Tag "Mei di Faenza"

 

Faenza. Verso ‘Cara Forlì del 4/5 settembre. Sono in arrivo Francesco Baccini e Andrea Mingardi.

Faenza. Verso ‘Cara Forlì del 4/5 settembre. Sono in arrivo Francesco Baccini e Andrea Mingardi. Mentre piovono le adesioni con video veramente originali e significativi, le adesioni scadevano il 31 agosto, il giornalista esperto di video e social Fabrizio Galassi con il suo gruppo di lavoro ha selezionato i migliori 15 videoclip di liscio in occasione di CaraForlli – Omaggio a Secondo Casadei che si terrà a Forlì il 4 e 5 settembre per premiare domenica 5 settembre durante Cara Forli, La grande festa del liscio con Omaggio a Secondo Casadei per i 50 anni dalla scomparsa del Grande maestro, con una giuria di giornalisti con un premio speciale de Il liscio nella Rete il migliore videoclip di liscio dell’anno che sarà assegnato al videoclip 'Controvento' di Anna Maria Allegretti. Anna Maria Dolores Allegretti è nata a Forlì trent’anni fa ed è una cantautrice e polistrumentista. Inizia a suonare le tastiere e a cantare con i primi gruppi rock nei contest e festival all'età di 11 anni per poi già 5 anni dopo, decidere di fare della sua passione un lavoro. Debutta nella musica da ballo con l'orchestra di Omar Lambertini, cantautore bolognese e dopo alcune esperienze approda all'orchestra di Moreno il Biondo e il Grande evento, leader e portavoce del liscio romagnolo. 'Ama' inizia così a raccogliere esperienze anche a livello internazionale, dal Ravenna Festival alla grande collaborazione con gli Extraliscio. Inoltre ...

FAENZA. E’ partita la quindicesima edizione del premio italiano Videoclip Indipedente che laureerà come ogni anno il miglior videoclip indipendente dell’anno premiandolo come ogni anno al Mei di Faenza che tornerà dal 1 al 3 ottobre. L’anno scorso furono premiati Colapesce & Dimartino. Mentre piovono le adesioni con video veramente [...]

24 agosto 2021 0 commenti

Faenza. Verso ‘Cara Forlì’ del 4-5 settembre. Intanto ecco la top 15 dei migliori videoclip sul liscio.

Faenza. Verso ‘Cara Forlì’  del 4-5 settembre. Intanto ecco  la top 15 dei migliori videoclip sul liscio. Nel frattempo sono ancora aperte ufficialmente le iscrizioni all’edizione 2021 del PIVI, la quindicesima edizione del premio italiano Videoclip indipendente che ogni anno laurea i migliori videoclip indipendenti con una giuria di esperti coordinata dal giornalista musicale, esperto di videoclip e social media manager e operatore culturale Fabrizio Galassi. Come ogni anno, la selezione del miglior videoclip avverrà in due modalità: tramite scouting e attraverso segnalazioni dirette. Lo staff del MEI e i giornalisti musicali collaboratori del Premio – coordinati da Fabrizio Galassi, realizzeranno la lista dei video più importanti dell’anno, usciti tra il 1° luglio 2020 e il 30 giugno 2021. A questa lista si aggiungeranno le segnalazioni spontanee che come ogni anno riservano sorprese incredibili a livello di creatività e tecnica.

FAENZA. E’ partita la quindicesima edizione del premio italiano Videoclip indipedente che laureerà  come ogni anno il miglior videoclip indipendente dell’anno premiandolo come ogni anno al Mei di Faenza che tornerà dal 1 al 3 ottobre. L’anno scorso furono premiati Colapesce & Dimartino. Mentre piovono le adesioni con video veramente [...]

18 agosto 2021 0 commenti

Faenza. Il Mei vince a Sanremo. Con i giovani talenti che qui transitano per scalare poi le vette della canzone.

Faenza. Il Mei vince a Sanremo. Con i giovani talenti che qui transitano per scalare poi le vette della canzone. E’ il caso di Diodato più volte presente al MEI di Faenza fin dai suoi primi passi che tre anni fa chiuse l’edizione 2017 con un Concerto per la Pace, i Diritti, l’Uguaglianza e la Solidarieta’ in occasione della visita del Papa in Romagna suonano come ospite con artisti di ogni provenienza multietnica per un grande live dai mille colori in collaborazione con Voci per la liberta’ e Amnesty International. Nello stesso anno erano presenti anche i Pinguini Tattici Nucleari che avevano firmato un paio di anni prima con una piccola etichetta discografica indipendente on line come la Diavoletto per una compilation presente al MEI. Infine, l’altro anno d’oro del MEI rispetto al Festival di Sanremo 2020 e’ stato il 2016 quando al Palazzo delle Esposizioni e al Teatro Masini furono premiati due artisti ai primi passi come Ghali, super ospite a Sanremo, allora sconosciuto, se non a una torma di teen ager che aveva strariempito il Palazzo delle Esposizioni, e gli Eugenio in via Di Gioia, vincitori morali di Sanremo Giovani con il Premio critica Mia Martini che furono premiati e si esibirono al Teatro Masini. Infine, a Sanremo 2020 ci sono tantissimi altri artisti che hanno oramai il MEI come tappa fondamentale nei primi passi della carriera come Morgan, che venne nel 1995, Bugo che presento’ qui il suo primo album nel 2001, Piero Pelu’ pluripremiato al MEI e con il quale il MEI ha anche collaborato per alcune iniziative come un videoclip per la Lotta all’Aids. Levante premiata al MEI 2013 , Tosca prima testimonial della Festa della musica dei giovani nella Capitale della cultura realizzato dal MEI a Mantova nel 2016 e tanti altri artisti. Il MEI di Faenza, che celebra i suoi 25 anni di storia , dal 2 al 4 ottobre 2020 , è oramai nel cuore di tutti gli artisti che partono con la loro carriera di artisti indipendenti ed emergenti e la vedono come una tappa imprescindibile e quindi come unica vetrina completa della nuova scena musicale italiana andrebbe ancora più valorizzata e sostenuta.

FAENZA. Il MEI prosegue ad essere un grande contenitore di giovani talenti che poi dopo essere passati dal MEI qualche anno dopo arrivano alle vette della musica Made in Italy. E’ il caso di Diodato più volte presente al MEI di Faenza fin dai suoi primi passi che tre anni [...]

10 febbraio 2020 0 commenti

Faenza. I primi riconoscimenti per la chiusura dei tre giorni del Mei. Per diffondere la lotta alle mafie.

Faenza. I primi riconoscimenti per la chiusura dei tre giorni del Mei. Per diffondere la lotta alle mafie. Saranno premiati infatti per il loro impegno contro le mafie Giulio Cavalli, Luca Macciacchini, Tiziana Di Masi, Adele Marini, Alfonso Depietro, Kento & The Voodoo Brothers, Scenari Visibili, Assia Petricelli e Alessandro Rossetto. Durante Cultura contro le mafie assegnati i premi Restart di daSud.

FAENZA. L’associazione Arci Ponti memoria che riunisce i principali interpreti del teatro di narrazione e della musica di impegno civile e’ da sempre impegnata a diffondere cultura contro le mafie. Per questo ha fin da subito aderito a questo bando, rivolto a quanti in Italia producono arte a difesa della [...]

21 agosto 2014 0 commenti