Tag "lugo"

 

Fusignano. Festa di San Giovanni. Bancarelle, streghe, erbe e musica nei giardini del ‘San Rocco’.

Fusignano. Festa di San Giovanni. Bancarelle, streghe, erbe e musica nei giardini del ‘San Rocco’. La Festa di San Giovanni Battista si celebra il 24 giugno. Ad incuriosire e attirare, oltre alla giornata in sé che ha una forte valenza religiosa, è la notte che la precede, quella tra il 23 e il 24 giugno, che secondo la tradizione pagana è invece considerata la Notte delle streghe. In un intreccio di fede e credenze pagane, nella Notte di San Giovanni in molti accendono falò purificatori. L’obiettivo è scacciare le tenebre per celebrare la luce e il bene. La tradizione vuole che si brucino le erbe vecchie, si salti il fuoco per avere fortuna e si metta la sua cenere sui capelli. In molte campagne si usa ancora accendere falò e ballare per scacciare il malocchio. Altro elemento magico della notte più di San Giovanni è la raccolta delle nuove erbe. Il mazzetto secondo alcuni ne dovrebbe contenere sette, per altri nove. Queste erbe servono a scacciare il malocchio e a portar fortuna. Del mazzetto deve far parte l'iperico (erba di San Giovanni, detto anche Scacciadiavoli) contro il malocchio, ma anche l'artemisia (cintura del diavolo) per la fertilità, la ruta, la mentuccia, il rosmarino, il prezzemolo, l'aglio e la lavanda.

FUSIGNANO. Domenica 23 giugno Fusignano celebra la Festa di San Giovanni con bancarelle e iniziative che animeranno il centro. Dalle 19 nei giardini del museo San Rocco, in piazza Emaldi, saranno presenti banchetti per la vendita di prodotti erboristici e piante officinali, oltre alla cartomante Letizia Sassi. Inoltre, durante la [...]

21 giugno 2019 0 commenti

Lugo. Festa a Passogatto con ‘É marché rumagnôl d’na vôlta’.Con lo stand ‘A cà dè purèt’ ( da prenotare).

Lugo. Festa a Passogatto con ‘É marché rumagnôl d’na vôlta’.Con lo stand ‘A cà dè purèt’ ( da prenotare). Domenica 23 giugno dalle 9 torna a Passogatto di Lugo 'É marché rumagnôl d’na vôlta.Nel corso della giornata si alterneranno diversi eventi: alle 9 arriveranno da Lugo gli Amici della bici, mentre alle 9.30 ci sarà la benedizione dei raccolti e dei mezzi agricoli in dialetto romagnolo. Dalle 16, infine, ci saranno i balli sul prato con Doctor Folk. Ad accompagnare l’iniziativa ci saranno anche cantastorie, antichi mestieri e la seconda edizione del raduno delle ape car. A pranzo (dalle 12.30) e a cena (dalle 19.30) si potrà mangiare allo stand 'A cà dè purèt' (solo su prenotazione, chiamando il 333 2513259). Parte dell’utile della giornata sarà devoluto in beneficenza.

LUGO. Domenica 23 giugno dalle 9 torna a Passogatto di Lugo ‘É marché rumagnôl d’na vôlta’, mercatino del contadino e del riuso, con prodotti biologici, cose del passato e mezzi d’epoca. Nel corso della giornata si alterneranno diversi eventi: alle 9 arriveranno da Lugo gli Amici della bici, mentre alle [...]

21 giugno 2019 0 commenti

Lugo. Gli scavi archeologici di Zagonara. Il 20, ultima apertura. Ritrovo alle 18, al Parco del Loto.

Lugo. Gli scavi archeologici di Zagonara. Il 20, ultima apertura. Ritrovo alle 18, al Parco del Loto. Le nuove operazioni di scavo hanno esteso l’indagine nelle aree già investigate lo scorso anno. Per ampliare la conoscenza della topografia di questo sito archeologico e delle sue strutture fortificate sono stati aperti nuovi settori, con l’obiettivo di scoprire le fasi di occupazione anteriori alla sua costruzione, datata dalle fonti scritte al XIII secolo. La campagna del 2019 prosegue fino a giugno, con l’impiego di circa una quarantina di archeologi dell’Università di Bologna e di altri atenei italiani. Anche quest’anno gli scavi sono presenti nella Biblioteca comunale di Lugo con un infopoint in cui è possibile trovare informazioni e continui aggiornamenti sull’avanzamento dei lavori di scavo, grazie all’ausilio di supporti tecnologici che permettono di immergersi letteralmente all’interno del sito. Lo scavo del 2019 è condotto con il sostegno e in collaborazione con il comune di Lugo.

LUGO. Nuova apertura straordinaria degli scavi archeologici di Zagonara. Giovedì 20 giugno è infatti in programma il secondo e ultimo open day della nuova campagna di scavi.  Il ritrovo è alle 18 al Parco del Loto, da dove partirà una passeggiata a piedi o in bici lungo il Canale dei mulini. Dalle [...]

19 giugno 2019 0 commenti

Cotignola. Weekend d’iniziative, per il 650° della nascita del condottiero romagnolo Muzio Attendolo Sforza.

Cotignola. Weekend d’iniziative, per il 650° della nascita del condottiero romagnolo Muzio Attendolo Sforza. Il programma prevede sabato 1 giugno al parco Bacchettoni (via Cairoli) dalle 15 alle 20 un accampamento medievale del gruppo di rievocazione storica 'Gli sparvieri': la vita delle compagnie di ventura alla fine del XIV secolo, tra duelli armati, cucina dell'epoca, banchetti didattici delle spezie e dei colori. A seguire, a Casa Varoli (corso Sforza 24) alle 21.30, è prevista una lettura animata a cura di Stefano Farolfi: 'La storia quasi vera di Cotignola', un libro della scuola Arti e mestieri. Il cortile di Casa Varoli sarà inoltre luogo delle mirabolanti avventure di Muzio Attendolo e della Fata Cotogna. Si prosegue domenica 2 giugno al parco Bacchettoni, dalle 11 alle 19, con un percorso di visita guidata all'accampamento medievale a cura del gruppo 'Gli sparvieri'. Dalle 15.30 alle 16.30, al campo di tiro con l'arco (via Guidana San Lorenzo 10) appassionati e non potranno cimentarsi nelle prove gratuite di tiro con l'arco, a cura della compagnia arcieri 'Muzio Attendolo Sforza' di Cotignola, mentre dalle 17 alle 18 ci sarà un’esibizione con archi storici proposta dal Gruppo storico arcieri del Barbarossa di Medicina. Alle 18 gran finale con lo spettacolo di falconeria Freddy e i suoi falchi in volo per noi, sempre al campo di tiro con l’arco.

COTIGNOLA. In occasione del 650esimo anniversario della nascita di Muzio Attendolo Sforza a Cotignola ci saranno due giornate di eventi a lui dedicati. Un’immersione nell’atmosfera medievale con scene di vita quotidiana e militare, attività didattiche, combattimenti, tiro con l’arco e per finire uno spettacolo di falconeria. IL PROGRAMMA. Il programma [...]

30 maggio 2019 0 commenti

Lugo. Cerimonia di proclamazione per Davide Ranalli, riconfermato sindaco della città romagnola.

Lugo. Cerimonia di proclamazione per Davide Ranalli, riconfermato sindaco della città romagnola. Si è svolta alle 17 nella Sala del Consiglio della Rocca di Lugo la cerimonia di proclamazione di Davide Ranalli, riconfermato sindaco di Lugo alle elezioni amministrative del 26 maggio, alla presenza del presidente dell’Ufficio centrale del comune di Lugo giudice Pierpaolo Galante. A breve invece sarà inoltre annunciata la nuova Giunta: 'Sono al lavoro per formare la nuova squadra - ha dichiarato il sindaco Ranalli -. Vogliamo prenderci il tempo necessario per fare le scelte migliori per Lugo e per l’ambizioso programma che vogliamo concretizzare'.

LUGO. Si è svolta alle 17 nella Sala del Consiglio della Rocca di Lugo la cerimonia di proclamazione di Davide Ranalli, riconfermato sindaco di Lugo alle elezioni amministrative del 26 maggio, alla presenza del presidente dell’Ufficio centrale del comune di Lugo giudice Pierpaolo Galante. COMMENTO. “Continuiamo a lavorare con rinnovato [...]

30 maggio 2019 0 commenti

Bassa Romagna. Parte il bando per la richiesta di contributi alle famiglie per la frequenza ai Centri estivi.

Bassa Romagna. Parte il bando per la richiesta di contributi alle famiglie per la frequenza ai Centri estivi. Il progetto prevede l’erogazione di un contributo economico settimanale fino a 84 euro, per un massimo di 4 settimane di partecipazione, quale abbattimento della retta per la frequenza dei centri estivi nel periodo giugno-settembre 2019. Fermo restando un contributo massimo erogabile pari a 336 euro, è prevista la possibilità di riconoscere il contributo per un numero superiore di settimane nel caso in cui il costo settimanale di frequenza del centro estivo sia inferiore a 84 euro. I destinatari sono i bambini e i ragazzi nella fascia di età compresa tra i 3 e i 13 anni con un Isee fino a 28mila euro in cui entrambi i genitori (o uno solo, in caso di famiglie monoparentali) siano in una delle seguenti condizioni: occupati (ovvero lavoratori dipendenti, parasubordinati, autonomi o associati), lavoratori in cassa integrazione, in mobilità oppure disoccupati che partecipino alle misure di politica attiva del lavoro.

BASSA ROMAGNA. L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha aderito anche per l’anno 2019 al progetto regionale ‘Conciliazione vita-lavoro‘, per sostenere le famiglie che avranno la necessità di utilizzare i centri estivi per bambini e ragazzi nella fascia di età compresa tra i 3 e i 13 anni. La finalità del [...]

23 maggio 2019 0 commenti

Lugo. Bike sharing, ecco le nuove bici pubbliche. Disponibili in quei punti in cui sono state posizionate.

Lugo. Bike sharing, ecco le nuove bici pubbliche. Disponibili in quei punti in cui sono state posizionate. Le sedici bici, che rispetto alle precedenti sono dotate di cambio di velocità e quindi risultano molto più maneggevoli da condurre, rappresentano il primo tassello del più ampio progetto del comune di Lugo dedicato alla mobilità ciclabile condivisa. È infatti in corso una valutazione sull’inserimento di un’ulteriore formula di bike sharing, da integrare a questa di tipo tradizionale, con stazioni virtuali o flusso semi libero, dove cioè non sono presenti stazioni fisse di prelievo e restituzione bici, in modo da rispondere alle molteplici esigenze di spostamento dei possibili fruitori del servizio. Chi vorrà utilizzare una delle sedici biciclette per spostarsi comodamente in città può richiedere la chiave del lucchetto all’ufficio Comunico del comune di Lugo (ingresso da largo Rencini) al costo di 8 euro.Il progetto di totale riammodernamento delle postazioni di bike sharing è stato possibile nell’ambito de 'L’Unione fa...bene: mobilità sostenibile casa-scuola a piedi e in bici', finanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare.

LUGO. Nuove biciclette per il bike sharing a Lugo. I nuovi mezzi sono infatti disponibili da qualche giorno per i lughesi che sceglieranno di spostarsi in bici. Le sedici nuove biciclette sono dotate di cambio di velocità, luci, cavalletto, chiusura di sicurezza, ammortizzatori e campanello. È possibile prelevare i mezzi in [...]

22 maggio 2019 0 commenti

Bassa Romagna. Passa il Giro. Martedì 21 maggio, per la 10 ^ tappa ‘Ravenna – Modena’.

Bassa Romagna. Passa il Giro. Martedì 21 maggio, per  la 10 ^ tappa ‘Ravenna – Modena’. Martedì 21 maggio 2019 la 10 ^ tappa del giro d’Italia 'Ravenna – Modena' attraverserà i territori della Bassa Romagna interessando i comuni di Bagnacavallo, Lugo, Sant'Agata sul Santerno e Massa Lombarda. La carovana transiterà lungo la SP.253 via San Vitale, che per motivi di sicurezza sarà chiusa alla circolazione di tutti i veicoli, dalle ore 11:00 fino al termine del suo passaggio, stimato per le ore 15:00 circa. Al fine di ridurre al minimo i disagi alla circolazione stradale, la Polizia locale della Bassa Romagna presidierà l’intero percorso e predisporrà dei varchi per consentire l’attraversamento dei centri abitati agli autoveicoli, mentre i mezzi pesanti saranno deviati su percorsi alternativi. Di seguito i varchi predisposti nei diversi Comuni.

BASSA ROMAGNA. Martedì 21 maggio 2019 la 10 ^ tappa del giro d’Italia ‘Ravenna – Modena’ attraverserà i territori della Bassa Romagna interessando i comuni di Bagnacavallo, Lugo, Sant’Agata sul Santerno e Massa Lombarda.  La carovana transiterà lungo la SP.253 via San Vitale, che per motivi di sicurezza sarà chiusa alla [...]

15 maggio 2019 0 commenti

Lugo. La blogger di iFood Elisa Melandri con uno show-cooking sulla focaccia, ricetta senza tempo.

Lugo. La blogger di iFood Elisa Melandri con uno show-cooking sulla focaccia, ricetta senza tempo. L’appuntamento. Uno show-cooking all’insegna del divertimento e della buona cucina: l’appuntamento è per venerdì 10 maggio a partire dalle ore 19:00 presso lo Scavolini Store Lugo in compagnia della blogger di iFood Elisa Melandri. L’ospite condurrà il pubblico nella preparazione di un prodotto tipico della cucina italiana, la focaccia, preparata con una variante pungente e colorata che arriva dall’India: la curcuma. L’evento è gratuito e aperto al pubblico che, dopo aver assistito la blogger nella preparazione della ricetta, potrà degustarla per apprezzarne il delizioso risultato finale. L’ospite speciale. Elisa Melandri coltiva una filosofia di cucina legata alla tradizione grazie alle sue due nonne, che le hanno insegnato quanto sia importante avere un pacco di farina in dispensa per far nascere una ricetta. Nel suo blog Elisa Cooking Time, che cura dal 2013, ama condividere i 'sapori di casa', la Romagna, proponendo al pubblico ricette con prodotti locali di stagione, suggerendo come accostarli per creare ricette deliziose. Elisa partecipa spesso a show cooking, eventi e fiere che la portano a contatto diretto con gli appassionati del mondo food e ultimamente si è avvicinata anche al settore dei vini. Il tema e la ricetta.

LUGO. Prosegue il tour di FoodAddiction in Store: tanti eventi dedicati alle bontà gastronomiche del bel paese, organizzato da iFood e Dissapore in collaborazione con Scavolini, che riapre le porte dei suoi showroom per accogliere tutti gli amanti della buona cucina. Show-cooking e degustazioni per esperienze culinarie indimenticabili, perfezionate dalle [...]

9 maggio 2019 0 commenti

Bassa Romagna. Iscrizioni ai centri estivi 0-6 anni gestiti dall’Unione. Termine fino al 6 maggio.

Bassa Romagna. Iscrizioni ai centri estivi 0-6 anni gestiti dall’Unione. Termine fino al 6 maggio. Per aderire è sufficiente presentare il modulo compilato, relativo al proprio Comune e alla scuola di riferimento, scaricabile dal sito www.labassaromagna.it alla sezione Infanzia e scuola - Servizi ricreativi estivi, presso i nidi e le scuole interessate dei Comuni della Bassa Romagna. L'Unione inoltre consolida inoltre il proprio impegno per il sostegno delle famiglie nella cura dei figli piccoli attraverso la proposta di aperture straordinarie dei servizi per l'infanzia 0-6 anni anche nel periodo agosto/settembre. L'offerta si rivolge sia ai bambini che frequentano i nidi che a quelli che frequentano le scuole dell'infanzia comunali/statali e si integra con i servizi estivi tradizionalmente attivati nel mese di luglio/agosto, sopra richiamati. Le cooperative sociali Zerocento e Cerchio, a partire dai primi di maggio, promuoveranno nei servizi le aperture straordinarie nel periodo estivo garantendo la professionalità del personale attraverso attività/modalità di accoglienza specifiche a seconda del gruppo dei bambini. Inoltre il termine per le iscrizioni per i periodi integrativi è il 24 maggio.

BASSA ROMAGNA. Scade lunedì 6 maggio il termine per presentare la domanda di iscrizione ai centri estivi rivolti ai bambini in fascia di età 0-6 anni: CREN, Centri ricreativi estivi nidi d’infanzia, e CREM, Centri ricreativi estivi scuole dell’infanzia organizzati dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, al fine di rispondere [...]

3 maggio 2019 0 commenti