Ravenna. Domenico Piccinini, oro ai Mondiali master di lotta greco-romana a Plovdiv, in Bulgaria.

Ravenna. Domenico Piccinini, oro ai Mondiali master di lotta greco-romana a Plovdiv, in Bulgaria. Piccinini si impose per la prima volta in Italia nei Giochi della gioventù del 1977. Ha prestato servizio, dal 1992, nel Corpo forestale dello Stato, del cui Centro sportivo è stato atleta per la lotta greco-romana. In questa disciplina, è stato campione italiano assoluto nella categoria 74 kg, ininterrottamente dal 1990 al 1994 e vincitore sei volte della Coppa Italia, ottenendo buoni risultati anche in campo internazionale. Passati i 35 anni di età è entrato tra i veterani, conquistando tre medaglie di bronzo (in Finlandia, Polonia e Ungheria), tre d'argento (in Serbia, in Bosnia e in Finlandia) e due d’oro (in Serbia e in Grecia). L’Associazione nazionale atleti olimpici e azzurri d'Italia (ANAOAI) si congratula vivamente con lui, per la passione, la determinazione e la costanza che ne caratterizzano l’eccezionale longevità ai massimi livelli della competizione sportiva. Piccinini ha dedicato questa vittoria al CSRC portuali Ravenna, ed in particolare a Carlo Bezzi, suo fondatore e allenatore.

RAVENNA. Domenico Piccinini, militante nel CSRC portuali Ravenna, in servizio presso il gruppo dei Carabinieri forestali, ha festeggiato il 40° della sua ininterrotta carriera sportiva ai vertici della lotta greco-romana vincendo l’11 ottobre scorso, all’età di 53 anni, nella città di Plovdiv in Bulgaria, il campionato mondiale master di questa [...]