Santarcangelo d/R. Domenica 22, ricordo di Rino Molari. A 74 anni dall’eccidio nazifascista di Fossoli.

Santarcangelo d/R. Domenica 22, ricordo di Rino Molari. A 74 anni dall’eccidio nazifascista di Fossoli. Alle ore 9,45 è previsto il ritrovo, a seguire (ore 10) la messa dedicata a Molari con l’intervento musicale del coro Magnificat, mentre a partire dalle ore 10,45 avranno luogo gli interventi istituzionali nel giardino della Pieve. A prendere la parola saranno il sindaco Alice Parma, la presidente dell’ANPI Provinciale di Rimini, Giusi Delvecchio, e il professor Pier Gabriele Molari, figlio di Rino. Nell’occasione sarà presentato il nuovo basamento della lapide dedicata all’antifascista santarcangiolese, originariamente apposta dal Comitato cittadino antifascista sulla parete della casa natale di Molari. Anche quest’anno, inoltre, il comune di Santarcangelo ha partecipato alla commemorazione presso il campo di concentramento di Cibeno, dove avvenne la strage, che si è tenuta domenica scorsa (8 luglio) alla presenza del presidente della Regione, Stefano Bonaccini. A rappresentare l’Amministrazione comunale l’assessore ai Servizi educativi e scolastici Pamela Fussi, intervenuta insieme a una delegazione dell’ANPI di Santarcangelo e a Pier Gabriele Molari.

SANTARCANGELO d/R. E’ ricorso  martedì 12 luglio il 74° anniversario dell’eccidio nazifascista di Fossoli (12 luglio 1944), che costò la vita a 67 persone tra cui il santarcangiolese Rino Molari. L’Amministrazione comunale e il Comitato cittadino antifascista  ricordano questo tragico episodio con una commemorazione in programma domenica 22 luglio, alla [...]