Tag "poveri"

 

Cesena. Lavanderia sociale per le persone che vivono in strada. Accoglienza all’Asp di via Dandini.

Cesena. Lavanderia sociale per le persone che vivono in strada. Accoglienza all’Asp di via Dandini. L'idea di aprire una lavanderia sociale nasce dall'esperienza delle persone che vivono quotidianamente le avversità legate ad una vita in strada che, tra le altre cose, porta con sé difficoltà materiali a cui, spesso, chi vive in casa non dà attenzione. Nella cura di sé poter disporre di un abito pulito assume un significato importante per la persona e ‘Oblò sul mondo’ vuole essere una risposta di dignità per la nostra comunità. Per accedere al servizio lavanderia occorre essere muniti di una tessera. Il logo del nuovo servizio è stato realizzato dagli studenti istituto professionale di Stato 'Versari-Macrelli'. Inoltre, dal 14 dicembre l’Accoglienza diurna inizialmente collocata in corso Cavour, dove gli spazi ristretti non consentono il distanziamento, ha ripreso l’attività quotidiana presso i locali Asp di via Dandini 7, certamente più spaziosi, al fine di rispettare le misure di distanziamento interpersonale imposte dell’emergenza sanitaria in atto. 'RoverStella', questo il nome, è un luogo di incontro messo a disposizione di tutti coloro, uomini e donne, che al momento non hanno un tetto e che dunque versano in una condizione di seria difficoltà.

CESENA. Un passo ulteriore a tutela delle fasce più fragili della popolazione e un segnale concreto di solidarietà e prossimità alle persone che vivono la strada. Oggi, martedì 12 gennaio, parte a Cesena il nuovo servizio di lavanderia sociale ‘Oblò sul mondo‘, presso vicolo del Parto 10, fortemente voluto dall‘Amministrazione comunale, con due [...]

13 gennaio 2021 0 commenti

Cesena. ‘Giornata di lotta alla povertà’: indumenti, oggetti utili e biglietti del cinema ai senza dimora

Cesena. ‘Giornata di lotta alla povertà’: indumenti, oggetti utili e biglietti del cinema ai senza dimora Oltre che con la consegna di questi piccoli doni a Cesena la ricorrenza è stata ricordata mettendo a disposizione – grazie alla collaborazione del Cinema Eliseo - 100 biglietti per le persone senza fissa dimora di Cesena per un ingresso al cinema in una serata a loro scelta. Spesso si pensa che la povertà estrema riguardi solo la mancanza dei beni di prima necessità, ma in realtà esistono altri bisogni che chi vive in strada non può permettersi di soddisfare. Nel corso del 2018, l’Unità di strada ‘Via delle stelle’, che porta conforto ai senza fissa dimora attraverso l’attività di due operatori professionali e di 20 volontari, ha effettuato 71 interventi in strada (con una cadenza di due sere a settimana), con 835 contatti stabiliti direttamente in strada con persone senza fissa dimora. Complessivamente, in questo periodo sono stati distribuiti 627 pacchi alimentari e 159 fra indumenti e accessori.

CESENA. Allegri pacchetti colorati per regali specialissimi: indumenti e oggetti utili alla vita in strada. che gli operatori  dell’Unità di strada ‘Via delle stelle’ hanno consegnato alle persone senza dimora incontrate il 17 ottobre, dal 1992 proclamata ‘Giornata mondiale di lotta alla povertà’ dall’Onu. Oltre che con la consegna di [...]

19 ottobre 2018 0 commenti

Rimini. 175° Banca Carim: 3mila posti in più a disposizione della Caritas in questi giorni.

Rimini. 175° Banca Carim: 3mila posti in più a disposizione della Caritas in questi giorni. Assicurato un contributo economico per 3mila pasti in più da distribuire.

RIMINI. Nell’ambito delle iniziative programmate per ricordare il 175° anniversario della sua costituzione, Banca Carim non ha voluto dimenticare coloro per i quali gli eventi o le giornate di festa rendono anche più dolorosa una condizione di difficoltà economica. Per questo ha deciso di sostenere il servizio mensa della CARITAS Diocesana [...]

28 dicembre 2015 0 commenti

Rimini. Caritas. Lieve calo delle richieste di aiuto, calano i poveri ma non la povertà. Tra i più presenti rumeni, marocchini, ucraini e tunisini.

Rimini. Caritas. Lieve calo delle richieste di aiuto, calano i poveri ma non la povertà. Tra i più presenti rumeni, marocchini, ucraini e tunisini. Se conosci persone in stato di povertà la prima cosa che puoi fare è non lasciarle sole, l’affetto e l’amicizia sono i valori che danno il sostegno maggiore a qualsiasi essere umano.

RIMINI. Finalmente un sospiro di sollievo ? Il numero delle persone in stato di povertà che si sono rivolte alla Caritas diocesana e alle Caritas presenti in tutto il territorio diocesano è finalmente diminuito: in Caritas diocesana in 9 mesi sono state incontrate 1.804 persone contro le 1.958 dello stesso periodo nel [...]

9 novembre 2015 0 commenti

Emilia Romagna. Comune di Ravenna. Da lunedì 27, nuovi orari allo sportello Immigrazione.

Emilia Romagna. Comune di Ravenna. Da lunedì 27, nuovi orari allo sportello Immigrazione. Allo Sportello immigrazione gli utenti possono ottenere informazioni e assistenza su normativa e procedure che regolano l'ingresso e il soggiorno dei cittadini stranieri in Italia.

RAVENNA& IMMIGRAZIONE. Lo Sportello immigrazione del Comune (Centro immigrati) con sede in via Alberoni 16, a decorrere da lunedì 27 agosto osserverà i seguenti orari di apertura al pubblico: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12.30; giovedì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 17. L’ASSISTENZA. Allo Sportello [...]

25 agosto 2012 0 commenti

Inediti. Caro Adriano canta, ma lascia stare la politica. Quella vera è una cosa seria.

Inediti. Caro Adriano canta, ma lascia stare la politica. Quella vera è una cosa seria. ' Quando ricordi gli operai che hanno perso il posto di lavoro, le famiglie che muoiono di fame, le ingiustizie e quant’altro,dovresti aggiungere che i 350mila euro dati a te per una serata, sono una vera vergogna'.

( A posteriori) CARO ADRIANO… Come altri milioni di Italiani non ho potuto fare a meno di seguire in TV la prima serata del Festival di Sanremo,nome alternativo del Festival della canzone italiana. Non seguire quella manifestazione sarebbe stato come venir meno all’orgoglio di sentirsi italiano. Non mi aspettavo di ascoltare [...]

25 marzo 2012 0 commenti

Cesena, aumenta il numero dei ‘poveri’. Picco di procedure di sfratto nel 2011.

Cesena, aumenta il numero dei ‘poveri’. Picco di procedure di sfratto nel 2011. Prima riunione per il Tavolo della Povertà alla presenza del vescovo Regattieri. Più disoccupazione e sale il problema 'affitto'. Come ci difenderanno le amministrazioni?

CESENA. Si è riunito ieri il primo  Tavolo Povertà, organismo che raccoglie istituzioni e mondo del volontariato sociale per definire interventi e strategie volte a rispondere alle condizioni di disagio derivanti dalle povertà vecchie e nuove. La riunione è la prima del 2012 (il Tavolo si incontra periodicamente ogni 3-4 [...]

8 marzo 2012 0 commenti

Giorno della Befana. Come re magi, in viaggio verso gli altri

Giorno della Befana. Come re magi, in viaggio verso gli altri E allora, nel giorno dell'Epifania, proviamo a guardare fuori e anche se fa male, proviamo a vedere gli altri, gli

ITALIA & MARGINI. Sono sempre loro, le persone “ai margini”, quelle di cui ci si dimentica. Tornano alla mente quando le si incontrano per strada o quando si legge un numero su un giornale. Secondo la Federazione Italiana organismi per le persone senza dimore, sono 60 mila. Stiamo parlando di [...]

6 gennaio 2012 0 commenti

Questo povero Natale. Uomini e donne di fronte ai regali

Questo povero Natale. Uomini e donne di fronte ai regali Il negozio tradizionale domina ancora rispetto all'online, che conquista comunque un buon 27% del mercato, con un utilizzo maggiore da parte dei maschi

ITALIA & NATALE 2011. Che questo sia un Natale più povero non è solo una voce e nemmeno una percezione. Non è una sensazione che ci perseguita senza motivo.. E’ proprio così! E’ la realtà! Certo non per tutti è così, ma per tanti sì. Lo dicono anche i numeri, [...]

25 dicembre 2011 0 commenti

Un pranzo di Natale per chi è povero. Anche la giunta fa la sua parte

Un pranzo di Natale per chi è povero. Anche la giunta fa la sua parte Sindaco e assessori di Ravenna danno un contributo al pranzo organizzato dalla consulta del volontariato

RAVENNA. Il sindaco e la Giunta contribuiscono al pranzo di Natale organizzato dalla Consulta del volontariato anziché acquistare e spedire i biglietti di auguri natalizi. La decisione è scaturita nel corso della seduta del 20 dicembre, a seguito della proposta del sindaco Fabrizio Matteucci, confermando così quella che oramai è [...]

23 dicembre 2011 0 commenti