Tag "hera"

 

Forlì Cesena. Sulle tracce dei rifiuti. Il Gruppo Hera centra tre obiettivi europei con anticipo sui tempi.

Forlì Cesena. Sulle tracce dei rifiuti. Il Gruppo Hera centra tre obiettivi europei con anticipo sui tempi. Nei territori serviti dalla Multiutility la raccolta differenziata effettivamente recuperata nel 2019 è stata pari al 92% del totale, di cui il 92% è stato riciclato. La media di rifiuti differenziati raccolti e riciclati, nel 2019, è stata pari a 272 kg per abitante; il 7% in più rispetto al 2018. Infine, alcuni dati, in dettaglio, relativi alle varie frazioni: nel 2019 il vetro ha fatto registrare una raccolta pro capite pari a 40 kg (3 kg in più rispetto all’anno precedente) e un riciclo che si attesta al 95%; aumentata anche la quota pro capite di raccolta della carta: 67 kg contro i 65 del 2018. Altissima la percentuale di riciclo di ferro (98%) e legno (99%), la cui media di raccolta per abitante, nel 2029, è stata rispettivamente di 4 kg e 28 kg. ‘Sulle tracce dei rifiuti’ esamina anche il legame fra la qualità della raccolta differenziata effettuata dai cittadini e i benefici prodotti, dal punto di vista economico. Il risparmio annuo derivante dalla vendita dei materiali raccolti, nel 2019 è stato di circa 35 euro a famiglia, due euro in più rispetto all’anno precedente, pari al 14% della bolletta. Fare bene la raccolta differenziata e separare correttamente i rifiuti, quindi, è doppiamente importante: al beneficio per l’ambiente si aggiunge un beneficio per il portafoglio.

FORLI’ CESENA. Tre obiettivi europei centrati con largo anticipo rispetto ai tempi fissati dall’Unione; così il Gruppo Hera conferma il proprio impegno e il proprio ruolo di leader nella gestione dei rifiuti. Un trend di eccellenza, in crescita, come si evince dal report ‘sulle tracce dei rifiuti’, annualmente prodotto dalla [...]

2 ottobre 2020 0 commenti

Cesena. Nuova spazzatrice elettrica per il centro storico. Sarà operativa tutti i giorni della settimana.

Cesena. Nuova spazzatrice elettrica per il centro storico. Sarà operativa tutti i giorni della settimana. 'Nel piano integrato di spazzamento meccanizzato dei vicoli del centro storico – commenta l’assessore alla Sostenibilità ambientali Francesca Lucchi – abbiamo inserito questo nuovo incisivo macchinario ecologico e a zero inquinamento acquistato da Hera nell’ambito della gara di affidamento del servizio di gestione dei rifiuti e dedicato alle zone pedonali e ottimo per disinfettare le strade più strette'. La spazzatrice è dotata anche di un’apposita spazzola metallica per rimuovere il guano di volatili o erbacce dai bordi di marciapiedi e abitazioni, di un tubo per l’aspirazione e un’apposita lancia per l’igienizzazione delle caditoie. Il macchinario inoltre è in grado di aspirare e soffiare aria e dispone di un serbatoio d’acqua utilizzabile anche per lavaggi mirati.Lo scopo – prosegue la Lucchi – è di igienizzare al meglio le nostre vie centrali e di garantire una pulizia quotidiana e continua. Il macchinario sarà operativo infatti nel centro storico cittadino 7 giorni su 7.

CESENA. E’ ora operativa per le vie del centro storico di Cesena  una macchina spazzatrice semovente azionata da un motore elettrico tramite spazzola rotante e aspirazione che consente una rapida e più minuziosa pulizia delle strade. PRESENTAZIONE. “Nel piano integrato di spazzamento meccanizzato dei vicoli del centro storico – commenta [...]

1 settembre 2020 0 commenti

Ravenna. Hera: novità sulla raccolta differenziata. Predisposti i nuovi kit completi per il porta a porta.

Ravenna. Hera: novità sulla raccolta differenziata. Predisposti  i nuovi kit completi per il porta a porta. Raccolta differenziata, in consegna i nuovi kit completi per il porta a porta nelle zone nord e sud del forese a Ravenna e delle frazioni di Castiglione, Casemurate, Mensa e Matellica Gli incaricati di Hera stanno provvedendo alla distribuzione dei nuovi contenitori per la raccolta differenziata domiciliare ai residenti. Il servizio di raccolta non subirà modifiche. Gli operatori sono dotati di un tesserino nominativo e non devono chiedere né di entrare in casa né denaro. Per essere certi che si tratti di un incaricato Hera è possibile chiamare il Servizio Clienti Hera al numero verde gratuito 800.862.328 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18).

  RAVENNA. Proseguono le attività di Hera per migliorare la raccolta differenziata e promuovere una gestione responsabile dei rifiuti sul territorio del comune di Ravenna.   Nelle zone nord e sud del Forese a Ravenna e nelle aree di Castiglione, Casemurate, Mensa, Matellica, a partire da oggi, personale incaricato dalla [...]

24 agosto 2020 0 commenti

Ravenna. Proseguono i lavori di Hera al canale Candiano. Potenziamento delle reti fognarie in area Darsena.

Ravenna. Proseguono i lavori di Hera al canale Candiano. Potenziamento delle reti fognarie  in area Darsena. La posa di un tubo fognario in polietilene della lunghezza di circa 250 metri che attraverserà il Canale ad una profondità di circa 24 metri dalla superficie: la realizzazione sarà eseguita con tecnologia TOC (Trivellazione orizzontale controllata), una modalità di posa sotterranea ‘senza scavo’, per la quale il Gruppo Hera ha sviluppato grande esperienzaSi tratta di un importante intervento infrastrutturale sull’area sinistra del Candiano, una delle tre zone in cui è suddiviso il progetto complessivo, che è finalizzato sia all’incremento della sicurezza idraulica sia al miglioramento ambientale di tutta l’area. Oltre alla realizzazione di nuovi tratti di rete e di sollevamenti fognari e al risanamento del canale Candiano, si prevede anche la posa dei portacavi della fibra ottica per il cablaggio di tutta l’ampia area a destra (sponda a sud) della Darsena. I lavori dovrebbero essere ultimati entro la fine del 2021. L’intero progetto comporta un investimento di oltre 8 milioni di euro, di cui oltre 7 finanziati dal Fondo per lo sviluppo e la coesione (il cosiddetto ‘Bando Periferie’ del ministero dell’Economia sottoscritto nel 2017 dal sindaco di Ravenna Michele de Pascale, con l’allora presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, e oltre un milione da Romagna Acque Spa.

RAVENNA. Sono in fase di avvio i lavori Hera di attraversamento sotterraneo del canale Candiano, che fanno parte del cantiere, il cui primo stralcio è partito a metà giugno, per il potenziamento del nuovo sistema fognario dell’area Darsena di Ravenna. Si tratta della posa di un tubo fognario in polietilene [...]

12 agosto 2020 0 commenti

Ravenna. Hera potenzia la raccolta differenziata dell’olio alimentare con tre nuove colonnine stradali.

Ravenna. Hera potenzia la raccolta differenziata dell’olio alimentare con tre nuove colonnine stradali. Le 3 nuove colonnine ravennati sono state collocate in piazzetta dei Classiari (Classe), in via 2 Agosto 1980 presso l’Isola ecologica di base (Ieb) di fronte a via 24 Gennaio 1979 (Fosso Ghiaia) e in via Rivalta, di fronte al civico 17 (Madonna dell’albero). Sull’app di Hera 'Il rifiutologo', scaricabile gratuitamente, digitando indirizzo e numero civico utilizzando la funzione 'Cerca rifiuto', è possibile visualizzare l’elenco completo e la colonnina più vicina a disposizione. I contenitori stradali collocati sono di nuova tipologia, rispetto ai precedenti, hanno una capacità di 240 litri e consentono di raccogliere agevolmente l’olio da recuperare aprendo uno sportellino. Infatti, l’olio non va versato direttamente ma deve essere conferito all’interno di normali bottiglie in plastica, purché non abbiano un diametro superiore ai 18 cm, chiuse ermeticamente con il loro tappo. L'olio alimentare esausto può essere sempre conferito anche presso le stazioni ecologiche (centri di raccolta) di Hera, che dà anche diritto allo sconto di 0,15/kg.

RAVENNA. Sono 3 le nuove colonnine stradali che, in accordo con l’Amministrazione comunale, sono state installate a Ravenna e che vanno ad aggiungersi alle 58 già presenti sul territorio per la raccolta dell’olio alimentare esausto. Si tratta dell’olio adoperato in cucina, l’olio da frittura o utilizzato per conservare gli alimenti [...]

4 febbraio 2020 0 commenti

Rimini. Progetto ‘Farmaco amico’: parte l’operazione recupero e riutilizzo dei farmaci non scaduti.

Rimini. Progetto ‘Farmaco amico’: parte l’operazione recupero e riutilizzo dei farmaci non scaduti. È stato presentato presso il comune di Rimini - alla presenza dell’assessore all’Ambiente Anna Montini, del presidente di Auser Massimo Fusini, del responsabile Servizi ambientali Hera di Rimini Guido Puccinotti e di Last Minute Market, 'Farmaco amico', il progetto per la raccolta e il riutilizzo dei farmaci non scaduti. Le prime farmacie a partire sono 7: 4 comunali (la n. 1 San Francesco di via M. Rosa 3, la n. 2 di via Covignano 154, la n. 4 di via Marecchiese 135 e la n. 8 Stazione di via Clementini 34) e 3 private (Farmacia Donati Merlini di v.le Pascoli, 65 /C/D/E , Al Porto di via Coletti, 55 e Centrale di via Dati 80 di Viserba). Il servizio sarà disponibile dal 4 febbraio 2020. Il progetto è promosso dal Gruppo Hera e dal comune di Rimini per creare una rete solidale sul territorio e vede il coinvolgimento di numerosi soggetti locali tra i quali Ausl Romagna, Ordine dei Farmacisti della provincia di Rimini, Farmacie comunali, Federfarma Rimini e Auser Rimini. Sarà quest’ultima ad occuparsi della fase del ritiro dei medicinali presso le 7 farmacie aderenti e presso gli altri punti di raccolta, e a portarli poi presso la propria sede dove, in un locale appositamente identificato, verranno immagazzinati, inventariati e selezionati.

RIMINI. I prodotti saranno raccolti nelle farmacie aderenti e gestiti dai volontari di Auser sotto la supervisione di farmacisti iscritti all’Ordine. L’avvio del progetto è stato possibile grazie al coinvolgimento di Hera e numerose realtà locali per la creazione di una rete solidale. Le prime farmacie a partire sono 7: [...]

3 febbraio 2020 0 commenti

Massa Lombarda. Hera e la raccolta differenziata. E’ partita la campagna informativa sul ‘porta a porta’.

Massa Lombarda. Hera e la raccolta differenziata. E’ partita la campagna informativa sul ‘porta a porta’. L’Amministrazione comunale e Hera hanno recapitato una lettera, rivolta alle 167 utenze coinvolte (104 attività e 63 famiglie) per informarle sugli obiettivi da conseguire e sulle novità di servizio introdotte. Per la consegna del materiale informativo e del kit per il porta a porta, tutor incaricati e formati da Hera si stanno recando in questi giorni presso tutte le utenze (abitazioni e attività): questi operatori sono dotati di un tesserino nominativo e non chiederanno mai né di entrare in casa né denaro. Per essere certi che si tratti di un incaricato Hera è possibile chiamare il Servizio Clienti Hera al numero verde gratuito 800.862.328 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18). Alle attività produttive saranno consegnati i contenitori definiti durante il sopralluogo di censimento, in cui gli operatori di Hera hanno definito con i titolari i contenitori più idonei alla raccolta, in base alle caratteristiche di ogni singola azienda. Nel caso in cui non sia stato possibile fare la consegna a domicilio, si può ritirare il kit con il coupon di mancata consegna presso la stazione ecologica (centro di raccolta) di via Rabin a Massa Lombarda, aperta il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 11.30 alle 17.30, il martedì e giovedì dalle 8.30 alle 14.30 e il sabato dalle 8.30 alle 12 e dalle 15 alle 17.30.

 MASSA LOMBARDA. Ai blocchi di partenza i servizi per aumentare la raccolta differenziata nel comune di Massa Lombarda, che vedranno la modifica delle modalità di raccolta e una maggiore attenzione richiesta ai cittadini per i conferimenti dei rifiuti differenziati. La riorganizzazione del sistema di raccolta partirà dalla zona artigianale-industriale di [...]

28 gennaio 2020 0 commenti

Ravennate. Inrete: anche nell’entroterra l’installazione dei nuovi contatori elettronici del gas.

Ravennate. Inrete: anche nell’entroterra l’installazione dei nuovi contatori elettronici del gas. Iniziata è l’installazione, da parte di Inrete, di circa 5.000 nuovi contatori elettronici del gas nelle frazioni di: Ammonite, San Michele, Camerlona, Santerno, Savarna, Fornace Zarattini, Villanova di Ravenna, Borgo Montone, San Romualdo, San Marco, Sant’Antonio, Mandriole e Torri di Mezzano. L’installazione del contatore elettronico del gas rappresenta un obbligo normativo anche per il cliente finale: il vecchio contatore meccanico deve infatti cedere il posto a quello elettronico di nuova generazione, secondo quanto stabilito dalla Delibera 631/13/R/Gas dell’ex Aeegsi, ora Arera (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente). I misuratori di nuova generazione, conformi a tutte le direttive nazionali e comunitarie in materia, potranno essere tele-letti, rendendo possibile la fatturazione su consumi reali, e gestiti da remoto, come già ora accade per i contatori dell’energia elettrica. A sostituzione avvenuta, saranno lasciate al cliente, direttamente o vicino al contatore o nella cassetta della posta, le istruzioni per accendere il display e leggere, a fini di controllo e conoscenza personale, il numeratore della lettura.

RAVENNATE. Prosegue l’operazione ‘Smart Metering Gas‘ di Inrete Distribuzione Energia Spa, società del Gruppo Hera che gestisce la distribuzione di gas ed energia elettrica in Emilia Romagna, a Ravenna. Iniziata è  l’installazione, da parte di Inrete, di circa 5.000 nuovi contatori elettronici del gas nelle frazioni di: Ammonite, San Michele, [...]

24 gennaio 2020 0 commenti

Cattolica. Nuove reti fognarie nelle vie Corridoni e Matteotti. Lavori da lunedì 13 gennaio fino a Pasqua.

Cattolica. Nuove reti fognarie nelle vie Corridoni e Matteotti. Lavori da lunedì 13 gennaio fino a Pasqua. Il cantiere, per ridurre i disagi il più possibile, è ‘mobile’ e ha preso avvio lungo via Corridoni tra le vie Curiel e Matteotti. L’intervento in questo primo tratto dovrebbe concludersi in circa un mese. Durante questo periodo sarà in vigore il divieto di transito veicolare limitatamente all’area interessata dai lavori; verrà comunque garantito l’accesso pedonale lungo i marciapiedi esistenti. I lavori prevedono il totale rifacimento della fognatura bianca in via Corridoni, per una lunghezza di circa 200 metri e la posa di nuove condotte fognarie per la raccolta delle acque nere sia lungo viale Corridoni, sia lungo via Matteotti, per una lunghezza complessiva di circa 300 metri. Obiettivo dell’intervento è quello di completare la separazione delle reti fognarie dell’area e di provvedere ad una migliore regimentazione delle acque di pioggia. I costi complessivi dell’intervento ammontano a circa 150 mila euro e saranno in parte finanziati da SIS oltre che dal gestore Hera, con oneri a carico del Servizio idrico integrato.

CATTOLICA. Sono iniziati  lunedì 13 gennaio i lavori Hera di rifacimento delle fognature nelle vie Corridoni e Matteotti (nel tratto compreso fra le vie Battisti e Bovio), che si trovano in una zona centrale di Cattolica tra il lungomare Rasi Spinelli ed il centro abitato. Il cantiere, per ridurre i disagi [...]

17 gennaio 2020 0 commenti

Forlì-Cesena. Ritorna il freddo, attenzione ai contatori dell’acqua. Come evitare brutte sorprese.

Forlì-Cesena. Ritorna il freddo, attenzione ai contatori dell’acqua. Come evitare brutte sorprese. Alcune semplici precauzioni possono evitare brutte sorprese dovute alle basse temperature; ecco il ‘promemoria’ di Hera per evitare disagi.I contatori più 'a rischio' sono quelli collocati all’esterno dei fabbricati, in locali non isolati o in abitazioni utilizzate raramente, come le case al mare o in montagna in cui si trascorrono le vacanze. Se i misuratori si trovano nei bauletti o in nicchie esterne ai fabbricati, in locali non riscaldati o non abitati, e se la temperatura esterna dovesse rimanere per vari giorni sotto zero, è consigliabile lasciare che da un rubinetto esca un filo d’acqua. È sufficiente una modesta quantità, evitando inutili sprechi. Se i contatori sono in fabbricati disabitati, è bene chiudere il rubinetto che si trova sopra il misuratore e provvedere allo svuotamento dell’impianto.

HERA FORLI’- CESENA. Il forte abbassamento delle temperature di queste ultime ore alza la soglia di attenzione anche sugli impianti idrici delle abitazioni, in particolare sui contatori dell’acqua che possono arrivare a rompersi causa il gelo. Hera ricorda alcuni semplici accorgimenti che possono evitare disagi nella fruizione del servizio e [...]

7 gennaio 2020 1 commento