Non solo sport. Napoli, campione d’inverno. Ma la Juve è già alle spalle. Alla Roma invece arriva Spalletti.

Non solo sport. Napoli, campione d’inverno. Ma la Juve è già alle spalle. Alla Roma invece arriva Spalletti. Le grandi ( tranne il Milan) son tornate . Le piccole invece han preso a tendere agguati come Robin Hood agli uomini dello dello sceriffo di Nottingam. Il Mancio, infatti, dopo l'ultima batosta, trema; e il Sarri ( pur esaltato dal suo Pipita d'oro) mette le mani in avanti: scudetto sì, ammette, ma solo alla fine e non certo a mezza via. Intanto incassa ( dopo tanti anni) il titolo ( non sempre) onorifico di 'campione d'inverno'. Ma con le dita incrociate.

LA CRONACA DAL DIVANO. Finalmente, s’è desto qualcuno ( ad es l’Arrighetto) che invece di sparlare del nostro Campionato comincia ad apprezzarne i suoi meriti. Che son tanti. Storici, culturali, sportivi e umani. Il fatto, poi, che alla Premier ‘passino’ almeno il triplo delle nostre entrate in soli diritti televisivi [...]