Tag "pievi"

 

Cesena. ‘Pievi sonore’, rassegna di musica antica tratta dagli spartiti musicali della Malatestiana.

Cesena. ‘Pievi sonore’, rassegna di musica antica tratta dagli spartiti musicali della Malatestiana. Quest’anno il 'teatro' della rassegna è la storica pieve di San Vittore e le voci che eseguiranno i brani sono quelle del gruppo Vocale MusiCaesena diretto da Silvia Biasini. Come da programma, Franco Dell’Amore, storico della musica (noto per la sua poderosa 'storia della musica a Cesena' e per l’approfondimento della conoscenza di artisti cesenati che hanno lasciato una traccia nel mondo musicale italiano e non solo) illustrerà gli autori e i brani in esecuzione; Giordano Conti, presidente dell’associazione Amici della Biblioteca malatestiana e studioso del territorio, illustrerà la storia millenaria (risale al 919) della Pieve di San Vittore in Valle retta oggi da don Enzo Vitali e situata al centro di una comunità che è andata allargandosi negli anni. Il coro di Silvia Biasini eseguirà musiche di Ludovico Grossi da Viadana, Orlando di Lasso,Claudio Monteverdi e Giovanni Ceresini. La curiosità si appunta soprattutto su quest’ultimo, non tanto per la qualità della musica (di notevole livello tutte le scelte operate dal coro) ma perché si tratta di un cesenate vissuto tra il 1584 e il 1659.

CESENA. Musica, storia, cultura si fondono, ancora una volta, in una iniziativa dell’associazione Amici della Biblioteca malatestiana che ha avuto il suo debutto l’anno passato nella pieve di Tipano. Si tratta di ‘Pievi sonore‘,  rassegna di musica antica tratta dagli spartiti musicali custoditi nella Biblioteca malatestiana ed eseguita nelle antiche [...]

10 luglio 2018 0 commenti

Viaggio alle radici della fede. La comparsa e la diffusione delle pievi ( dalla metà dell’VIII secolo).

Viaggio alle radici della fede. La comparsa e la diffusione delle pievi ( dalla metà dell’VIII secolo). Purtroppo, di questa fondamentale stirpe d’edifici religiosi ( in condizione discrete ) è sopravvissuto ( al momento) soltanto qualche esempio. Tuttavia significativo, per molti versi. Come la pieve di san Michele Arcangelo, databile intorno alla metà del VI secolo e ubicata in quel bel paese di Romagna. La sua, nonostante guasti e mancanza di cure adeguate, resta tuttora un’autentica ‘apparizione’.

RIMINESE ( Parte II). C’è un ‘ tema’ in questo ‘viaggio’ alle radici antiche della fede che non può essere (assolutamente) ‘saltato’. Riguarda la comparsa e la diffusione, a partire dalla metà dell’VIII secolo, delle pievi.  Pievi, sì, che allora funsero da tramite nevralgico dell’organizzazione religiosa e, per molti secoli me per molte traversie, anche [...]

11 gennaio 2017 0 commenti