Tag "Oriolo dei Fichi"

 

Faentino. Settembre di vino, incontri e mobilità lenta con il ‘Trat-Tour’ in partenza da Oriolo dei Fichi.

Faentino. Settembre di vino, incontri e mobilità lenta con il ‘Trat-Tour’ in partenza da Oriolo dei Fichi. Al posto del carro panoramico trainato dal trattore i partecipanti potranno muoversi a piedi o in bicicletta, scegliendo tra percorsi di diversa lunghezza e facilità riportati sulla cartina consegnata al momento della partenza. I diversi itinerari su strade di campagna o all’interno delle vigne cariche di grappoli maturi consentiranno di respirare i profumi e le emozioni della vendemmia. Punto di ritrovo sarà la Torre di Oriolo con il suo ampio parcheggio: da qui ogni sabato dalle ore 10 alle 19 ci si potrà mettere in cammino o in sella alla bicicletta per raggiungere le cantine di Oriolo dei Fichi (Leone Conti, Spinetta, San Biagio Vecchio, La Sabbiona, Poderi Morini e Ancarani), dove sarà possibile degustare il Centesimino, il Famoso, l’Albana, il Sangiovese e gli altri vini tipici di questo suggestivo angolo della Romagna molto ben organizzato. In ogni cantina occorrerà indossare la mascherina e rispettare le norme sul distanziamento fisico tra le persone.

FAENTINO. E’ tutto pronto per la quarta edizione del Trat-Tour di Oriolo dei Fichi, che si terrà per quattro sabati consecutivi dal 5 al 26 settembre. L’appuntamento enoturistico più atteso del territorio faentino si svolgerà con il nuovo format all’insegna della mobilità lenta e di un contatto ancora più stretto [...]

31 agosto 2020 0 commenti

Faenza. Una tappa speciale tra storia, natura e sapori per ‘Cinema divino’ a Oriolo dei Fichi.

Faenza. Una tappa speciale tra storia, natura e sapori per ‘Cinema divino’ a Oriolo dei Fichi. A partire dalle ore 19.30, nel Parco delle ginestre (via Salita di Oriolo) l’Agribar dell’agriturismo e cantina La sabbiona e dell’azienda agricolaRio del Sol proporrà un ricco menù composto da specialità e prodotti delle colline faentine da gustare in modalità pic-nic su comode coperte disposte all’interno dell’area verde. Al calar del sole si potrà cenare con streghe della Torre, tortino alle erbe pecorino e zafferano, misto della Torre (formaggi, salumi, crostino ricotta e miele), cheesecake alla frutta e bicchierino di lamponi e mirtilli, abbinandoli ai vini Famoso e Centesimino o a golosi succhi di frutta (menù completo al costo di 19 euro a persona, bevande escluse). Alle ore 21 i partecipanti saranno guidati, tra parole e immagini, lungo un vero e proprio viaggio nel tempo, che li riporterà al sensazionale ritrovamento di un cranio completo di Mammuthus meridionalis avvenuto il 22 giugno del 1987 all’interno del parco.

FAENZA. Cinema sotto le stelle, degustazione di vini e cibi tipici in mezzo alla natura e un affascinante tuffo nella preistoria attraverso il racconto dei protagonisti di una scoperta sensazionale: sono gli ingredienti della tappa speciale di Cinema divino in programma lunedì 16 luglio a Oriolo dei Fichi (Faenza). A [...]

11 luglio 2018 0 commenti