Tag "Lombardia"

 

Emilia Romagna. Ancora seconda regione italiana per quota export. I settori e le varie destinazioni.

Emilia Romagna. Ancora seconda regione italiana per quota export. I settori e le varie destinazioni. I settori. Il risultato regionale è da attribuire principalmente all’importante industria dei macchinari e delle apparecchiature, che ha realizzato il 27,6 per cento delle esportazioni regionali, anche se con un aumento delle vendite contenuto al 4,1 per cento. Gli altri contributi più rilevanti sono stati quelli forniti dall’industria dei mezzi di trasporto (+8,4 per cento) e dall’altra manifattura (+28,9 per cento), da attribuire a un export decuplicato di prodotti del tabacco. Seguono gli apporti della metallurgia e dei prodotti in metallo e della chimica, farmaceutica, gomma e materie plastiche (+7,5 per cento per entrambe le industrie). Fermo l’export per le industrie della ceramica e vetro e dell’elettricità e elettronica. Segno rosso per l’industria del legno. Le destinazioni. Nel primo trimestre l’andamento positivo si è fondato nuovamente sulla capacità di cogliere risultati positivi sui mercati europei (+4,2 per cento) e in particolare dell’Unione (+5,3 per cento), e di sfruttare una buona ripresa su quelli asiatici (+12,8 per cento) a fronte di una crescita minima su quelli americani (+1,5 per cento).

EMILIA ROMAGNA. Le esportazioni regionali (+5,0 per cento), continuano a procedere più rapide del commercio estero nazionale (+2,0 per cento). Per valore delle esportazioni, l’Emilia Romagna si conferma subito dietro la Lombardia, che rallenta come il Piemonte, quarto, e cresce più del Veneto, terzo. L’andamento è determinato dai risultati sui [...]

12 giugno 2019 0 commenti

Italia. C’è un Paese unico e meraviglioso. Da scoprire. Da Pasqua alla Pasquetta, tutti insieme.

Italia. C’è un Paese unico e meraviglioso. Da scoprire. Da Pasqua alla Pasquetta, tutti insieme. ' A Pasqua, c'è la Valle dei Mulini in Lombardia. Tra Toscana e Lazio percorreremo invece le vie costruite dagli Etruschi ed entreremo in Sovana, vero gioiello dell’Italia. Borgo turistico – medievale rimasto intatto. Nel Lazio c’è Ischia di Castro borgo scavato nella roccia con meravigliosi affreschi. A Blera alle 7 pellegrinaggio fino al Santuario di San Venanzio. Qui entreremo nella grotta affrescata. Eppoi passeremo In Umbria dove saremo sul sentiero antico dei pastori finanche a Castelluccio. In Lombardia, poi, c'è l’ultima pastorella della Valcerisio. In Emilia Romagna inoltre c'è la viandanza sui colli di Bologna In Toscana si va a Pruno sulla vecchia mulattiera. A Norchia, nel Lazio, c’è da vedere una delle più scenografiche necropoli rupestri etrusche. Tanti borghi, insomma, che vanno visti, quale patrimonio da amare. Di una Italia tutta da vivere... La Pasqua ammirando la Valle dei Mulini. A pochi km da Varese si nasconde un luogo incantato con antichi mulini e gigantesche gallerie e cunicoli scavati nella roccia dall’uomo fino al 1900. Nessuno lo crederebbe mai, eppure simili gioielli sono sfuggiti al tempo che tutto distrugge e alla natura che tutto copre e riprende con sè. Insieme alla nostra guida andremo all’esplorazione della Valle dei Mulini. Nel giorno di Pasqua vedremo le antiche ruote di alcuni di essi e scopriremo la storia di questi luoghi ameni. Le maestose cave poi, ci riporteranno indietro nel tempo, a memoria del duro lavoro degli uomini alla fine del 1800, i ‘picasass’ così importanti per l’economia del loro secolo. Cammineremo sui binari ferroviari della vecchia ferrovia della Valmorea, che collegava l’Italia con la Svizzera,da Castellanza fino a Mendrisio, nel Canton Ticino. E proprio la vecchia stazione della Valmorea sarà la nostra destinazione, dove pranzeremo prima di rientrare per un altro sentiero e tornare a casa arricchiti di un pezzo di storia dei nostri luoghi' approfondisce la proposta Davide Galli, presidente nazionale delle Guide ambientali escursionistiche.

ITALIA. A Pasqua e a Pasquetta bellissime escursioni. Boom di adesioni. Tanti turisti, tanta gente che avrà come propria casa il Patrimonio ambientale, naturalistico, culturale dell’Italia.  Le proposte Davide Galli, presidente nazionale delle Guide ambientali escursionistiche. “ A Pasqua si può iniziare con la Valle dei Mulini in Lombardia. Tra Toscana e Lazio percorreremo  invece [...]

19 aprile 2019 0 commenti

‘Festa delle fragole’ 2017. Sapore puro d’un frutto amato da grandi e piccoli, delizia della Val Martello.

‘Festa delle fragole’ 2017. Sapore puro d’un frutto amato da grandi e piccoli, delizia della Val Martello. La Val Martello è valle delle fragole, immersa nell’incantevole paesaggio del Parco nazionale dello Stelvio, si distingue per un clima mite e secco, scandito da giornate calde e notti fresche, che permette di ottenere frutti di ottima qualità. Data l’altitudine della Val Martello,le fragole giungono a maturazione lentamente assimilando in modo graduale l’energia e il calore dei raggi del sole, per raggiungere, nel totale rispetto dei tempi della natura, il suo sapore unico e inconfondibile. Il prossimo 24 giugno la festa si aprirà con il taglio e l’assaggio della torta gigante di fragole, entrata nel Guiness dei primati per le sue dimensioni.

LOMBARDIA. Amato da grandi e piccoli e frutto che segna l’inizio della bella stagione, la fragola della Val Martello è tipica per il suo sapore unico e l’ineguagliabile dolcezza. Un frutto a cui ogni anno viene dedicata una festa per celebrarne l’inizio della raccolta e che attira numerosi visitatori e [...]

20 giugno 2017 0 commenti

Non solo sport. ‘ No, nooo’: via dall’Urbe il fuoco d’Olimpia! Crolla, tra le grida, il sogno di Roma 2024.

Non solo sport. ‘ No, nooo’: via dall’Urbe il fuoco d’Olimpia! Crolla, tra le grida, il sogno di Roma 2024. Ma che giovani son mai questi che invece di guardare avanti, pur con tutte le cautele del caso, sanno solo paralizzare il tutto? Andassero almeno ( visto che pur governandola ancora non se ne sono accorti) a 'visitare 'Torino, con meno paure e preconcetti in testa, dove una bella Olimpiade ( nonostante qualche impianto sbagliato) ha saputo dare il via ad una rinascita cittadina ( e territoriale) che sembrava persa per sempre. Forse pensano che la Nostra Signora, luce del calcio italiano, abiti colà per uno strano scherzo dell'universo?

A CRONACA DAL DIVANO. Allora: sotto con il terzo del Campionato. Pjanic, il pianista, è pronto per il debutto in bianco nero; Miranda segna, tanto che il ( confuso) De Boer punta tutto su di lui; mentre il Montella, che ha poco in carniere, deve ( ancora una volta) inventarsi [...]

8 settembre 2016 0 commenti

Cronaca ( non solo) politica. Arresti a Milano. Il malaffare si rigenera. Forse perchè mal contrastato?

Cronaca ( non solo) politica. Arresti a Milano. Il malaffare si rigenera. Forse perchè mal contrastato? Un altro fallimento in una fase così delicata rappresenterebbe davvero il più volte evocato e temuto ' salto nel vuoto'. Il vuoto d'un Paese millenario che, come certi nocchieri in gran tempesta, non sanno far altro che affondare con tutta la barca loro.

CRONACA ( NON SOLO) POLITICA. Un albero millenario difficilmente si preoccupa di una buriana. Anche se forte, imprevista, radente. L’esperienza l’ha reso saggio, e dunque, un pò refrattario alle innumerevoli bizze dei tempi presenti. Così ci pare anche il Belpaese, ovvero la nostra ‘ misera‘ Italia, vessato da tali e [...]

9 maggio 2014 0 commenti

Usa, finisce l’embargo sui salumi italiani: via libera all’import, ma solo da 5 regioni.

Usa, finisce l’embargo sui salumi italiani: via libera all’import, ma solo da 5 regioni. L'autorità americana di controllo ha certificato la regolarità sul piano sanitario delle produzioni di Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Trentino e Alto Adige.

ROMA. Dal prossimo 28 maggio, salami, pancette, coppe, culatelli ed altri salumi a breve stagionatura prodotti da aziende del Nord Italia potranno essere importati negli Stati Uniti. E’ stato infatti pubblicato il provvedimento con cui le autorità statunitensi di Aphis (Animal and Plant Health Inspection Service) hanno ufficialmente riconosciuto l’indennità [...]

6 maggio 2013 0 commenti

Emilia Romagna. Nitrati: la Regione ha incontrato gli allevatori.

Emilia Romagna. Nitrati: la Regione ha incontrato gli allevatori. 'Molti studi confermano che l’apporto di nitrati di origine agricola è ormai decisamente inferiore a quanto viene comunemente stimato'.

EMILIA ROMAGNA & NITRATI. “Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto hanno sollecitato il Governo a rispondere ai rilievi mossi da Bruxelles sulle norme del decreto sviluppo in materia di nitrati. In attesa di tale chiarimento la nostra decisione unanime è stata di sospendere l’applicazione del provvedimento per evitare di incorrere in [...]

29 gennaio 2013 0 commenti

Emilia Romagna, Lombardia, Veneto e Piemonte scrivono al governo sui nitrati in agricoltura.

Emilia Romagna, Lombardia, Veneto e Piemonte scrivono al governo sui nitrati in agricoltura. 'La riperimetrazione delle zone vulnerabili ai nitrati - l’attuale risale a molti anni fa - è una necessità condivisa dalle Regioni padane'.

EMILIA ROMAGNA. Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto e Piemonte hanno comunicato al Governo l’intenzione di non applicare i nuovi limiti sui nitrati previsti dal Decreto Sviluppo fino a quando non sarà stata chiarita la compatibilità della norma con il diritto comunitario e sollecitano il completamento degli studi propedeutici alla richiesta di riperimetrazione [...]

29 gennaio 2013 0 commenti

Emilia Romagna, Veneto e Lombardia: sosteniamo le popolazioni colpite dal sisma!

Emilia Romagna, Veneto e Lombardia: sosteniamo le popolazioni colpite dal sisma! 'Tener viva l'attenzione del Paese e ricercare le indispensabili soluzioni. Abbiamo chiesto un incontro urgente al presidente Monti'.

EMILIA ROMAGNA. I presidenti delle Regioni Emilia-Romagna Vasco Errani, della Lombardia Roberto Formigoni e del Veneto Luca Zaia hanno rilasciato la seguente dichiarazione: SOSTEGNO AI TERRITORI COLPITI DAL SISMA. “Il lavoro della Commissione Bilancio e Affari Costituzionali del Senato, protratto fino a notte fonda, ha introdotto importanti novità a sostegno [...]

30 novembre 2012 0 commenti

Nuove feste. Nuovi costumi.Halloween ? Sì, ma da noi lo festeggiano soprattutto le ventenni.

Nuove feste. Nuovi costumi.Halloween ? Sì, ma da noi lo festeggiano soprattutto le ventenni. In Italia negli ultimi anni la popolarità di Halloween è cresciuta notevolmente. E secondo il sito web Aristofonte.com viene festeggiato dal 78% delle ventenni.

LE VENTENNI ITALIANE AMANO HALLOWEEN. Festa tra le più antiche al mondo, Halloween fino a 10 anni fa era praticamente sconosciuta in Italia e ancora oggi è soprattutto negli Stati Uniti e in Canada che questa ricorrenza di origine anglosassone mantiene il più alto livello di popolarità. Ma, anche se Halloween [...]

30 ottobre 2012 0 commenti