Cesena. La Rete bibliotecaria cittadina. Immaginare le biblioteche del futuro, quartiere per quartiere.

Cesena. La Rete bibliotecaria cittadina. Immaginare le biblioteche del futuro, quartiere per quartiere. Nell’ambito di Cesena città che legge e del Patto per la lettura, all’ombra della Malatestiana prende avvio il percorso di costituzione di una Rete bibliotecaria cittadina voluta dall’Amministrazione comunale per creare sinergia tra i punti lettura e le biblioteche di quartiere da concepire quali luoghi dinamici in cui convogliare interessi, progetti ed eventi.Attraverso il percorso di costituzione di una nuova Rete bibliotecaria cittadina si intende pertanto distaccarsi dalla concezione tradizionale di Biblioteca quale 'cattedrale del sapere' ridefinendone il concetto stesso, al fine di ampliarne il ruolo e l’impatto per essere spazio e soggetto promotore di servizi non più solo culturali. L’intento è quello di rendere questi luoghi uno spazio di espressione civica che metta insieme nuovi servizi alla persona e iniziative di carattere culturale, in una visione ampliata del concetto di lettura, che potenzia quella del libro e del prestito. Alla base di questo nuovo approccio c’è il desiderio di creare ponti e luoghi di relazione tra le persone, partendo dal dare risposta ad alcuni loro bisogni di base che possono essere ascoltati e soddisfatti puntualmente e capillarmente, grazie a questi nuovi spazi aggregativi.

CESENA. Ridefinire il concetto di biblioteca sul territorio al fine di ampliarne il ruolo e l’impatto per essere spazio e soggetto promotore di servizi non esclusivamente culturali. Nell’ambito di Cesena città che legge e del Patto per la lettura, all’ombra della Malatestiana prende avvio il percorso di costituzione di una Rete [...]