Rimini. Moby cult si tinge di giallo. Con Andrea Mingardi e il suo romanzo ‘ Vendetta di sangue’.

Rimini. Moby cult si tinge di giallo. Con Andrea Mingardi e il suo romanzo ‘ Vendetta di sangue’. Ambientato sotto i portici di una Bologna inquietante, il giallo di Mingardi si snoda tra un insuperabile team di poliziotti burberi, una giovane e troppo incantevole cameriera di night, un mercante d’arte equivoco, una banda di “vampiri” per modo di dire e – forse – un vampiro vero… Eh sì, perché il defunto, morto ammazzato, ha due forellini sul collo e niente sangue nelle vene. La psicosi del vampiro si diffonde rapidamente in città, quando pochi giorni dopo viene trovata una seconda vittima nelle identiche condizioni. Gli incidenti fatali cominciano a susseguirsi, l’indagine si intorbida, e le magliette aderenti della seducente patologa Bergamini non aiutano l’ispettore Bernardone a concentrarsi. Per fortuna ha una certa esperienza di serial killer e poca pazienza con il sovrannaturale: il Killer Vampiro secondo lui è solo una sensazionale montatura. Ma cosa si cela allora dietro la strana tecnica dell’assassino?

(Rimini, 22 settembre 2017) – MOBY CULT si tinge di giallo DOMANI, sabato 23 settembre con Andrea Mingardi e il suo romanzo ‘Vendetta di sangue’ (Centauria edizioni). Secondo appuntamento per la rassegna di incontri con gli autori promossa da Manola Lazzarini per l’associazione ‘Il libro nella città’, in collaborazione con Cna [...]