Tag "forlì"

 

Forlì. Aree di sgambatura per cani. Sono in arrivo sette nuovi spazi in altrettanti quartieri del Forlivese.

Forlì. Aree di sgambatura per cani. Sono in arrivo sette nuovi spazi in altrettanti quartieri del Forlivese. 'In tutto – spiega l’assessore con delega al Verde pubblico Giuseppe Petetta – le aree di sgambatura che abbiamo progettato partendo dalle segnalazioni dei comitati di quartiere sono sette e verranno realizzate in via Piolanti (quartiere Bussecchio), in viale Bologna (quartiere Romiti), in via Vico (quartiere Coriano), in via Friuli incrocio via D. Anzani (Parco urbano - quartiere Ca’Ossi), in via Malguaia – Gandhi (quartiere San Martino), in via dei Carradori (quartiere Carpinello) e in via Alessandro Manzoni (area Portici). Il progetto, che ha un costo complessivo di circa 200 mila euro, prevede una prima fase di messa in posa delle recinzioni in rete metallica e la riqualificazione del verde pubblico con la piantumazione di nuovi alberi che possano dare ombra ai fruitori, una seconda tranche di lavori per la realizzazione delle fontanelle per l'approvvigionamento dell'acqua e infine il perfezionamento dell’area verde con le panchine e i cestini per le deiezioni dei cani'.

Forlì, 9 luglio. Prenderanno il via in questi giorni, per concludersi nell’arco dei prossimi mesi, i lavori per la realizzazione e l’allestimento di sette nuove aree di sgambatura cani in vari punti del Forlivese. “In tutto – spiega l’ass.re con delega al Verde pubblico Giuseppe Petetta – le aree di [...]

9 luglio 2020 0 commenti

Forlì. ‘Mesedelle Fanzine’ alla Fanzinoteca d’Italia 0.2 con la ‘A Fanzine A Day Book Month’.

Forlì. ‘Mesedelle Fanzine’ alla Fanzinoteca d’Italia 0.2 con la  ‘A Fanzine A Day Book Month’. Per questa occasione targata 2020 l'esperto nazionale fanzinotecario Gianluca Umiliacchi, propone al pubblico l'esclusivo 'A Fanzine A Day Book Month', a cura dell’autore/artista Ceciura, il libello auto-prodotto nel quale riportare, giorno dopo giorno, le testate fanzinare mensili. Un impegno socio-culturale ben collaudato e senza sosta che in 126 mesi ha pienamente dimostrato la propria unicità e grande professionalità, riconosciuta internazionalmente stando anche alle moltissime donazioni fanzinare che ci vengono inoltrate di continuo, pervenendoci da tutto il mondo presso la sede fanzinotecaria. Luglio, un intero mese per la celebrazione di pubblicazioni indipendenti, fanzine, un prodotto socio-culturale che sta diventando sempre più popolare in tutte le biblioteche del mondo. Alcuni numeri per rendere l’idea, 2009 l'anno in cui Alex Wrekk promosse il primo Mese internazionale delle Fanzine; 138 il numero delle biblioteche che negli Stati Uniti a partire dal 2019 hanno raccolte fanzine, secondo il Barnard College Zine Library di New York City; $ 5,00/ 6,00 euro, prezzo medio delle fanzine; 885 il numero di raccolta della 'Zine Machine' nella Biblioteca dell'Università dell'Iowa, un distributore automatico che eroga fanzine.

FORLI’. ‘International Zine Month‘ è l’annuale celebrazione delle fanzine, auto-edizioni e autoproduzioni in tutto il mondo. Il Centro nazionale studi Fanzine – Fanzinoteca d’Italia 0.2, giunto al suo Decimo Anniversario, come sempre aderisce alla manifestazione mondiale, niente poco di meno il ‘Mese internazionale delle Fanzine‘, con un ricco mese di iniziative, [...]

7 luglio 2020 0 commenti

Forlì. La Variante al centro storico per il rilancio della Città. L’ Adozione senza alcun voto contrario.

Forlì. La Variante al centro storico per il rilancio della Città. L’ Adozione senza alcun voto contrario. La Variante è stata adottata dal Consiglio comunale a larga maggioranza e senza voti contrari. 'Un altro motivo di grande soddisfazione- sottolinea vicesindaco Mezzacapo che ha anche la delega all'Urbanistica - è rappresentato dal fatto di vedere l'Adozione senza alcun voto contrario. La maggioranza si è dimostrata compatta, convinta del percorso intrapreso da questa Amministrazione in materia urbanistica e con Consiglieri di esperienza e competenza tali da costituire un valore aggiunto per l'azione di governo cittadino. A loro va un ringraziamento da parte della Giunta, così come apprezzabile è stato l'approccio da parte di alcuni consiglieri di minoranza. Un grazie doveroso va agli Uffici del Comune per il lavoro svolto, le competenze messe in campo, la disponibilità al confronto e l'aver permesso di giungere a questo risultato con tempestività'.

FORLI’. “L’adozione da parte del Consiglio comunale della Variante per il Centro storico avvenuta nella seduta di lunedì 29 giugno 2020 è motivo di grande soddisfazione e rappresenta una tappa di fondamentale importanza nel percorso dell’Amministrazione”. Con queste parole il vicesindaco di Forlì Daniele Mezzacapo commenta l’esito positivo dell’iter del [...]

30 giugno 2020 0 commenti

Forlì. Servizi sociali e Scuola. Fondo per l’affitto: 304 le famiglie beneficiarie. Centri estivi: iscrizioni.

Forlì. Servizi sociali e Scuola. Fondo per l’affitto: 304 le famiglie beneficiarie. Centri estivi: iscrizioni. Si sono concluse le procedure di assegnazione dei contributi per l’affitto a 304 famiglie del Forlivese, per un importo complessivo di più di 290 mila euro. A fare il punto della situazione è l'assessore al Welfare Rosaria Tassinari: 'Con riferimento al bando per l’affitto anno 2019, che si è concluso il 28 febbraio scorso, sono 304 le famiglie beneficiarie di contributi residenti nel nostro Comune, individuate nell'ambito della graduatoria distrettuale per incidenza del canone annuale su reddito ISEE per un totale di € 290.735,00. Di queste, 207 vedono la presenza di figli minorenni e 38 di almeno un componente disabile. Il contributo affitto medio erogato, pari a due mensilità di canone di locazione, è di € 956,00 mentre iI reddito ISEE medio è di € 5225,00'. Centro estivo comunale: termine ultimo fissato per la giornata del 19 giugno 2020. Il servizio estivo, nel periodo dal 20 luglio al 28 agosto, è articolato in turni di 2 settimane (1°turno dal 20 luglio al 31 luglio- 2° Turno dal 3 agosto al 14 agosto- 3°turno dal 17 agosto al 28 agosto) con orario di frequenza dalle ore 7.30 alle ore 13.30 pranzo compreso. L'informativa e la domanda di iscrizione sono sono pubblicate sul sito del comune di Forlì.

FORLI’, 18 giugno. Si sono concluse le procedure di assegnazione dei contributi per l’affitto a 304 famiglie del forlivese, per un importo complessivo di più di 290 mila euro.  IL PUNTO DELLA SITUAZIONE. A fare il punto della situazione è l’assessore al Welfare Rosaria Tassinari: “Con riferimento al bando per [...]

19 giugno 2020 0 commenti

Ai Musei San Domenico la ‘ maratona dantesca’. Una lettura integrale di tre Cantiche della Divina Commedia.

Ai Musei San Domenico la ‘ maratona dantesca’. Una lettura integrale di tre Cantiche della Divina Commedia. La maratona si terrà sabato 20 giugno 2020, dalle ore 8.30 alle ore 23.30, nel suggestiva cornice del chiostro interno dei Musei San Domenico, in piazza Guido da Montefeltro a Forlì. Per dar modo a tutti di assistere, l'evento sarà trasmesso in diretta Facebook sulla pagina di Direzione 21 (@direzione21) e sul Canale YouTube 'Direzione21 Ass.Culturale'.Verrà onorata inoltre la memoria e l'opera dell'amico Gianfranco Bendi con la lettura di tre Canti, uno per ogni Cantica, da lui stesso tradotti in dialetto romagnolo. A impreziosire il tutto, intorno alle ore 23.30, chiuderà la maratona una sorprendente e artistica esibizione finale del Canto XXXIII del Paradiso. Nel corso delle letture verranno proiettate a sfondo opere dell'artista Paolo Rimondi, ispirate al poema dantesco.

FORLI’. L’emergenza sanitaria ha costretto gli organizzatori della ormai classica lettura integrale della ‘Divina Commedia’ a ripensare l’evento di quest’anno in forma diversa, con cantori dal vivo e diretta online e partecipazione di pubblico contingentata e in massima sicurezza. La maratona si terrà sabato 20 giugno 2020, dalle ore 8.30 [...]

17 giugno 2020 0 commenti

Forlì. Il Pua in variante al Poc denominato ‘ZNIr45′ di via Bertarina. Intervento di tutela fluviale.

Forlì. Il Pua in variante al Poc denominato ‘ZNIr45′ di via Bertarina. Intervento di tutela fluviale. 'In primo luogo - spiegano i tecnici dell'Urbanistica - il Pua non si pone in contrasto con l'art. 34, comma 3 del Piano strutturale comunale che riguarda gli interventi in zone di tutela fluviale. Tale norma infatti individua 'a titolo di indirizzo generale' un'altezza non superiore a 2 piani e a 8,00 m, ma fa salve situazioni ed esigenze eccezionali. Nel presente caso si tratta di acquisire al patrimonio indisponibile del Comune - mediante cessione gratuita da parte del soggetto attuatore - un'ampia zona da destinare a Parco Urbano (mq. 36.897) che diversamente dovrebbe essere espropriata, con costi di acquisizione e di eventuale contenzioso interamente a carico del Comune. In secondo luogo va ricordato che la previsione insediativa di via Bertarina risale al 2003, anno di approvazione del previgente PRG, avvenuta con deliberazione della Giunta provinciale, nel pieno rispetto dell'art. 17 del Piano territoriale di coordinamento provinciale (piano di cui la stessa Provincia è estensore ed ente titolare). La previsione è stata riconfermata nei piani successivi (Variante di adeguamento 2008 e POC 2013), senza che ne sia mai stato richiesto lo stralcio per contrasto con il PTCP da parte della Provincia, nell'ambito dell'istruttoria di competenza (per questa come per altre previsioni ricadenti in zona di tutela fluviale) - .Infine, in relazione alla tutela aeroportuale, si evidenzia che l'area di intervento si colloca sul limite Ovest del 2° settore di tutela, rappresentato da un piano inclinato che, dalla pista, raggiunge in loco un'altezza non inferiore a mt. 20 circa (ben superiore all'altezza dei fabbricati di progetto, pari a 9 mt)'.

FORLI’. “E’ doveroso da parte dell‘Amministrazione comunale respingere le illazioni e le allusioni improprie avanzate dal partito dei Verdi in merito al Piano urbanistico attuativo in variante al POC denominato ZNIr45 di via Bertarina: l’atto oltre ad essere pienamente legittimo non si pone minimamente in contrasto con il Piano strutturale [...]

3 giugno 2020 0 commenti

Forlì. Mercato ambulante: si riparte con regole precise. Nessun canone per occupazione del suolo pubblico.

Forlì. Mercato ambulante: si riparte con regole precise. Nessun canone per occupazione del suolo pubblico. È l’ass.re con delega ai Mercati Andrea Cintorino che spiega nel dettaglio il contenuto dell’ordinanza sottoscritta nel pomeriggio dal sindaco Zattini. 'Per evitare assembramenti e assicurare il distanziamento sociale, abbiamo ritenuto necessario adottare opportune misure logistiche ed organizzative che mettano in sicurezza la clientela e gli operatori. La ripresa delle attività dei mercati extralimentari del lunedì e del venerdì dovrà quindi avvenire con regole ben precise e sotto la supervisione della Polizia Locale, che avrà compiti di controllo e pronto intervento nel caso di situazioni fuori norma'. ' 'Il graduale ritorno alla normalità determinato dall’avvio della cosiddetta fase due è ancor più delicato dell’emergenza stessa – conclude l’ass.re Cintorino – “basta poco per riprecipitare nell’abisso del contagio e vanificare gli sforzi profusi in questi mesi. Non abbasseremo la guardia proprio adesso e soprattutto non lo faremo a discapito della salute pubblica'.

Forlì, 28 maggio. “I concessionari dei mercati extralimentari saranno esentati dal pagamento del canone per l’occupazione del suolo pubblico per le seguenti giornate: 29 maggio, 1, 5, 8, 12,15, 19, 22, 26 e 29 giugno 2020″. È questa la grande novità del mercato ambulante di Forlì, contenuta nell’ultima ordinanza sindacale [...]

29 maggio 2020 0 commenti

Forlì. Lavori per la funzionalità idraulica sulla via Minarda/intersezione via XIII Novembre 1944.

Forlì. Lavori per la funzionalità idraulica sulla via Minarda/intersezione via XIII Novembre 1944. Per la realizzazione dell'intervento sono state emesse opportune ordinanza di chiusura di parte dell’intersezione via Minarda - via XIII Novembre 1944 (con conseguente divieto di transito) e divieto di transito, eccetto residenti nei tratti interessati. Inoltre è vietato il transito a veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate. I lavori avranno termine presumibilmente entro il giorno 10 giugno 2020, salvo imprevisti e maltempo. Il traffico proveniente dalla Ravegnana/Servadei in direzione Lugo/Villafranca, che sarebbe in loco interessato dalla chiusura della strada provinciale a valle dell'abitato di Branzolino, sarà deviato verso la via Lughese con apposita cartellonistica. I mezzi con massa complessiva superiore a 3,5 t non possono transitare nell'intersezione via Minarda - via XIII Novembre 1944, pertanto dovranno scegliere percorsi alternativi; cartelli di preavviso verranno installati lungo i percorsi principali da e per Lugo/Villafranca.

FORLI’. Mercoledì 27 maggio hanno avuto inizio i lavori finalizzati al miglioramento della funzionalità idraulica dell’attraversamento stradale di via Minarda nell’intersezione con via XIII Novembre 1944. Per la realizzazione dell’intervento sono state emesse opportune ordinanza di chiusura di parte dell’intersezione via Minarda – via XIII Novembre 1944 (con conseguente divieto [...]

27 maggio 2020 0 commenti

Forlì.Mascherine: riparte la consegna porta a porta. Sono circa 120 mila, a cominciare da sabato 9 maggio.

Forlì.Mascherine: riparte la consegna porta a porta. Sono circa 120 mila, a cominciare da  sabato 9 maggio. 'Le mascherine - dice il sindaco Zattini - verranno recapitate ancora una volta al domicilio dei forlivesi dagli operatori della Protezione Civile, dagli Scout e dai tantissimi volontari dei quartieri che hanno manifestato la volontà di dare una mano nella distribuzione di questi importanti presidi di protezione individuale. Per garantire la sicurezza dei cittadini e la qualità del prodotto igienico sanitario, gli operatori saranno muniti di guanti monouso e mascherine facciali protettive. Ogni nucleo familiare riceverà nella propria buchetta delle lettere una busta trasparente con il logo del Comune, preconfezionata e sanificata, contenente due (2) mascherine di tipo chirurgico e le istruzioni per una corretta modalità di vestizione. Voglio precisare che per questioni di sicurezza e anche di privacy, gli operatori incaricati della distribuzione delle mascherine non entreranno nelle abitazioni ma si limiteranno, esclusivamente, a lasciare la busta nella buchetta delle lettere suonando all'occorrenza laddove fosse necessario per perfezionare la consegna. Non abbiamo modificato la modalità di distribuzione delle mascherine perché si è rivelata la più sicura per scongiurare situazioni di assembramento. Ancora una volta, consapevole della generosità dei forlivesi e del loro prezioso senso civico, sono certo che chi è già in possesso di un qualche tipo di dispositivo di protezione facciale e riceverà nella propria buchetta la busta del Comune, vorrà donarla a chi ne è privo e ne ha bisogno'.

Forlì, 5 maggio. La distribuzione della SECONDA tranche di mascherine, circa 120 mila, partirà sabato 9 maggio, grazie alla preziosa collaborazione della Protezione Civile, degli Scout e dei numerosissimi volontari dei comitati di quartiere. A renderlo noto è il sindaco Zattini che spiega le modalità di questa nuova tranche di [...]

6 maggio 2020 0 commenti

Forlì. Pubblici esercizi e fase due. La ricetta dell’Amministrazione comunale per progettare la ripresa.

Forlì. Pubblici esercizi e fase due. La ricetta dell’Amministrazione comunale per progettare la ripresa. 'Senza una strategia organica e una progettualità adeguata che funga da volano per le nostre imprese, il mondo del commercio al dettaglio e dell'artigianato locale rischiano di scomparire travolti dall’emergenza epidemiologica. È per questa ragione che attraverso un percorso di interlocuzione sinergica con le parti sociali e gli attori economici, vanno messi in campo interventi che, nel breve periodo, diano alle piccole e medie realtà produttive del nostro territorio l'ossigeno per resistere al lockdown e progettare la ripartenza. Certamente, alla base di qualsiasi altra regola, ci sarà il rispetto del distanziamento sociale. Forti di questo presupposto che si erge a principio guida per sconfiggere il virus, questa Amministrazione sta lavorando a un pacchetto di provvedimenti straordinari funzionali a garantire e incentivare la riapertura dei pubblici esercizi. Fermo restando il rispetto dei requisiti igienico sanitari, delle licenze commerciali, delle autorizzazioni prescritte da Leggi o Regolamenti sovraordinati e del Codice della strada, daremo la possibilità per un periodo transitorio, con scadenza il prossimo 15 novembre, di ampliare i dehors esistenti o di realizzarne di nuovi con dimensioni più estese rispetto al massimo già consentito da regolamento. Vogliamo permettere ai commercianti e ai titolari di pubblici esercizi del Forlivese di utilizzare e ampliare gli spazi esterni ai propri locali, azzerando i diritti di segreteria dovuti per le pratiche di occupazione del suolo pubblico riguardanti dehors. La possibilità di esporre merci, tavoli, sedie e arredi urbani sarà garantita, nel rispetto di specifiche prescrizioni, anche per esercizi commerciali diversi da quelli che prevedano somministrazione di alimenti e bevande. A questo tipo di richieste verrà attribuita assoluta precedenza di istruttoria, con esenzione dell'esame da parte della Commissione referente, al fine di rendere il più snello e semplice possibile la conclusione del procedimento. Le domande saranno facilmente compilabili proprio per dare la possibilità a tutti di sottoscriverle e averne riscontro. È chiaro – spiegano gli Assessori – che il Comune interverrà su quanto di sua competenza, ovvero sul suolo pubblico e non sul numero dei coperti che resta invariato, concedendo un ampliamento degli spazi esterni funzionale a garantire il rispetto del distanziamento sociale'.

Forlì, 28 aprile. Si è svolto questa mattina, alla presenza dell’ass.re alle Attività produttive Paola Casara, dell’ass.re al Bilancio Vittorio Cicognani, dell’ass.re al Centro storico Andrea Cintorino e dell’ass.re con delega alla Mobilità Giuseppe Petetta un incontro da remoto con le associazioni di categoria (Confesercenti, Confartigianato, CNA e Confcommercio) del [...]

29 aprile 2020 0 commenti