Non solo sport. Champions: una serata da ‘vera’ Signora. Uefa: il pollo … alla Diavolo del Ringhio.

Non solo sport. Champions: una serata da ‘vera’ Signora. Uefa:  il  pollo … alla Diavolo del Ringhio. Sono iniziate le paraolimpiadi, e un nostro discesista s'è portato a casa un bronzo di buon auspicio. Sul versante motori, sezione due ruote, ( finora) non s'è capito un granchè. Del resto a noi quel che più interessa è se il maestro di Tavullia potrà o no vestirsi del decimo titulo, il resto lo lasciamo alla cronaca. Per la sezione quattro ruote, inoltre, si segnala una Ferrari al fulmicotone nel giro secco mentre sul complesso resterebbe favorita la casa di Stoccarda. Fanno paura le Red Bull. Quella del sorridente Ricciardo e ( ancor più) quella del killer Verstappen. Il quale, non dimentichiamo, già s'era specializzato lo scorso anno come fracassa 'rosse' con auto da terza fila, onde per cui, figuriamoci quest'anno se può disporre d'un mezzo ancor più micidiale. Il giovin tulipano nel circus ha molti fans. Che gli hanno già confezionato il lauro che cinge i grandi. Un poco frettolosamente, diciam noi, visto che ( al momento) più che a finire ( e a lasciar finire) gare altro non deve. Avanza ai primi sentori di primavera la meravigliosa Tirreno Adriatico con il meglio del ciclismo mondiale.

LA CRONACA DAL DIVANO. Due casi di doping nel calcio nostrano? Sembrano indiziati Joao Pedro, Cagliari, sospeso e De Vrij, Lazio, che da promessa s’è trasformato in  un giallo. Nel frattempo un altro giovane calciatore, francese, s’è spento nel sonno. Non andiamo qui di certo ad indagare. Però avremmo piacere, [...]