Fusignano. Un pomeriggio musicale. Per ‘salutare’ le diverse aree restaurate del museo ‘San Rocco’.

Fusignano. Un pomeriggio musicale. Per ‘salutare’ le diverse aree restaurate del museo ‘San Rocco’. Taglio del nastro delle nuove aree restaurate del museo 'San Rocco'. I visitatori potranno ammirare in anteprima l’apertura del portico settecentesco, interamente restaurato e ora fruibile. Nei nuovi spazi restaurati è stata allestita la mostra permanente 'La terra e lo spirito', dove è ripercorsa la storia del paese e vi sono esposti i migliori pezzi della pinacoteca comunale, che comprende i tre più importanti artisti locali Raoul Vistoli, Francesco Verlicchi e Luigi Annibale Bergamini. Al primo piano negli spazi museali si trova invece la mostra didattica temporanea dedicata agli strumenti barocchi e verranno esposti alcuni documenti cartacei di Arcangelo Corelli, tra cui l’atto di battesimo, uno spartito e le lettere autografe lettere autografe donate al Comune grazie a una partecipatissima sottoscrizione popolare promossa da Sergio Baroni e Pro Loco. Qui alle 18, prima tappa della rassegna musicale 'Suono antico', con l’esibizione del maestro Alessandro Palmeri .

FUSIGNANO. Sabato 27 aprile alle 17.30 a Fusignano ci sarà il taglio del nastro delle nuove aree restaurate del museo ‘San Rocco’. I visitatori potranno ammirare in anteprima l’apertura del portico settecentesco, interamente restaurato e ora fruibile. Nei nuovi spazi restaurati è stata allestita la mostra permanente ’La terra e lo spirito‘, [...]