Tag "lugo"

 

Lugo. Mostra su Facebook dell’Archivio storico. Vita cittadina dalla Guerra alla Liberazione.

Lugo. Mostra su Facebook dell’Archivio storico. Vita cittadina dalla Guerra  alla Liberazione. Da giovedì 19 marzo comincia il viaggio della mostra con gli 'Avvisi alla Città' tra il 1931 e il 1939. Tutti i lunedì e i giovedì fino al 9 aprile verrà pubblicata una selezione di alcuni tra i più interessanti 'Avvisi alla Città' che negli anni dal 1931 al 1944 hanno segnato la vita dei lughesi di allora. A partire invece da lunedì 13 aprile verranno pubblicati, nel giorno esatto in cui nel 1945 furono prodotti e/o affissi, gli 'Avvisi alla Città' che hanno accompagnato i lughesi nel ritorno alla normalità della vita quotidiana. Saranno fruibili complessivamente più di 200 documenti. La mostra è visibile anche a chi non ha un profilo Facebook. Per 'visitarla' basta andare sul sito www.comune.lugo.ra.it, cliccare sulla sezione 'Guida Ai Servizi' e poi sulla pagina 'Archivio Storico' (nella colonna a sinistra), dove è disponibile il link per accedere ai contenuti della mostra.

LUGO. È iniziata lunedì 16 marzo la mostra ‘1945: finalmente liberi!’, inedita iniziativa dell’Archivio storico di Lugo, che pubblica da oggi sulla sua pagina Facebook una serie di “Avvisi alla Città” che hanno segnato la vita dei lughesi prima della Seconda guerra mondiale e dopo la Liberazione. La mostra permette [...]

17 marzo 2020 0 commenti

Lugo. Biblioteca disponibile (anche) a distanza. I prestiti dei libri tutti prorogati fino al 3 aprile.

Lugo. Biblioteca disponibile (anche) a distanza. I prestiti dei libri tutti prorogati fino al 3 aprile. La biblioteca 'Fabrizio Trisi' di Lugo rimarrà chiusa al pubblico fino al 3 aprile, ma il personale resta a disposizione dei cittadini. I bibliotecari sono infatti disponibili per rispondere alle richieste di informazione, aiutare i lettori nell'utilizzo dei servizi digitali e per ricercare informazioni utili per tutta la comunità. L’attività della Biblioteca non finisce qui. Sulle pagine Facebook ed Instagram e sul canale YouTube la Trisi continuerà a essere vicino ai suoi lettori con consigli di lettura, suggerimenti per ascoltare buona musica, audiolibri e tanto altro. Chi lo desidera può contattare la Biblioteca dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 12.30 al numero 0545 38556, oppure inviare una mail a trisi@comune.lugo.ra.it. Per la sezione ragazzi è possibile scrivere a trisiragazzi@comune.lugo.ra.it o inviare un messaggio sulla pagina Facebook della Biblioteca. I prestiti dei libri sono stati tutti prorogati fino al 3 aprile.

LUGO. Per contrastare la diffusione del Coronavirus la biblioteca ‘Fabrizio Trisi‘ di Lugo rimarrà chiusa al pubblico fino al  3 aprile, ma il personale resta a disposizione dei cittadini. I bibliotecari sono infatti disponibili per rispondere alle richieste di informazione, aiutare i lettori nell’utilizzo dei servizi digitali e per ricercare [...]

12 marzo 2020 0 commenti

Lugo. Lavori urgenti sull’argine del Santerno. Chiusa la passerella di Santa Maria in Fabriago.

Lugo. Lavori urgenti sull’argine del Santerno. Chiusa la passerella di Santa Maria in Fabriago. Per lavori urgenti lungo l’argine sinistro del fiume Santerno in località Santa Maria in Fabriago si è reso necessario chiudere al pubblico la passerella e le zone limitrofe fino al termine degli interventi. Nell’area sono state infatti rilevate alcune anomalie. In particolare, l’argine presenta una lesione in diversi punti e uno scivolamento di una porzione estesa di area golenale. L’assessore ai Lavori pubblici del comune di Lugo e il direttore dell’Area Infrastrutture per il territorio del comune di Lugo Fabio Minghini, insieme all’ingegnere Caterina Mancusi del servizio Area Reno e Po di Volano, hanno effettuato nella mattinata di venerdì 28 febbraio un sopralluogo sul posto, in cui sono già in corso i lavori da parte della regione Emilia Romagna per la pulizia arginale nella golena.

LUGO. Per lavori urgenti lungo l’argine sinistro del fiume Santerno in località Santa Maria in Fabriago si è reso  necessario chiudere al pubblico la passerella e le zone limitrofe fino al termine degli interventi. Nell’area sono state infatti rilevate alcune anomalie. In particolare, l’argine presenta una lesione in diversi punti [...]

Cotignola. Per il Santo Patrono le ‘Notti della polenta’. Gran festa alla parrocchia di via Madrane.

Cotignola. Per il Santo Patrono le ‘Notti della polenta’. Gran festa alla parrocchia di via Madrane. Si comincia il primo febbraio alle 18.30 con la celebrazione della Santa Messa solenne, a suffragio di don Adamo Caroli e parroci defunti. Domenica 2 febbraio, dalle 19.30, il circolo parrocchiale Anspi 'M. Fani' di via Madrane 16 organizza le Notti della polenta, con il suggestivo falò all’aperto ad allietare la cena a base di polenta al ragù, carne alla griglia, ciambella e bisò, acqua e vino. La quota di partecipazione alla cena è di 13 euro per gli adulti, 7 euro bambini dai 6 ai 12 anni, gratis per i bambini con meno di 6 anni. La sala ha una capienza limitata ed è necessaria la prenotazione.

COTIGNOLA. La frazione di San Severo di Cotignola si prepara a festeggiare il suo Santo Patrono con iniziative in programma per sabato 1 e domenica 2 febbraio. Si comincia il primo febbraio alle 18.30 con la celebrazione della Santa Messa solenne, a suffragio di don Adamo Caroli e parroci defunti. [...]

31 gennaio 2020 0 commenti

Lugo. Per capire com’era la Romagna mille anni fa. Incontro con il ricercatore Marco Cavalazzi.

Lugo. Per capire com’era la Romagna mille anni fa. Incontro con il ricercatore Marco Cavalazzi. Nella sala della biblioteca del Liceo di Lugo (viale Orsini 6), incontro con il ricercatore dell’Università di Bologna Marco Cavalazzi sul tema 'Il paesaggio medievale intorno a una capitale. Ravenna e il suo territorio tra Tardantichità e Medioevo', attraverso il quale si cercherà di capire com’era la Romagna mille anni fa. Durante l’incontro verranno esposti i risultati dei lavori di ricerca nella pianura romagnola effettuati dall’Università di Bologna durante gli ultimi venti anni: scavi archeologici di Zagonara, ricognizioni di superficie, carotaggi e indagini geofisiche. Lo scopo del lavoro svolto finora è stato scoprire l’evoluzione del popolamento rurale circostante una capitale come Ravenna e in altri centri urbani come Faenza o Cervia.

LUGO. Sabato 1 febbraio alle 16, nella sala della biblioteca del Liceo di Lugo (viale Orsini 6), incontro con il ricercatore dell’Università di Bologna Marco Cavalazzi sul tema  ’Il paesaggio medievale intorno a una capitale. Ravenna e il suo territorio tra Tardantichità e Medioevo’, attraverso il quale si cercherà di capire [...]

31 gennaio 2020 0 commenti

Lugo. VinLugo a rischio. ‘ Pronti a ripartire, ma quando?’. La Pro Loco avverte: manca una data certa.

Lugo. VinLugo a rischio. ‘ Pronti a ripartire, ma quando?’. La Pro Loco avverte: manca una data certa. L’edizione 2019 ha fatto registrare la partecipazione di 78 cantine che hanno portato oltre 350 etichette superando le 30mila degustazioni e oltre 20mila presenze nei tre giorni dell’evento. Numeri che Cristiano Cavolini, neo presidente della Pro Loco Lugo, ha voluto mettere in risalto nell’incontro con la stampa avvenuto questa mattina, nella sede dell’associazione in piazza F. Trisi, senza nascondere l’orgoglio per il successo di un evento che premia il lavoro a testa bassa dei tanti volontari che danno forza e valore all’associazione stessa e alla città. E da qui il presidente della Pro Loco è partito per lamentare però il fatto che a oggi non c’è ancora una data certa. In attesa di conoscerla, Cavolini ha confermato che 'VinLugo manterrebbe il suo format invariato: spazio, dunque, alle cantine, molte dalla Regione ma c’è anche chi viene da altre zone d’Italia, all’area street food, e agli spettacoli di intrattenimento e accompagnamento che si esibiranno all’interno del Pavaglione'.

LUGO. Sono passati appena cinque anni, ma VinLugo, la manifestazione interamente dedicata al vino, eccellenza simbolo del territorio, cui si è affiancato di recente il food e la cucina tipica, è già diventato un evento maturo, cresciuto sensibilmente nei numeri e nel gradimento del pubblico, e attrattivo a tal punto [...]

21 gennaio 2020 0 commenti

Lugo. L’omaggio della Pro Loco a Fellini. Del quale, nel 2020, ricorrono i cent’anni dalla nascita del Maestro.

Lugo. L’omaggio della Pro Loco a Fellini. Del quale, nel 2020, ricorrono i cent’anni dalla nascita del Maestro. Lunedì 20 gennaio, nello stesso giorno in cui cent’anni fa nacque il maestro riminese, l’associazione lughese propone un incontro conferenza per omaggiare il grande regista. Gianfranco Angelucci, sceneggiatore per vent’anni dei film di Fellini, guiderà il pubblico nella visione di spezzoni dei film più celebri e nel racconto della vita del grande regista romagnolo. Sotto l’egida del maestro Giuseppe Montanari, già messosi in luce per l’abile regia organizzativa della mostra su Rossini, lunedì 20 gennaio nel salone della Rocca Estense, alle 18, si terrà un incontro-conferenza dal titolo 'Il genio del grande cinema italiano', in cui il professor Gianfranco Angelucci, sceneggiatore che ha lavorato col maestro per una ventina d’anni, intratterrà il pubblico proponendo numerose sequenze di film diretti da Fellini, quelli che nel 1993 gli hanno permesso di ricevere l’Oscar alla carriera. Per il pubblico sarà una ghiotta opportunità di vedere spezzoni di film celebri e celebrati come Otto e mezzo, Amarcord, La strada, Le notti di Cabiria, La voce della Luna, La dolce vita, ma anche di dialogare per apprendere alcuni gustosi aneddoti su Fellini e sulla sua vita.

LUGO. Nel 2020 ricorrono i cent’anni dalla nascita di Federico Fellini, considerato unanimemente uno dei più grandi registi della storia del cinema italiano. E proprio in occasione del giorno esatto della nascita, il 20 gennaio, la Pro Loco Lugo, che in passato si è distinta per l’organizzazione e l’allestimento di [...]

17 gennaio 2020 0 commenti

Lugo. Tante le mostre d’arte aperte in città e nei dintorni. Ancora visitabili durante tutto il mese di gennaio.

Lugo. Tante le mostre d’arte aperte in città e nei dintorni. Ancora visitabili durante tutto il mese di gennaio. Fino a venerdì 10 gennaio è visitabile nel chiostro del Carmine la mostra 'Rustico – opere', esposizione della donazione di Giuseppe Rustichelli a dieci anni dalla sua scomparsa. È aperta fino a domenica 12 gennaio alle Pescherie della Rocca la mostra dedicata alla prestigiosa collezione d’arte del ‘900 di Giovanni Corelli Grappadelli. Le opere, composte da tele e sculture, danno la possibilità ai cittadini di ammirare uno spaccato di grande arte contemporanea, da Felice Casorati all’informale, fino alla transavanguardia e oltre. La mostra, a cura di Beatrice Buscaroli è vistabile il giovedì e il venerdì dalle 16 alle 18 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18. Arte anche a Voltana con la mostra 'Guarda che luna' a Villa Ortolani (piazza dell’Unità). L’esposizione riunisce le immagini sulla luna realizzate da Mirco Villa, Fabrizio Melandri, Alfredo Lolli e Maria Lanotte. La mostra resta aperta fino all’11 gennaio ed è visitabile dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13 e il giovedì anche al pomeriggio dalle 15.30 alle 18. Infine, c’è tempo fino al 31 gennaio per visitare la mostra di componenti di arredo e oggettistica di design di Anna Baraldi presso la Banca Mediolanum di piazza Baracca 1.

LUGO. Fino a venerdì 10 gennaio è visitabile nel chiostro del Carmine la mostra ‘Rustico – opere‘, esposizione della donazione di Giuseppe Rustichelli a dieci anni dalla sua scomparsa. Giuseppe Rustichelli, detto Rustico, lughese di nascita, dopo avere studiato all’Accademia di Belle Arti di Carrara, si iscrive a quella di [...]

3 gennaio 2020 0 commenti

Lugo. Nuova viabilità per viale Miraglia, via Compagnoni e via Rocca. Da lunedì 30 dicembre.

Lugo. Nuova viabilità per viale Miraglia, via Compagnoni e via Rocca. Da lunedì 30 dicembre. Da lunedì 30 dicembre nuova viabilità per viale Miraglia, via Compagnoni e via Rocca. A seguito dell’intervento di realizzazione dei percorsi ciclabili casa-scuola, inseriti all’interno del progetto di mobilità sostenibile, si è reso necessario rivedere la viabilità in alcuni tratti stradali. La circolazione verrà così modificata: in viale Miraglia verrà istituito un senso unico di marcia da via Compagnoni a viale Bertacchi (direzione viale Bertacchi); in via Compagnoni verrà istituito un senso unico di marcia da via Tasso a viale Miraglia (direzione viale Miraglia); in via Rocca verrà istituito un senso unico di marcia da via Amendola a via Mazzini (direzione via Mazzini).

LUGO. Da lunedì 30 dicembre nuova viabilità per viale Miraglia, via Compagnoni e via Rocca. A seguito dell’intervento di realizzazione dei percorsi ciclabili casa-scuola, inseriti all’interno del progetto di mobilità sostenibile, si è reso necessario rivedere la viabilità in alcuni tratti stradali. La circolazione verrà così modificata: in viale Miraglia verrà [...]

30 dicembre 2019 0 commenti

Lugo. I musicisti del Music Festival in esibizione a Roma. Con il celebre Capriccio numero 24 di Paganini.

Lugo. I musicisti del Music Festival in esibizione a Roma. Con il celebre Capriccio numero 24 di Paganini. Il trio, già protagonista del concerto all’alba del 29 giugno in piazza Baracca, ha suonato il celeberrimo Capriccio n.24 di Paganini nella versione di Michele Sarti per trio, insieme alla famosa aria Casta Diva, che ha visto la partecipazione della cantante russa Natalia Pavlova. Sul palco anche l’attrice e coreografa Rossella Brescia e il danzatore Simone Di Pasquale di Ballando con le stelle. Nella serata è stato anche proiettato un documentario diretto da Francesca Chialà, consigliera del Teatro dell’Opera di Roma, alla quale è stato consegnato il Callas Tribute Prize per l’impegno nella cultura la scorsa settimana a New York. Nel documentario sono coinvolti, tra gli altri, i giovani musicisti del trio di Lugo Music Festival nella tournée tra Italia e Terra Santa che si è svolta lo scorso dicembre 2018. Per questo motivo, il ricavato della serata sarà destinato alla scuola Effetà Paolo VI di Betlemme, fondata dalle suore di Santa Dorotea che da 50 anni si prendono cura, gratuitamente, delle bambine e dei bambini sordi in Palestina.

LUGO. Il trio d’archi di Lugo Music Festival è approdato nella capitale per celebrare il ‘Maria Callas New York Prize’. Lunedì 9 dicembre nello storico cinema-teatro Garbatella di Roma si sono esibiti Matteo Penazzi e Alessandro Trabace al violino con la violoncellista Alice Romano, tutti allievi del Dipartimento d’archi dell’Accademia internazionale [...]

11 dicembre 2019 0 commenti