Tag "La Gazzetta dello Sport"

 

Non solo sport. La bella Wanda e gli spasimanti del suo Maurito. Il Pipita non più dorato… s’avvii pure.

Non solo sport. La bella Wanda e gli spasimanti del suo Maurito. Il  Pipita non più dorato… s’avvii pure. Calciomercato. Affidato a infinite ' gole profonde' che altro non sanno che 'danarizzare' ogni passo sul verde rettangolo di gioco. Ad incassare sono i giocatori, ma anche altri, di varia provenienza e genere, ad ogni sessione di mercato sempre più voraci, quasi che in quel mondo non esistano più remore e confini. Tra i voraci ci si sono messi anche i parenti. Come il fratello del Pipita, che non contento dei milioni rossoneri portati a casa ' con scarso sudore' vorrebbe mandarlo ad infognarsi in Albione con un oligarca russo ( in fase di trasferimento); come la bella Wanda, che tutti la vogliono ma nessuno la comanda, lesta oltre ogni dire giorno e notte, sui social e non solo, per far di meglio i conti per lo suo amato. Il bello è che quei 'poveracci' che se ne stanno a soffrire pene d'amore sugli spalti ( più o meno) obsoleti dei nostri stadi, aspettano gli esiti esultanti. Quasi che quei soldoni che volano da una tasca all'altra siano d'altri. Non loro. Che d' infantile passione alimentano tante casse, svuotate poi da chi di dovere. Che poco merita di cotanto affetto. Per farla breve: se la bella Wanda vuol salutare via Montenapoleone col suo amato, lo faccia, rapida, e basta. La Beneamata, di certo, che di campioni veri ne ha battezzati tanti, sopravviverà, eccome. Anzi. Finalmente si vedrà chi è il sole e chi è la luna. E così quel Pipita non più dorato, che se vuol traslocare nell'amena famiglia dell'oligarca russo ( ? ) a contare qualche raro trofeo e tante coppe del nonno, s'en vada pure , anche lui, ma veloce, gattone gattone. Per non far minima ombra ad una ( inimitabile) bacheca di trofei troppo ' augusti' e ' lucenti' per chi è ( tutt'al più ) un ( pedatore ) 'trenta e mai trentuno'...

LA CRONACA DAL DIVANO. Si è costretti a parlare di calciomercato, quando non lo si vorrebbe proprio fare. Anche perchè scatena ogni volta un mercimonio che non trova più limiti. Affidato a infinite  ‘ gole profonde’ che altro non sanno  che ‘danarizzare’ ogni  passo sul verde rettangolo di gioco. A  [...]

10 gennaio 2019 0 commenti

Non solo sport. La Ferrari cambia manico. Arriva Binotto, il ‘genio’ che ‘aggiusta’ il ‘cuore’ della ‘rossa’.

Non solo sport. La  Ferrari cambia manico. Arriva Binotto, il ‘genio’  che ‘aggiusta’ il ‘cuore’ della ‘rossa’. I vertici della 'rossa' hanno scelto: via Arrivabene, al suo posto sale Mattia Binotto. Questo assicura l'anteprima esplosa come un fulmine a ciel sereno dalla 'rosea', che sulla inedita, sorprendente, situazione si sofferma ampiamente. Intanto analizzando gli 'errori' e le 'colpe' di Arrivabene. Eppoi la necessità di affidare il ' manico' ad uno come Binotto, 49 anni, nato in Svizzera e laureatosi al Politecnico di Losanna, ma uomo d'ordine ferrarista che viene dal basso, dopo avere scalato lo scalabile. Entrato in Ferrari nel 1995, ha gioito dei trionfi dell'immenso Schumi mentre nel 2oo9 è stato nominato responsabile generale delle operazioni Motore e Kers, poi vicedirettore Motore ed Elettronica e infine direttore del reparto Power unit dal 2014, questa volta per volontà di Marchionne, che del ' cambio di manico' doveva essersi interessato per tempo visto che lo aveva scelto Bcome ' dirigente di riferimento e referente personale'. Con Binotto, Vettel, il quattro campione del mondo, e Le Clerc, l'imberbe debuttante, partiranno alla pari. Per un obiettivo comune. Il passaggio di testimone Arrivabene-Binotto potrebbe annunciare qualche altro sconvolgimento all'interno della 'rossa'. Al vertice. Ad esempio la nomina di Camilleri è stata percepita ( da molti) come provvisoria; il fatto che in fabbrica si sia intravisto ( più volte) l'ex amministratore delegato Amedeo Felisa, separatosi da Maranello nel 2016, potrebbe significare ( anche su questo versante) della mitica casa del Cavallino un ulteriore, fondamentale, aggiustamento. L'importante (ora) è che dopo quattro anni di Arrivabene in cui la 'rossa ' poteva vincere ( almeno) uno o due titoli, si torni al sul gradino più alto. Com'è naturale nel mondo delle corse, dove è il rosso il colore più amato e diffuso. La vittoria con una ( gran macchina) come la Mercedes può dare gioia, grande gioia e massima esultanza ( vedi Toto Wolff); ma, quella con la 'rossa' va ben oltre ai naturali desiderata umani. La 'rossa' è un ' sogno' planetario. Vibrante. Condiviso. Giusto trattarla come merita. Visto che sa condurre per mano all'eternità del grande sport .

LA CRONACA DAL DIVANO.  La battaglia interna alla gestione  sportiva Ferrari è finita. I vertici della ‘rossa’ hanno scelto: via Arrivabene, al suo posto  sale Mattia Binotto.  Questo   assicura l’anteprima esplosa come un fulmine a ciel sereno dalla ‘rosea‘, che sulla inedita, sorprendente,  situazione si sofferma ampiamente. Intanto analizzando gli ‘errori‘ [...]

7 gennaio 2019 0 commenti

Cronache ( non solo) di calcio. Aspettiamo un governo Fgci. E di invertire finalmente la rotta.

Cronache ( non solo) di calcio. Aspettiamo un governo Fgci. E di invertire finalmente la rotta. Troppi misteri ; e anche: troppe contabilità da chiarire, con tante bocche ( più o meno abusive) da sfamare. L'Italia va ripulita da chi se ne approfitta; e il calcio, che è una fetta d'Italia, pure. Vada quindi avanti nella sua coraggiosa indagine, la ( sempre) più ( nostra) 'rosea'.

LA CRONACA DAL DIVANO. Continuiamo a scavare i misteri del nostro calcio; manteniamo grande attenzione al riaperto ‘caso Pantani’; non scordiamo le ( poche) prestazioni sportive in corso e, potendo, anche le evoluzioni fantasiose del calciomercato. Andiamo per priorità Dal 1998 al 2013, il fatturato del calcio italiano è stato [...]

5 agosto 2014 0 commenti

Notizie ( non solo) di sport. La magnifica Bismark contro l’ umile Albiceleste: a chi la gloria?

Notizie ( non solo) di sport. La magnifica Bismark contro l’ umile Albiceleste: a chi la gloria? Messi, osannato quanto e più degli dei storici del pallone, appare spento. E comunque non si sa se bastano uno o anche due suoi gol per mandare a picco una corazzata tanto munita e protetta. I problemi del nostro calcio, angustiato da mille inutili salvatori.

LA CRONACA DAL DIVANO ( MONDIALE). Tanta carne sul fuoco: semi finale e finale mondiale, terna italiana con Rizzoli per Argentina-Germania, troppi stranieri nel nostro campionato,  spese pazze tra top club in Europa, calciomercato nostrano e primi ritiri pre-campionato, Nibali in giallo al Tour. LA SEMI FINALE. Van Gaal non [...]

13 luglio 2014 0 commenti

Cronaca ( non solo) di sport. Ma il fair play finanziario vale solo per le italiane? Mr Platini, risponda.

Cronaca ( non solo) di sport. Ma il fair play finanziario vale solo per le italiane? Mr Platini, risponda. Salvare il calcio. Mentre la Ferrari cambia direzione. Ma ce la farà a risalire alla luce? I miti, si sa, non muoiono mai. Semmai si rinnovano. L'importante è che non diventino altro, evitando d'ascoltare i misteriosi venti che li hanno generati.

CRONACA ( NON SOLO) SPORTIVA. Fair play finanziario: ‘bufala’ o ‘ rovina squadre storiche’? Sentire: ” Senza lo sponsor di Doha, il Psg ( quello di Ibra,Thiago Silva e Verratti) sarebbe in rosso di oltre 200 milioni. Da qui i dubbi della Uefa, visto che gli altri introiti portano al [...]

17 aprile 2014 0 commenti

Notizie ( non solo) di sport. Balo, dopo il pianto, ancora in Premier? Dipende da quel Raiola detto Mino?

Notizie ( non solo) di sport. Balo, dopo il pianto, ancora in Premier? Dipende da quel Raiola detto Mino? Altro week end. Brillano le Olimpiadi di Sochi. Torna in campo la serie A. Mentre il Napoli ( sotto gli occhi di Maradona) batte ( 3-0) la Roma e vola in finale in Coppa Italia. Con la Viola.

LA CRONACA DAL DIVANO. Per quel che possiamo vedere, da qua, sparalazzati ma non rincoglioniti, una delle cose urgenti che dovrebbe ( o bisognerebbe) fare per ( salvare) Balo è mandare in altra parte del Pianeta il suo agente, quel tal Raiola detto Mino, che ad ogni soffio di vento [...]

13 febbraio 2014 0 commenti

Notizie ( non solo) di sport. L’Italia del calcio accende il Sol Levante. Scoppia la ‘Hondamania’.

Notizie ( non solo) di sport. L’Italia del calcio accende il Sol Levante. Scoppia  la ‘Hondamania’. Notizie AAA cercasi. Ecco allora la necessità di far di sventura virtù. Immaginando, creando. Come quelle paginone zeppe d'immagini della 'rosea', dedicate al nuovo fenomeno: la Hondamania. Il calciomercato ( sotto il tiro dei Raiola) e l'attesa per la nuova nata del Cavallino.

LA CRONACA DAL DIVANO. Ammirare lo sport dal divano è come starci dentro e fuori allo stesso tempo. Si tratta infatti d’un appostamento molto speciale. A volte perfino snobbate, ma non sempre a ragione, perchè la realtà ( e non solo quella di sport) ha spesso bisogno d’essere scrutata con [...]

9 gennaio 2014 0 commenti

Cronache di sport e doping. Nei fogli di Fuentes, anche il nome ‘Milan’. Iniziata l’Operacion scaricamento?

Cronache di sport e doping. Nei fogli di Fuentes, anche il nome ‘Milan’. Iniziata l’Operacion scaricamento? Un appunto del dottor Doping scatena la fantasia dei giornali iberici. Il Mundo indaga. Fuentes ricorda: 'Senza di me, nessun titolo mondiale ed europeo'.

LA CRONACA SPORTIVA. L’Operacion Puerto, da quel che si è sempre saputo, dovrebbe risultare una ‘bega’ iberica, come  travaglio, parto e nascita. Volete invece veder che, tra un mazzo di carte e l’altro, si cercherà di farla finir ( oltre che nella solita bolla di sapone spagnola) anche in un [...]

6 febbraio 2013 0 commenti

La cronaca dal divano. Week end di sport. Juve sempre più sola. Mentre il Diavolo risale.

La cronaca dal divano. Week end di sport. Juve sempre più sola. Mentre il Diavolo risale. Dal nuoto 'acuti' di riscossa mondiale. Dalla scherma la perdita ( per ora) del maestro Cerioni, che se va nella fredda Russia al 'caldo' di un ricco ingaggio.

LA CRONACA DAL DIVANO. Trasferta a Roma e cronaca ridotta, per questo ultimo week end di sport. Tutto all’insegna del calcio e del nuoto ( mondiali in vasca corta a Istanbul). E con una ‘frecciata al cuore’ giunta dalla scherma, che perde Cerioni ( il maestro jesino, guida indiscussa dei [...]

17 dicembre 2012 0 commenti

Calcio Serie A. E il week end del pallone. Con il ritorno di Conte sulla panchina della Signora d’Europa.

Calcio Serie A. E il week end del pallone. Con il ritorno di Conte sulla panchina della Signora d’Europa. Il Messi miracolato. Italiani di cognome e di sangue. E anche gli anticipi della XVI di campionato: Atalanta-Parma ( 2-1) e Roma- Fiorentina ( 4-2) .

LA CRONACA DAL DIVANO. L’attesa, per questo turno, è il ritorno del Conte Dracula in panchina. Dopo 4 mesi di esilio, nascosto in qualche freddo box protetto da vetrate scure, comminati ( poco) giustamente dalla ( cosiddetta) giustizia sportiva. Ma che resteranno come un peso soprattutto quando, nei momenti di [...]

8 dicembre 2012 0 commenti