Ravenna. All’hotel ‘Cube’, l’evento ‘Pediatria e Continuità assistenziale: una serata per parlarne’.

Ravenna. All’hotel ‘Cube’, l’evento ‘Pediatria e Continuità assistenziale: una serata per parlarne’. Dopo aver attivato un dialogo con il Comitato, l’Ausl ha deciso di realizzare un percorso di formazione all’interno del servizio di Continuità assistenziale (ancora noto come guardia medica) in modo che i medici di quel servizio, peraltro già abilitati a seguire i pazienti pediatrici così come quelli in età diverse, abbiano una capacità ancora maggiore di presa in carico dei bimbi ammalati. Non si tratta – è stato ribadito – di un nuovo servizio di 'guardia medica pediatrica', ma di un percorso di approfondimento dell’esistente Continuità assistenziale. Percorso che le mamme hanno valutato positivamente, e i cui risultati sono stati esposti nella serata pubblica.

ROMAGNA. Si è svolto  all ’hotel Cube di Ravenna, l’evento ‘Pediatria e Continuità assistenziale: una serata per parlarne’, organizzato dall’Ausl insieme al Comitato delle mamme costituitosi due anni fa per chiedere una maggiore presa in carico dei pazienti pediatrici, soprattutto quando il pediatra di famiglia non è presente: notte, fine [...]