Tag "forlì"

 

ForlìDante. Tòta la Cumégia – VII edizione. 21 aprile: scade il concorso dantesco ‘ Io mi dilettava a guardare’.

ForlìDante. Tòta la Cumégia – VII edizione. 21 aprile: scade il concorso dantesco ‘ Io mi dilettava a guardare’. Inorgoglisce il respiro nazionale che ha assunto il concorso. Foto, elaborati poetici, prose raffinate sono infatti pervenute e ancora stanno giungendo da ogni parte della penisola e non solo: Trieste, Agrigento, Ancona, Cerignola di Bari, Nizza ... Va inoltre sottolineato l'invio di progetti grafici e poetici da parte di scuole primarie di 1° e 2° grado di Ascoli Piceno, Olbia, Milano, Modena. Sommando queste adesioni alla partecipazione delle nostre scuole locali, sono al momento oltre 100 le proposte pervenute da giovanissimi allievi appassionati di Dante, guidati da insegnanti ammirevoli e grati per questa occasione e opportunità che, nonostante il periodo difficile, hanno voluto aderire all'iniziativa mostrando grande dedizione nei confronti dei versi della 'Divina Commedia'. Tra foto, rime, prose, grafiche e altre realizzazioni inerenti alle voci previste dal regolamento del concorso, si contano a oggi ulteriori 70 lavori da aggiungere a quelli delle scuole, per un totale di oltre 150 opere presentate. Sono numeri che evidenziano un riconoscimento sincero nei confronti della figura del Sommo Poeta, della nostra città di Forlì e il successo della scommessa lanciata dall'associazione Direzione21 che, con idee come questa, semina da anni stimoli danteschi ad ampio raggio e respiro.

FORLI’. Il rilevante numero di adesioni e di consensi ricevuti dal primo concorso dantesco ‘Io mi dilettava di guardare’ dimostrano l’entusiasmo che questa iniziativa ha riscosso e sta riscuotendo. Ed è proprio per venire incontro alle tante richieste che continuano a giungere che la scadenza per l’invio delle opere è [...]

13 aprile 2021 0 commenti

Forlì. Il ‘pero del vescovo’ è fiorito. In mezzo al cemento di piazza Guido da Montefeltro.

Forlì. Il ‘pero del vescovo’ è fiorito. In mezzo al cemento di piazza Guido da Montefeltro. In questi giorni sono state molte le persone che vedendo la pianta fiorire hanno chiesto informazioni sul suo destino. Ho risposto a tutti che sono fiducioso perché ho avuto modo di sentire parole incoraggianti in tal senso sia dal sindaco di Forlì, Gian Luca Zattini, sia da chi segue il cantiere. Alcuni cittadini hanno voluto sapere poi perché viene chiamato 'pero del vescovo'. Ho risposto loro che il tutto nasce dalla fantasia popolare in quanto il pero si trova vicino a Palazzo Marchesi, dal 1790 sede della locale Diocesi, ed è adiacente all'area dov'è collocata una statua di padre Pio, per cui si è iniziato a indicarlo e chiamarlo così. E anche perché nella simbologia cristiana il pero appare spesso in connessione con l'amore di Cristo per l'umanità. Ed è inoltre storicamente indicato come simbolo di giustizia, longevità, purezza, saggezza e buona amministrazione. Tutte cose di cui avevamo bisogno lo scorso anno quando le pere erano mature e di cui abbiamo ancora un bisogno inesauribile ora che i fiori sono appena sbocciati. Quindi lunga vita al 'pero del vescovo'.

FORLI’. ( Riceviamo e pubblichiamo) Il ‘pero del vescovo’, nato spontaneamente in mezzo al cemento di piazza Guido da Montefeltro, è fiorito di nuovo (foto di Giulio Sagradini). Lo scorso anno, nel momento in cui iniziarono i lavori di smantellamento della parte scoperta del parcheggio progettato da Maurizio Sacripanti (Roma [...]

9 aprile 2021 0 commenti

Forlì. Lavori pubblici: oltre venti strade del territorio nel ‘mirino’ degli interventi di riasfaltatura.

Forlì. Lavori pubblici: oltre venti strade del territorio nel ‘mirino’ degli interventi di riasfaltatura. 'Sono iniziati i lavori di riasfaltatura di più di 20 strade del forlivese che si protrarranno anche durante l’estate per restituire alla città una viabilità prima di tutto più sicura. “La pandemia, anche nella sua fase più acuta, non ha mai congelato i cantieri della città. Fermarsi avrebbe significato ipotecarne il futuro mettendo a rischio la crescita e lo sviluppo di tutto il territorio. Abbiamo quindi proseguito nella programmazione e nell’esecuzione dei lavori pubblici adeguandoci alla normativa anti – Covid garantendo, prima di tutto, la sicurezza dei lavoratori. Dal verde ai marciapiedi, dalle potature al decoro urbano, dall’illuminazione pubblica alle strade, quest’Amministrazione, al netto dell’evoluzione del quadro epidemiologico, ha mantenuto fede ai propri impegni e rispettato la tabella di marcia' ha puntualizzato l’ass.re ai Lavori pubblici Vittorio Cicognani. Di seguito l’elenco delle strade soggette al ripristino del tappeto stradale.

Forlì, 30 marzo. Sono iniziati  i lavori di riasfaltatura di più di 20 strade del forlivese che si protrarranno anche durante l’estate per restituire alla città una viabilità prima di tutto più sicura. “La pandemia, anche nella sua fase più acuta, non ha mai congelato i cantieri della  città. Fermarsi [...]

31 marzo 2021 0 commenti

Forlì. Passa la tappa della ‘ Settimana internazionale Coppi&Bartali’. Modifiche alla normale circolazione.

Forlì. Passa la tappa della ‘ Settimana internazionale Coppi&Bartali’. Modifiche alla normale circolazione. La manifestazione, come comunicato dalla prefettura di Forlì-Cesena, avrà luogo nel pieno rispetto della normativa anti Covid, compresa nel caso specifico l'assenza di pubblico. Per consentire lo svolgimento della gara, verranno attuati dei provvedimenti di modifica temporanea della circolazione. Gli assistenti civici e i volontari del quartiere di San Martino in Strada, coordinati dalla Polizia locale, hanno provveduto a distribuire ai residenti e ai commercianti delle zone interessate dal circuito tutto il materiale informativo in merito ai provvedimenti che saranno messi in atto. In particolare si ricorda che, al fine di garantire il regolare svolgimento della manifestazione, nella giornata di sabato 27 marzo vigerà il divieto di fermata dalle ore 6.00 alle ore 18.00 in corso della Repubblica e anche divieto di transito nel tratto compreso tra via Flavio Biondo e piazza Saffi. Il tratto di corso della Repubblica compreso tra via Flavio Biondo e piazzale della Vittoria sarà invece chiuso al traffico esclusivamente al momento del transito della gara, così come i tratti dell'intero percorso che caratterizza il circuito della gara. La manifestazione sarà trasmessa in differita di alcune ore su Rai Sport (canale 57) pochi minuti dopo mezzanotte.

FORLI’. L’Amministrazione comunale informa che sabato 27 marzo si svolgerà la quinta e ultima tappa della Settimana internazionale Coppi e Bartali. La manifestazione, come comunicato dalla prefettura di Forlì-Cesena, avrà luogo nel pieno rispetto della normativa anti Covid, compresa nel caso specifico l’assenza di pubblico. Per consentire lo svolgimento della [...]

23 marzo 2021 0 commenti

Forlì. Al via una partnership con il Giappone per far conoscere le opportunità del nostro territorio.

Forlì. Al via una partnership con il Giappone per far conoscere le opportunità del nostro territorio. Il sindaco di Forlì Gian Luca Zattini, l’assessore con delega al Turismo Andrea Cintorino e l’assessore alla Cultura Valerio Melandri, hanno dato 'virtualmente' il benvenuto a una delegazione giapponese composta da amministratori, imprenditori, giornalisti, stakeholder e universitari della Chuo University di Tokyo che stanno svolgendo una visita-studio 'in diretta on line' sul territorio forlivese con l'obiettivo di conoscere e approfondire la governance pubblico-privato realizzate in Romagna. L’incontro, promosso da Fausto Faggioli nell'ambito di una più complessa e ampia collaborazione con le Università giapponesi e la professoressa Hiroko Kudo, coordinatrice del gruppo e curatrice della traduzione in giapponese del libro di Pellegrino Artusi 'La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene' che sta riscuotendo un grande successo su scala nazionale, ha rappresentato un prezioso momento di confronto tra l'Amministrazione comunale e gli studenti giapponesi che hanno potuto prendere coscienza dei punti di forza e delle potenzialità del territorio forlivese.

Forlì, 3 marzo. Nei giorni scorsi il sindaco di Forlì  Gian Luca Zattini, l’assessore con delega al Turismo Andrea Cintorino e l’assessore alla Cultura Valerio Melandri, hanno dato ‘virtualmente’ il benvenuto a una delegazione giapponese composta da amministratori, imprenditori, giornalisti, stakeholder e universitari della Chuo University di Tokyo che stanno svolgendo [...]

Forlì. Dal 1 marzo, operativa la nuova Macrostruttura del Comune. Il riassetto di servizi e livelli apicali.

Forlì. Dal 1 marzo, operativa la nuova Macrostruttura del Comune. Il riassetto di servizi e livelli apicali. 'La nuova Macrostruttura - spiega l'assessore al Personale Maria Pia Baroni - è stata realizzata sulla base di un importante lavoro di mappatura dei processi dell'amministrazione nonché dei carichi di responsabilità e di lavoro. Questa fase di studio è stata molto utile per poter comprendere al meglio la situazione esistente e per assumere le decisioni che reputiamo più adeguate alle mutate esigenze normative e di programmazione, a fronte di una situazione sociale ed economica soggetta negli ultimi anni a significativi cambiamenti. Come Giunta comunale e grazie alla professionalità degli Uffici riteniamo di aver definito un assetto organizzativo adeguato, ben strutturato ed equo. A tale riguardo mi preme rivolgere un ringraziamento a tutti i dipendenti che in questi mesi hanno contribuito a questo lavoro con impegno e spirito di servizio”. La Macrostruttura è un piano organizzativo funzionale alla gestione delle attività del Comune, all'erogazione dei servizi, alla programmazione e alla realizzazione delle opere, al rapporto con il territorio e i cittadini. L'organigramma è incardinato sulla figura del Segretario-direttore ed è strutturato su 12 Servizi, numero pari a quello precedente, a ognuno dei quali è assegnata una dirigenza. Tre sono le grandi aree funzionali: Servizi di staff, Servizi alle imprese e al territorio, Servizi alla persona e alla comunità. A queste si aggiungerà il Servizio di Polizia locale, attualmente in capo all'Unione dei Comuni e che rientrerà a Forlì, unitamente ad altre tre funzioni, una volta completato l'iter amministrativo di recesso in atto'.

FORL^. Lunedì 1° marzo 2021 diventerà operativa la nuova macrostruttura del comune di Forlì. Si tratta dell’organigramma che ridefinisce l’organizzazione dell’Ente individuando l’assetto dei Servizi e dei livelli apicali di responsabilità e coordinamento. MOTIVAZIONI. “La nuova Macrostruttura – afferma l’assessore al Personale Maria Pia Baroni – è stata realizzata sulla [...]

26 febbraio 2021 0 commenti

Forlì. Mobilità. ‘Primavera in bus’: dal 1° marzo autobus gratuiti ( a partire dalle ore 15).

Forlì. Mobilità. ‘Primavera in bus’: dal 1° marzo autobus gratuiti ( a partire  dalle ore 15). 'L’idea di incentivare gli spostamenti in autobus nasce dalla volontà di questa Amministrazione di favorire la mobilità dei cittadini nel periodo primaverile, rendendo gratuiti gli autobus delle linee urbane tutti i giorni dalle ore 15.00 a partire dal 1° marzo e fino al 31 maggio 2021' spiega l’ass.re alla Mobilità Giuseppe Petetta, che aggiunge: “L’iniziativa, frutto di una costante partnership con Start Romagna nell'ambito di un più ampio ventaglio di azioni volte all'ottimizzazione del trasporto pubblico, ricalca quella adottata durante il periodo natalizio e ancora volta intende far conoscere ai forlivesi i benefici e le opportunità dei mezzi pubblici, coniugando l'aspetto incentivante della mobilità urbana, a discapito di quella privata, con quello altrettanto importante della sostenibilità ambientale. In questo modo, andremo a ridurre il numero di autoveicoli in circolazione nel perimetro forlivese andando ad incentivare non solo i collegamenti da e per il centro storico con i mezzi pubblici, ma anche quelli con le zone del forese'.

Forlì, 26 febbraio. Si chiama ‘Primavera in bus’ l’iniziativa di promozione della mobilità in autobus promossa dal comune di Forlì d’intesa con Start Romagna. “L’idea di incentivare gli spostamenti in autobus nasce dalla volontà di quest’Amministrazione di favorire la mobilità dei cittadini nel periodo primaverile, rendendo gratuiti gli autobus delle [...]

26 febbraio 2021 0 commenti

Forlì. Agenda 2030-Obiettivo 5. In atto la campagna del Comune sugli obiettivi di Sviluppo sostenibile.

Forlì. Agenda 2030-Obiettivo 5. In atto la campagna del Comune sugli obiettivi di Sviluppo sostenibile. In particolare la campagna di sensibilizzazione già avviata dal Comune nel mese di gennaio 2021, si concentra sui quattro obiettivi di sviluppo sostenibile al centro del progetto: l’obiettivo 5, sulla parità di genere, l'obiettivo 13, per la lotta al cambiamento climatico, l'obiettivo 11, per le città sostenibili, inclusive e resilienti e l’obiettivo 16 per le società pacifiche e inclusive. La campagna mira a far emergere come azioni portate avanti dal comune di Forlì si allineano a tali obiettivi apportando un contributo al loro raggiungimento. Si comincia dunque dall’Obiettivo 5 che mira a raggiungere l'uguaglianza di genere e l'autodeterminazione di tutte le donne e ragazze. Il Centro Donna del comune di Forlì opera da anni in tal senso dando supporto a donne in situazioni di disagio. La sua funzione si è evoluta nel tempo passando dall'iniziale erogazione di servizi informativi-orientativi, all'attuale programmazione che prevede anche interventi di tutela e protezione di donne sole e con minori che hanno subito violenza e maltrattamenti.Il Centro donna Forlì è contattabile telefonicamente ai numeri 0543.712660 e 0543.712661, oppure via email all’indirizzo centrodonna@comune.forli.fc.it.

FORLI’. Il comune di Forlì partecipa al progetto SFC- Shaping Fair Cities, finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del programma Dear, che ha l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sui temi definiti dall’Agenda 2030, l’Agenda globale per lo sviluppo sostenibile approvata dalle Nazioni Unite. In particolare la campagna di sensibilizzazione già avviata [...]

24 febbraio 2021 0 commenti

Forlì. Orti urbani: in arrivo il bando per l’assegnazione delle 44 aree individuate. Lo scambio dei saperi.

Forlì. Orti urbani: in arrivo il bando per l’assegnazione delle 44 aree individuate. Lo scambio dei saperi. Dal 17 febbraio sarà dunque possibile presentare domanda per le assegnazioni di 44 di orti urbani - il 50% dei quali per cittadini over 60 anni, componenti di famiglie vulnerabili o persone inserite in percorsi di inserimento o reinserimento lavorativo e il restante 50% a disposizione di famiglie, gruppi di amici, associazioni e singoli ortisti. Quali requisti occorrono? Essere residenti a Forlì, non avere altri terreni coltivati ed essere in grado di avere cura dell'area ortiva. Le domande dovranno essere presentate on-line sul sito del Comune da mercoledì 17 febbraio, alle ore 9,00 a venerdì 12 marzo, alle ore 13,00. La graduatoria sarà predisposta seguendo l'ordine di arrivo. Sul sito del Comune, oltre al Bando con tutte le informazioni, si trovano la mappa con gli orti disponibili, il nuovo Regolamento e le Linee guida per la gestione e la cura delle zone ortive, contenenti diritti e doveri degli ortisti, organizzazione delle Zone ortive, ecc. Le assegnazioni sono gratuite e avranno validità di cinque anni (rinnovabili per ulteriori tre); è prevista la sottoscrizione della tessera associativa a un Centro sociale anziani che garantirà le coperture assicurative.

Forlì, 15 febbraio. “Avere un piccolo orto di famiglia è diventato un desiderio diffuso e con l’avvicinarsi della primavera si apre anche l’iter per le assegnazioni degli orti urbani comunali che rappresentano, secondo quanto riportato nel Regolamento forlivese, ‘un’opportunità per migliorare la qualità della vita di chi vi si dedica, [...]

16 febbraio 2021 0 commenti

Forlì. Boschi urbani: al via i lavori per due lotti. Entro l’estate verranno piantumati 3.482 nuovi alberi.

Forlì. Boschi urbani: al via i lavori per due lotti. Entro l’estate verranno piantumati 3.482 nuovi alberi. L’ass.re ai Lavori pubblici Vittorio Cicognani fa il punto sullo stato dei lavori del progetto di rigenerazione urbana e desigillazione che prevede 'la piantumazione di boschi urbani in 8 zone del forlivese, per una superficie complessiva di circa 62mila metri quadrati, al fine di sviluppare il sistema del verde pubblico. Una volta eseguiti, i lavori restituiranno alla città nuove aree verdi e contribuiranno ad alimentare il livello di qualità ambientale della nostra città. Le otto aree individuate nel progetto sono collocate in altrettante zone strategiche della città, caratterizzate da insediamenti residenziali, scuole, zone abitative in espansione e aree artigianali. Le piante verranno non solo messe a dimora nei prossimi giorni, ma periodicamente potate e monitorate dai nostri uffici. Il progetto, che inizialmente prevedeva un impegno di spesa pari a 300mila euro ma che questa Amministrazione ha deciso di implementare con una variazione di bilancio di ulteriori 100mila euro, comporterà immediati e indiscutibili benefici a livello microclimatico, estetico e di benessere sociale riducendo notevolmente l'impatto dell’inquinamento atmosferico'.

Forlì, 26 gennaio. Cominceranno nei prossimi giorni i lavori di rimboschimento urbano in 8 zone del forlivese, per un investimento complessivo di 400mila euro. Al termine dell’intervento la Città ospiterà 3482 nuove piante. L’ass.re ai Lavori pubblici  Vittorio Cicognani  fa il punto sullo stato dei lavori del progetto di rigenerazione urbana [...]

26 gennaio 2021 0 commenti