Tag "Icardi"

 

Non solo sport. Volley azzurro sul tetto del mondo. Calcio Champions: su 63 edizioni, 28 italiane in finale.

Non solo sport. Volley azzurro sul tetto del mondo. Calcio Champions: su 63 edizioni, 28 italiane in finale. A margine del calcio giocato da segnalare c'è una pregevole dichiarazione d'amore alla Beneamata di Icardi, giovane valente centrattacco. Dichiarazione di chi, per quel che ci riguarda, ha ben chiaro donde è arrivato. All'apice dal quale, tempo un altro anno, potrà cominciare a guadare (l'insaziabile Wanda permettendo) il mondo dall'alto. Mostrando, caso mai, anche a quelli dell'Equipe quel che pote fare. La 'vetrina' Inter è di quelle planetarie e il ragazzo argentino ' jus sanguinis' italiano, con le sue continue dichiarazioni d'amore per la grande società milanese, non mostra di appiattirsi alla folla dei tanti Pinocchio che si lasciano incantare dai tanti Lucignolo in circolazione. Del resto, auguriamocelo, lo san tutti che il calcio italiano è imparentato con l'Araba Fenice. Dovesse ritrovare una guida decente e risolvere il problema stadi, potrebbe riproporre ( in men che non si dica) un prodotto di prima qualità. Intanto, pur con tutti i suoi limiti e ritardi ( in questo preciso istante) sta già al secondo posto del ranking Uefa. Poi, nel 2019, dovesse aggiudicarsi la 13 a Champions ( su 63 disputate, 28 volte italiane in finale: 11 Milan, 9 Juve, 5 Inter, 1 Fiorentina, Roma e Samp) , fornirebbe di certo esilarante materia di sollazzo ( soprattutto) adversus gli uomini di ( poca) fede. Il basket azzurro doveva chiudere la partita qualificazione Mondiale contro la non irresistibile Polonia ma, come spesso accade in quella disciplina, che tanto ricorda quella del rugby azzurro, capace di far trenta e mai trentuno, ha inteso rinviare tutto al prossimo incontro. Bontà loro. Grande soddisfazione giunge invece dal volley maschile, con due squadre in finale ai Mondiali per club, che pongono il movimento azzurro sul tetto del mondo. Ha vinto Trento, ma per noi anche Lube può salire sul gradino più alto del podio, tanto pari sono. Altre soddisfazioni giungono dalla pallanuoto maschile, con l' indistruttibile corazzata della Pro Recco ancora imbattuta. Champions vicina?

LA CRONACA DAL DIVANO. Weekend un poco scarso, quest’ultimo, tra fine novembre/primi dicembre. A richiamare la massima attenzione è stato infatti il  Campionato, approdato al 14° turno. Dove le partite di cartello erano (sostanzialmente)  Fiorentina-Juve ( sabato 1, ore 18) Roma-Inter ( domenica 2, ore 20,30) e Atalanta-Napoli ( lunedì 3, ore [...]

3 dicembre 2018 0 commenti

Non solo sport. Carletto torna a casa. Al caldo sole di Partenope. Scazzano col Milan i duri e puri della Uefa?

Non solo sport. Carletto torna a casa. Al caldo sole di Partenope. Scazzano col Milan i duri e puri della Uefa? Piuttosto qui comincia ( davvero) a preoccupare la situazione al Milan. Che dalla leggiadra Europa ( più volte onorevolmente conquistata sui campi da gioco) sta ricevendo solo calci in faccia. A star sentire gli eredi di monsieur Platini, che prima fa e poi rivela, tutto procede nel pieno rispetto del fair play finanziario. Che però, a dar un'occhiata qua e là per l'Europa, caso per caso, alimenta l'idea che lo strumento sia gestito all'uso antico dei figli e dei figliastri. Ad esempio, perchè mai agli sceicchi 'spendaccioni' è stato concesso di trasformare un (folle) acquisto in (regolare) ' prestito' ? Perchè qui si chiudono occhi, là invece si va a far il pelo su ogni piccol dettaglio? Che il vecchio Milan versi in difficoltà è claro; ma quelli che gestiscono i destini del gran calcio europeo vogliono tirarlo in salvo o affossarlo definitivamente? Non è che davanti agli sceicchi ( questi) si genuflettono e davanti ai nostri si incarogniscono? E allora, avanti di questo passo, anche Oltralpe, anche a Nayon,chi potrà mai contrastare frasi come queste: ' Meglio barbari che schiavi!'.

LA CRONACA DAL DIVANO. Chiusi i tornei nazionali, e in attesa del Mondiale, s’apre la lunga  stagione delle chiacchiere. Che, giorno dopo giorno, hanno costruito un loro bussines, capace di tenere accese 24 ore su 24 le emittenti            ( anche più prestigiose) di mezzo Mondo. [...]

23 maggio 2018 0 commenti

Non solo sport. Goat, ‘ Il più grande di tutti’, non ce l’ha (ancora) fatta. Vale, dietro Jorge e Marc.

Non solo sport. Goat, ‘ Il più grande di tutti’, non ce l’ha (ancora) fatta. Vale, dietro Jorge e Marc. Non solo sport. ' La Ue deve quindi pensare a ben altro più che alla Cina . Riguardo invece ai contraccolpi causati dalla svalutazione dello yuan, ad essere i veri preoccupati sono Brasile, Australia e Indonesia. Il rallentamento del gigante asiatico infatti proietta ombre più su di loro che sull' Europa'.

LA CRONACA DAL DIVANO ESTATE. Leggere i risultati del Pil – secondo trimestre 2015, c’è da star agitati. Come sempre, del resto, in questi ultimi anni. L’Europa ad immagine tedesca non decolla. Berlino frena la produzione industriale ( -1,4%, da maggio a giugno); mentre le sue previsioni di crescita si [...]

17 agosto 2015 0 commenti