Tag "Malatesta e Rimini"

 

Rimini. Un tesoro ritrovato: i 600 anni dell’abbazia di Scolca, voluta nel 1418 da Carlo Malatesta.

Rimini. Un tesoro ritrovato: i 600 anni dell’abbazia di Scolca, voluta nel 1418 da Carlo Malatesta. Sarà un anno eccezionalmente ricco d’iniziative che vivranno il loro primo momento sabato 6 gennaio, con l’inizio del Giubileo della Scolca e l’ apertura della Porta santa, che avrà inizio alle ore 11.00 con la S. Messa nella solennità dell’Epifania celebrata da S. E. mons. Francesco Lambiasi, vescovo di Rimini. Un primo momento a cui farà seguito domenica 7 gennaio, alle ore 16, l’adorazione dei Magi di Giorgio Vasari, lettura biblico-teologica dell’opera d’arte a cura di suor Maria Gloria Riva. Il programma proseguirà poi con tante iniziative nel corso dell’anno in cui sono previsti approfondimenti spirituali e momenti culturali, rappresentazioni e concerti, approfondimenti storici perché l’abbazia di Santa Maria Annunziata Nuova di Scolca, rappresenta uno dei luoghi ecclesiali, storico – artistici più importanti per la storia della Città.

RIMINI. E’ stato presentato  in Comune UN TESORO RITROVATO, 600 anni dell’Abbazia di Scolca, il progetto realizzato in occasione dei seicento anni della fondazione dell’Abbazia di Santa Maria Annunziata Nuova di Scolca (1418-2018) per l’intero 2018, teso a promuovere lo straordinario patrimonio storico, religioso, artistico e scientifico di questo importante bene [...]

5 gennaio 2018 0 commenti

Valmarecchia. Solstizio d’estate. Quando il fantasma di Azzurrina torna nel castello di Montebello.

Valmarecchia. Solstizio d’estate. Quando il fantasma di Azzurrina torna nel castello di Montebello. Suggestione, invenzione oppure realtà? Seicento trentasette anni di 'sinistre leggende e di mistero'. Un appuntamento che si ripete ad ogni 'solstizio d’estate'.

UN ANTICO MISTERO. Che cosa è davvero accaduto durante quell’estate torrida e dai tratti misteriosi di quel 20 o forse 21 giugno del 1375, quando la piccola Guendalina Malatesta, meglio conosciuta con il nome di Azzurrina, scompare nel nulla, inghiottita, eclissata, senza lasciare nessuna traccia di se, volatilizzata in una [...]

29 giugno 2012 0 commenti