capitolo conclusivo del libro [...]

19 dicembre 2012 0 commenti

Il messaggio della madonna di Medjugorje del 2 novembre 2012 a Mirjana.

Il messaggio della madonna di Medjugorje del 2 novembre 2012 a Mirjana. 'Figli miei, vi è data la grande grazia di essere testimoni dell'amore di Dio. Non prendete alla leggera la responsabilità a voi data'.

FEDE. Riportiamo l’ultimo messaggio della Madonna di Medjugorje a Mirjana. Si tratta del messaggio del 2 Novembre 2012. Eccolo: “Cari figli, come Madre vi prego di perseverare come miei apostoli. Prego mio Figlio affinché vi dia la sapienza e la forza divina. Prego affinché valutiate tutto attorno a voi secondo [...]

12 novembre 2012 0 commenti

Emilia Romagna. Bagnacavallo. Una mostra per i mille anni dell’Eremo di Camaldoli.

Emilia Romagna. Bagnacavallo. Una mostra per i mille anni dell’Eremo di Camaldoli. Fino a sabato 10 novembre, presso la biblioteca Taroni di Bagnacavallo, la mostra Libri di interesse e provenienza camaldolese nel fondo antico della biblioteca comunale Giuseppe Taroni.

BAGNACAVALLO. La mostra, curata da Federica Fabbri e Fulvia Tamburini con la collaborazione del comitato Romagna Camaldoli, è stata inaugurata domenica 28 ottobre in occasione dell’Open day di biblioteche, musei e archivi della Bassa Romagna, alla presenza dell’assessore alla Cultura del Comune Nello Ferrieri, dell’assessore provinciale a Beni e attività [...]

31 ottobre 2012 0 commenti