Tag "non solo mare"

 

Rimini. L’ok all’intitolazione a Pietro e Marco Arpesella, alle vittime di Ustica e al ricordo ex Sferisterio.

Rimini. L’ok all’intitolazione a Pietro e Marco Arpesella, alle vittime di Ustica e al ricordo ex Sferisterio. Le indicazioni emerse dalla riunione della 1^ Commissione consiliare permanente del comune di Rimini per l’intitolazione di tre aree urbane di Rimini. Piazzetta Sferisterio, questo il nome indicato dalla Commissione consiliare per il largo a percorrenza ciclo-pedonale, in prossimità della scalinata di collegamento tra via Massimo D’Azeglio e la Circonvallazione occidentale. Alle vittime di Ustica, con particolare indicazione a quelle 'riminesi', è stato proposto di intitolare l’area verde situata tra via Balilla, via Masaniello e via Sartoni, nelle vicinanze della scuola XX Settembre. Le vittime 'riminesi' della strage di Ustica furono la piccola Giuliana Superchi e i giovani Marco Volanti e Pierpaolo Ugolini.'Giardino Pietro e Marco Arpesella – imprenditori del turismo', questa la proposta di intitolazione all’ area verde situata sul lungomare Claudio Tintori di fronte bagni 14 -15-16.

RIMINI. ‘Piazzetta sferisterio‘, ‘Giardino Pietro e Marco Arpesella’ e ‘Parco della Memoria di Ustica – 27 Giugno 1980 – Giuliana Superchi, Marco Volanti, Pierpaolo Ugolini’. Sono queste le indicazioni emerse dalla riunione  della 1^ Commissione consiliare permanente del comune di Rimini per l’intitolazione di tre aree urbane di Rimini. Piazzetta [...]

20 febbraio 2020 0 commenti

Rimini. Ritratto della città scattato dal Bollettino demografico 2019. Con, a 31 dicembre,150.755 abitanti.

Rimini. Ritratto della città scattato dal Bollettino demografico 2019. Con, a 31 dicembre,150.755 abitanti. Natalità e decessi. Al termine del 2019 è -568 il saldo naturale. Il 2010 è stato l’ultimo anno in cui le nascite hanno superato i decessi. Diminuisce anche il numero dei nuovi nati . Nel 2019 sono nati 1.028 bambini, 22 in meno (-2,1%) rispetto al 2018. Per ritrovare un valore così basso bisogna tornare indietro di ben 31 anni con le 1.024 nascite del 1988 mentre il tasso di fecondità scende a 32,84 nati per 1.000 donne in età feconda. Dal 2010 è sceso di ben 10 unità. I movimenti migratori. Rallenta notevolmente il saldo migratorio nel 2019: sebbene si confermi in positivo di +697 unità diminuisce del 57% rispetto alle +1.629 unità del 2018. L’ingresso di nuovi residenti diminuisce da 4.567 a 4.196 (-8,12%) mentre le emigrazioni aumentano da 2.933 a 3.499 (+19,30%). Crollano in particolare le immigrazioni dall’estero con 961 registrazioni rispetto alle 1.360 del 2018 (-29,34%) di cui 800 provenienti da aree extra UE (-32,49%).

RIMINI. La popolazione residente nella nostra città al 31 dicembre 2019 ammonta a 150.755 abitanti (+0.11% in un anno pari a 165 persone in più). Anche nel 2019 quindi, si conferma la tendenza di una lieve ma costante crescita ( dal 2009 si registrano ben 9.250 residenti in più) Il [...]

31 gennaio 2020 0 commenti

Rimini. Un Capodanno sempre più bello. Fra clima perfetto e ( tante) apprezzate proposte di qualità.

Rimini. Un Capodanno sempre più bello. Fra clima perfetto e ( tante)  apprezzate proposte di qualità. Rimini fa 31 e abbatte con l’edizione 2020 ogni primato precedente di pubblico e di festa per il suo Capodanno più lungo del mondo. Decine di migliaia di persone fra mare e centro storico. Il sindaco Gnassi: 'Il programma più internazionale di sempre per l’edizione più bella e giovane di sempre, capace di attrarre nuovi flussi turistici già a partire da Natale'. Piazzale Fellini gremita fino all’inverosimile per il concerto di Coez, sold out in piazza Cavour mai così ‘imballata’ di gente, atmosfere oniriche in piazza Malatesta fra l’art mapping sulle pareti del Castello e il palco dei Planet Funk e dei dj della Baia degli Angeli, piazza Francesca da Rimini da tutto esaurito per la reunion dei locali da ballo storici, Complesso degli Agostiniani mai così affollato di viandanti, costretti a mettersi in fila in strada prima di poter entrare. E ancora code fuori dal castello per le 2.000 persone che, dalle 21 alle 3 del mattino, hanno deciso di visitare la mostra multimediale dedicata al più imitato e premiato regista della storia del cinema e portare a casa uno scatto d’autore ben augurale, realizzato da Enrico De Luigi; 1600 persone al Museo della città; 2.000 alla Domus del chirurgo, tutte piene le visite guidate diurne al Teatro Galli e oltre 10mila persone dalle 20,10 alle 3 di notte: non c’è stato luogo coinvolto dalle feste in programma, che non abbia ospitato un enorme afflusso di persone. Dalla punta di diamante del nuovo cantautorato italiano Coez, allo show live del gruppo di riferimento nel panorama internazionale della musica elettronica guidato da Alex Neri nel ruolo di DVO (director virtual orchestra), fino ai protagonisti delle discoteche storiche che hanno fatto grande la club culture ‘made in Rimini’ nel mondo: il poker d’assi calato dal Capodanno riminese ha sbancato ogni edizione precedente.

RIMINI. “E’ sempre più bello” il Capodanno di Rimini. Quest’anno assieme a Coez, ai Planet Funk e alle Reunion delle discoteche, Rimini incornicia il suo capodanno più bello e più lungo di sempre, fra clima perfetto, proposte di qualità dal mare al centro storico, una infilata costante di 6 ore [...]

2 gennaio 2020 0 commenti

Rimini. S’accende il Natale e illumina il ‘cuore’ della Città. Con un lungo e vivace Capodanno dedicato a Fellini.

Rimini. S’accende il Natale e illumina il ‘cuore’ della Città. Con un lungo e vivace Capodanno dedicato a Fellini. Fra mongolfiere luminose, mangiafuoco, trampolieri e amazzoni su cavalli bianchi, il un centro storico di Rimini si è trasformato con la magia del Natale, fra il Circ’Amarcord on ice, la grande pista di ghiaccio in piazza Malatesta, e il Piccolo mercato di Natale ‘Circ’Amarcord’ con artigiani, laboratori per bambini ed una giostra francese con le immagini del film 'La dolce vita', la lunga giornata di festeggiamenti è iniziata già 16.30. I 'giocolieri delle fiamme' di Un mare di fuoco, la festa che ogni anno nel cuore dell'estate porta sulle spiagge di Rimini il fascino delle fiamme, hanno da subito scaldato col carico di fuoco il centro storico dove si sono susseguiti gli spettacoli dei mangiafuoco e dalla musica della Banda Città di Rimini. Un corteo straordinario è poi partito dal borgo San Giuliano con una fiaccolata benefica.

RIMINI. Sono stati tanti, tantissimi i riminesi che hanno riempito le vie della città e soprattutto piazza Cavour in occasione dell’avvio dei festeggiamenti del Capodanno più lungo del Mondo  quest’anno dedicato al maestro Fellini in vista del centenario della sua nascita. Fra mongolfiere luminose, mangiafuoco, trampolieri e amazzoni su cavalli bianchi, [...]

2 dicembre 2019 0 commenti

Rimini. Il Museo degli Sguardi in Aula magna. Per la futura valorizzazione del Dinz Rialto.

Rimini. Il Museo degli Sguardi in Aula magna. Per la futura valorizzazione del Dinz Rialto. Il Museo degli Sguardi Nel 1972 viene inaugurato a Rimini, nel palazzo dell'Arengo e del Podestà, il 'Museo delle arti primitive - Raccolta Delfino Dinz Rialto', un museo dedicato al 'Primitivismo' modernista (fine XIX e XX sec.). Il fondatore, Delfino Dinz Rialto (1920 - 1979), per la realizzazione del museo riminese si era ispirato al 'Museum of Primitive Art' di New York fondato nel 1957 da Nelson Rockfeller. Il Museo, divenuto di proprietà comunale nel 1975, cambia denominazione in 'Museo arti primitive 'Dinz Rialto'”, poi, nel 1988, dopo un temporaneo trasferimento delle sezioni Oceania e America precolombiana a palazzo Gambalunga, viene trasferito a Castel Sismondo dove assume il nome 'Museo culture extraeuropee 'Dinz Rialto'”. Nel 2000, il Museo viene chiuso al pubblico in attesa del suo trasferimento nella nuova sede di villa Alvarado di Covignano di Rimini. Per il nuovo allestimento viene individuato un Comitato ordinatore formato da Antonio Aimi, Maurizio Biordi, Marcello Di Bella, Paolo Fabbri, Pierluigi Foschi, Laura Laurencich Minelli, Antonio Paolucci, Luigi Pezzoli e presieduto da Marc Augè (già direttore dell'Ecole des Hautes Etudes di Parigi).

RIMINI. “Ogni istituzione ha una propria storia – ha esordito l’assessore alla Cultura del comune di Rimini Giampiero Piscaglia portando il contributo dell’Amministrazione comunale alla giornata di studio sul Museo degli Sguardi promosso nell’Aula Magna del Campus di Rimini dell’Università di Bologna da In-Contro – il Teatro Galli, il Museo [...]

29 ottobre 2019 0 commenti

Rimini. Ecosistema urbano 2019: la città, nella top 20 per verde, isole pedonali, piste ciclabili e trasporto.

Rimini. Ecosistema urbano 2019: la città, nella top 20 per verde, isole pedonali, piste ciclabili e trasporto. Gli indicatori maggiormente positivi sono quelli che riguardano il patrimonio degli alberi (7° posto assoluto in Italia), l’estensione delle isole pedonali (8°, con 0.90 mq per abitante) ma anche l’offerta del trasporto pubblico locale (18°), delle piste ciclabili (19°) e il tasso di passeggeri del tpl (22°). Cresce la performance sulla raccolta differenziata (28 esima posizione, +4 rispetto alla classifica 2018) che a Rimini si avvicina all’obiettivo del 70%, nonché il tasso di motorizzazione (25°) e la categoria che ha preso in esame l’efficienza della rete idrica e le problematiche legate alla dispersione (24°). Anche le criticità che permangono sono legate ai 'rifiuti pro capite', dove la città si conferma quintultima, sulla quale pesa ovviamente il fattore delle presenze turistiche. Fattore che incide anche sull’incidentalità stradale, pur a fronte di dati che registrano una tendenza in diminuzione (sia per numero di sinistri sia per gli infortuni ad essi legati). In linea le rilevazioni sulla qualità dell’aria (PM10), con Rimini sui livelli delle città dell’intero bacino padano (per Rimini il livello del concentrazione media annua in ug/mc 27 ben al di sotto del limite di 40 ug/mc).

RIMINI. Rimini si conferma nella parte alta della classifica delle città ecologicamente più virtuose del Paese, grazie in particolare alla rete ciclabile, alle isole pedonali, all’offerta del trasporto pubblico e al numero di alberi per cento abitanti. E’ la fotografia offerta dalla speciale classifica sull’ Eco sistema urbano redatta da [...]

28 ottobre 2019 0 commenti

Rimini. Il ‘ Galli’ verso la stagione di prosa: parte da sabato 29 settembre la prevendita dei biglietti.

Rimini. Il ‘ Galli’ verso la stagione di prosa: parte da sabato 29 settembre la prevendita dei biglietti. Si alzerà il 30 ottobre il sipario sulla seconda stagione di prosa del nuovo teatro Galli, dentro un percorso tra grandi classici della letteratura, nuove produzioni e testi contemporanei.Tra i titoli in cartellone in questa prima parte di stagione: Il nipote di Wittgenstein. Storia di un’amicizia (30 ottobre) con un maestro del nostro teatro come Umberto Orsini; Se questo è un uomo (2 e 3 novembre) nel centenario della nascita di Primo Levi; Madre coraggio e i suoi figli (5, 6 e 7 novembre) interpretato da Maria Paiato; Vita di Leonardo (10 novembre) con Roberto Mercadini; La scuola delle mogli di Molière (4 dicembre) diretto e interpretato da Arturo Cirillo; Winston vs. Churchill (17 dicembre) con Giuseppe Battiston; Falstaff e il suo Servo (20, 21 e 22 dicembre) con Franco Branciaroli e Massimo De Francovich; After Miss Julie per la regia di Giampiero Solari (7, 8 e 9 gennaio) con Gabriella Pession e Lino Guanciale; Riccardo3. L’avversario diretto da Enzo Vetrano e Stefano Randisi (30 gennaio).

RIMINI. Da Umberto Orsini a Lino Guanciale, da Falstaff e Churchill: si alzerà il 30 ottobre il sipario sulla seconda stagione di prosa del nuovo teatro Galli, un percorso tra grandi classici della letteratura, nuove produzioni e testi contemporanei. Sabato 28 settembre scatta la prevendita per gli spettacoli della prima parte [...]

26 settembre 2019 0 commenti

Rimini. ‘Bike park’: affidamento provvisorio alla coop Metis. Un hub strategico per la mobilità in bici.

Rimini. ‘Bike park’: affidamento provvisorio alla coop Metis. Un hub strategico per la mobilità in bici. Aggiudicato in via provvisoria l’affidamento in concessione dei servizi di deposito custodito, noleggio e riparazione biciclette da svolgere nella nuova Velostazione 'Bike park' di via Dante Alighieri nei pressi della stazione ferroviaria. I servizi, che costituiscono sia in termini economici che funzionali l'oggetto principale del contratto, consistono principalmente del deposito e custodia delle biciclette; del servizio di noleggio biciclette; di un servizio bar e attività a carattere commerciale legata ai cicli; per la ricarica biciclette elettriche; la manutenzione e riparazione delle biciclette; la pulizia e manutenzione ordinaria della velostazione e dell’area antistante; la realizzazione di eventi e attività complementari. ll commento dell’assessore alla Mobilità Roberta Frisoni .

RIMINI. E’ stato aggiudicato in via provvisoria l’affidamento in concessione dei servizi di deposito custodito, noleggio e riparazione biciclette da svolgere nella nuova Velostazione ‘Bike park‘ di via Dante Alighieri nei pressi della stazione ferroviaria.Al termine dell’esame degli atti di partecipazione richiesti dal bando è infatti risultata vincitrice, seppur ancora provvisoriamente [...]

24 settembre 2019 0 commenti

Rimini. Un Tritone, una Conchiglia ‘simboli’ di Viserba. Una struttura di arredo percorrendo via Beltramini.

Rimini. Un Tritone, una Conchiglia  ‘simboli’ di Viserba. Una struttura di arredo percorrendo via Beltramini. La Giunta comunale ha deciso di accettare così come prevede il regolamento la donazione del Comitato turistico di Viserba di una struttura di arredo da porre all'ingresso stradale percorrendo la via Beltramini da monte verso mare. Un’opera che ha lo scopo di rafforzare l'identità del luogo identificando la località con il simbolo che caratterizza la fontana della conchiglia realizzata dallo scultore Filogenio Fabbri che identifica Viserba e il suo legame con il mare e il mondo delle acque. Il Comitato turistico di Viserba di Rimini, già attivo sul territorio, mantiene da sempre la conchiglia e il tritoncino come proprio simbolo in tutte le manifestazioni e oggi, grazie alla fattiva collaborazione di alcuni operatori economici del territorio come Navacchi e Fiera di Rimini, è in grado di offrire al territorio un opera di arredo rappresentativa la cui collocazione, incorporata all'interno degli arredi della rotatoria, consentirà di caratterizzare i luoghi identitari della città configurando una riconoscibilità e un legame con il territorio.

RIMINI. Un Tritone adagiato su una Conchiglia da sempre simbolo di Viserba accoglierà tra breve riminesi e turisti all’ingresso della località. La Giunta comunale ha infatti deciso di accettare così come prevede il regolamento la donazione del Comitato turistico di Viserba di una struttura di arredo da porre all’ingresso stradale [...]

4 settembre 2019 0 commenti

Rimini. ‘Pedalata Swing’ giunta alla IV edizione. Per godersi una sana e piacevole giornata in bici.

Rimini. ‘Pedalata Swing’ giunta alla IV edizione. Per godersi una sana e piacevole giornata in bici. Il ritrovo è sabato 7 settembre alle ore 16 a piazzale Kennedy, dove si partirà per una breve pedalata che toccherà i luoghi più caratteristici della città di Rimini, il tutto accompagnati da una piacevole sonorità swing a fare da colonna sonora. La pedalata prevede delle soste in alcuni luoghi, dove i ballerini della scuola daranno sfogo alle proprie capacità di ballo, su brani tipici della swing era e su brani blues. La tappa finale è prevista per le ore 19 in piazza Tre Martiri, dove ci saranno esibizioni di gruppo e ballo sociale. La Pedalata Swing è un evento gratuito, è consigliato un dresscode tipico del periodo storico 1930/40 per dare importanza al contesto dell'epoca dei balli proposti.

RIMINI. La Pedalata Swing giunta alla quarta edizione, è l’evento creato da Rimini Swing Aviators in collaborazione con il comune di Rimini per godersi una sana e piacevole giornata in bicicletta, il tutto a ritmo di swing! Il ritrovo è sabato 7 settembre alle ore 16 a piazzale Kennedy, dove [...]

4 settembre 2019 0 commenti