Tag "habitat riminese"

 

Rimini. Ecosistema urbano 2019: la città, nella top 20 per verde, isole pedonali, piste ciclabili e trasporto.

Rimini. Ecosistema urbano 2019: la città, nella top 20 per verde, isole pedonali, piste ciclabili e trasporto. Gli indicatori maggiormente positivi sono quelli che riguardano il patrimonio degli alberi (7° posto assoluto in Italia), l’estensione delle isole pedonali (8°, con 0.90 mq per abitante) ma anche l’offerta del trasporto pubblico locale (18°), delle piste ciclabili (19°) e il tasso di passeggeri del tpl (22°). Cresce la performance sulla raccolta differenziata (28 esima posizione, +4 rispetto alla classifica 2018) che a Rimini si avvicina all’obiettivo del 70%, nonché il tasso di motorizzazione (25°) e la categoria che ha preso in esame l’efficienza della rete idrica e le problematiche legate alla dispersione (24°). Anche le criticità che permangono sono legate ai 'rifiuti pro capite', dove la città si conferma quintultima, sulla quale pesa ovviamente il fattore delle presenze turistiche. Fattore che incide anche sull’incidentalità stradale, pur a fronte di dati che registrano una tendenza in diminuzione (sia per numero di sinistri sia per gli infortuni ad essi legati). In linea le rilevazioni sulla qualità dell’aria (PM10), con Rimini sui livelli delle città dell’intero bacino padano (per Rimini il livello del concentrazione media annua in ug/mc 27 ben al di sotto del limite di 40 ug/mc).

RIMINI. Rimini si conferma nella parte alta della classifica delle città ecologicamente più virtuose del Paese, grazie in particolare alla rete ciclabile, alle isole pedonali, all’offerta del trasporto pubblico e al numero di alberi per cento abitanti. E’ la fotografia offerta dalla speciale classifica sull’ Eco sistema urbano redatta da [...]

28 ottobre 2019 0 commenti

Riminese. Fare habitat: ‘ bene’ il divieto di sparo lungo il percorso storico-naturalistico.

Riminese. Fare habitat: ‘ bene’ il divieto di sparo lungo il  percorso storico-naturalistico. 'Peccato ci siano volute numerose segnalazioni e diversi incidenti di caccia - sottolineano dall'Associazione - ma vediamo con molto favore questo provvedimento e auspichiamo, come sottolineato dall'Assessore, che anche gli altri Comuni che hanno la fortuna di essere attraversati dal percorso lo prendano da esempio. Era ora che qualcuno provasse a risolvere questo annoso problema'. Del resto non è difficile, specialmente nei giorni di festa, vedere i cacciatori a ridosso del Percorso storico naturalistico, che in questo modo di naturalistico ha ben poco. Inoltre il tema della sicurezza doveva essere affrontato visto che, oltre ai cicloturisti, sono diverse le famiglie con bambini al seguito che usufruiscono del Percorso per fare una pedalata fuori città e non in mezzo al traffico.'

RIMINESE. Condividiamo il  plauso da parte dell’associazione Fare Ambiente al comune di Rimini e in particolare all’assessore Anna Montini per aver normato quello che, a parere dei molti fruitori del ‘Percorso storico naturalistico della Valmarecchia‘, sembrava del tutto ovvio. COMMENTO. “Peccato ci siano volute numerose segnalazioni e diversi incidenti di caccia-sottolineano [...]

7 dicembre 2018 0 commenti

Rimini. Iniziati i lavori nel tratto dismesso del torrente Ausa. L’incasso della clausola fidejussoria.

Rimini. Iniziati i lavori  nel tratto dismesso del torrente Ausa. L’incasso della clausola fidejussoria. Il tratto di torrente è stato da tempo dismesso a seguito della realizzazione del deviatore Ausa e attualmente è utilizzato come recapito di collettori fognari minori e scoline agricole. La realizzazione del piano particolareggiato Porta Sud ed altri interventi edificatori su quelle aree ha comportato inoltre un incremento delle portate derivanti dalla impermeabilizzazione dei suoli. Obiettivo dell’intervento quello di verificare la capacità idraulica dell’alveo, nell’ottica di un suo riutilizzo come invaso naturale a cielo aperto per la laminazione delle portate di pioggia e allo stesso tempo procedere ad una riqualificazione e miglioramento ambientale dell’area. Sotto il profilo strettamente idraulico le opere prevedono la risagomatura e pulizia dell'alveo dell’Ausa, la realizzazione di uno sbarramento del canale per ottenere l'invaso di laminazione e l’estensione della vasca di laminazione nell'area verde. L’area inoltre sarà riqualificata e valorizzata sotto l’aspetto ambientale attraverso la realizzazione di una pista di manutenzione in adiacenza della sponda destra dell'alveo e con il posizionamento di opere di arredo urbano.

RIMINI. L’intervento era originariamente inserito nel piano particolareggiato Porta Sud come opera di urbanizzazione, ma non è mai stato portato a termine dai soggetti attuatori. Si tratta dell’intervento per la realizzazione di un invaso di laminazione e per la riqualificazione e il miglioramento ambientale dell’area per la realizzazione del quale [...]

20 febbraio 2018 0 commenti