Romagna. Il Mobile imbottito in provincia di Forlì-Cesena: struttura e dinamica di medio periodo.

Romagna. Il Mobile imbottito in provincia di Forlì-Cesena: struttura e dinamica di medio periodo. Il ‘distretto’ del Mobile imbottito di Forlì – la cui attività prevalente è quella della fabbricazione di poltrone e divani, seguite dalle produzioni di altri mobili e di materassi – si qualifica come un’area di specializzazione in forte ripresa dopo anni difficili. Il comparto oggi è caratterizzato dalla presenza di imprese operanti a livello nazionale e internazionale con brand prestigiosi e con produzioni di fascia medio-alta; l’indotto si articola in una rete di fornitori e terzisti con buone competenze distintive che completano la formula imprenditoriale di un prodotto caratterizzato da vantaggi competitivi. In base ai dati Infocamere (StockView), al 31/12/2018 nel comparto del ‘Mobile imbottito’ della provincia di Forlì-Cesena operano 296 imprese attive (sedi), pari allo 0,8% delle imprese attive totali del territorio. Con riferimento al 2017, la numerosità delle imprese è rimasta stabile. Rispetto ai cinque anni precedenti (31/12/2013), invece, le imprese attive sono cresciute del 5,0%, mentre la loro incidenza sul totale si è mantenuta sostanzialmente costante. L’84,5% delle imprese del comparto è artigiana; nel 2013 l’incidenza era pari all’85,5%.

FORLI’ CESENA. Evoluzione positiva del comparto del Mobile imbottito localizzato in provincia di Forlì-Cesena. L’analisi di medio periodo ne conferma infatti la rilevanza, l’importanza e la resilienza: negli ultimi cinque anni crescono le imprese attive, gli addetti, la produzione e le esportazioni. Questo in sintesi quanto emerge dall’elaborazione dell’ufficio Statistica [...]