Tag "non solo turismo"

 

Cesenatico. La Città si ‘accende’: 140.000 euro per la pubblica illuminazione. Tutti gli interventi.

Cesenatico. La Città si ‘accende’: 140.000 euro per la pubblica illuminazione. Tutti gli interventi. Partiti i lavori nel primo stralcio di via Staggi (oltre 16.000 euro) con i pali che sono già stati tutti installati: l’intervento riguarda l’ultimo tratto della via (dal km 1+80 al km 2+50), per intendersi quello appena successivo al cavalcavia dell’Autostrada A14 sul lato destro della carreggiata, quello di competenza del comune di Cesenatico. Allo stesso modo stanno entrando nel vivo i lavori anche in via Pavirana con il completamento della pubblica illuminazione per un investimento totale di 61.000 euro: i lavori, salvo imprevisti, dovrebbero concludersi entro la primavera del 2021. Sono stati anche ultimati i lavori di potenziamento della pubblica illuminazione lungo la pista ciclabile Don Minzoni e a stretto giro partiranno anche quelli legati all’illuminazione dedicata agli attraversamenti del ponte del Gatto e del piazzale della Rocca: oltre 10.000 euro per intervenire su questi punti nevralgici di Cesenatico. È già arrivato a compimento il rifacimento e la riqualificazione dei cavidotti e delle linee di distribuzione della pubblica illuminazione in via De Amicis con 50.000 euro destinati a migliorare e sistemare queste infrastrutture.

CESENATICO. Non s’arresta l’impegno dell’Amministrazione comunale sulla pubblica illuminazione: tra lavori conclusi e alcuni in corso l’investimento è di circa 140.000 euro tra interventi migliorativi ed estensione ex novo dell’illuminazione pubblica a tratti fino a ora scoperti. Un’operazione che agisce sulla sicurezza stradale, sulla fruibilità per la circolazione e anche [...]

4 febbraio 2021 0 commenti

Rimini. Castel Sismondo: imminente fine dei lavori sulla fortezza dei Malatesta, parte del Museo Fellini.

Rimini. Castel Sismondo: imminente fine dei lavori sulla fortezza dei Malatesta, parte del Museo Fellini. Un intervento che, dato l’elevato valore dell’area dal punto di vista storico-architettonico-archeologico, è stato condiviso e autorizzato dalla Soprintendenza, completa così la riqualificazione di tutta l’area che circonda Castel Sismondo, dopo la conclusione del primo stralcio con l’intervento sulla Corte a mare e la successiva realizzazione del giardino del Castello. Nello spazio d’asfalto che fino a poco tempo fa si caratterizzava come parcheggio il luogo ha ora preso posto una grande e affascinante prato calpestabile che dal livello stradale, su cui ora si snoda il nuovo percorso ciclopedonale che ne delimita il perimetro bidirezionale dotato di isole di sosta con panchine e leggii, giunge con un leggero declivio ai piedi delle mura storiche del castello in prossimità delle quali sono stati collocati i corpi illuminanti a terra che illumineranno le mura con effetto wall washer in analogia a quanto realizzato nei precedenti interventi conclusi. A coronamento dell’intervento il nuovo ingresso alla Corte del soccorso che da oggi viene garantito da una leggera passerella pedonale a norma di barriere architettoniche.

RIMINI. Sono una manciata di giorni quelli che  separano dal 9 marzo quando, con la rimozione delle barriere di cantiere, i riminesi potranno ammirare in tutta la sua bellezza la parte ovest di Castel Sismondo al termine dell’intervento che, parte di quello più generale per la realizzazione del Museo Fellini, [...]

Rimini. Libri: ‘Il Codice celeste. L’Astronomicon di Basinio’. Nella rassegna ‘I maestri e il tempo’.

Rimini. Libri: ‘Il Codice celeste. L’Astronomicon di Basinio’.  Nella rassegna ‘I maestri e il tempo’. Saranno quattro gli appuntamenti, a calendario da venerdì 15 novembre a sabato 14 dicembre, che si aggiungeranno ai primi sei organizzati a primavera con ottimo successo di pubblico. Tutti gli incontri si terranno del Salone delle feste di palazzo Buonadrata, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, punto di riferimento per gli appuntamenti culturali riminesi. L’avvio sarà venerdì 15 novembre, alle 17.30, con L’immaginario astrologico rinascimentale, che vedrà ospite lo storico dell’arte Maurizio Ghelardi, docente alla Scuola normale superiore di Pisa e allo IUAV di Venezia, che presenterà il suo nuovo volume Aby Warbug, Astrologica. Saggi e appunti 1908-1928, edito da Einaudi. Secondo appuntamento venerdì 22 novembre, con Basinio e la gara tra il greco e il latino: la corte di Rimini avamposto del Rinascimento. Ospite sarà Monica Centanni, filologa classica dello IUAV di Venezia e dell’Università degli Studi di Catania. Terzo incontro venerdì 29 novembre con Angeli e Demoni. Il cielo scolpito del Tempio malatestiano. Nell’occasione interverrà Alessandro Giovanardi, storico e critico d’arte, docente d’iconografia e iconologia all’ISSR di Rimini e San Marino-Montefeltro. Ultimo appuntamento sabato 14 dicembre, con l’incontro Nel cielo e sulla terra. L’Astronomicon di Basinio e altri esempi. Chiuderà la rassegna Fabrizio Lollini, storico dell’arte e iconologo dell’Università di Bologna. La rassegna è patrocinata dall’Istituto per i Beni artistici culturali e naturali della regione Emilia Romagna e dall’Ufficio scolastico riminese che, con il MiUR, riconosce la partecipazione al ciclo come crediti per la formazione del personale docente. Il ciclo 'I maestri e il tempo' si svolge grazie al contributo di Centro stampa Digitalprint e Hotel Napoleon.

Rimini, 11 novembre 2019 – Riparte con il ciclo autunnale la rassegna culturale I maestri e il tempo, promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, che in questa nona edizione coglie il grande anniversario dei 400 anni della Biblioteca Gambalunga per una collaborazione che impreziosisce gli appuntamenti in calendario. Il ciclo, dal titolo Il Codice [...]

11 novembre 2019 0 commenti

Rimini. Buon compleanno ‘Gambalunga’ ! E’ partito il ricco programma dei festeggiamenti.

Rimini. Buon compleanno ‘Gambalunga’ ! E’ partito il ricco programma dei festeggiamenti. E' pronto al via il ricco programma di iniziative che comune di Rimini e direzione della Gambalunga hanno pensato e organizzato per festeggiare un evento unico, ad iniziare dalle visite guidate nelle sale antiche della Biblioteca, scrigno di bellezza e cultura. Mentre nella biblioteca dei ragazzi sono iniziate le storie narrate dai volontari di un Mare di libri e i laboratori, sono tante le persone che stanno partecipando a questa scoperta e riappropriazione di un patrimonio inestimabile: le tre sale seicentesche, tra cui quella che custodiva i libri 'proibiti' dallo Stato Pontificio, la sala settecentesca che custodisce ancora oggi l’edizione del 1758 dell’Encyclopédie di Diderot e D’Alambert, la sala Des Vergers realizzata appositamente nel 1938 per ospitare la biblioteca e le carte di Adolphe Nöel des Vergers, antichista e traduttore che risiedeva a Rimini. Una festa e un viaggio di scoperta che proseguirà tutta la giornata fino al momento clou del pomeriggio quando al teatro Amintore Galli, dalle 16,30, si succederanno eventi, saluti delle istituzioni, lezioni magistrali, spettacoli, proiezioni.Gambalunga 400. Festa di compleanno è una iniziativa del comune di Rimini –Biblioteca civica Gambalunga, con il sostegno del gruppo Sgr e il patrocinio dell’Istituto per i Beni artistici e culturali della regione Emilia Romagna.

RIMINI. E’ un inno all’amore per il libro e ai luoghi preziosi che lo conservano quello che oggi, proprio nella ricorrenza della Giornata mondiale del libro, la Biblioteca Gambalunga festeggia nel 400° anniversario della sua istituzione, prima pubblica e civica in Italia. E’ pronto  al via il ricco programma di [...]

23 aprile 2019 0 commenti

Rimini. A Macfrut, la prima edizione di International AsparagusDays; a Cesena Fiera, un pezzo di Macfrut.

Rimini. A Macfrut, la prima edizione di International AsparagusDays; a Cesena Fiera, un pezzo di Macfrut. La manifestazione di Cesena vuole fare il punto della situazione in una annata in cui a livello europeo le situazioni meteorologiche hanno penalizzato il comparto. Da un lato infatti le basse temperature primaverili e le abbondanti piogge hanno nociuto e ritardato la produzione, poi esplosa con l’arrivo delle alte temperature, causando in qualche momento ingolfamenti del mercato a livello europeo e qualche caduta dei prezzi. L’evento si compone di quattro parti. Una componente fieristica a Cesena Fiera, con espositori da tutto il mondo. In secondo luogo, un ricco programma convegnistico nelle tre sale, dedicato agli aspetti agronomici, commerciali, strategici e tecnici. Una speciale attenzione verrà dedicata al panorama varietale e alle tecniche a basso impatto ambientale come microrganismi antagonisti per le coltivazioni tradizionali e biologiche.Infine, un’area dinamica con le prove dimostrative, ospitate in uno spazio adiacente Cesena Fiera, per vedere all’opera le più moderne tecnologie in campo.

Rimini (14 maggio 2018) – ‘Un pezzo di Macfrut torna a Cesena”. Così il presidente di Cesena Fiera Renzo Piraccini alla presentazione a Macfrut della prima edizione International AsparagusDays. In programma nei padiglioni fieristici di Cesena Fiera dal 16 al 18 ottobre 2018, la tre giorni fieristica nasce dalla partnership [...]

14 maggio 2018 0 commenti

Emilia Romagna & Tradizioni marinare. Nel 2013, in circa 90 mila al Museo del sale di Cervia.

Emilia Romagna & Tradizioni marinare. Nel 2013, in circa 90 mila al Museo del sale di Cervia. Numerosi sono i turisti singoli, ma anche i gruppi strutturati che giungono a Cervia in viaggi organizzati, gite sociali e scolastiche. Visite guidate gratuite alla salina Camillone e l' iniziativa 'Salinaro per un giorno'.

 CERVIA MUSA. Anche per il 2013 cifre da record per l’affluenza al museo del sale di Cervia. Le presenze sono state in totale 90727. Si possono rilevare picchi in corrispondenza del periodo estivo con oltre 40.000 persone che hanno visitato il museo soprattutto nel mese di settembre che ha visto [...]

15 gennaio 2014 0 commenti