Tag "nuovo Bufalini"

 

Cesena. Presentato il progetto #neoma, concorso per il nuovo ‘Maurizio Bufalini’. Altra sfida.

Cesena. Presentato il progetto #neoma, concorso per il nuovo  ‘Maurizio Bufalini’. Altra sfida. Ora il progetto è stato presentato alla stampa dal mentor Michele Di Giacomo, da Neera Pieri, entrambi della compagnia Alchemico tre, da Eleonora Sette di ART-ER Area S3 Forlì-Cesena, dagli assessori ai Progetti europei e alla Cultura Francesca Lucchi e Carlo Verona, e da alcuni istituti superiori della città (Liceo linguistico, Liceo classico, e Iris-Versari) che collaborano alla realizzazione del progetto interamente finanziato dal comune di Cesena. A distanza di 142 anni lanciamo con #Neoma una nuova sfida. Se nel 1879 furono realizzati dei bozzetti in gesso, oggi chiediamo a tre classi degli Istituti superiori di Cesena di creare nuovi bozzetti utilizzando con creatività e innovazione i mezzi e linguaggi con cui hanno dimestichezza, quelli digitali. Un percorso che inizia il 18 gennaio e termina il 22 febbraio e che si realizzerà interamente on line e nel mondo digitale. Gli studenti saranno guidati in un percorso che parte dalla conoscenza della figura di Maurizio Bufalini e dei temi legati alla sua vita e che prosegue con la formazione su tre tecniche di produzione artistica in video: stop-motion, videomaking, rotoscope. I partecipanti, divisi in gruppi e in contatto con il proprio team attraverso piattaforma digitale, realizzeranno in una giornata di Hackathon i propri progetti per la #neostatua dedicata a Maurizio Bufalini, che verranno resi pubblici e votati dalla cittadinanza. Il gruppo ideatore del bozzetto digitale vincitore verrà premiato con lo sviluppo del proprio progetto da parte del team di artisti digitali, inaugurato in futuro come #neostatua.Come nel 1979 i 25 bozzetti in gesso raffiguranti Bufalini furono esposti nel Municipio per essere valutati dalla cittadinanza, così le 9 rielaborazioni artistiche dei 9 gruppi di studenti saranno esposte al giudizio della città, non più in un luogo fisico ma sul web. I progetti per la #neostatua verranno pubblicati sul sito e sul canale YouTube del comune di Cesena, e verranno aperte le votazioni online che si chiuderanno il 21 febbraio. Il 22 febbraio verrà proclamato il bozzetto vincitore, che sarà in futuro sviluppato dal team di artisti digitali per essere inaugurato come la #neostatua dedicata a Maurizio Bufalini.

CESENA. ( riceviamo e pubblichiamo) #NEOMA sta per neo Maurizio: una nuova statua per Maurizio Bufalini. È il 1879, Maurizio Bufalini è morto da 4 anni e il comune di Cesena decide di dedicargli una statua. L’11 agosto viene aperto un concorso nazionale e l’anno successivo 25 bozzetti in gesso [...]

15 gennaio 2021 0 commenti

Cesena. Giornate Fai d’autunno: palazzo Oir apre le porte. L’antico ospedale diventerà una Pinacoteca.

Cesena. Giornate Fai d’autunno: palazzo Oir apre le porte. L’antico ospedale diventerà una Pinacoteca. Palazzo Oir si trova dove in passato sorgeva il quattrocentesco Ospedale del Crocefisso di cui il Palazzo mantenne la funzione di accoglienza, cura e assistenza. La parte posteriore dell’edificio fu infatti adibita ad ospedale fino al periodo napoleonico e a brefotrofio, dove si allevavano i neonati illegittimi o abbandonati, fino alla fine dell’Ottocento, ma alla fine degli anni ’50 fu demolita per lasciare posto ad una galleria commerciale e a un condominio. Acquistato dalla Fondazione Cassa di Risparmio nel 2007, il Palazzo nell’autunno 2019 è stato donato al Comune per ospitare la nuova pinacoteca cittadina. Il progetto di una grande Pinacoteca dove raccogliere sia i dipinti antichi delle collezioni comunali sia quelli della collezione congiunta di fondazione Crédit Agricole Italia, la cui stima ammonta a circa 10 milioni di euro, risale ai tempi in cui la Fondazione era presieduta da Davide Trevisani e, poi, da Bruno Piraccini. Certamente, particolare peso ha assunto la visita del ministro Dario Franceschini a fine ottobre 2017 con la messa a disposizione di 3 milioni di euro da destinare al finanziamento del progetto di restauro. Inoltre, il 10 luglio 2019 è stato stipulato un ulteriore accordo tra il Comune e Crédit Agricole Italia per il trasferimento, in comodato, dei dipinti e delle opere di proprietà dell’Istituto bancario, così da riunire nell’unica sede di corso Garibaldi 12 le collezioni cittadine di dipinti antichi di proprietà del Comune, della fondazione Crédit Agricole Italia.

CESENA. Da antico ospedale a futura Pinacoteca comunale. Palazzo Oir in corso Garibaldi, a Cesena, è uno degli edifici più affascinanti della città malatestiana, testimone silenzioso del trascorrere del tempo e del susseguirsi dei diversi stili architettonici che hanno interessato il centro storico ma anche l’attuale stabile. Edificato tra il [...]

12 ottobre 2020 0 commenti

Nuovo ospedale di Cesena. Ausl Romagna: il posto giusto? A Villachiaviche, in un’ area di sua proprietà.

Nuovo ospedale di Cesena. Ausl Romagna: il posto giusto? A Villachiaviche, in un’ area di sua proprietà. Si stanno scaldando i motori per far partire la macchina procedurale e progettuale. Ma, prima di qualsiasi altra iniziativa, la palla passa ora, inevitabilmente, al Consiglio comunale cesenate, che sarà chiamato a dare l’imprimatur al progetto. Non prima, però, di aver coinvolto nel confronto l’intera città.

CESENA. Il  nuovo Ospedale di Cesena potrebbe sorgere a Villachiaviche, in un’area di proprietà dell’Azienda Usl della Romagna. A suggerire la soluzione sono gli stessi vertici dell’Ausl Romagna – precisamente il direttore generale Marcello Tonini e il direttore dell’Unità operativa Progettazione e Sviluppo edile Enrico Sabatini – che  hanno inviato [...]

29 settembre 2016 0 commenti