Tag "giorno della memoria"

 

Non solo sport. Il Giorno della memoria. Diavolo in Champions. Nuoto azzurro per Tokio. Canta la ‘rossa’ e sorride il Giro dei Giri.

Non solo sport. Il Giorno della memoria. Diavolo in Champions. Nuoto azzurro per Tokio. Canta la ‘rossa’ e  sorride il Giro dei Giri. A Palermo ( domenica 23 maggio) è stato il Giorno della memoria. A 29 anni dalla strage di Capaci si è celebrata la Giornata della legalità nei luoghi simbolici del riscatto civile, in ricordo di Giovanni Falcione, della moglie Francesca Morvillo e degli agenti di scorta Antonio Montinaro, Rocco Decillo e Vito Schifani, uccisi dalla mafia. Il momento centrale della manifestazione si è avuto nell'aula bunker dell'Ucciardone, dove si celebrò il maxi processo a Cosa Nostra, con la presenza del presidente della Repubblica Mattarella e altre autorità. Ci sono momenti in cui il male sembra prevalere sul bene. Scoraggiando molti. Favorendo l'impressione che il male prevale sul bene. Un'impressione, però, solo un'impressione, perchè se quel male tanto temuto prevalesse sul quel bene tanto auspicato come potremmo noi godere degli innumerevoli ( imprescindibili) beni che ci porta ( ogni giorno, ogni ora) la civiltà? Motivi di gaudio sono arrivati ancora una volta dallo sport. Dagli Europei natatori di Budapest, benedetti da una pioggia di medaglie mai vista. O dal calcio nostrano, che dopo avere celebrato la Beneamata per avere posto fine ad una dittatura bianconera decennale, ha salutato l'esito dell'appassionante scontro per i posti di Champions e Uefa League. O dal ritorno della 'rossa' sul podio di Montecarlo, che se non fosse stato per una ( colpevole) distrazione del giovane Leclerc avrebbe potuto salire (addirittura) sul gradino più alto. Insomma tanti motivi per gioire se non ci fosse capitata tra capo e collo la terribile disgrazia alla funivia del Mottarone. In breve, per restare allo sport, da Budapest torniamo oltre che con un bottino cospicuo anche con la certezza di avere tra noi autentici ( giovani) fuoriclasse, come Pilato ( record mondiale 50m rana), Quadarella ( regina del mezzofondo) e Greg ( re del nuoto all'aperto oltre che outsider del mezzofondo in piscina), che aggiunti alle altre presenze, più o meno datate, ma pur sempre all'altezza, fanno della nostra squadra natatoria una delle più forti e complete al mondo. Incredibile a dirsi. Per quel che riguarda il calcio, invece, permaniamo in corsia di lancio europea ( oltre che con la Beneamata) anche con Juve e Atalanta, mentre si stanno sparando fuochi d'artificio per il ritorno del Diavolo nel consesso a lui più congeniale ( 7 Champions, 11 finali Champions). Altra musica felice è quella suonata dalla 'rossa' sul circuito di Montecarlo, con il secondo ( lodevole) posto di Sainz, e il primo ( gettato al vento) da un Leclerc forse un po'troppo pressato. Lungo i meravigliosi ritratti del Belpaese continua intanto a snodarsi la favola del 104° Giro d'Italia, il Giro dei Giri, con i suoi personaggi imprevedibili, spesso estratti da racconti antichi, come quel ragazzo Fortunato di nome e di fatto, che in un pomeriggio nebbioso e freddo s'è bevuto ( d'un colpo) nientemeno che lo Zoncolan. La corsa rosa resta in mano al giovin campione Bernal ( 24 anni, colombiano) che ( ricambiato) ama l'Italia e il suo Giro, il quale, checchè ne dicano i soliti danarosi e le lor frettolose mosche cavalline, resta l'Alma Mater per chi vuol andarsi a collocare nell'Olimpo di questa ( epica) disciplina adatta (soprattutto) ad eroi.

LA CRONACA DAL DVANO. ( dal 22 al 24 maggio 2021). Motivi per far festa in quest’ultimo week end ce n’erano. A cominciare dall’ andamento, della pandemia, ad esempio, che sembra finalmente sotto controllo, contemporaneamente alla prosecuzione della campagna vaccinale che dopo aver coperto ( gran parte) delle fasce d’età [...]

24 maggio 2021 0 commenti

Arezzo. Liliana Segre ha deciso di affidare la sua ‘memoria’ a Rondine, impegnata ‘Cittadella della Pace’.

Arezzo. Liliana Segre ha deciso di affidare la sua ‘memoria’  a Rondine, impegnata ‘Cittadella della Pace’. Sostenitrice fin dal suo nascere di Rondine e del suo metodo innovativo di trasformazione creativa dei conflitti, Liliana Segre è una testimonial speciale della Cittadella della Pace che ha affiancato in numerosi progetti e incontri. Il fondatore e presidente di Rondine, Franco Vaccari, suo amico da oltre venticinque anni, l'ha sentita e voluta al cuore dell'esperienza educativo-formativa perché nel piccolo borgo aretino i giovani italiani e internazionali imparano quotidianamente la convivenza pacifica riscoprendo la persona nel proprio 'nemico', trasformando i sentimenti ostili e di odio, esattamente come Liliana Segre scelse di fare, il giorno della sua liberazione, al termine della cosiddetta 'marcia della morte', rinunciando a farsi giustizia e a uccidere il proprio aguzzino. Ed è proprio sul valore della relazione e dell’amicizia che Liliana Segre ha deciso di voler affidare la propria memoria a Rondine. La Senatrice, in diretta nazionale a Che tempo che fa, la trasmissione di RAI 2, ha mostrato il suo pubblico sostegno e riconoscimento per il lavoro dell’organizzazione.

Rondine (Arezzo), 28 gennaio 2020 – Rondine Cittadella della Pace, organizzazione internazionale impegnata da oltre vent’anni nella riduzione dei conflitti armati nel mondo attraverso la formazione di giovani leader ‘nemici’, che provengono dai luoghi di guerra per diventare leader globali di pace, sarà l’erede privilegiato del patrimonio morale, del messaggio [...]

28 gennaio 2020 0 commenti

Romagna. A Cesena e Ravenna, i programmi delle iniziative per il ‘Giorno della Memoria’.

Romagna. A Cesena e Ravenna, i programmi delle iniziative per il  ‘Giorno della Memoria’. Cesena. Due gli appuntamenti in programma per domenica 27 gennaio. Alle ore 10.30, nella sala Lignea della Biblioteca Malatestiana sarà presentato il libro ‘Militari ebrei in Romagna. Tra grande guerra e leggi razziali’ di Alberto Gagliardo. A introdurre l’incontro e a dialogare con l’autore ci sarà la giornalista Elide Giordani. Il libro ricostruisce la storia dei soldati ebrei, loro militanza patriottica e la loro espulsione (vero e proprio tradimento dello Stato nei loro confronti), inquadrandole dalla prospettiva regionale della Romagna. Invece, alle ore 21, al teatro Bonci, andrà in scena il concerto per il Giorno della Memoria, con il maestro Filippo Maria Bressan (uno dei più innovativi e interessanti direttori della nuova scuola italiana) che dirigerà l’orchestra del conservatorio ‘Bruno Maderna’ di Cesena e l’orchestra sinfonica ‘Maderna’ di Forlì. Ravena. Come ogni anno, la Casa delle donne di Ravenna sceglie le parole di un’autrice, per non dimenticare. Quest’anno sarà la senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta all’Olocausto, la protagonista della serata. Le lettrici della Casa delle donne la racconteranno attraverso un filmato e una lettura a più voci del suo testo Scolpitelo nel vostro cuore e di quello a lei dedicato da Daniela Padoan ‘Come una rana d’inverno’. Evento gratuito e aperto al pubblico.

CESENA. Il  Giorno della Memoria a Cesena: il programma delle iniziative. Proiezioni, incontri, cerimonie commemorative, esposizioni: sono numerose le iniziative organizzate a Cesena in occasione del Giorno della Memoria, che ricorre domenica 27 gennaio, anniversario dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz.  Questo il programma dei vari appuntamenti 24-27 gennaio Da giovedì 24 [...]

24 gennaio 2019 0 commenti

Bellaria Igea marina. Simone Cristicchi e Amarcanto per Giorno della Memoria e Giorno del Ricordo.

Bellaria Igea marina. Simone Cristicchi e Amarcanto per Giorno della Memoria e Giorno del Ricordo. enerdì 27 gennaio Cristicchi porta a Bellaria «Mio nonno è morto in guerra»; il 10 febbraio l’ensemble Amarcanto debutta con lo spettacolo «Terre di canto».

Bellaria Igea Marina (RN). Sono passati più di settant’anni dalla fine della Seconda guerra mondiale, ma le ferite lasciate da quel tragico evento sono ancora oggi profonde. La rassegna Per aspera ad astra ritorna a quegli anni drammatici e al tempo stesso cruciali per la nascita dell’Europa contemporanea con due spettacoli in programma [...]

25 gennaio 2017 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Giorno della Memoria: all’Astra la pellicola ‘L’isola in via degli uccelli’.

Bellaria Igea Marina. Giorno della Memoria: all’Astra la pellicola ‘L’isola in via degli uccelli’. Prenderanno parte alla proiezione i ragazzi delle classi terze medie.

BELLARIA IGEA MARINA. Mercoledì 27 gennaio si celebrerà il Giorno della Memoria, la ricorrenza internazionale indetta dalle Nazioni Unite in commemorazione delle vittime dell’Olocausto. La persecuzione e lo sterminio di cui il popolo ebraico è stato vittima verranno ricordati anche a Bellaria Igea Marina: per conservare e rinnovare la memoria della Shoah, si [...]

24 gennaio 2016 0 commenti

Ravenna. Giorno della memoria. Primi appuntamenti con gli studenti di terza media. Il programma completo.

Ravenna. Giorno della memoria. Primi appuntamenti con gli studenti di terza media. Il programma completo. Nella ex chiesa Santa Maria delle Croci inaugurazione della mostra 'Il viaggio della memoria' allestita dagli studenti del liceo artistico Nervi Severini.

RAVENNA. Con due spettacoli teatrali proposti alle classi terze delle scuole secondarie di primo grado del territorio comunale, si apre martedì prossimo, 19 gennaio, il calendario di eventi dedicati al Giorno della Memoria (27 gennaio, anniversario dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, nel 1945), che prevede anche altre iniziative e che culminerà [...]

17 gennaio 2016 0 commenti

Rimini. Scuole e istituzioni hanno celebrato insieme il Giorno della memoria.

Rimini. Scuole e istituzioni hanno celebrato insieme il Giorno della memoria. Sono trascorsi 70 anni dalla liberazione da parte dei soldati russi del campo di sterminio di Auschwitz.

RIMINI. Sono stati i palloncini che liberati dai ragazzi della scuola primaria ‘Villaggio nuovo‘ di via Sobrero hanno portato in cielo i loro pensieri a chiudere la cerimonia commemorativa del Giorno della Memoria che questa mattina si è tenuta davanti al monumento dedicato alle vittime dei lager nazisti e di tutte [...]

28 gennaio 2015 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Il paese dei Giusti tra le Nazioni celebra il Giorno della Memoria.

Bellaria Igea Marina. Il paese dei Giusti tra le Nazioni celebra il Giorno della Memoria. Lunedì 27 gennaio sarà proiettato il film 'Concorrenze sleale' di Ettore Scola, apertura straordinaria per la mostra 'Giusti tra le Nazioni'.

BELLARIA IGEA MARINA. Come da tradizione, anche Bellaria Igea Marina si unirà alle celebrazioni: in programma martedì 27 gennaio la proiezione gratuita del film ’Concorrenza Sleale’ di Ettore Scola, e due giorni di visite guidate per i ragazzi delle scuole alla mostra ‘Giusti tra le Nazioni’. APPUNTAMENTI. Si celebrerà lunedì 27 gennaio 2015, per [...]

22 gennaio 2015 0 commenti

Faenza. Al Teatro Due Mondi riflessioni e dibattito sul tema del lavoro.

Faenza. Al Teatro Due Mondi riflessioni e dibattito sul tema del lavoro. Il teatro aderisce all’iniziativa della Diocesi di Faenza e Modigliana 'Non più schiavi, ma fratelli'.

FEANZA. Dopo la presenza in Piazza del Popolo lo scorso 18 dicembre 2014 con l’azione contro la quotidiana indifferenza in occasione della Giornata Internazionale dei Migranti, il Teatro Due Mondi, da sempre sensibile alle cause civili, partecipa alla Giornata Mondiale della Pace 2015 aderendo all’iniziativa della Diocesi di Faenza e [...]

14 gennaio 2015 0 commenti

Bellaria Igea Marina: parco del gelso sempre più luogo della memoria. Una piazzetta porterà il nome di Osman Carugno.

Bellaria Igea Marina: parco del gelso sempre più luogo della memoria. Una piazzetta porterà il nome di Osman Carugno. Insieme all’altro “Giusto tra le Nazioni”, Ezio Giorgetti, e grazie a una più ampia rete di solidarietà tutta bellariese, il Maresciallo Carugno contribuì tra il ’43 e il ’44 al salvataggio di trentotto ebrei.

BELLARIA IGEA MARINA. L’Amministrazione comunale ha definito l’intitolazione di una piazzetta del parco del Gelso al maresciallo Osman Carugno: dopo la recente ricollocazione del monumento ‘A tutti i Caduti di tutte le guerre’, con iscrizione alla memoria di Gualtiero Giorgetti, quindi, un altro spazio del ‘polmone verde’ di Igea Marina diverrà [...]

2 ottobre 2014 0 commenti