Cesena. Mercato del lavoro. Domanda e offertasi al ‘Talent day’ di Fipe Confcommercio cesenate.

Cesena. Mercato del lavoro. Domanda e offertasi al ‘Talent day’ di Fipe Confcommercio cesenate. Domanda e offertasi si sono incontrati al 'Talent day' di Fipe Confcommercio cesenate svoltosi in due sessioni alla sede di iBook Taste&Share. Il presidente Fipe Emilia Romagna Musacci si è soffermato sul decremento occupazionale del settore, con l’esodo di molti dipendenti. 'Ci sono lavoratori - ha detto - che percepiscono redditi speciali, poco importa che si tratti di disoccupazione o reddito di cittadinanza, e non vogliono perdere la sicurezza di questi contributi andando a lavorare in un settore che durante la pandemia non ha potuto offrire prospettive. Alcuni magari sarebbero anche disposti a lavorare, ma pretendono di lavorare in nero per poter percepire entrambe le retribuzioni, cosa ovviamente illegale. E poi ci sono quelli che hanno cambiato del tutto lavoro, piuttosto che lavorare in un ristorante, con tutte le incertezze del caso. Un trend da contrastare in tutti i modi ricreando anche le condizioni strutturali per far sì che il lavoro nei pubblici esercizi torni attrattivo e in questo senso una seria riflessione anche sugli effetti deleteri del reddito di cittadinanza va condotta'. Rincari e trasporti. Confartigianato Cesena apprezza l'impianto del Dl Ucraina, ma reputa necessarie ulteriori misure per attenuare l’impatto dei rincari di energia e carburanti sulle piccole imprese che nell’ultimo anno pagano un maggiore costo per l’energia elettrica pari a 6,2 miliardi di euro, rispetto alla media dei competitor tedeschi e francesi.

CESENA.  Dodici imprese cesenati nel settore dei pubblici esercizi, bar e ristoranti in primo luogo, e quaranta candidati alle assunzioni ai box: fra questi gli gli studenti di una classe quinta dell’istituto professionale Artusi di Forlimpopoli. Domanda e offertasi si sono incontrati al ‘Talent day‘ di Fipe Confcommercio cesenate svoltosi [...]