Tag "lugo"

 

Bassa Romagna. ‘Il tuo Natale in Bassa Romagna’: un mese di eventi speciali. Non mancano le novità.

Bassa Romagna. ‘Il tuo Natale in Bassa Romagna’: un mese di eventi speciali. Non mancano le novità. 'Continua l’impegno dell’Unione dei comuni della Bassa Romagna per promuovere il territorio, un lavoro iniziato da tempo grazie anche alla collaborazione con le reti d’impresa – sottolinea Luca Piovaccari -. I tanti appuntamenti che tutti i Comuni della Bassa Romagna ospitano nel periodo natalizio saranno infatti l’occasione, non solo per i territori, ma anche per i commercianti, per farsi conoscere e accogliere cittadini e turisti. Il nostro auspicio è che lo sforzo messo in campo dall’Unione serva a far crescere ulteriormente la consapevolezza delle reti d’impresa sulla necessità di lavorare insieme per rendere più attrattivi i nostri territori'. 'Con queste iniziative ribadiamo il nostro messaggio identitario che è fatto soprattutto di sostanza, non solo di marketing, perché la Bassa Romagna è un insieme di belle identità – ha aggiunto Nicola Pasi -. Il turismo in Romagna negli ultimi due anni sta crescendo notevolmente e il nostro obiettivo è far crescere ancora di più l’attrattività del nostro territorio, grazie anche al lavoro innovativo che abbiamo messo in campo'.

BASSA ROMAGNA. La Bassa Romagna celebra il Natale con un mese di appuntamenti in tutti i comuni dell’Unione. Fino all’Epifania, infatti, sono in programma numerose iniziative pensate per bambini, famiglie e adulti. Non solo, gli appuntamenti natalizi sono stati raccolti nella brochure ’Il tuo Natale in Bassa Romagna‘ con la simpatica [...]

7 dicembre 2018 0 commenti

Lugo. Mostra all’oratorio di ‘ Sant’Onofrio’. Tema: ‘ Il Pavaglione ai tempi del restauro’.

Lugo. Mostra all’oratorio di ‘ Sant’Onofrio’. Tema:  ‘ Il Pavaglione ai tempi del restauro’. La mostra è frutto del progetto 'Nel corso del tempo', un’esperienza fotografica condivisa, il cui scopo è fotografare una situazione, un luogo, osservandolo nel corso del tempo. Le immagini vanno da linee di antichi percorsi esistenti prima del Pavaglione, che segnano passaggi e direzioni spesso non lineari, nelle foto di Claudia Merighi, alle frazioni e scansioni di tempo come collages vibranti in quelle di Giampaolo Ossani. Ogni autore è partito da diverse visioni, come Gianni Casadio, con immagini di particolari della pavimentazione, cartelli e porticati colti nelle varie stagioni e raccolti, silenziosi e rassicuranti, con una luce che invita a percorrere, andare oltre, attraversare, metafora del tempo accogliente quasi infinito. Nelle immagini di Monia Savioli si trova semplicità immediata, sovrapposta a spazi di tempo vicini e lontani, dove il gioco narrativo crea contrapposizione fra installazioni momentanee e situazioni ironiche. Nel percosso di Rita Ghinato le immagini sono state realizzate con semplicità ed osservazione descrittiva e non invasiva, in punta di piedi, quasi come fossero immagini di ricordi, restituite dagli occhi e non dalla macchina fotografica. Infine sono state inserite nel catalogo e nella mostra immagini create dalla direzione tecnica operativa del comune di Lugo, che ha realizzato, unicamente come documentazione, immagini dei lavori che in questo ultimo anno sono stati eseguiti durante gli straordinari restauri del Pavaglione.

LUGO. Venerdì 7 dicembre ha  inaugurato  all’oratorio di Sant’Onofrio di Lugo, in largo Baruzzi, la mostra fotografica ‘Il Pavaglione ai tempi del restauro’. Il taglio del nastro è previsto al termine del convegno ‘Riqualificazione urbana del complesso storico del quadriportico monumentale del Pavaglione’, in programma alle 10.30 nel Salone estense [...]

6 dicembre 2018 0 commenti

Lugo. Venerdì 16, taglio del nastro alla biblioteca ‘Fabrizio Trisi’ per la bella ‘ Stanza della musica’.

Lugo. Venerdì 16,  taglio del nastro alla biblioteca ‘Fabrizio Trisi’ per la bella ‘ Stanza della musica’. La 'Stanza della musica', con allestimenti scenografici di Claudio Ballestracci, accoglie infatti i fondi musicali pervenuti in dono negli ultimi anni, come una raccolta di pubblicazioni della Fondazione Rossini di Pesaro, il Fondo del maestro Luigi Penazzi e pubblicazioni rossiniane donate dall'architettoGian Luigi Gambi. In primavera la biblioteca ha ricevuto in comodato d’uso il pianoforte, la scrivania e la poltrona del musicista Francesco Balilla Pratella, di cui la biblioteca possiede già un importante fondo librario e documentario. Nello stesso periodo la famiglia del dottor Claudio Guerra di Lugo, ha donato quasi 4 mila opere di musica classica in vinile, tutte interpretazioni di pregio dei maggiori maestri e interpreti. La stanza sarà utilizzata anche come sala riunioni, grazie alla presenza di un grande tavolo ovale in legno, recentemente restaurato grazie al contributo del Lions Club di Lugo.

LUGO.  Il nuovo spazio, illustrato durante l’inaugurazione dalla responsabile della biblioteca Luciana Cumino e dalla bibliotecaria Ivana Pagani, rende omaggio ai musicisti lughesi. La ‘Stanza della musica‘, con allestimenti scenografici di Claudio Ballestracci, accoglie infatti i fondi musicali pervenuti in dono negli ultimi anni, come una raccolta di pubblicazioni della Fondazione [...]

19 novembre 2018 0 commenti

Lugo. L’anno rossiniano in Biblioteca. Dove venerdì 16 s’è inaugurata la ‘Stanza della musica’.

Lugo. L’anno rossiniano in Biblioteca. Dove venerdì 16 s’è inaugurata la ‘Stanza della musica’. Sono numerose le iniziative che nei giorni scorsi hanno ricordato Rossini. Venerdì 9 novembre Simona Baldelli ha presentato nella biblioteca 'Fabrizio Trisi' il suo libro L’ultimo spartito di Rossini, mentre sabato 10 novembre il coro 'Casa della Carità' si è esibito al teatro Rossini con un concerto dal titolo 'Rossini tra sacro e profano'. Lunedì 12 novembre il ristorante dell’ hotel Ala d’oro di Lugo ha ospitato l’ultimo appuntamento con 'Una cena a casa Rossini' ( nella foto) in compagnia del comico Vito. Martedì 13 novembre, a 150 anni esatti dalla sua scomparsa, il celebre compositore è stato ricordato con un doppio appuntamento nella chiesa del Carmine. Nel pomeriggio il vicario generale della diocesi di Imola don Andrea Querzè ha celebrato la Messa Vespertina con musiche rossiniane, proposte dall’organista Giuseppe Montanari e dalla soprano Wilma Vernocchi, a cura della Pro Loco di Lugo. In serata le celebrazioni sono proseguite con il concerto 'Petite messe solennelle', diretto da Lorenzo Bizzarri e con le esibizioni del soprano Benedetta Bagnara, del mezzosoprano Alessandra Masini, del tenore Dave Monaco, del baritono Giacomo Contro, di Cristina Belotti al pianoforte, di Andrea Bianchi all’organo e della corale 'Quadriclavio'. Il concerto è stato organizzato in collaborazione tra il comune di Lugo, la 'Corelli' e la corale 'Quadriclavio'.

LUGO. Proseguono le iniziative per ricordare Gioachino Rossini per i 150 anni dalla sua scomparsa. Venerdì 16 novembre alle 17.30 inaugura nella biblioteca ‘Fabrizio Trisi‘ di Lugo la ‘Stanza della musica‘, un nuovo spazio che rende omaggio ai musicisti lughesi. Durante l’inaugurazione gli allievi della scuola di musica ‘Malerbi’ di [...]

17 novembre 2018 0 commenti

Lugo. Alle Pescherie della Rocca, la 36a edizione della Mostra del fungo.

Lugo. Alle Pescherie della Rocca, la 36a edizione della Mostra del fungo. Il tradizionale appuntamento autunnale organizzato dal Gruppo micologico lughese si terrà quest’anno alle pescherie della Rocca. La mostra inaugurerà sabato 27 ottobre alle 10 e rimarrà aperta nel fine settimana: il sabato fino alle 22, e la domenica dalle 9 alle 22. I visitatori avranno la possibilità di conoscere i funghi del territorio, imparando a distinguere quelli commestibili dalle specie pericolose. L’obiettivo dell’esposizione è infatti quello di diffondere la cultura micologica, grazie anche agli esperti dell'associazione Gml che saranno a disposizione del pubblico per illustrare gli esemplari esposti. La mostra cercherà inoltre di far luce sull’importanza dei funghi per l'ecosistema e la salute dei boschi.

LUGO. È tutto pronto a Lugo per la 36esima Mostra del fungo, il tradizionale appuntamento autunnale organizzato dal Gruppo micologico lughese che si terrà quest’anno alle pescherie della Rocca. La mostra inaugurerà sabato 27 ottobre alle 10 e rimarrà aperta nel fine settimana: il sabato fino alle 22, e la [...]

26 ottobre 2018 0 commenti

Lugo. L’appetito vien girando, con il ‘Lugo in tavola Festival’. I menù della cena itinerante.

Lugo. L’appetito vien girando, con il ‘Lugo in tavola Festival’. I menù della cena itinerante. I CONTENUTI. 'Lugo in tavola' è un’iniziativa che permette non solo di passare una serata di svago e in compagnia, ma consente anche di valorizzare il nostro centro storico e i suoi locali – ha dichiarato Anna Giulia Gallegati -. Nasce infatti grazie alla sinergia di diverse realtà territoriali, facendo incontrare imprese e cultura e testimoniando, ancora una volta, che l’economia può valorizzare la cultura e viceversa. Un aspetto non meno importante riguarda l’omaggio a Gioachino Rossini.Lugo in tavola partecipa infatti all’Anno rossiniano grazie a una compilation con le musiche più celebri del compositore che si potrà ascoltare in ogni locale aderente all’iniziativa'. Questa edizione propone una formula rinnovata, in cui ognuno potrà comporre liberamente il proprio percorso e l’ordine delle portate. A disposizione dei partecipanti ci sono infatti due menù: 'Mangia libera-mente' e 'Giro-mangiando', con nove tappe ognuno. Ciascun locale coinvolto proporrà le sue stuzzicherie e specialità per tutti i gusti.

LUGO. Due menù, nove tappe e 17 locali coinvolti. Sono i numeri della settima edizione del ‘Lugo in tavola Festival‘, che torna in città domenica 28 ottobre. Dalle 17 alle 22 si potrà partecipare alla cena itinerante del consorzio AnimaLugo grazie ai menù preparati dai locali del centro aderenti al [...]

23 ottobre 2018 0 commenti

Lugo. Le ‘rosse’ tornano in centro. Domenica 7, per la gran ‘festa’ del Cavallino rampante.

Lugo. Le ‘rosse’ tornano in centro. Domenica 7, per la gran ‘festa’ del Cavallino rampante. Le iniziative iniziano alle 8.30 in piazza dei Martiri, dove fino alle 10.30 è previsto l’arrivo delle rosse per la registrazione, accoglienza e colazione. Sarà inoltre possibile visitare il museo 'Francesco Baracca', situato in via Baracca 65, a pochi passi dalla piazza. Alle 10.30 ci sarà il trasferimento a Ravenna per la visita alla basilica di Sant’Apollinare in Classe, mentre alle 12 si partirà verso le strade dove negli anni Venti si disputava la corsa automobilistica 'Circuito del Savio' nella sua versione breve (14 km) e, a seguire, pranzo al ristorante 'Molinetto' di Punta Marina. Il ritorno a Lugo è previsto per le 17, con la consegna dei ricordi celebrativi a tutti i partecipanti e con il conferimento del premio 'Francesco Baracca 2018' al professor Alberto Bucchi.

LUGO. Domenica 7 ottobre torna a Lugo la Festa del Cavallino rampante. L’iniziativa, promossa dal comune di Lugo, in collaborazione con la Scuderia Ferrari Club ‘Francesco Baracca’, è giunta alla 19 esima edizione e si svolge nell’anno delle celebrazioni del centenario della morte dell’asso degli assi dell’aeronautica. Le iniziative iniziano [...]

5 ottobre 2018 0 commenti

Lugo di Romagna. Festival ‘Purtimiro’, seconda settimana. Dal 4 al 7 ottobre 6 eventi in programma.

Lugo di Romagna. Festival ‘Purtimiro’, seconda settimana. Dal 4 al 7 ottobre 6 eventi in programma. Duplice appuntamento anche domenica 7 ottobre: alle 18 in Sant'Onofrio col gruppo Arsenale Sonoro diretto da Boris Begelman (con la clavicembalista Federica Bianchi) col programma 'Vesuvio!', alias opere strumentali composte all'ombra del vulcano da storici compositori napoletani, veraci e non, quali Michele Mascitti, Giovanni Battista Pergolesi, Francesco Durante, Emanuele Barbella, Domenico Scarlatti. Sempre domenica 7 ottobre, alle 20.30 al teatro Rossini ecco l'attesissimo 'Diversi tipi di amore' , cioè l'originale spettacolo con musiche di Claudio Monteverdi ideato da Rinaldo Alessandrini (per l'occasione è anche regista e costumista), una nuova drammaturgia scenica, una mise en espace delle più belle pagine dalle opere Il ritorno di Ulisse in patria e L'incoronazione di Poppea di Monteverdi in cui si esplicano i vari tipi di amore, dall'amore interessato a quello mendace, dalla scoperta dell'amore all'amore ritrovato, subdolo, umiliato, nostalgico, fino al trionfo dell'amore. Il tutto con la partecipazione di grandi interpreti vocali del barocco internazionale quali Sara Mingardo, Arianna Venditelli, Carlo Vistoli, Elena Biscuola, Valerio Contaldo, Raffaele Giordani e Furio Zanasi.

LUGO DI ROMAGNA – Entra nel vivo il festival barocco ‘Purtimiro’  con la sua seconda settimana di eventi barocchi, in programma dal 4 al 7 ottobre: si apre giovedì 4 ottobre col concerto ‘VENEZIA, ROMA, NAPOLI’  al teatro Rossini all 20.30, cioè un viaggio musicale nel barocco italiano che parte [...]

2 ottobre 2018 0 commenti

Lugo. E’ festa barocca con Purtimiro. Grande apertura nel nome di Johann Sebastian Bach.

Lugo. E’ festa barocca con Purtimiro. Grande apertura nel nome di Johann Sebastian Bach. Ecco il programma della prima settimana, con musiche di Bach, Händel, Boccherini, l'opera Arminio di Bononcini in prima mondiale e i due primi concerti all'oratorio S.Onofrio. Fra gli interpreti Rinaldo Alessandrini col Concerto Italiano, Vanni Moretti con Atalanta Fugiens, l'Alea Ensemble col soprano Francesca Aspromonte, i violinisti Luca Giardini e Giacomo Tesini, il flautista Marcello Gatti e il cembalista Francesco Corti. Sabato 29 settembre primo doppio appuntamento di Purtimiro2018: alle 18 all'oratorio Sant'Onofrio col programma 'A due violini' con Luca Giardini e Giacomo Tesini del gruppo 'Sezione aurea', con musiche di Telemann, Leclair, Corrette, Besozzi, Somis, Tessarini e Felice Giardini. Poi la sera alle 20.30 al teatro Rossini ecco 'Boccherini sacro e profano', un omaggio all'autore del celebre Minuetto, sia nel repertorio sacro (Stabat Mater per soprano e archi) che in quello profano (quartetti e quintetti) col gruppo Alea Ensemble integrato dal chitarrista Matteo Mela e Riccardo Coelati Rama al violone e la partecipazione straordinaria del soprano Francesca Aspromonte, da qualche tempo considerata stella di prima grandezza nel repertorio barocco a livello internazionale, contesa da gruppi e direttori quali John Eliot Gardiner, Ton Koopman, Stefano Montanari e Giovanni Antonini.

LUGO DI ROMAGNA, 26 settembre 2018 – Prende avvio domani la terza edizione di PURTIMIRO al teatro Rossini di Lugo, alias le ‘Feste musicali attorno all’opera barocca‘ nate per celebrare i trent’anni della riapertura in epoca moderna del Rossini avvenuta il 3 dicembre 1986. Con la direzione musicale di Rinaldo [...]

27 settembre 2018 0 commenti

Giovecca di Lugo. Alla scoperta delle meraviglie dei Gessi romagnoli per la rassegna ‘ Autunno letterario’.

Giovecca di Lugo. Alla scoperta delle meraviglie dei Gessi romagnoli per la rassegna ‘ Autunno letterario’. Nella prima giornata, il 21 settembre, gli appuntamenti iniziano alle 21 nel centro civico di Giovecca con l’inaugurazione della mostra 'La candidatura a Word Heritage dell’Unesco delle principali aree carsiche nelle evaporiti dell’Emilia Romagna' realizzata dalla Federazione speleologica dell’Emilia Romagna (Fsrer) e da Speleo Gam Mezzano. Sarà presente il direttore dell’ente Parco regionale della vena del gesso Massimiliano Costa. Relatori della serata saranno Piero Lucci e Massimo Ercolani. La mostra sarà visitabile fino alle 18 di domenica 23 settembre. Sabato 22 settembre dalle 15 alle 18 al parco Gea spazio ai percorsi divulgativi sui gessi romagnoli. Verranno illustrati la storia geologica, i minerali e la ricostruzione in miniatura della Vena del gesso romagnola. Inoltre, ci sarà la cottura in buca di ceramiche preistoriche, realizzate da Ermete Bartoli, ricostruite sulla base dei ritrovamenti nei siti archeologici della Vena del gesso. Infine, domenica 23 settembre alle 17 lo scrittore Cristiano Cavina parteciperà al parco Gea a un aperitivo letterario. Lo scrittore racconterà storie e aneddoti, spaziando dal romanzo Scavare una buca, al racconto Alfredo Oriani e il mistero della Lapis Specularis. In caso di maltempo, l’incontro si terrà presso l’adiacente centro civico. Per tutta la giornata di domenica, inoltre, si potrà passeggiare in compagnia di un cucciolo di tirannosauro a grandezza naturale.

 LUGO. Da venerdì 21 a domenica 23 settembre nel centro civico di Giovecca di Lugo, in via Ferrara 7, e al parco Gea – Il giardino del tempo è in programma l’iniziativa ‘Le meraviglie dei gessi romagnoli’, nell’ambito della rassegna culturale ‘Autunno letterario’ 2018. Nella prima giornata, il 21 settembre, [...]

19 settembre 2018 0 commenti