Tag "forlivese"

 

Forlimpopoli. In Basilica, da oltre 20 anni, un presepe speciale. Raccontato attraverso ‘storie’ sceneggiate.

Forlimpopoli. In Basilica, da oltre 20 anni, un presepe speciale. Raccontato attraverso ‘storie’ sceneggiate. La visione è assicurata da un ampio boccascena, che si apre su uno spazio di circa 16 mq. Il presepe è completamente creato in gesso e legno poi dipinti a mano. Tutto il presepe è gestito da due centraline elettroniche a microprocessori. Molte scene 'entrano in vista' in momenti predeterminati, grazie a botole, ascensori, piani girevoli, porte, che ne permettono la comparsa, il tutto azionato da servomotori. Gli effetti scenici dell’avvicendarsi della giornata, sono estremamente curati e realistici, per merito della grande quantità di luci, e del loro posizionamento. Dal punto di vista meccanico è dotato tutt'ora di circa 40 statue mobili create appositamente per il tema di quest’anno. Le statue sono di due dimensioni: diciannove e trenta centimetri. I movimenti sono attuati da vari motori elettrici e servomotori, che nella maggior parte dei casi movimentano alberi a camme. Ogni statua compie più di un movimento sincronizzato, sono vestite a mano e curate nei minimi dettagli.

FORLIMPOPOLI. Da oltre 20 anni si realizza il presepe nella Basilica  di San Ruffillo e per l’undicesimo anno sarà realizzato sotto forma di storia, narrata attraverso varie scene. Le scene sono ideate con l’ausilio di un commento audio, e tutta la movimentazione è sincronizzata con la rappresentazione. Ogni anno viene [...]

5 dicembre 2018 0 commenti

Forlimpopoli. Il prestigioso ‘Artusi 2018′ a José Graziano da Silva, direttore generale della Fao.

Forlimpopoli. Il prestigioso ‘Artusi 2018′ a José Graziano da Silva, direttore generale della Fao. Sabato 24 novembre si parte alle ore 15 a Casa Artusi con i saluti del sindaco di Forlimpopoli Mauro Grandini e del presidente del Comitato scientifico di 'Casa Artusi', Massimo Montanari. A seguire gli interventi di Andrea Segrè, presidente Fondazione Fico e Premio Artusi 2012, di Gian Luca Bagnara, economista agroalimentare, amministratore azienda agricola Ca’ Colonna, e di da Silva con una riflessione sul cibo, sulle risorse e sulla lotta alla fame nel mondo. Coordina la giornata Adriano Bonetti, assessore alle Attività produttive e al Turismo con delega alla Festa Artusiana. Il Premio Artusi è un prestigioso riconoscimento internazionale assegnato dalla città natale di Pellegrino Artusi a coloro che si distinguono per l’originale contributo dato alla riflessione sui rapporti fra l’uomo e il cibo. Ideato dal 1997 in occasione della Festa Artusiana, diversi sono stati i personaggi e le organizzazioni che, con il loro operato e la loro riflessione, si sono cimentati sulla tematica delle risorse in relazione al cibo e all’agricoltura.

FORLIMPOPOLI.  Riflettori internazionali a Forlimpopoli con la consegna del Premio Artusi a José Graziano da Silva, direttore generale della Fao (Food and Agriculture Organization). Sabato 24 novembre si parte alle ore 15 a Casa Artusi con i saluti del sindaco di Forlimpopoli Mauro Grandini e del presidente del Comitato scientifico di [...]

22 novembre 2018 0 commenti

Forlì. Le iniziative per la seconda metà di novembre e per dicembre. Finora oltre 300 eventi sportivi.

Forlì.  Le iniziative per la seconda metà  di novembre e per dicembre. Finora oltre 300 eventi sportivi. Il calendario con tutte le informazioni sugli appuntamenti previsti e sulle strutture coinvolte è consultabile sul sito www.forli2018.ite grazie ai depliant in distribuzione presso i locali pubblici della città. Dall’avvio delle iniziative previste dal programma di Forlì Città europea dello sport, sono oltre 300 gli eventi sportivi che si sono tenuti in città e in provincia ai quali si affiancheranno le decine di eventi pianificati fino alla fine dell’anno. Il programma degli eventi, include gare agonistiche, manifestazioni sportive, feste, eventi culturali e divulgativi sui temi dello sport e della salute, pensati per coinvolgere tutta la cittadinanza e dare visibilità a tutte le discipline sportive e alle realtà che le promuovono. Fra i numerosi appuntamenti, si segnala la presentazione, il 28 novembre prossimo, del progetto 'Museo di ginnastica' e del 'Festival internazionale di cinema e televisione sportiva'.

FORLI’. Presentato il programma di iniziative coordinate dal comune di Forlì nell’ambito del progetto ‘Forlì Città europea dello sport 2018′. Il calendario con tutte le informazioni sugli appuntamenti previsti e sulle strutture coinvolte è consultabile sul sito www.forli2018.ite grazie ai depliant in distribuzione presso i locali pubblici della Città. Dall’avvio delle [...]

13 novembre 2018 0 commenti

Bertinoro. Per i sommelier Ais, l’ Albana tra i migliori vini d’Italia. Ora la consacrazione nazionale.

Bertinoro. Per i sommelier Ais, l’ Albana tra i migliori vini d’Italia. Ora la consacrazione nazionale. Dopo la medaglia d’oro al concorso 'Albana Dèi 2018', che ogni anno premia le migliori produzioni di Albana di Romagna da Imola a Rimini, è arrivata la consacrazione nazionale da parte dell’Associazione italiana sommelier. Nella 'Guida ai vini d’Italia Vitae 2019' le commissioni di degustazione hanno attribuito infatti all’Albana di tenuta Diavoletto le 'Quattro viti', il simbolo che identifica i migliori vini d’Italia. Si tratta della prima Albana di Bertinoro ad aver ottenuto questo riconoscimento. La premiazione ufficiale delle cantine premiate con le 'Quattro viti' si terrà sabato 20 ottobre al grattacielo Diamond Tower di Milano, nel corso di un grande evento in cui sarà proposto in degustazione il meglio dell’enologia nazionale dalla Valle d’Aosta fino alla Sicilia. Il vino premiato – Romagna Albana Docg Cinquecento 2017- è un’Albana in purezza vinificata in acciaio e con un breve passaggio in barrique.

BERTINORO. E’ davvero un anno d’oro per tenuta Diavoletto, che con la Romagna Albana Docg ‘Cinquecento‘ 2017 continua a fare incetta di riconoscimenti. Dopo la medaglia d’oro al concorso ‘Albana Dèi 2018‘, che ogni anno premia le migliori produzioni di Albana di Romagna da Imola a Rimini, è arrivata la [...]

18 ottobre 2018 0 commenti

Forlì. Commercianti per un giorno. Mercatino del riuso, del riciclo, del recupero e dell’ hobbistica.

Forlì. Commercianti per un giorno. Mercatino del riuso, del riciclo, del recupero e dell’ hobbistica. Saranno 350 gli espositori presenti, tutti accomunati dalla volontà di dare una 'seconda chance' ad oggetti che altrimenti sarebbero destinati ad invecchiare in casa o in cantina, proponendoli invece ai visitatori e agli altri espositori per essere scambiati o acquistati. Questo consentirà loro di fare veri e propri affari dal punto di vista economico, ma permetterà anche all’oggetto di rivivere e diventare una risorsa. L’etica di questo evento ha, infatti, radici sane: non solo si ricava un utile da prodotti non più utilizzati, ma si dà anche l’opportunità ad ognuno di noi di rispettare l’ambiente attraverso il riciclo, sbarazzandosi del non-utile in modo ecologico ed evitando, quindi, costosi e dannosi sprechi.La manifestazione, organizzata da Romagna Fiere, non è semplicemente un grande mercato dell’usato, riciclato e recuperato, è un’occasione per ridare nuova vita a prodotti inutilizzati, contenere la produzione di rifiuti, educare ad una migliore gestione del denaro. Ciò che a qualcuno non serve più, per altri è utile.

FIERA. Torna alla Fiera di Forlì ’Commercianti per un giorno’, l’appuntamento con il risparmio e l’acquisto utile e intelligente. Domenica 7 ottobre, dalle 9.00 alle 19.00, i padiglioni di via Punta di ferro si apriranno alla manifestazione totalmente ed esclusivamente dedicata ai privati senza partita Iva, associazioni, enti di beneficenza i [...]

4 ottobre 2018 0 commenti

Romagna. Anche a Forlì il lavoro di Edoardo Tresoldi, uno dei giovani artisti più influenti d’Europa.

Romagna. Anche a Forlì il lavoro di Edoardo Tresoldi, uno dei giovani artisti più influenti d’Europa. Dal 13 ottobre 2018 al 13 gennaio 2019 l'artista sarà ospite della Fondazione Dino Zoli con 'La basilica di Siponto di Edoardo Tresoldi. Un racconto tra rovine, paesaggio e luce', a cura di Nadia Stefanel. Per la prima volta, l'autore si cimenterà nella restituzione al pubblico di un'esperienza importante, ovvero quella della realizzazione di un'installazione permanente in rete metallica dedicata alla basilica paleocristiana di Santa Maria, voluta dal Ministero per i beni e le attività culturali per il parco archeologico 'Le basiliche' di Siponto. Perfettamente integrata nel contesto pugliese, la scultura trasparente si configura come un manufatto contemporaneo capace di aprire nuovi scenari per la conservazione e valorizzazione del patrimonio storico e archeologico, in cui la luce gioca un ruolo determinante nel rapporto presenza-assenza. Il progetto della Fondazione Dino Zoli intende ripercorrere, grazie all'uso di materiali d'archivio, il primo incontro tra Edoardo Tresoldi e gli ingegneri della DZ Engineering, chiamati nel 2016 ad illuminare la basilica di Siponto sotto la supervisione di Cobar SpA.

  FORLI‘. Dopo il successo riscosso a Singapore in occasione del Gran Premio di Formula 1, DZ Engineering e Fondazione Dino Zoli presentano anche a Forlì il lavoro di Edoardo Tresoldi, uno dei giovani artisti più influenti d’Europa (‘Forbes’, 2017), recentemente incoronato al Coachella Valley Music and Arts Festivalin California.Dal [...]

2 ottobre 2018 0 commenti

Forlì. Mostra sul cancro gastrico: ‘Un territorio, un problema, la storia di una sfida ‘ ( 10-15 settembre).

Forlì. Mostra sul cancro gastrico: ‘Un territorio, un problema, la storia di una sfida ‘ ( 10-15 settembre). La mostra sarà aperta da lunedi 10 a sabato 15 settembre, dalle ore 9 alle 12,30 e dalle ore 15 alle 19 e in tutte le serate di mercoledì, giovedi e venerdì, dalle ore 20 e 30 alle 22.30. ' L’obiettivo - spiegano gli organizzatori- è di mostrare come l’ospedale abbia saputo adeguarsi ai tempi, migliorando progressivamente i propri standard di qualità. Tutti i reparti coinvolti nel trattamento di questa neoplasia presenteranno i progressi degli ultimi quarant' anni sotto forma di poster. Mostreremo inoltre come l’esperienza del singolo paziente viene osservata e confrontata, dal punto di vista scientifico, per essere poi utilizzata in altri casi'. Negli orari pomeridiani sarà possibile visitare anche un Laboratorio chirurgico – didattico, in collaborazione con gli Infermieri della sala operatoria dell'ospedale 'GB Morgagni - Pierantoni' di Forli, vedere di persona gli strumenti utilizzati quotidianamente e comprendere, in termini semplici, il trattamento chirurgico, la ricostruzione del tratto intestinale e le procedure di sicurezza.

FORLI’. Nel mese di settembre, in occasione del Congresso internazionale organizzato a Forlì sulle nuove frontiere nel trattamento del cancro gastrico (13-14 settembre 2018), sarà aperta al pubblico, in piazza Saffi 52, nei locali della fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì, una mostra indirizzata ai cittadini. La mostra sarà [...]

30 agosto 2018 0 commenti

Forlì. E’ partita da Ciola la distribuzione dei contenitori per il ‘porta a porta’ a ‘tariffa puntuale’.

Forlì. E’ partita da Ciola la distribuzione dei contenitori per il ‘porta a porta’ a ‘tariffa puntuale’. Iniziata a Forlì la distribuzione dei contenitori per il 'porta a porta' con tariffa puntuale. Le squadre di distribuzione di Alea Ambiente hanno iniziato il servizio dal quartiere di Ciola per poi proseguire verso Petrignone, Castiglione, Villagrappa e Villanova, e a seguire procederanno secondo il programma prestabilito. Gli addetti alla distribuzione di Alea Ambiente, muniti di tesserino di riconoscimento, consegneranno casa per casa contenitori e sacchetti. Forniranno un manuale d’uso e un calendario con tutte le informazioni utili. In caso di assenza, l’incaricato lascerà un avviso nella cassetta postale con le indicazioni e i contatti per richiedere un nuovo appuntamento. Per ricevere le informazioni necessarie e chiarire eventuali dubbi i cittadini possono: contattare il numero verde 800.68.98.98 (solo da telefono fisso), il numero per chiamate da cellulari 0543 784700; rivolgersi al Punto Alea in via Golfarelli, 123 – Forlì.

FORLì. Da lunedì 27 agosto  è iniziata  a Forlì la distribuzione dei contenitori per il ‘porta a porta’ con tariffa puntuale. Le squadre di distribuzione di Alea Ambiente hanno iniziato il servizio dal quartiere di Ciola per poi proseguire verso Petrignone, Castiglione, Villagrappa e Villanova, e a seguire procederanno secondo il programma prestabilito. [...]

27 agosto 2018 0 commenti

Forlì. Una occasione di formazione artistica. Ricerca corporea, uso della voce, yoga e anche marionette.

Forlì. Una occasione di formazione artistica. Ricerca corporea, uso della voce, yoga e anche marionette. Ecco, in ordine cronologico e in sintesi, i laboratori che verranno proposti. Domenica 2 settembre dalle ore 14.30 alle ore 19 la cantante, autrice e performer NicoNote (aka Nicoletta Magalotti) guiderà il workshop Dare voce. L’esperienza è rivolta sia a chi fa o vuole fare un percorso di studio sulla voce (cantanti, attori, …) ma anche a persone semplicemente interessate e curiose. Il pomeriggio di studio prende le mosse da un training che sintetizza 35 anni di lavoro sulla vocalità e di incontri con maestri quali Yoshi Oida (Peter Brook), Roy Hart Theatre, Akademia Ruchu, Tiziana Ghiglioni, Gabriella Bartolomei (Sciarrino, Berio). Si consigliano abiti e scarpe molto comode. Gli allievi porteranno a memoria una canzone, un quaderno e matite, una coperta o tappetino per esercizi a terra, un cappello o una parrucca. Quota di partecipazione: 30 euro. E inoltre ...

FORLI’.  Buone notizie in arrivo a Forlì : sei brevi ma dense opportunità di formazione, coordinate e in parte condotte da Masque teatro, destinate a giovani e adulti anche senza alcuna esperienza pregressa in ambito artistico. Ecco, in ordine cronologico e in sintesi, i laboratori che verranno proposti. Domenica 2 settembre dalle [...]

21 agosto 2018 0 commenti

Galeata. Nasce a San Zeno la prima cooperativa di Comunità. Grazie a tre giovani del luogo.

Galeata. Nasce a San Zeno la prima cooperativa di Comunità. Grazie a tre giovani del luogo. L’iniziativa è frutto dall’intraprendenza di tre giovani residenti della zona che si sono fatti promotori di un’iniziativa che intende ridare nuova vita a un territorio passato in mezzo secolo da 2000 ad appena 180 abitanti. Davide Casamenti, Stefano e Maicol Mescolini, questi i loro nomi, lasciandosi ispirare dalle parole di papa Francesco “dovete continuare a inventare nuove forme di cooperazione, perché anche per le cooperative vale il monito: quando l’albero mette nuovi rami, le radici sono vive e il tronco è forte!” hanno dato vita a questa iniziativa dalla forte valenza sociale. La cooperativa di Comunità San Zeno è un progetto che comincia con l’apertura di un locale pizzeria nel centro del paese e che intende diventare punto di riferimento per l’intera comunità. In cantiere moltissimi progetti a cominciare dal trasporto scolastico dei bambini residenti ma anche l’accompagnamento degli anziani alle visite mediche, la consegna di farmaci a domicilio e sventare la chiusura dell’unico negozio del paese (alimentari sali e tabacchi).

Galeata (10 agosto 2018) – E’ nata a San Zeno a Galeata la prima cooperativa di comunità della Romagna. L’iniziativa è frutto dall’intraprendenza di tre giovani residenti della zona che si sono fatti promotori di un’iniziativa che intende ridare nuova vita a un territorio passato in mezzo secolo da 2000 ad [...]

14 agosto 2018 0 commenti