Tag "pallavolo"

 

Non solo sport. Champions: Signora, un ‘pareggino’ che consola. Carletto, così non va! Rombi di moto e auto.

Non solo sport. Champions: Signora, un ‘pareggino’ che consola. Carletto, così non va! Rombi di moto e auto. Champions: a Manchester passa il Barca del Leo, che non è andato in gol ma ha mandato in gol il resuscitato conte Dracula. Questo nel turno del mercoledì, perchè la sera prima il Tottenham s'è imposto ( 1-0) sul City degli ' spendaccioni del Golfo', mentre il Liverpool s'è ' sbarazzato in casa ( 2-0) dei ' poveracci' del Porto. La storia esige la sua parte. Tanto che, se dovessimo, al momento, indicare delle possibili favorite 2019 piazzeremmo, nell'ordine: Liverpool ( 5 Champions), Barca ( 5 Champions) e Juventus ( 2 Champions, con nove finali). Imbarazzante è stata invece la prestazione del Napoli contro l'Arsenal. Soprattutto nel primo tempo, dove una formazione debitamente preparata doveva mostrare ben altra resistenza davanti agli storici protagonisti della Premier. Ora, ribaltare il 2-0 messo in sacca, sarà impresa (pressochè) impossibile. Anche perchè in campo non va il Carletto, nè tantomeno il Cr7, che da solo sarebbe garanzia di remuntada. Già, ma quanti Cr7 passeggiano sui campi da gioco? Nel frattempo tornano in pista auto e moto. Le prime al Gp Cina e le seconde al GPAmeriche. Da verificare son tante cose. Nelle auto, se il giovin Leclerc andrà a dare 'messa e benedizione' a quelli di Stoccarda, oppure se la 'rossa' dovrà rassegnarsi con il rassegnato Seb a subire l'egemonia anglo-germanica. Nelle moto, invece, bisognerà appurare che, se ' non casca anche quando casa', ripeterà ( o meno) l'ufata messa ribaldamente in scena sulla pista argentina, in qual caso chissà se i nostri 'poveracci' saranno in grado di contenerlo, pur montando bardotti e non puledri , per rendere ( ancor) plausibile una disciplina ( tanto tecnologica) come quella del motocorsa in pista? Da qui al belveder manca poco.

LA CRONACA DAL DIVANO. Pareggia la Signora, grazie ad un controllo ‘  del Menga’ di tal Concelo, contro i terribili baby dell’Ajax.  Se avesse portato a casa i tre punti sarebbe stato ( forse) meglio; ma va bene anche così, per restare sulla corda e non ‘ allentare’ l’attenzione , [...]

12 aprile 2019 0 commenti

Non solo sport. Disastri Napoli e Inter. Juve e Roma manco l’onore. Come i gamberi nel ranking Uefa.

Non solo sport. Disastri Napoli e Inter. Juve e Roma manco l’onore. Come i gamberi nel ranking Uefa. Accontentarsi degli avanzi, non è sempre saggezza. Occorre agire. Per non farsi (ri)calpestare dagli zoccoli dei cavalli barbari. Ma che aspettano infatti alla Beneamata a cominciar a far la conta tra chi l'ama e chi no? Quel Perisic, ad esempio, sostenuto con affetto sincero dal connazionale Boban ( d' altra pasta forgiato ) e da poch'altri, che vestendo una maglia mitica, che gioca in uno stadio mitico, che vive in una città tra le più evolute e attraenti del Continente, sogna di andare a giocare in Premier volando lontano dall' ombra della bella Madunina? Se ( proprio) crede di 'campicchiare' meglio in qualche periferia londinese o in qualche porto sull'Atlantico, perchè trattenerlo ? Del resto, se non ha orecchi per ascoltare che la Beneamata ' va solo amata' che ci vogliamo fare? Non si dice da sempre che a vestire i panni della Beneamata devono restare solo e soltanto pochi eletti? La sua guardia reale, come quella ( immemore) del 'gran Re'. E non già quelli di passaggio. Per di più forzati. Che lacrime , però, per quel condottiero pazzo figlio di colui che s'avventurò con qualche umile vascello pel Gran mare oceano, circumnavigando il Globo. E che, sui verdi rettangoli di gioco, seppe travolgere schiere di barbari, per cingersi dell' immortal Triplete ! Inter e Napoli a parte, peggio ancora è andata con Juve e Roma. Entrambe ( con queste prestazioni) nè più Signora, ne più Lupa. Ma solo due comparse mandate ( senza onore) nelle arene più ambite del Vecchio Continente. Stucchevole la giustificazione del Max ( che dicon) innamorato ' Abbiamo raggiunto i nostri due obiettivi: primi nel girone e passaggio del turno !'. Con questi ( orribili) risultati la Premier ( che di riffe o di raffe) piazza quattro squadre al secondo turno, ci (ri)sorpassa nel ranking Uefa , distanziandoci. Stessa minaccia arriva ora dalle tedesche che con tre promosse ( contro due delle nostre) tornano a soffiarci sul collo. Con magno gaudio di esterofili e ( certi) addetti ai lavori in prima fila.

LA CRONACA DAL DIVANO. Delusione. Rammarico.  Ma anche l’ora di cominciare a togliere dal cesto  le mele ‘men belle’ per evitare ingranaggi  distruttivi che con cotal  lignaggio poco o nulla hanno a che fare.  Vediamo di capirci. Intanto, come premessa, diciamo che se Napoli e Inter avessero superato il turno ( [...]

13 dicembre 2018 I commenti sono disabilitati

Non solo sport. Mondiali: F1 a Hamilton, Moto Gp a Marquez. Il ‘derby dei derby’ alla Beneamata.

Non solo sport. Mondiali: F1 a Hamilton, Moto Gp a Marquez. Il ‘derby dei derby’ alla Beneamata. E tuttavia, ad aggiudicarsi questo (ennesimo) derby è stata la Beneamata, con un gol di Icardi al 93'. Il Diavolo ha fatto quel che poteva, dignitosamente, con un Ringhio non sempre attento nei cambi così come il giovane Donnaruma nelle uscite. Fatto è che la Beneamata vola al terzo posto della classifica, con 19 punti, due ( appena) dietro al Napoli ( vittorioso a Udine) e ( solo) sei dalla Signora ( fermata sull'1-1 dal Genoa di Juric). Ora, a quel qualcuno che, immemore di quanto possa ( eternamente) stupire il luogo d'adozione dell' Araba Fenice, aveva dato già per cotto e mangiato questo campionato, ( ancora una volta) l'invito a mordersi la lingua più e più volte prima di sentenziare (frettolosi) responsi sul futuro ( sportivo e non ) del Belpaese. Le ragazze del volley intanto sono tornate dal Mondiale in Giappone accolte da applausi e sorrisi. La combattuta finale contro le ( ben) più 'dure' serbe, ha infatti confermato l'ottima impressione suscitata nel corso del torneo ( dieci vittorie, due solo sconfitte, entrambe contro la Serbia). La nostra, insomma, è una squadra giovanissima e con un futuro. Se grande o no lo diranno gli eventi, a cominciare da quello olimpico fissato ancora una volta in Giappone. Il fine settimana è stato ricco (anche) di appuntamenti auto e moto. Scontati per quel che riguarda le classifiche maggiori, e sempre in vena ( per via dei tanti esterofili in circolazione) di celebrare eroi altrui. Di Marquez, ad esempio, si continua a dire che ' ha vinto facendo tutto da solo' : vero, verissimo, ma ( per quel che ci riguarda) soltanto perchè al Maestro di Tavullia ( per tutta la stagione) invece d'una moto hanno imposto un ( autentico) catorcio. Più o meno la stessa celebrazione vien avanzata per il buon Hamilton, il re inglese, che da solo però ha fatto ( a nostro avviso) il cinquanta per cento ( tra sì e no ) di quel che avrebbe dovuto fare. Fangio è raggiunto ( 5 titoli), ma ( per i nostri valori) può ancora dormire sonni tranquilli.

LA CRONACA DAL DIVANO. ” … La mi bèla Madunina, ti te  dòminet Milan …”,  è risuonata a Milano e pei cinque continenti. Visto che il  ’ meraviglioso derby’  è stato visto da centinaia di milioni di persone sparse  sul Pianeta. Del resto, in quel di Santo Siro, infatti, quando rosso e nero azzurri scendono in accanita tenzone,  non si [...]

22 ottobre 2018 0 commenti

Non solo calcio. Moto: ‘ondata’ azzurra. Auto: ‘disastro’ Ferrari. Volley: ragazze ancora imbattute.

Non solo calcio. Moto: ‘ondata’ azzurra. Auto: ‘disastro’ Ferrari. Volley: ragazze ancora imbattute. Weekend. Per la moto c'è da segnalare l' ondata azzurra al Gp Thailandia. Nella Moto 3, infatti, tris tricolore con Di Giannantonio sul gradino più alto del podio; nella Moto 2, primo e secondo con 'Pecco' Bagnaia ancora una volta vincente. E sempre più solitario in vetta al Mondiale. Nella Moto 3 , tra la'altro, peccato, davvero peccato, che Bastianini abbia messo ko Bezzecchi, proprio nelle ultime curve dell'ultimo giro, costringendolo a lasciare punti mondiali preziosi all'eroico Martin. Nella Moto Gp, infine, c'è stato il solito ' diabolico' sorpasso del diavolo catalano il quale, contro ogni normale pensiero, s'è permesso una ultima curva a danno del nostro Dovi ( davvero) mozzafiato. Incredibile. Così vincendo la gara e ( anche se non ufficialmente) il titolo. Il settimo, se non erriamo. Ormai a pochi passi dal nono del Maestro, che proprio nel lontano Oriente sembra avere ritrovato una moto ( almeno) decente. Viaggiano di vittoria in vittoria le ragazze del volley al Mondiale di Osaka. Ma per fare un primo ( significativo) bilancio occorrerà attendere gli scontri con Russia e Stati Uniti. Alla seconda fase passano le prime quattro dei due gironi. Modena maschile , invece, Modena del ri(ben)tornato Velasco, ha trionfato nella Supercoppa, battendo ( 3-2) Trento. Un bel 'presente' per quel 'formidabile' campionato che andrà a breve ad iniziare. Sguardo inevitabile all' ottava di Campionato. Con la Signora sempre ( saldamente) al vertice, e le altre a farle da ancelle. Almeno sembra, al momento. Visto che Napoli, Inter e ( pure) Milan sembrano avere rotto il 'ghiaccio' prendendo un abbrivio che promette tante belle cose. Forse, delle sorprese.

LA CRONACA DAL DIVANO.  ” Siamo stati i migliori”. Così Hamilton, dopo l’ennesimo trionfo e con il quinto titolo in arrivo. Giusto che parli al plurale, visto che a quel suo titolo hanno contribuito in tanti ai quali, sarebbe opportuno concede se non un titolo ad hoc, almeno il podio [...]

8 ottobre 2018 0 commenti

Non solo sport. Champions: morti e stecchiti? Macchè, vivi e vegeti: 4 su 4, e secondo posto ranking Uefa!

Non solo sport. Champions: morti e stecchiti? Macchè, vivi e vegeti: 4 su 4, e secondo posto ranking Uefa! La Beneamata ha ( ancora una volta rimontato) col Psv di Van Bommel ( 1-2), il Napoli ( 1-0) s'è fatto fuori ( in extremis, ma meritatamente) i ( tanto sbandierati) vice campioni d'Europa. In sintesi: quattro su quattro, come non accadeva dal tempo delle caverne. L'exploit, lo si sappia in giro, lo si racconti attorno ai fuochi durante la fredda stagione ormai in arrivo, scatena il sorpasso all'Inghilterra nel ranking Uefa. Ora stiamo ( saldamente) al secondo posto. Appresso agli inarrivabili della Liga. E se potessimo trovare qualche dirigente capace al vertice e convincere gli insulsi ' no' a trasformarsi in lungimiranti 'sì, per costruire ( almeno) una decina di nuovi stadi, potremmo aspirare a delineare nuovi e duraturi scenari. Onde ridare traino e guida a tutto il movimento sportivo italiano. Per lavorare sul futuro e non sui rimpianti. Intanto, sulle cifre, le cifre dei bilanci delle società europee, non ci s'intende. Proprio. Proprio. Uno spara così, l'altro cosà. Ad esempio, secondo la 'rosea' la Signora ha avuto un bilancio 2016/17 di 422 mln euro, contro i 676 dello United e i 675 del Real. Andando invece a rovistare su Google ( fonte Calcio e finanza) si evince ( e tutti possono evincerlo) che il bilancio 2016/17 della Signora è di 562 mln ca, contro 750 mln ca del Real. Quindi con divario che va (ri)assottigliandosi sensibilmente tra le nostre e le altre , tanto più che la Signora viaggiando a ritmi di crescita elevati è destinata ( salvo improbabili tzunami) ad futuro prossimo venturo certamente non peggiore di quello del Real, già in evidente ambascia dentro e fuori il campo.

LA CRONACA DAL DIVANO.  Avanza la Champions, secondo giro di vite. La  Signora  ( anche senza Cr7) impazza ( 3-0 allo Youg Boys) mentre la Lupa risorge ( 5-0 al Pilzen). Ma le ‘imprese‘, questa volta le hanno compiute la solita, imprevedibile, amabile Inter e il  bel Napoli del Carletto che, [...]

5 ottobre 2018 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Kiklos, sport e grandi numeri: beach volley, basket e beach rugby protagonisti.

Bellaria Igea Marina. Kiklos, sport e grandi numeri: beach volley, basket e beach rugby protagonisti. Tanta la soddisfazione emersa dopo questa due giorni estiva di sport e vacanza: “Siamo molto contenti di esserci aperti ad altre discipline sportive, incontrando nuove realtà e ampliando le nostre competenze organizzative. La risposta è positiva: l’incremento di circa 20 società e oltre 250 partecipanti rispetto all’anno scorso indica che siamo sulla strada giusta per rendere il weekend di giugno un appuntamento fisso per tanti allenatori e allo stesso tempo tante famiglie”. Questo il bilancio di Rossano Armellini, socio fondatore di Kiklos. Gli eventi Kiklos torneranno sulle spiagge di Bellaria Igea Marina dopo le vacanze estive il weekend del 7-9 settembre con il Kiklos Sand Volley 3x3 m/f – 4x4 mix – 2x2 m/f, il torneo di beach volley per adulti.

BELLARIA IGEA MARINA. Si è concluso domenica 10 giugno l’ultimo evento Kiklos prima dell’estate, la 6° Kiklos Summer Cup, ovvero l’unica manifestazione giovanile del reparto Kiklos che abbraccia più discipline sportive. Oltre al tradizionale beach volley, è dall’anno scorso che si sono aggiunti anche tornei di basket e beach rugby: [...]

11 giugno 2018 0 commenti

Asd Rubicone In Volley: il bilancio del presidente. Con il resoconto dell’attività agonistica 2017/18.

Asd Rubicone In Volley: il bilancio del presidente. Con il resoconto dell’attività agonistica 2017/18. Luigino Pieroni spiega: ' Collaboriamo con il comune di San Mauro Pascoli per il progetto Sanus vitae – lo sport nei parchi durante i mesi estivi. Molte società, negli ultimi anni hanno gettato la spugna. Quale il segreto per rimanere ai vertici? Penso che l’ottima collaborazione con il circuito Romagna In Volley abbia contribuito a lavorare bene con i giovani e nello stesso tempo ci ha permesso di mantenere dei roster molto competitivi che sicuramente a volte permette l’avvicinarsi anche di qualche amico sponsor. Quest’anno inoltre come Rubicone In Volley, abbiamo cercato di migliorare lo staff tecnico e la qualità degli allenatori con un lavoro costante. Il tutto dividendo la responsabilità tecnica tra i due settori maschile e femminile affidando con qualifica di super visor e direttori tecnici rispettivamente a Fabio Forte e Michele Piraccini. Inoltre per la prima volta è stato creato anche un gruppo di minivolley solo maschile seguito direttamente da Fabio Forte'.

VALLE DEL RUBICONE. Fermi i campionati incontriamo il presidente della Asd Rubicone In Volley, Luigino Pieroni,per un resoconto sull’attività agonistica 2017/18 iniziata nello scorso settembre. Presidente la miglior partita della stagione arrivata al giro di boa? ” Beh, senza dubbio in campo femminile la vittoria casalinga contro il Gut Chemical Bellaria, [...]

29 gennaio 2018 0 commenti

Non solo sport. C’è una Dea che insegna calcio in Albione. Juve, Signora sì o no? L’oracolo Alonso.

Non solo sport. C’è una Dea che insegna calcio in Albione. Juve, Signora sì o no? L’oracolo  Alonso. Sono invece andate oltre previsione Milan, Dea e Lazio. La Dea, addirittura, è andata ad impartire ( una volta tanto) lezione di calcio anche in Albione. Convincente, inoltre, ha volato l'aquila biancoazzurra. Mentre per il Diavolo, restano in sospeso i soliti ultimi inquietanti discorsi. Ad Abu Dhabi intanto si chiude il gran circus 2017 della F1. Con Hamilton raggiante ( quanto e più dei sempiterni amiconi Toto e Niki) e con Vettel speranzoso. Torvo invece è ( come al solito) il buon Alonso, amante a suo tempo e poi sedotto e abbandonato, che quando parla di ' rossa' sragiona a prescindere. Per lui infatti l'auto che fa sognare il Mondo ha un futuro nefasto. Terribile. Inesorabile. Fortunatamente, i suoi precedenti vogliono che non ne azzecchi una, altrimenti a quest'ora chi gli avrebbe sottratto all'ambito posto ( da tempo vacante) dell'oracolo di Delfi o della Sibilla cumana?

LA CRONACA DAL DIVANO. In Champion tutto rinviato, in Europa League invece tutte promosse. Le nostre tre-tre  E’ il solito luce ed ombre del calcio nostrano, non più aitante ma  peregrino per l’Europa corridora e ricca senza più le granitiche certezze d’un tempo. Dinone Zoff, ad esempio, dice che l’aver [...]

23 novembre 2017 0 commenti

Marina di Ravenna. Grande beach volley. Assegnerà punti validi per il ranking mondiale FIVB.

Marina di Ravenna. Grande beach volley. Assegnerà punti validi per il ranking mondiale FIVB. Lo stabilimento balneare Coco Loco di Marina di Ravenna ospiterà il 28-29-30 luglio 2017 il torneo internazionale di beach volley 'Wevza' sotto l’egida di FIVB e CEV rispettivamente la Federazione internazionale e la Confederazione europea di volley. La manifestazione assegnerà punti validi per il ranking mondiale FIVB e, dopo la cancellazione del World Tour a Roma, sarà l’unico evento assoluto internazionale che si svolgerà sul territorio nazionale per l’estate 2017.

BEACH VOLLEY  MARINA DI RAVENNA. Lo stabilimento balneare Coco Loco di Marina di Ravenna ospiterà il 28-29-30 luglio 2017 il torneo internazionale di beach volley Wevza sotto l’egida di FIVB e CEV rispettivamente la Federazione internazionale e la Confederazione europea di volley. L’organizzazione dell’evento sarà curato e gestito dalla società [...]

24 luglio 2017 0 commenti

Campionato Volley Olimpia Ravenna B1

Campionato Volley Olimpia Ravenna B1

Olimpia Ravenna-Gramsci Pool Reggio Emilia 3-0 (25-11, 25-21, 25-17) OLIMPIA CMC RAVENNA: Rossini 14, Neriotti 10, Benazzi 17, Babbi 7, Assirelli 9, Lancellotti 1, Panetoni (L); Peretto 2, Bandini, Laghi, D’Aurea. Ne: Dametto. All.: Breviglieri. GRAMSCI POOL REGGIO EMILIA: Fava 4, Gozzi 5, Cirilli 8, Righelli 4, Agostini 1, Mambelli [...]

3 dicembre 2016 0 commenti