Tag "piazza malatesta"

 

Rimini. Venti telecamere per la videosorveglianza dell’area di piazza Malatesta. Quattro sono mobili.

Rimini. Venti telecamere per la videosorveglianza dell’area di piazza Malatesta. Quattro sono mobili. L’intervento consiste nel posizionamento di sedici telecamere fisse, quattro 'speedome' (telecamere mobili) corredate di cinque switch, server e software per il loro funzionamento, per un costo complessivo di 48 mila euro oltre ai costi per gli impianti. A questo si aggiunge l’attivazione di cinque punti per l’accesso wi-fi, necessari per l’attivazione del servizio di videosorveglianza nell’area di piazza Malatesta e del Museo Fellini e che consentirà anche un potenziamento della rete ad accesso libero per il cuore del centro storico, in sinergia con la Regione. Il posizionamento delle telecamere, che in considerazione dell’alto valore storico e artistico dei luoghi dove saranno collocate sarà definito solo dopo un confronto con la Soprintendenza, consentirà di avere una copertura complessiva dell’intera area tra Teatro, Castello, l’appena inaugurato giardino Francesca da Rimini e nel complesso tutta l’area del Museo internazionale Fellini, andandosi ad integrare con le telecamere già attive. Le postazioni ed angolazioni ipotizzate sono state concordate dai tecnici e dalla Polizia Municipale, sulla base delle esigenze e delle necessità espresse anche dalle forze dell’ordine e degli organi competenti in materia di sicurezza.

RIMINI. Venti telecamere vigileranno su una fetta di città ricca di storia, di arte, di cultura e sempre più polo aggregativo per la comunità e attrattivo per i visitatori. Il Teatro Galli, il Castello e i suoi giardini e piazze, il Museo Fellini che sta passo dopo passo venendo alla [...]

14 giugno 2019 0 commenti

Rimini. Il platano di piazza Malatesta: un albero da tutelare trasformandolo in ‘monumento’.

Rimini. Il platano di piazza Malatesta: un albero da tutelare trasformandolo in ‘monumento’. La pianta di oltre 22 mt di altezza, è esteticamente interessante per la sua possente struttura e la sua larga chioma, che arriva a circa 30 metri con un diametro del tronco di 1,5 metri. Una pianta con una età stimata intorno ai 130 anni che ben si accosta agli importanti edifici storici che la circondano e che risale ad una progettazione della piazza Malatesta del 1880, che prevedeva un giardino con doppi filari di alberature. Un’albero che, oltre alla guerra, ha resistito negli anni ad altri potenziali rischi, tra cui, nella seconda metà degli anni 90, quello che ancora ricordano molti: l’ipotesi di abbattimento per fare posto a un progetto di ristrutturazione del Teatro Galli, poi accantonato. In quell’epoca, intorno a questo tema si sviluppò una grande attenzione da parte dei cittadini che raccolsero delle firme per proteggere quel patrimonio naturalistico che adesso si vuole tutelare.

RIMINI. Prende forma l’idea di riconoscere il platano di piazza Malatesta, angolo via Poletti, come albero monumentale storico. La classificazione nazionale, in cui rientrano solo le piante di particolare valore paesaggistico, naturalistico, monumentale, storico e culturale, non comprende fin ad oggi nessun albero del territorio del comune di Rimini. Si [...]

23 novembre 2018 0 commenti

Rimini. Piazza Malatesta. Inizio nei prossimi giorni della bonifica ambientale.

Rimini. Piazza Malatesta. Inizio nei prossimi giorni della bonifica ambientale. Avrà inizio nei prossimi giorni, l’intervento di indagine ambientale messa in sicurezza della vasca in calcestruzzo rinvenuta nel mese di febbraio durante l’esecuzione delle indagini relative all’intervento di scavo archeologico di Piazza Malatesta.Si tratta della cisterna interrata nell’area dell’antico fossato del castello Malatestiano lato nord destinata a contenere idrocarburi al servizio delle carceri quando il castello malatestiano cittadino ha avuto, dal 1857 al 1967, la funzione di prigione.

RIMINI. Dopo un primo intervento d’urgenza, affidato a una ditta specializzata all’indomani della scoperta, è necessario procedere ora a un’indagine ambientale integrativa a completamento di quanto già eseguito a marzo. Presumibilmente i lavori si concluderanno per la fine di luglio. Durante tutte le fasi di lavoro, assieme ai tecnici della [...]

1 luglio 2016 0 commenti

Rimini. Castelsismondo: dopo la cantierizzazione e i primi rilievi partito il primo intervento di scavo archeologico di piazza Malatesta.

Rimini. Castelsismondo: dopo la cantierizzazione e i primi rilievi partito il primo intervento di scavo archeologico di piazza Malatesta. Saranno poi le squadre di archeologi ad iniziare il vero e proprio scavo stratigrafico, con l’asportazione di terreno per strati che avverrà manualmente.

RIMINI. Con la rimozione del primo strato d’asfalto ha preso avvio il primo intervento di scavo archeologico di piazza Malatesta, nella parte della corte a mare del Castello e parte dell’antico fossato. Il lavoro segue la fase di cantierizzazione e dei rilievi iniziali, avvenuta nelle scorse settimane. Negli ultimi giorni della scorsa [...]

17 novembre 2015 0 commenti

Piazza Malatesta. Si raccolgono idee per farla più bella

Piazza Malatesta. Si raccolgono idee per farla più bella A Verucchio un semplice e concreto esempio su come coinvolgere la cittadinanza nelle scelte dell'amministrazione comunale

VERUCCHIO. Perché non chiedere a coloro che la piazza la vivono, come renderla più bella? è quello che sta facendo il comune di Verucchio. L'obiettivo è raccogliere idee in prospettiva dell’attuazione di interventi in piazza Malatesta, nel centro storico verucchiese. QUESTIONARIO. Nel porticato del palazzo comunale di Verucchio è stato posizionato [...]

14 settembre 2011 0 commenti