Tag "Mugello"

 

Non solo sport. Choccata la ‘rossa’? Mugello tricolore? Sarri dalla Signora? Conte, meglio di Mou Mou?

Non solo sport. Choccata la ‘rossa’? Mugello tricolore? Sarri dalla Signora? Conte, meglio di Mou Mou? Corrono le moto al Mugello, dove il mostro da battere è il cataluno di 26 anni. Volano le ragazze del volley in Nation League, spinte dalla crescente Egonu, e dominatrici contro la Serbia campionessa iridata. Giura fedeltà alla Mercedes fino al 2025 il buon Hamilton. Mentre il buon Fogna, sempre che non s'incappelli a morte per qualche imprevisto refolo di vento, avanza in terra transalpina. Si stanno completando le panchine del Campionato. Tudor è confermato a Udine, Gasperini a Bergamo. E mentre il buon Sarri cerca di divincolarsi dalle prese dalla presa ( niente male) Marina-Abramovic, Antonio Conte detto conte Dracula, s'è accasato presso la Beneamata. Con trattamento principesco. Triennale al Mou Mou. Al contempo, però, allo Juventus stadium, qualcuno ha provveduto a levar la sua stella. Le bandiere sono sempre quelle, anche la sua dunque, peccato solo che ( all'improvviso) subentri il vento a cambiare direzione. Ringhio che ha lasciato da gran signore il 'suo' Milan, potrebbe accasarsi a Roma. Potrebbe. Così come l'amato Sinisa, che dopo il gran salvataggio della banda di Saputo può aspirare a qualcosa di più importante. Dando volo alla tentazione di andarsi ad accasare all'Estero, laddove ( probabilmente) non è di casa. Sempre riguardo al Milan ci sembra poco appetibile affidare al buon Maldini la direzione tecnica del Diavolo. Non ha esperienza, ma soprattutto non ci sembra uno che freme per ' rimboccarsi maniche calzoncini' e tuffarsi 'a cuore aperto' in un mondo che è stato suo, ma solo dal versante 'squadra in campo'.

LA CRONACA DAL DIVANO. Corrono le moto al Mugello, dove il mostro da battere è il cataluno di 26 anni. Volano le ragazze del volley in Nation League, spinte dalla crescente Egonu, e dominatrici contro la Serbia campionessa iridata. Giura fedeltà alla Mercedes  fino al 2025 il buon Hamilton. Mentre il [...]

30 maggio 2019 0 commenti

Non solo sport. Il magnifico Vale ( terzo) tinge di giallo il Mugello. Dove risorge Lorenzo, davanti al Dovi.

Non solo sport. Il magnifico Vale ( terzo) tinge di giallo il Mugello. Dove risorge Lorenzo, davanti al Dovi. Sulle amene colline del Mugello ridondanti di colori e profumi primaverili, a due passi dal paese di Giotto, s'è data convegno la passione gialla che fa da sfondo ad uno degli appuntamenti sportivi più stimolanti al mondo. Quello delle moto, con campioni in uscita e campioni in entrata. In uscita ( si fa per dire) c'è quel fenomeno detto il maestro di Tavullia che sempre stupisce e incanta. Dopo avere ottenuto la pole, è risalito sul podio. Terzo, dopo le due Ducati di Lorenzo ( redivivo) e Dovi ( ritrovato). In entrata c'è una pletora di giovani rampanti azzurri, ben in evidenza tanto nella Moto3 che nella Moto2. Nella prima, tale Martin ( ispanico) s'è imposto su tali Bezzecchi e DG, con Bezz al comando della graduatoria mondiale di categoria; nella seconda, tale Olivera ( portoghese) ha preceduto una sfilza ( incredibile) di ( talenti) azzurri ( otto su dieci), dal Balda al Pecco, che resta anche lui in cima alla graduatoria mondiale di categoria. A margine, due fuocherelli accesi, il primo dalla caduta ( finalmente) con conseguenze di classifica per l'azzardoso Marquez; il secondo dallo sfogo polemico contro la 'rossa' di Borgo Panigale del Lorenzo, memore e immemore al tempo stesso. Lorenzo, annunciando il suo addio alla 'rossa', ( ingenerosamente) ha stigmatizzato il comportamento di qualcuno dei suoi dirigenti. Probabilmente l'ing. Dall'Igna. Che non avrebbero creduto in lui nei momenti critici. Avrebbero, però, visto che sono comunque riusciti a metterlo a suo agio fin a farlo trionfare nella pista di casa, la più bella e la più cara, davanti al 'loro' Dovi, che dei venticinque punti che si assegnano al vincitore avrebbe avuto impellente necessità per riavvicinarsi al despota ( in momentaneo affanno) che guida ( spavaldo) la classifica di categoria. Ora Marquez resta al primo posto in classifica con 95 punti, seguito da Vale con 72 ( -23), Vinales 67 e Dovi 66. Giochi dunque riaperti in MotoGp?

LA CRONACA DAL DIVANO. Finalmente, più che alla politica possiamo tornare sull’amata attività sportiva. Che in questo weekend ha trovato motivi di grande interesse. In breve: sulle amene colline del Mugello ridondanti di colori e profumi primaverili, a due passi dal paese di Giotto, s’è data convegno la passione gialla [...]

4 giugno 2018 0 commenti

Non solo calcio. L’addio alla bella e brava Flavia. Rossi e la ‘rossa’ non demordono. Mancio, in partenza?

Non solo calcio. L’addio alla bella e brava Flavia. Rossi e la ‘rossa’ non demordono. Mancio, in partenza? Ha tutta l'aria del ductator d'antico lignaggio, il Marchionne, presidente Ferrari dall'intoccabile maglioncino blu. Per lui il campionato di F1 deve ancora iniziare. La sfiga, infatti, passa. E allora si potrà davvero misurare il distacco della 'rossa' da quelle veloci ' frecce d'argento', diventate più umane da quando a portarle alla vittoria è un ragazzo dal sorriso d'uno che non ha frontiere. Gli altri sport.

LA CRONACA DAL DIVANO. Weekend sportivo davvero intenso. Serie A, Liga, Premier, Bundesliga , per il calcio; Mancio e altri per il ( sempre vivo) Calciomercato;  Giro d’Italia, per il ciclismo; Internazionali d’Italia, per il tennis ; Modena, campione d’Italia, per il volley; Schwazer, campione mondiale, per la marcia e, [...]

11 maggio 2016 0 commenti

Casola Valsenio. Trattati con Torymis, i castagneti e il recupero del loro equilibrio biologico.

Casola Valsenio. Trattati con Torymis, i castagneti e il recupero del loro equilibrio biologico. Castanicoltori della Valle del Senio in visita ai castagneti di Boves. Per valutare l'immissione di Torymus, insetto antagonista del cinipide, importato grazie ai ricercatori della Università di Torino.

PALAZZUOLO SUL SENIO. Una delegazione di castanicoltori provenienti da Casola Valsenio e Palazzuolo sul Senio hanno visitato nei giorni scorsi i castagneti del comune di Boves in provincia di Cuneo. I castagneti oggetto della visita sono il frutto delle sperimentazioni condotte attraverso l’immissione di Torymus, insetto antagonista del cinipide importato [...]

3 novembre 2012 0 commenti

Emilia Romagna & Marche. Al Moto Gp per ‘Tanzania in Lambretta’ col Motosaraghina Team.

Emilia Romagna & Marche. Al Moto Gp per ‘Tanzania in Lambretta’ col Motosaraghina Team. Gli Official Fan Club di Valentino Rossi Tavullia e di Mattia Pasini accolgono il progetto moto-solidale Tanzania in Lambretta.

MOTO & SOLIDARIETA’. Gli Official Fan Club di Valentino Rossi Tavullia e di Mattia Pasini accolgono il progetto moto-solidale Tanzania in Lambretta portando da giovedì 12 a domenica 15 luglio, lo staff e i mezzi del Motosaraghina Team all’interno del circuito del Mugello in occasione della gara di Moto Gp. [...]

12 luglio 2012 0 commenti