Tag "pil"

 

Firenze. Extralberghiero: si soffre ancora molto nelle città d’arte, dove la ripartenza sta stentando.

Firenze. Extralberghiero: si soffre ancora molto nelle città d’arte, dove la ripartenza sta stentando. 'L’extralberghiero - spiega Beltrante - rappresenta il 2,5% del Pil italiano su un complessivo 13% del turismo. Nelle città d’arte la ripartenza stenta però ad esserci. In tanti hanno riaperto, ma la situazione migliore la stiamo registrando lungo le zone di mare e nei piccoli borghi, dunque nell’entroterra. Invece nelle città d’arte non si sta registrando la ripartenza e le strutture soffrono la mancanza di turisti, soprattutto stranieri. In Italia le città d’arte hanno una clientela in prevalenza straniera. Sono dati che emergono da un’attenta analisi di 'Vivere di turismo Community' che raggruppa su Facebook ben 10.000 operatori turistici italiani'. Beltrante è uno dei principali esperti ed imprenditori del turismo italiano, laureato in Gestione delle risorse umane, ceo di Family Apartments, franchising di case vacanza presenti in città importanti come Genova, Firenze, Bologna, Trento.

FIRENZE. Danilo Beltrante, fondatore di Vivere di turismo Business School,  la prima scuola dedicata al settore turistico extralberghiero. dice: “Il settore extralberghiero rappresenta oltre 2,5% del Pil italiano. Si soffre ancora molto nelle città d’arte, dove la ripartenza sta stentando. Molto meglio per le strutture lungo la costa e nei piccoli borghi [...]

16 luglio 2020 0 commenti

Milano. Nella macroarea Lombardia – Veneto – Emilia Romagna prevista una crescita del Pil dell’1,2% per il 2015. Notizie positive per l’occupazione.

Milano. Nella macroarea Lombardia – Veneto – Emilia Romagna prevista una crescita del Pil dell’1,2% per il 2015. Notizie positive per l’occupazione. Il 2015 sarà un anno di crescita per tutti i settori della macroarea, ma con qualche differenza regionale.

MILANO. Nel 2015 per la macroarea Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna si stima una crescita del PIL dell’1,2%. Per il biennio 2016-2017 è previsto un rafforzamento della crescita economica, soprattutto per il delinearsi di migliori prospettive per investimenti, esportazioni e consumi. Nel 2015 per il PIL della macroarea, che comprende le regioni [...]

28 maggio 2015 0 commenti

Economia. Nel 2028, Cina più degli Usa; Londra più di Berlino. E l’Europa verso la ‘marginalità’ planetaria.

Economia. Nel 2028, Cina più degli Usa; Londra più di Berlino. E l’Europa verso la ‘marginalità’ planetaria. Tornano di moda il Pil e i discorsi attorno al Pil. Paesi fino a pochi mesi fa lontani, 'rimontano' e 'distaccano' la Vecchia Europa. Il 'crollo' dell'Italia, che passerà dal 7° al 15° posto. Ma non sarà tutto un bluff, un po come accade con certi 'allarmi finanziari' o certe 'profezie' climatiche?

LA CRESCITA DEL PIL. Qualcuno, prima o poi, ce lo dovrà spiegare come ( funzionano) questi  Pil nazionali. Su ‘Il Mondo in cifre ( The Economist, 2012)’, edizioni 2012 e 2014, i dati relativi ai Pil nazionali sarebbero  questi: Stati Uniti, 14.119 miliardi $ nella edizione 2012 e 14.991 in [...]

30 dicembre 2013 0 commenti

Emilia Romagna. Le nuove Professioni del Web: giornata di orientamento a Bologna.

Emilia Romagna. Le nuove Professioni del Web: giornata di orientamento a Bologna. Il pieno sfruttamento del potenziale di Internet potrebbe alimentare anche in Italia la crescita economica, offrendo un apporto apprezzabile al PIL.

BOLOGNA. Le Nuove Professioni del Web: giornata di orientamento sulle opportunità di lavoro nel mondo digitale, il 21 gennaio.  C’era un tempo in cui internet era un luogo per soli smanettoni. Ora le cose sono cambiate. “The Times they are a changing“, cantava decadi or sono Bob Dylan, uno dei [...]

19 gennaio 2013 0 commenti

Monti rompe gli indugi e scende nell’arena. Il Prof : ‘ E’ nata una nuova formazione politica’.

Monti rompe gli indugi e scende nell’arena. Il Prof : ‘ E’ nata una nuova formazione politica’. Un elemeno di chiarezza in più. L'importante per tutti è che nasca una maggioranza di Governo che faccia uscire l'Italia ( e l'Europa) dalla precarietà attuale.

CRONACHE ITALIANE. La cronaca.  Monti scende in politica. Questo segnalano le agenzie. ” Lista unica al Senato, coalizione alla Camera. E Monti annuncia, in una conferenza stampa al Senato, la nascita di una nuova formazione politica, di cui, comunque, il premier dimissionario sarà al vertice. È stato il primo dei [...]

28 dicembre 2012 0 commenti

Emilia Romagna. Crisi & politica: politiche sociali in pericolo, mobilitazione a Roma.

Emilia Romagna. Crisi & politica: politiche sociali in pericolo, mobilitazione a Roma. 'Un Paese che contrappone welfare e crescita economica non ha futuro, il mondo del sociale si mobiliterà, giustamente, mercoledì 31 a Roma'.

EMILIA ROMAGNA. La crisi economica sta mettendo in discussione gli aspetti fondamentali del welfare e del sociale: dal funzionamento dei servizi all’organizzazione delle strutture, dal finanziamento dell’intero sistema alle prestazioni per i cittadini. POLITICHE SOCIALI. «Con il predente Governo abbiamo assistito all’azzeramento dei Fondi per le Politiche Sociali e la [...]

29 ottobre 2012 0 commenti

Crisi& Prodotto interno lordo. Accorpare le festività? A rischio feste patronali, 25 Aprile, 1 Maggio e 2 Giugno.

Crisi& Prodotto interno lordo. Accorpare le festività? A rischio feste patronali, 25 Aprile, 1 Maggio e 2 Giugno. Secondo il sottosegretario Polillo, riducendo il numero di giorni non lavorati di una settimana, si potrebbe arrivare all'aumento di un punto percentuale del Pil.

ITALIA & PIL. Accorpare le festività per far crescere il Prodotto interno lordo? Secondo il sottosegretario Gianfranco Polillo, riducendo il numero di giorni non lavorati di una settimana si potrebbe arrivare ad un aumento del pil di circa un punto percentuale. La questione era stata affrontata anche dal governo Berlsuconi, lo [...]

19 luglio 2012 0 commenti

Crisi? Il nostro patrimonio culturale potrebbe essere una fonte di reddito inesauribile!

Crisi? Il nostro patrimonio culturale potrebbe essere una fonte di reddito inesauribile! 'I beni archeologici presenti sul nostro territorio mediamente sono conosciuti solo per il 10%'. Lavori agricoli, urbanizzazione, scavi e fenomeni naturali li mettono in pericolo.

CULTURA & REDDITO. “La perdita del patrimonio culturale ci costa circa un punto percentuale del Pil, calcolando il solo valore economico e non quello culturale, incalcolabile. Se adeguatamente conosciuto, conservato e tutelato, tale bene è una fonte inesauribile di reddito, in grado di muovere un indotto notevole in numerosi settori”, [...]

17 giugno 2012 0 commenti

Parità uomo-donna: l’Italia è indietro. Occupazione femminile ferma al 46,1%.

Parità uomo-donna: l’Italia è indietro. Occupazione femminile ferma al 46,1%. Secondo una stima della Banca d’Italia se il tasso di occupazione femminile italiano si allineasse all’obiettivo del 60% stabilito dall’Agenda di Lisbona, il nostro pil aumenterebbe del 7%.

DONNE & UOMINI. L’Italia è al 74° posto nel mondo su 134 per quanto riguarda il divario di genere uomo donna e questo ci fa perdere ben il 7% del pil. Affronta la questione Paola Profeta, professore associato di scienza delle finanze alla Bocconi: Il dato riportato fa riferimento al Global [...]

9 aprile 2012 0 commenti

Economia. Più società quotate in borsa uguale più soldi, più lavoro e un Pil più alto.

Economia. Più società quotate in borsa uguale più soldi, più lavoro e un Pil più alto. Una ricerca svolta dalla Bocconi, in collaborazione con Borsa Italiana, presentata al convegno ‘Come sarebbe l'Italia con 1000 società quotate’.

ECONOMIA & BORSA. Non sono pochi i vantaggi che l’Italia e la sua economia potrebbero ottenere se aumentassero le aziende quotate in borsa. Secondo una ricerca Bocconi e Borsa Italiana, portando a 1.000 le società quotate si genererebbe un aumento del Pil dell’0,9-1,5%, di 2,85 miliardi di euro del gettito fiscale [...]

7 aprile 2012 0 commenti