Cesena. Area Ca’Bianchi. Lavori in corso per una cassa di espansione fluviale e un’ oasi naturale.

Cesena. Area Ca’Bianchi. Lavori in corso per una cassa di espansione fluviale e un’ oasi naturale. Precisa i lavori l’Amministrazione comunale rispondendo alla richiesta di salvaguardia della zona presentata dal WWF Forlì-Cesena spiegando che si tratta di un intervento rispettoso dell’ambiente che mira a tutelare l’intera area e che consentirà, a fine lavori, di creare un habitat più adatto per la nidificazione e la sosta di varie specie ornitiche. A scanso di ogni equivoco, l’iter autorizzativo, in corso dal 2004, è consistito in delibere approvate in Consiglio comunale e provinciale, oltre che alle valutazioni ambientali previste, con il supporto degli organi competenti. L’area di Cà Bianchi fa parte del complesso sistema di aree estrattive, dislocate a ridosso del fiume Savio, individuate dallo studio 'Valutazione delle possibilità di laminazione delle piene nei corsi d’acqua principali della Romagna' del professore ordinario di Protezione idraulica del territorio all’Alma Mater studiorum di Bologna Armando Brath, approvato dal Comitato istituzionale dell’Autorità dei bacini regionali romagnoli nel dicembre del 2007.

CESENA. L’intervento in corso in località Cà Bianchi a Cesena è finalizzato alla realizzazione di una cassa di espansione per la difesa idrogeologica del territorio. Lo precisa l’Amministrazione comunale rispondendo alla richiesta di salvaguardia della zona presentata dal WWF Forlì-Cesena spiegando che si tratta di un intervento rispettoso dell’ambiente che [...]