Tag "malatestiana"

 

Cesena. Musei e gallerie aperti nei giorni di festa. Gli orari della Malatestiana e della Rocca.

Cesena. Musei e gallerie aperti nei giorni di festa. Gli orari della Malatestiana e della Rocca. Nel dettaglio, in questi due giorni di festa la Biblioteca malatestiana Antica sarà aperta ai visitatori dalle ore 10.00 alle 19.00, con orario continuato. Stessi orari per la Pinacoteca (alla quale si può accedere con lo stesso biglietto della Biblioteca). Invece, la Rocca malatestiana sarà aperta dalle 10.00 alle 18.00 nei giorni di Pasqua e Pasquetta. Da segnalare che già da sabato, per tutto il week end, e poi ancora il 25 aprile, nella fortezza malatestiana sono in programma le visite guidate dedicate a 'Le tavole delle feste', per riscoprire le tradizioni contadine e i cibi che si preparavano durante le feste, in un percorso che si dipanerà negli ambienti della Torre Femmina, trasformati in Museo dell'agricoltura. In programma tre turni di visita (alle 12.00, alle 13.00 e alle 15.00). L’iniziativa fa parte del progetto di promozione turistica regionale 'Oh che bel castello' dedicata ai castelli dell’Emilia Romagna. Pasqua e Pasquetta a porte aperte anche per le mostre allestite nelle Gallerie comunali.

CESENA. Musei cesenati a porte aperte nelle festività pasquali. Anche domenica 21 e lunedì 22 aprile si potranno visitare la Biblioteca malatestiana Antica, la Rocca malatestiana, la Pinacoteca, e anche le mostre allestite alla galleria del Palazzo del Ridotto e alla galleria ex Pescheria. Nel dettaglio, in questi due giorni [...]

19 aprile 2019 0 commenti

Cesena. Alla Malatestiana la mostra ‘ Gramsci: i Quaderni dal carcere e le riviste ritrovate’ ( fino al 31 marzo).

Cesena. Alla Malatestiana la mostra ‘ Gramsci: i  Quaderni dal carcere e le riviste ritrovate’ ( fino al 31 marzo). i 33 quaderni scritti fra il 1929 e il 1935 si aggiungono i due ricevuti a Turi nel 1933 lasciati in bianco e mai finora esposti. La mostra è organizzata dall’associazione MetaMorfosi.‘Quaderni del carcere ‘di Antonio Gramsci è andata arricchendosi nel tempo e nei passaggi da una città all’altra. In questa edizione, ai trentatré quaderni scritti fra il 1929 e il 1935 si aggiungono i due ricevuti a Turi nel 1933 lasciati in bianco – mai esposti in precedenza – e alcune riviste recentemente ritrovate a Ghilarza. Un’ulteriore integrazione è costituita dai libri provenienti dalla biblioteca che Gramsci aveva messo insieme da giovane e da alcuni dei foglietti superstiti di un ampio schedario bibliografico che aveva compilato negli anni del liceo e dell’università. I collegamenti che si possono stabilire fra manoscritti del carcere, riviste, libri e schede retrodatano agli anni trascorsi in Sardegna la conquista di una già significativa maturità culturale.

CESENA.  E’ in svolgimento  fino al 31 marzo,  presso la Biblioteca malatestiana di Cesena,  la mostra ‘Gramsci. I quaderni del carcere e le riviste ritrovate’ realizzata dalla Fondazione Gramsci con il patrocinio della regione Emilia Romagna e del comune di Cesena, in collaborazione con la Fondazione Antonio Gramsci Onlus e la Fondazione Radici della Sinistra di Cesena. La mostra [...]

18 gennaio 2019 0 commenti

Cesena. Targhe di bronzo a tutela: ‘Fontana Masini, 1583, è un’opera d’arte, non un gioco’.

Cesena. Targhe di bronzo a tutela: ‘Fontana Masini, 1583, è un’opera d’arte, non un gioco’. ' Come si ricorderà, – spiegano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi – avevamo preso questa decisione nei mesi scorsi, dopo alcuni gravi episodi di mancanza di rispetto nei confronti della fontana, culminati con il suo imbrattamento durante una festa di laurea. Il primo passo era stato di cartoline che invitavano a rispettare il prezioso monumento e distribuirle in tutti i locali affacciati sulla piazza, chiedendo la loro collaborazione per sensibilizzare gli avventori. La collocazione delle targhe rappresenta la seconda fase di questa campagna e auspichiamo che la loro presenza spinga cesenati e turisti a trattare la fontana Masini con la massima cura, per contribuire alla sua conservazione a favore anche delle generazioni future'.

CESENA. “Fontana Masini, 1583. E’ un’opera d’arte, non un gioco”: è questo il messaggio che compare nelle  quattro targhe di bronzo – una per lato -  installate questa mattina ai piedi del monumento.  L’obiettivo è quello di sensibilizzare il pubblico, cesenate e non, a fruire in maniera consapevole e responsabile [...]

24 dicembre 2018 0 commenti

Cesena. Paola Errani e Marino Mengozzi e il nuovo libro ‘Malatesta Novello Malatesti’.

Cesena. Paola Errani e Marino Mengozzi e il nuovo libro ‘Malatesta Novello Malatesti’. Il volume, di quasi 300 pagine, di cui oltre 40 a colori, propone un ritratto informato e sintetico del signore di Cesena negli anni 1433-1465: l’età che vede rinascere e fiorire la città con uno splendore e una lungimiranza ancora oggi testimoniati dalla magnificenza della Biblioteca, il vero 'monumento' di Malatesta Novello e della consorte Violante – una donna illuminata e umile, volutamente rimasta in ombra –, che l’Unesco nel 2005 ha proclamato 'Memoria del mondo'. Scritto con un linguaggio accessibile al più vasto pubblico, il volume utilizza le più aggiornate fonti della ricerca storica per presentarsi come una narrazione ordinata di fatti e vicende: si parte dall’albero genealogico dei Malatesti, alla carriera di Malatesta prima come condottiero e poi come politico, ai suoi rapporti con la Chiesa e la sua passione per la cultura, un ritratto della consorte Violante da Montefeltro fino al suo monumentum, la Biblioteca malatestiana e alle vicende delle sue spoglie mortali.

CESENA. Si propone come un omaggio al più illustre Signore di Cesena e alle sue opere nel seicentesimo anniversario della sua nascita, il nuovo volume ‘Malatesta Novello Malatesti’ scritto da Paola Errani, responsabile della Biblioteca antica e dei fondi storici della Biblioteca malatestiana, e Marino Mengozzi, vicepresidente del Comitato scientifico [...]

14 dicembre 2018 0 commenti

Cesena. Lo storico Gian Ruggero Manzoni presenta ‘Romagna alla Garibaldina’. Alla Malatestiana.

Cesena. Lo storico Gian Ruggero Manzoni presenta ‘Romagna alla Garibaldina’. Alla Malatestiana. Poeta, narratore, pittore e teorico d’arte, Gian Ruggero Manzoni nasce nel 1957 a San Lorenzo di Lugo (RA), dove tuttora risiede. Fin da giovanissimo s’interessa di ebraismo, storia delle religioni, filosofia, linguaggi espressivi emergenti e di tut­to ciò che è Romagna. È stato redattore delle riviste 'Cervo volante', diretta da Achille Bonito Oliva ed Edoardo Sangui­neti, e 'Il semplice', edita da Feltrinelli, e ha diretto la rivista d’arte e let­teratura 'Origini'. Nel 1984 e nel 1986 ha partecipato alla Biennale di Venezia sia come artista sia come curatore di mostre. Ha pubblicato oltre 45 libri (per Feltrinelli, Il saggiatore, Diabasis, Raffaelli, il Girasole e Maggioli) e ha al suo attivo oltre 60 mostre visive. I suoi libri sono tradotti in varie lingue. Nel 2004 ha vinto il premio Serantini con il romanzo 'Il morbo', mentre con 'Acufeni' è stato tra i sette selezionati per la finale del Premio Viareggio-Repaci narrativa 2015. Con Il Ponte Vecchio, ha pubblicato 'Bri­ganti. Saracca & Archibugio' e 'La Torre'.

CESENA. E’ dedicato ai Romagnoli che parteciparono all’impresa dei Mille il libro ‘Romagna alla Garibaldina‘ (Il ponte vecchio editore) che lo storico Gian Ruggero Manzoni presenterà sabato 3 novembre alle 17.00 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana. Ad introdurre l’autore, sarà l’editore Marzio Casalini. Romagna alla Garibaldina’ è il risultato di [...]

2 novembre 2018 0 commenti

Cesena. Società studi romagnoli ha ricordato Dino Pieri ad un anno dalla sua scomparsa.

Cesena. Società studi romagnoli ha ricordato Dino Pieri ad un anno dalla sua scomparsa. Ad aprire il pomeriggio d'incontri sono stati i saluti dell’assessore alla Cultura del comune di Cesena Christian Castorri, del presidente della Società di studi romagnoli Gabriella Poma e del presidente dell’Accademia dei Benigni. Per l’occasione verrà anche presentato il libro 'Ste dialét' che raccoglie tutta la produzione poetica in dialetto romagnolo dell'intellettuale romagnolo. Ad accompagnare la presentazione alcune letture a cura di Lorenzo Pieri.

CESENA. A un anno dalla scomparsa di Dino Pieri, la Società di studi romagnoli ne ricorda il magistero e l’intensa attività culturale con un convegno che si è tenuto sabato 28 aprile, alle 15, nell’Aula Magna della Biblioteca malatestiana. I LAVORI. Ad aprire il pomeriggio sono stati i saluti dell’assessore [...]

1 maggio 2018 0 commenti

Cesena. In arrivo 1,8 milioni di finanziamento dal Governo per la riqualificazione di tre piazze.

Cesena. In arrivo 1,8 milioni di finanziamento dal Governo per la riqualificazione di tre piazze. Tema centrale del progetto è la restituzione del sistema delle tre piazze a una vocazione prettamente pedonale e ciclabile, mantenendo un percorso di accesso per le auto solo in piazza Fabbri e al parcheggio interrato. Sarà invece potenziato l’accesso ciclabile, destinando ampie zone ai bordi di piazza Bufalini al parcheggio delle bici. L’ingresso, oggi anonimo, del Palazzo del Ridotto verrà evidenziato e valorizzato con l’installazione di una pensilina di linea moderna (si presenterà come un grande ‘foglio’ di acciaio bianco piegato e sospeso a 7 metri di altezza. I chioschi oggi occupati dalla piadina e dall’edicola saranno ricollocati in altra posizione, liberando il corridoio d’accesso verso la Malatestiana. Altro elemento di novità è rappresentato dal sistema di fontane a raso prospiciente al Palazzo del Ridotto. Un ruolo importante, infine, è affidato al verde. In particolare, piazza Bufalini è destinata prevalentemente a giardino.

CESENA. In arrivo 1 milione e 800mila euro di finanziamento per la dare un nuovo volto alle piazze Almerici, Bufalini e Fabbri. Il comune di Cesena, infatti, è stato ammesso fra i beneficiari del programma straordinario di intervento, varato dal Governo con la legge di stabilità 2016, per la riqualificazione [...]

5 dicembre 2017 0 commenti

Cesena. Terminata l’opera di restauro. Riapre la Sala Piana della Biblioteca Malatestiana.

Cesena. Terminata l’opera di restauro. Riapre la Sala Piana  della Biblioteca Malatestiana. Sono infatti terminati – in anticipo sulla tabella di marcia - i lavori di manutenzione partiti il 21 novembre e che si prevedeva durassero fino a metà dicembre. Da martedì 5 , quindi, i visitatori potranno quindi riprendere il normale percorso di visita della Biblioteca, che comprende l’Aula del Nuti e, appunto, la Sala Piana dove, oltre ai volumi appartenuti a Pio VII Chiaramonti, è possibile ammirare i corali del Duomo e i Corali del Bessarione.

CESENA. Da martedì 5 dicembre riapre riapre  al pubblico la Sala Piana della Biblioteca Malatestiana. Sono infatti terminati – in anticipo sulla tabella di marcia – i lavori di manutenzione partiti il 21 novembre e che si prevedeva durassero fino a metà dicembre. Da martedì 5 , quindi, i visitatori potranno [...]

4 dicembre 2017 0 commenti

Cesena. Oltre 5000 firme a difesa degli alberi della Malatestiana.

Cesena. Oltre 5000 firme a difesa degli alberi della Malatestiana. Si è svolto questa mattina l’incontro fra il Sindaco Paolo Lucchi, gli Assessori Maura Miserocchi, Christian Castorri ed il Comitato 'Salviamo gli alberi della Malatestiana', guidato da Davide Fabbri, nel corso del quale sono state consegnate all’Amministrazione le oltre 5327 firme di cittadini raccolte negli ultimi mesi a difesa dei lecci e delle altre piante presenti in piazza Bufalini, in vista dell’avvio della progettazione definitiva della riqualificazione delle 3 piazze.

CESENA. “Il clima dell’incontro è stato positivo: agli esponenti del Comitato che hanno illustrato le loro ragioni, – rimarcano il Sindaco Lucchi e gli Assessori Miserocchi e Castorri – abbiamo ribadito la natura partecipata del progetto fin dalla scelta, nel 2011, di bandire il concorso di idee. Per questo, nessuna delle [...]

29 luglio 2016 0 commenti

Cesena: alla Malatestiana la presentazione di ‘Processo al Rubicone’, il volume che raccoglie gli atti del processo del 2013. Venerdì 7 novembre ore 17,15 – Sala Lignea.

Cesena: alla Malatestiana la presentazione di ‘Processo al Rubicone’, il volume che raccoglie gli atti del processo del 2013. Venerdì 7 novembre ore 17,15 – Sala Lignea. Interverranno Paolo Turroni difensore al Processo del Pisciatello-Urgòn, Cristina Ravara Montebelli sostenitrice dell’ipotesi Fiumicino-Uso, Gianfranco Miro Gori Presidente di Sammauroindustria (associazione che promuove il Processo), e Rino Zoffoli dell’Associazione Pro-Rubicone.

CESENA. Qual è il vero Rubicone? L’interrogativo, con relativo dibattito, lo scorso anno destò tanto scalpore al punto da scomodare tre testate anglosassoni (Time, The Guardian, Daily Mail) interessate all’argomento. Ad accendere la miccia era stato il Processo svoltosi il 10 agosto 2013 a San Mauro Pascoli che aveva messo [...]

6 novembre 2014 0 commenti