Tag "lugo"

 

Bassa Romagna. Ordigno bellico rinvenuto ad Ascensione. Domenica 21 le operazioni di brillamento.

Bassa Romagna. Ordigno bellico rinvenuto ad Ascensione. Domenica 21 le operazioni di brillamento. Nelle aree di brillamento a partire dalle 8 il traffico nella zona era consentito solo in uscita. Sono state chiuse per il brillamento la via Piratello e la via Lunga Inferiore. Durante queste ore la popolazione che lascerà le proprie abitazioni potrà ovviamente spostarsi liberamente fuori dall’area per qualsiasi meta. Tuttavia i comuni di Lugo e Sant’Agata sul Santerno hanno istituito al centro sociale 'Il tondo' di Lugo (via Lumagni, 30) un punto di accoglienza per le persone che ne avevano necessità. I cancelli di ingresso e tutta l’area sono stati presidiati dalle Forze dell’ordine. L’ordigno è stato trasportato dagli artificieri presso una cava di Filo dove è stato fatto brillare in sicurezza. Le operazioni di disinnesco e brillamento, affidate agli artificieri dell’8° Reggimento guastatori paracadutisti Folgore di Legnago (Vr) e coordinate dalla prefettura di Ravenna, in collaborazione con i comuni di Lugo e Sant’Agata sul Santerno, l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, le Forze di polizia, il comando provinciale dei Vigili del fuoco e la Croce rossa italiana.

LUGO. Domenica 21 giugno si sono svolte  le operazioni di despolettamento e brillamento di un ordigno residuato bellico risalente alla Seconda guerra mondiale rinvenuto nel corso di lavori agricoli nella frazione di Ascensione di Lugo. L’ordigno – una bomba d’aereo di produzione statunitense – è già stato posto in sicurezza [...]

22 giugno 2020 0 commenti

Lugo. Restaurato il ‘San Sebastiano’. L’opera, di autore ignoto, è conservata nella chiesa del Carmine.

Lugo. Restaurato il ‘San Sebastiano’. L’opera, di autore ignoto, è conservata nella chiesa del Carmine. L’opera, di autore ignoto, risale al XVII secolo ed è collocata nella cimasa superiore del primo altare a destra di Sant’Ilaro. Il dipinto ritrae le cure a San Sebastiano e raffigura il corpo del Santo, al centro, inarcato e nudo a eccezione di un drappo ai fianchi. In alto a sinistra e nel fondo appaiono due giovani donne intente a curare il Santo. L’opera, restaurata da Etra Snc, è racchiusa da una cornice di stucco decorata nella fascia da due festoni ricadenti dal ciuffo di foglie nella sommità.' Abbiamo partecipato con entusiasmo al restauro di questo bellissimo dipinto conservato a Lugo – spiega il presidente del Rotary Club di Lugo Paolo Pasquali - perché pensiamo sia importante prendersi cura della cultura e del patrimonio artistico cittadino. Un patrimonio ricco e molto prezioso che abbiamo voluto valorizzare e conservare per dare la possibilità a tutti i lughesi di goderne ancora'.

LUGO. Grazie al contributo del Rotary Club di Lugo è stato recentemente restaurato il dipinto ‘San Sebastiano curato dalle pie donne’, conservato nella chiesa del Carmine di Lugo. L’opera, di autore ignoto, risale al XVII secolo ed è collocata nella cimasa superiore del primo altare a destra di Sant’Ilaro. Il [...]

18 giugno 2020 0 commenti

Lugo. ‘ Il Maggiolino dei libri’, consigli di lettura. Rassegne online per bambini e adolescenti.

Lugo. ‘ Il Maggiolino dei libri’, consigli di lettura. Rassegne online per  bambini e adolescenti. La prima è 'Il Maggiolino dei libri...a Lugo', rassegna online di video presentazioni di libri e video letture. Nel corso dell’estate, di venerdì, sarà pubblicato sulla pagina Facebook e sul canale YouTube della Biblioteca un contributo video di autori e illustratori per ragazzi. Venerdì 12 giugno è stato pubblicato il primo video, che ha visto come ospite la scrittrice e poetessa Azzurra D’Agostino. L'iniziativa è organizzata nell'ambito della campagna nazionale 'Il maggio dei libri' del Centro per il libro e la lettura, che quest'anno si prolunga - in forma virtuale - fino al 31 ottobre. L’altra proposta estiva è 'Una ventata di libri' : ogni lunedì sulle pagine Facebook e Instagram della Biblioteca si potranno trovare nuovi consigli di lettura per bambini e adolescenti a cura delle bibliotecarie della sezione Ragazzi.

LUGO. La sezione Ragazzi della biblioteca comunale ‘Fabrizio Trisi’ di Lugo continua a tenere compagnia a bambini, ragazzi e famiglie per tutta l’estate anche se a distanza grazie a due nuove iniziative.  La prima è ‘Il Maggiolino dei libri…a Lugo’, rassegna online di video presentazioni di libri e video letture. Nel [...]

16 giugno 2020 0 commenti

Lugo. Sostegno alle attività del Pavaglione. Un protocollo per aiutare tutte le realtà del quadriportico.

Lugo. Sostegno alle attività del Pavaglione. Un protocollo per aiutare tutte le realtà del quadriportico. Il Protocollo d’intesa prevede la collaborazione tra i sottoscrittori per semplificare i percorsi di accesso al credito durante la fase emergenziale e sviluppare iniziative di rilancio del Pavaglione, anche attraverso il sostegno di un organismo aggregativo che possa stimolare proficue sinergie e ottimizzare le risorse disponibili. Inoltre, si prevede di collaborare per mettere a punto un piano di misure atte ad agevolare la ripresa delle attività, massimizzando gli esiti degli interventi governativi e regionali implementando e integrando interventi comunali, anche di competenza dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, sul fronte dei canoni di locazione, della Cosap, della Tari e dell’imposta di pubblicità. Per rilanciare i consumi e l’attrattività del Pavaglione e del centro storico di Lugo, il documento prevede un pacchetto di misure a sostegno delle imprese, che comprenderanno le determinazioni assunte dall’Amministrazione comunale in esito all’approfondimento sul tema della rinegoziazione dei canoni richiesta dai locatari e delle relative compatibilità giuridiche ed economiche, secondo un iter da completarsi entro la fine di quest’anno. Il comune di Lugo si impegna quindi ad avviare percorsi di coprogettazione per assistere e supportare le attività ad accedere ai finanziamenti sulla base delle risorse disponibili a livello comunitario e regionale, in collaborazione con gli altri firmatari.

LUGO. Comune di Lugo, Cna, Confartigianato, Confcommercio e Confesercenti hanno condiviso il Protocollo d’intesa per il rilancio economico e il sostegno alle attività commerciali e artigianali del Pavaglione. Il documento ha lo scopo aiutare e sostenere le realtà insediate in immobili di proprietà del comune di Lugo, colpite duramente da [...]

5 giugno 2020 0 commenti

Lugo. Per i musei ‘Baracca’ e ‘Ducati’ incontro on line. Le imperdibili ‘novità’ offerte nei prossimi mesi.

Lugo. Per i musei ‘Baracca’ e ‘Ducati’ incontro on line. Le imperdibili ‘novità’ offerte nei prossimi mesi. Durante l’incontro si parlerà delle prossime riaperture e delle novità che accompagneranno i due musei nei prossimi mesi. Interverranno il sindaco di Lugo Davide Ranalli, l’assessore regionale al Turismo, Infrastrutture e Commercio Andrea Corsini, il direttore del Museo Ducati Livio Lodi e l’attore Giuseppe Giacobazzi. L’appuntamento è anche l’occasione per presentare il nuovo allestimento della sala dello 'Spad' del Museo Baracca, finanziato dal Rotary Club di Lugo, che inaugurerà il 19 giugno, giorno in cui ricorre il 102esimo anniversario della morte dell’asso degli assi dell’aviazione italiana. Il legame tra i due musei e tra Lugo e la Ducati, è saldo da tempo. Un fortissimo rapporto originato dalla figura dell’ingegnere della Ducati Fabio Taglioni - lughese di nascita ed autore delle più importanti soluzioni tecniche delle moto bolognesi -, di cui ricorrono quest’anno i cento anni dalla nascita. Nel 2016 il museo Baracca ospitò la Ducati 250 desmo Gp, ideata dall’ingegnere lughese Fabio Taglioni, che porta l’emblema del Cavallino rampante, voluto sulla carena da Taglioni. Proprio sulla figura di Taglioni era prevista in questi giorni una mostra, rinviata a causa dell’emergenza Covid-19.

LUGO. Venerdì 5 giugno il museo ‘Francesco Baracca‘ di Lugo e il Museo Ducati di Borgo Panigale, tornano ad incontrarsi. L’occasione sarà il nuovo appuntamento online che andrà in onda alle 18.30 sulla pagina Facebook ‘Davide Ranalli Sindaco’. Durante l’incontro si parlerà delle prossime riaperture e delle novità che accompagneranno [...]

4 giugno 2020 0 commenti

Lugo. Le trasformazioni della città dopo Covid. Il sindaco dialoga con il prof. Francesco Indovina.

Lugo. Le trasformazioni della città dopo Covid. Il sindaco dialoga con il prof. Francesco Indovina. Mercoledì 3 giugno alle 19.30 il sindaco di Lugo Davide Ranalli dialogherà con il professor Francesco Indovina sull’evoluzione delle città.L’appuntamento andrà in onda in diretta sulla pagina Facebook 'Davide Ranalli Sindaco'. Il professor Indovina ha da tempo un profondo legame con Lugo. Negli anni Novanta è stato infatti il curatore della redazione del Piano regolatore generale di Lugo e del Piano di Area vasta dei comuni della Bassa Romagna. Francesco Indovina, già̀ professore di Analisi del territorio presso l'università̀ Iuav di Venezia e di Pianificazione urbanistica territoriale al Dipartimento di Architettura, Urbanistica e Design dell'università̀ di Sassari, è uno dei più illustri urbanisti italiani e i suoi contributi hanno sollecitato il dibattito, con un approccio interdisciplinare coniugato a un saldo impegno civile, sugli studi della città e del territorio, oltre che in campo economico e sociale.

LUGO. Mercoledì 3 giugno alle 19.30 il sindaco di Lugo Davide Ranalli dialogherà con il professor Francesco Indovina sull’evoluzione delle città, con un approfondimento su Lugo. In particolare, si parlerà di com’è cambiato l’approccio della politica e della società alla pianificazione, di scelte partecipate e del ruolo che avranno i [...]

2 giugno 2020 0 commenti

Lugo. Nemmeno il Covid 19 può fermare la Società di ginnastica artistica ‘Voltana’.

Lugo. Nemmeno il Covid 19 può fermare la Società di ginnastica artistica ‘Voltana’. Dopo due mesi, durante i quali abbiamo inviato ai nostri ginnasti gli esercizi da fare a casa per mantenersi in forma in vista della ripresa degli allenamenti, sono iniziate, dalla settimana scorsa, le videolezioni gratuite su zoom per i bambini e i ragazzi dai 6 anni in su, durante le quali i nostri atleti insieme ai propri compagni di squadra e agli allenatori si sono potuti allenare in compagnia e scambiare qualche chiacchiera dopo tanto tempo. La prima settimana ha visto la partecipazione di circa 60 ragazzi. Da domani, inoltre, questa esperienza verrà proposta anche ai bambini più piccoli ( 3-5 anni) che, con i genitori, guidati dai nostri allenatori, potranno fare un po' di movimento e qualche gioco insieme ai propri compagni. Questa settimana saranno quasi 100 i bambini che, suddivisi in diversi turni, hanno scelto di allenarsi con noi a distanza.

LUGO. ( Riceviamo e pubblichiamo).Dopo due mesi, durante i quali abbiamo inviato ai nostri ginnasti gli esercizi da fare a casa per mantenersi in forma in vista della ripresa degli allenamenti, sono iniziate, dalla settimana scorsa, le videolezioni gratuite su zoom per i bambini e i ragazzi dai 6 anni [...]

12 maggio 2020 0 commenti

Bassa Romagna. Slitta al 2021 la Fiera biennale. Ranalli: ‘ Sarà il rilancio del nostro territorio’.

Bassa Romagna. Slitta al 2021 la Fiera biennale. Ranalli: ‘ Sarà il rilancio del nostro territorio’. Lunedì 20 aprile si è riunito nuovamente in videoconferenza il Tavolo per l’imprenditoria della Bassa Romagna, per continuare a lavorare rispetto alle esigenze imposte dall’emergenza Coronavirus. All’ordine del giorno della riunione, tra gli altri punti, la notizia ufficiale del rinvio al 2021 della Fiera bbiennale della Bassa Romagna. La conferenza è stata coordinata dalla sala giunta della Rocca di Lugo, dove erano presenti la presidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna Eleonora Proni, il vicepresidente con delega alle Attività economiche Daniele Bassi, il segretario generale Marco Mordenti e la dirigente del settore Governance e Comunicazione, Sviluppo e Progetti strategici Nadia Carboni.'In accordo con le associazione di categoria e con gli organizzatori, abbiamo ritenuto opportuno rimandare la fiera biennale al 2021 - ha dichiarato il sindaco Davide Ranalli -. La fiera è prima di tutto un fatto di popolo e una occasione irripetibile per molte imprese del nostro territorio, motivo per cui questa incertezza sulle modalità di gestione di un evento così importante non ci consentirebbero una organizzazione all'altezza delle nostre aspettative. Non perderemo tempo però, anzi utilizzeremo quest'anno per lavorare intensamente su programmi e progetti affinché quella del 2021 sia la fiera di rilancio del nostro territorio e delle sue imprese. Per fare questo servirà un grande sforzo di elaborazione e un disegno a lungo termine per trasformare questa fase in una nuova grande opportunità'

BASSA ROMAGNA. Lunedì 20 aprile si è riunito  nuovamente in videoconferenza il Tavolo per l’imprenditoria della Bassa Romagna, per continuare a lavorare rispetto alle esigenze imposte dall’emergenza Coronavirus. All’ordine del giorno della riunione, tra gli altri punti, la notizia ufficiale del rinvio al 2021 della Fiera bbiennale della Bassa Romagna. [...]

24 aprile 2020 0 commenti

Bassa Romagna. Arrivate 46mila mascherine dalla Regione. Per le farmacie e le persone più fragili.

Bassa Romagna. Arrivate 46mila mascherine dalla Regione. Per le farmacie e le persone più fragili. Il numero, per quanto significativo, ovviamente non consente di coprire il fabbisogno di tutta la popolazione e quindi la giunta dell'Unione ha individuato dei criteri di priorità. ' Si è stabilito - precisano gli Amministratori - di distribuire la metà delle mascherine alle persone in condizioni di maggiore fragilità come anziani non autosufficienti o famiglie in difficoltà economica - dichiarano i sindaci della Bassa Romagna -. La restante metà sarà in distribuzione con il supporto della rete delle farmacie; quelle comunali hanno già espresso la loro disponibilità e abbiamo chiesto il sostegno anche di quelle private, che hanno sempre dimostrato sensibilità e senso di responsabilità nei confronti della comunità. Nei prossimi giorni informeremo puntualmente su quando e dove saranno disponibili le mascherine, nel frattempo preghiamo tutti di aspettare e non recarsi in farmacia per questo motivo. Pur essendo questa parte di dispositivi a disposizione di tutti, si raccomanda fortemente a chi ne ha la possibilità economica e chi già dispone di mascherine di lasciarle a chi ne ha più bisogno, provvedendo con senso di responsabilità a un opportuno approvvigionamento autonomo, in quanto negli ultimi giorni la disponibilità presso le stesse farmacie è aumentata'.Per poter distribuire le mascherine occorreranno alcuni giorni, in quanto è necessario compiere alcune indispensabili operazioni preliminari. Le mascherine infatti sono state consegnate in pacchi da 50 e dovranno essere suddivise in confezioni che rechino al loro interno alcuni pezzi.

BASSA ROMAGNA. Anche l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha ricevuto dalla regione Emilia Romagna la propria quota di mascherine, rispetto al totale dei due milioni di pezzi messi a disposizione gratuitamente per la popolazione. Si tratta di circa 46mila mascherine, numero stabilito in base alla popolazione (sono 175 mila [...]

9 aprile 2020 0 commenti

Lugo. Mostra su Facebook dell’Archivio storico. Vita cittadina dalla Guerra alla Liberazione.

Lugo. Mostra su Facebook dell’Archivio storico. Vita cittadina dalla Guerra  alla Liberazione. Da giovedì 19 marzo comincia il viaggio della mostra con gli 'Avvisi alla Città' tra il 1931 e il 1939. Tutti i lunedì e i giovedì fino al 9 aprile verrà pubblicata una selezione di alcuni tra i più interessanti 'Avvisi alla Città' che negli anni dal 1931 al 1944 hanno segnato la vita dei lughesi di allora. A partire invece da lunedì 13 aprile verranno pubblicati, nel giorno esatto in cui nel 1945 furono prodotti e/o affissi, gli 'Avvisi alla Città' che hanno accompagnato i lughesi nel ritorno alla normalità della vita quotidiana. Saranno fruibili complessivamente più di 200 documenti. La mostra è visibile anche a chi non ha un profilo Facebook. Per 'visitarla' basta andare sul sito www.comune.lugo.ra.it, cliccare sulla sezione 'Guida Ai Servizi' e poi sulla pagina 'Archivio Storico' (nella colonna a sinistra), dove è disponibile il link per accedere ai contenuti della mostra.

LUGO. È iniziata lunedì 16 marzo la mostra ‘1945: finalmente liberi!’, inedita iniziativa dell’Archivio storico di Lugo, che pubblica da oggi sulla sua pagina Facebook una serie di “Avvisi alla Città” che hanno segnato la vita dei lughesi prima della Seconda guerra mondiale e dopo la Liberazione. La mostra permette [...]

17 marzo 2020 0 commenti