Tag "Guardie Zoofile"

 

Riminese. Fare habitat: ‘ bene’ il divieto di sparo lungo il percorso storico-naturalistico.

Riminese. Fare habitat: ‘ bene’ il divieto di sparo lungo il  percorso storico-naturalistico. 'Peccato ci siano volute numerose segnalazioni e diversi incidenti di caccia - sottolineano dall'Associazione - ma vediamo con molto favore questo provvedimento e auspichiamo, come sottolineato dall'Assessore, che anche gli altri Comuni che hanno la fortuna di essere attraversati dal percorso lo prendano da esempio. Era ora che qualcuno provasse a risolvere questo annoso problema'. Del resto non è difficile, specialmente nei giorni di festa, vedere i cacciatori a ridosso del Percorso storico naturalistico, che in questo modo di naturalistico ha ben poco. Inoltre il tema della sicurezza doveva essere affrontato visto che, oltre ai cicloturisti, sono diverse le famiglie con bambini al seguito che usufruiscono del Percorso per fare una pedalata fuori città e non in mezzo al traffico.'

RIMINESE. Condividiamo il  plauso da parte dell’associazione Fare Ambiente al comune di Rimini e in particolare all’assessore Anna Montini per aver normato quello che, a parere dei molti fruitori del ‘Percorso storico naturalistico della Valmarecchia‘, sembrava del tutto ovvio. COMMENTO. “Peccato ci siano volute numerose segnalazioni e diversi incidenti di caccia-sottolineano [...]

7 dicembre 2018 0 commenti

Rimini. Traffico di cani intercettato in A14 dalle Guardie zoofile. Furgone con 40 animali tra cani e gatti.

Rimini. Traffico di cani intercettato in A14 dalle Guardie zoofile. Furgone con 40 animali tra cani e gatti. E’ di sabato notte la notizia che presso l’area di servizio Montefeltro Est, una pattuglia di guardie ecozoofile di Fare ambiente, in servizio per il controllo sul traffico di animali, si è imbattuta in una 'staffetta', cioè un furgone che trasporta cani e gatti dalle regioni del Sud fino alle persone, ai rifugi o canili che nel Nord Italia si sono resi disponibili agli affidi. 'Diverse Associazioni con pochi scrupoli - dice Matteo Fangarezzi, responsabile Guardie ecozoofile della provincia di Rimini - approfittano della buona fede di migliaia di persone che, senza saperlo, alimentano invece un traffico che, anziché risolvere il problema del randagismo al sud, lo sposta semplicemente al nord. Inoltre, per consegnare i cani, vengono chieste 'offerte' che si aggirano intorno ai 100 euro. Per non parlare dei mezzi spesso inadeguati, e del fatto che alcuni cani e, praticamente, tutti i gatti viaggiano senza microchip e copertura vaccinale'.

Rimini – ( riceviamo e pubblichiamo) E’ di sabato notte la notizia che presso l’area di servizio Montefeltro Est, una pattuglia di guardie ecozoofile di Fare ambiente, in servizio per il controllo sul traffico di animali, si è imbattuta in una ‘staffetta’, cioè un furgone che trasporta cani e gatti dalle regioni [...]

6 settembre 2018 0 commenti

Bassa Romagna. L’Unione approva la convenzione per il servizio delle guardie zoofile volontarie.

Bassa Romagna. L’Unione approva la convenzione per il servizio delle guardie zoofile volontarie. Avranno il compito di presidiare i luoghi pubblici soggetti a cattive abitudini dei possessori di animali.

BASSA ROMAGNA. È stato rinnovata per il biennio 2016-2017 la convenzione per il servizio di controllo delle guardie zoofile volontarie nei comuni dell’Unione della Bassa Romagna. L’accordo è stato approvato all’unanimità dal Consiglio comunale dell’Unione nel corso della seduta di mercoledì 25 novembre 2015. ‘Questa convenzione è anzitutto un gesto di [...]

30 novembre 2015 0 commenti