Tag "libri"

 

Ravenna. Torna ‘Una spiaggia che legge è una bella storia’: in prestito mille libri della Classense.

Ravenna. Torna ‘Una spiaggia che legge è una bella storia’:  in prestito mille libri della Classense. Dalla Classense, per il terzo anno consecutivo, oltre mille libri di tutti i generi, dal thriller al romanzo sentimentale passando per qualche classico italiano, sono approdati in quindici stabilimenti balneari che hanno accolto positivamente la proposta. Grazie al coordinamento della biblioteca Classense che ha curato la scelta, la consegna dei libri e la campagna promozionale, i bagni aderenti, che si auspica nei prossimi anni possano essere sempre più numerosi, diventano così 'promotori della lettura'. Da giovedì 20 giugno, a Lido Adriano, Marina di Ravenna, Marina Romea e Punta Marina, nei bagni Ai Tamerici, Azzurro, BBK, Corallo Beach, Ettore, Hana Bi, Long Beach, Nariz, Nautilus, Paradiso, Perla, Singita, Sottomarino, Toto e Zanzibar, si possono prendere in prestito i libri della Classense e riconsegnarli dopo la lettura. Gli stabilimenti balneari che aderiscono ad 'Una spiaggia che legge è una bella storia' testimoniano che la lettura è un valore sociale da sostenere attraverso un’azione coordinata e congiunta tra i diversi protagonisti presenti sul territorio.

RAVENNA. L’Istituzione Biblioteca Classense, nell’ambito delle attività di promozione della lettura in vari luoghi della città, ha ideato il progetto ‘Una spiaggia che legge è una bella storia’ per portare direttamente negli stabilimenti balneari libri a disposizione delle persone che li frequentano. Dalla Classense, per il terzo anno consecutivo, oltre [...]

20 giugno 2019 0 commenti

Rimini. Documentario radiofonico di ‘France Culture’ sul ‘Libro dei sogni’ di Federico Fellini.

Rimini. Documentario radiofonico di ‘France Culture’ sul ‘Libro dei sogni’ di Federico Fellini. Stéphane Bonnefoi, autore di diversi documentari radiofonici su artisti del XX secolo, è arrivato a Rimini per la realizzazione di uno special sul Libro dei sogni di Federico Fellini per France Culture, uno dei canali più seguiti della radio nazionale francese. Sul significato e sull’importanza dei due album che compongono il leggendario libro su cui Fellini ha trascritto e illustrato i suoi sogni per oltre trent’anni, dal 1960 al 1990, saranno interpellati il semiologo Paolo Fabbri, lo scrittore Piero Meldini, l’editore Mario Guaraldi e lo sceneggiatore e collaboratore del regista, Gianfranco Angelucci.

RIMINI. Lo scrittore e giornalista Stéphane Bonnefoi, autore di diversi documentari radiofonici su artisti del XX secolo, è in questi giorni a Rimini per la realizzazione di uno special sul Libro dei sogni di Federico Fellini per France Culture, uno dei canali più seguiti della radio nazionale francese. Sul significato [...]

19 giugno 2019 0 commenti

Faenza. ‘ Di gelo e di fuoco’ : un lungo viaggio a piedi diventato un racconto. Grazie alla penna di Andrea Zauli.

Faenza. ‘ Di gelo e di fuoco’ : un lungo viaggio a piedi diventato un racconto. Grazie alla penna di Andrea Zauli. La storia di 'Di gelo e di fuoco' è iniziata una quindicina di anni fa, quando Guido Fiandra, venendo a conoscenza del viaggio di Sigerico e della Via Francigena, ne fu affascinato. Dopo averne approfondito la storia e visitato alcuni tratti, paesi e città, si fece una domanda: come mai il Cammino di Santiago di Compostela è ancora così popolare e percorso da moltitudini di persone, mentre la Via Francigena – la cui rilevanza religiosa e storica è altrettanto grande, – è molto meno conosciuta e frequentata? Ne parlò con Andrea Zauli, Fabrizio Fangareggi e Pierluigi Fabbri, suoi amici autori, proponendo loro di partire assieme per un viaggio: scrivere un romanzo che si dipanasse lungo un millennio e avesse come ambientazione la Francigena Strata, come veniva chiamata nel Medioevo. Il progetto prese corpo a partire da un’idea per la storia principale alla quale Fiandra aveva già cominciato a lavorare. Tutti e quattro assieme avrebbero sviluppato il racconto che doveva fare da cornice, mentre ognuno di loro avrebbe scritto autonomamente il racconto di viaggio di ciascun personaggio, differenziandolo per tono e stile da quello degli altri.

FAENZA . Sarà presentato venerdì 7 giugno, ore 21,  presso la Biblioteca comunale manfrediana ‘Di gelo e di fuoco’, romanzo storico sulla Via Francigena dichiarata ‘Itinerario culturale del Consiglio d’Europa‘, assumendo, alla pari del Cammino di Santiago di Compostela, una dignità sovranazionale. Ne parleranno l’autore, Andrea Zauli, il giornalista e guida ambientale [...]

5 giugno 2019 0 commenti

Cesena. ‘Che biblioteca!’: Di Rosaria Martellotta la prima guida d’una Malatestiana per i bambini.

Cesena. ‘Che biblioteca!’: Di Rosaria Martellotta  la prima guida d’una Malatestiana per i bambini. Ed è proprio rivolto ai bambini il libro di Rosaria Martellotta 'Che biblioteca!', pensato come una vera e propria ‘guida’ per raccontare ai più piccoli la libraria di Malatesta Novello. Il volume sarà presentato sabato 4 maggio, alle ore 17, nella sala Lignea della Biblioteca, alla presenza dell’autrice. Laureata in Archeologia, da tempo attiva come operatrice culturale e didattica, Rosaria Martellotta in questo libro ha messo a frutto la lunga esperienza maturata proprio in Biblioteca malatestiana con i bambini e i ragazzi Il libro, pubblicato da Fulmino Editore (specializzato in pubblicazioni di didattica e per ragazzi), è arricchito dalle tavole dell’illustratore cesenate Vittorio Belli.

CESENA. Non è mai troppo presto per conoscere la Biblioteca malatestiana. Ed è proprio rivolto ai bambini il libro di Rosaria Martellotta ’Che biblioteca!’, pensato come una vera e propria ‘guida’ per raccontare ai più piccoli la libraria di Malatesta Novello. Il volume sarà presentato sabato 4 maggio, alle ore 17, [...]

3 maggio 2019 0 commenti

Cesena. Settima edizione di ‘La bellezza delle parole’: (3 /5 maggio) tre giorni dedicati a libri e scrittori.

Cesena. Settima edizione di ‘La bellezza delle parole’: (3 /5 maggio) tre giorni dedicati a libri e scrittori. L’appuntamento è dal 3 al 5 maggio, con un calendario ricco di incontri, reading, spettacoli, con la partecipazione di alcuni degli scrittori più importanti del momento nel panorama editoriale italiano: fra loro Massimo Zamboni, Marcello Fois, Simona Baldelli e Laura Pariani, Patrizia Valduga, Marco Missiroli e Simona Vinci, Paolo Rumiz, Ornela Vorpsi, Andrea Tarabbia, Andrea Vitali, Fabio Stassi, Paolo Maurensig, Roberto Mercadini. Cinque gli eventi in programma per la giornata di sabato 4 maggio. Si comincia alle ore 10.30, nell’Aula Magna di Psicologia, con l’incontro 'Per Ilaria Alpi'. Protagonisti gli studenti del Liceo linguistico (da quest’anno intitolato alla giornalista uccisa in Somalia) che dialogheranno con due scrittori che a Ilaria Alpi hanno dato voce: Gigliola Alvisi, autrice del libro per ragazzi 'La ragazza che voleva raccontare l’inferno', da poco uscito in una nuova edizione aggiornata, e Marcello Fois che ha firmato la sceneggiatura del film 'Il più crudele dei giorni', dedicato a questa vicenda e proiettato a scuola per la formazione degli studenti. L’incontro è aperto al pubblico fino a esaurimento posti.

CESENA. Torna a Cesena, per il settimo anno, il festival letterario ‘La bellezza delle parole’. L’appuntamento è dal 3 al 5 maggio, con un calendario ricco di incontri, reading, spettacoli, con la partecipazione di alcuni degli scrittori più importanti del momento nel panorama editoriale italiano: fra loro  Massimo Zamboni, Marcello [...]

30 aprile 2019 0 commenti

Forlì. Il Museo del Risorgimento con il nuovo libro ‘Risorgimento.Itinerari attraverso la città’.

Forlì. Il Museo del Risorgimento  con il nuovo libro ‘Risorgimento.Itinerari attraverso la città’. Un Museo e un libro. Forlì può annoverare fra i propri cittadini uomini di levatura assoluta come Aurelio Saffi, Piero Maroncelli, Carlo Matteucci, Antonio Fratti, Alessandro Fortis, Giovita Lazzarini, Achille Cantoni, Pompeo Randi, Annibale Gatti, per citare i più noti, che hanno contribuito alle lotte risorgimentali e all'Unità d'Italia. Da non dimenticare il ruolo di Giorgina Craufurd, moglie di Saffi, negli anni vissuti a Forlì quando si batté, in un'epoca prettamente maschilista, per l'affermazione dei primati diritti delle donne; nonché il ruolo svolto dai patrioti romagnoli quando nel 1849 aiutarono Giuseppe Garibaldi e il maggiore Leggero a sottrarsi alle ricerche dell'esercito austriaco, dopo la soppressione della Repubblica romana, in un'azione molto rischiosa denominata 'Trafila garibaldina'. Con la pubblicazione, che riporta in sintesi gli studi effettuati su questo periodo dalla storica Flavia Bugani, e con l'attenzione riposta sul Museo del Risorgimento dai Lions Club forlivesi e dal Leo Club, in collaborazione con il servizio Cultura e Turismo del comune di Forlì e con l'Istituto per la storia del Risorgimento italiano, si è inteso promuovere la valorizzazione delle loro figure e i luoghi dove sono nati e vissuti, sia in ambito didattico e culturale, sia ai fini turistici. Ognuna di queste personalità è stata, infatti, protagonista della storia nazionale, svolgendo ruoli di primaria importanza.

FORLI’. Proseguono le aperture domenicali del Museo del Risorgimento di Forlì e le iniziative collaterali organizzate per richiamerà l’attenzione su un periodo storico di straordinaria importanza per Forlì e per il nostro paese. Il programma di domenica 7 aprile prevede, dalle ore 15.00 alle 18.00, l’apertura Museo del Risorgimento (palazzo Gaddi, [...]

5 aprile 2019 0 commenti

Ravenna. Ultimi giorni per iscriversi al concorso letterario dedicato ad Enrico Liverani. Tema: ‘I ricordi’.

Ravenna. Ultimi giorni per  iscriversi al concorso letterario dedicato ad Enrico Liverani. Tema: ‘I ricordi’. Realizzato in collaborazione con il comune di Ravenna e con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali, il concorso ha come tema 'I ricordi' ed è articolato in tre sezioni: poesia, racconto breve e fotografia. I tre premi previsti per ogni categoria, verranno assegnati dalla giuria composta dal direttore dell'Istituzione Biblioteca Classense, Maurizio Tarantino, dalla professoressa Livia Santini, dal fotografo Gabriele Pezzi dell’Istituzione Biblioteca Classense, da Andrea Bernabini, artista visivo, e dallo scrittore Eraldo Baldini. Il concorso è aperto a tutti coloro che sono residenti in Italia o in un Paese dell'Unione europea che abbiano 18 anni compiuti alla data di pubblicazione del bando e ogni partecipante potrà candidarsi per una sola sezione, presentando una singola opera. Per la sezione poesia non ci sono limiti di lunghezza, il racconto breve non dovrà superare le 4mila battute spazi inclusi e la fotografia dovrà essere in formato digitale ad alta risoluzione. A chi desidera partecipare, l’invito è rivolto anche a poeti, romanzieri e fotografi in erba, si chiede di contribuire ad arricchire 'La biblioteca di Enrico', situata all’interno dell’ospedale civile 'S. Maria delle Croci' di Ravenna. La premiazione è prevista per sabato 11 maggio 2019, in occasione del compleanno di Enrico Liverani che sarebbe stato il 12 maggio.

RAVENNA. Fra pochi giorni, il 30 marzo, scadrà il termine per partecipare alla prima edizione del concorso artistico-letterario nazionale dedicato alla memoria di Enrico Liverani, assessore ravennate prematuramente scomparso nel 2015, uomo di cultura e di grande umanità che amava l’arte. Il concorso è stato ideato da Livia Santini, dell’associazione [...]

25 marzo 2019 0 commenti

Ravenna. Il vicesindaco Fusignani a Roma alla presentazione del libro sulla Brigata Ebraica.

Ravenna. Il vicesindaco Fusignani a Roma alla presentazione del libro sulla Brigata Ebraica. 'È stato un onore – ha detto Fusignani, vicesindaco – rappresentare Ravenna, decorata di Medaglia d’oro al Valor Militare, che ospita le spoglie dei ragazzi della ‘Brigata’ nel cimitero militare di Piangipane. E proprio nel ravennate la Brigata Ebraica fu autorizzata dalle Nazioni Unite a portare la bandiera degli ebrei che si battevano dall’inizio del 900 per uno stato ebraico in Palestina, la stessa che sarebbe diventata la bandiera della Stato di Israele. Anche perché sono convinto che la difesa dell'Europa e dei suoi Stati membri cominci dalla difesa delle mura di Israele. È stata occasione anche per incontrare Ofra Farhi, vice ambasciatrice israeliana, che venne a Ravenna lo scorso ottobre e partecipò alla commemorazione che ogni anno si svolge al cimitero militare, e per rinsaldare i rapporti di amicizia legati a questo luogo sacro e del ricordo'.

RAVENNA. Il vicesindaco Eugenio Fusignani ha partecipato, a Roma, a Palazzo Montecitorio, alla presentazione del libro ‘La brigata ebraica 1944-1946′scritto da Luciano Meir Caro, rabbino di Ferrara, e Romano Rossi. Sono intervenuti anche Ettore Rosato, vice presidente della Camera dei Deputati, Noemi Di Segni, presidente Unione delle comunità ebraiche italiane [...]

15 febbraio 2019 0 commenti

Rimini. Nuovo libro di Meldini ‘ La Riminese. Venti ritratti di donne da Francesca alla Saraghina’.

Rimini. Nuovo libro di Meldini ‘ La Riminese. Venti ritratti di donne da Francesca alla Saraghina’. 'Testi di storici illustri e di modesti cronisti locali, di grandi scrittori e di oscuri letterati, e inoltre brani da manoscritti inediti, diari privati, confessioni intime. Parlano di donne famose, a cominciare da Francesca e Isotta e di donne sconosciute, di donne realmente esistite e di donne inventate come la Saraghina di Federico Fellini. Ma tutte per qualche verso straordinarie, perché in una storiografia de viris illustribus, narrata da uomini, popolata di uomini e destinata a uomini, le donne rappresentano l’eccezione e lo scandalo, e approdano al racconto storico solo se figure esemplari, in bene o in male: se sante o peccatrici, se vittime o assassine, se vergini o puttane'. Lontane secoli l’una dall’altra e differenti in tutto, queste venti donne sembrano tuttavia avere qualcosa in comune: un filo rosso che attraversa più di duemila anni di storia e le lega fra loro. Al lettore – alla lettrice – il piacere di scoprire qual è. Dialogherà con l’autore la giornalista Vera Bessone, durante la serata l’attrice Giorgia Penzo leggerà ed interpreterà dal vivo alcuni brani tratti dal libro.

RIMINI. “Nel libro sono raccolti venti ritratti di donne riminesi, dall’età romana alla seconda guerra mondiale”  racconta l’autore, che aggiunge:  “Testi di storici illustri e di modesti cronisti locali, di grandi scrittori e di oscuri letterati, e inoltre brani da manoscritti inediti, diari privati, confessioni intime. Parlano di donne famose, [...]

29 gennaio 2019 0 commenti

Cesena. Alla Malatestiana la mostra ‘ Gramsci: i Quaderni dal carcere e le riviste ritrovate’ ( fino al 31 marzo).

Cesena. Alla Malatestiana la mostra ‘ Gramsci: i  Quaderni dal carcere e le riviste ritrovate’ ( fino al 31 marzo). i 33 quaderni scritti fra il 1929 e il 1935 si aggiungono i due ricevuti a Turi nel 1933 lasciati in bianco e mai finora esposti. La mostra è organizzata dall’associazione MetaMorfosi.‘Quaderni del carcere ‘di Antonio Gramsci è andata arricchendosi nel tempo e nei passaggi da una città all’altra. In questa edizione, ai trentatré quaderni scritti fra il 1929 e il 1935 si aggiungono i due ricevuti a Turi nel 1933 lasciati in bianco – mai esposti in precedenza – e alcune riviste recentemente ritrovate a Ghilarza. Un’ulteriore integrazione è costituita dai libri provenienti dalla biblioteca che Gramsci aveva messo insieme da giovane e da alcuni dei foglietti superstiti di un ampio schedario bibliografico che aveva compilato negli anni del liceo e dell’università. I collegamenti che si possono stabilire fra manoscritti del carcere, riviste, libri e schede retrodatano agli anni trascorsi in Sardegna la conquista di una già significativa maturità culturale.

CESENA.  E’ in svolgimento  fino al 31 marzo,  presso la Biblioteca malatestiana di Cesena,  la mostra ‘Gramsci. I quaderni del carcere e le riviste ritrovate’ realizzata dalla Fondazione Gramsci con il patrocinio della regione Emilia Romagna e del comune di Cesena, in collaborazione con la Fondazione Antonio Gramsci Onlus e la Fondazione Radici della Sinistra di Cesena. La mostra [...]

18 gennaio 2019 0 commenti