Emilia Romagna. Premiate a Bologna le migliori carte dei vini. Dentro Enologica l’edizione di ‘Carta Canta’

Emilia Romagna. Premiate a Bologna le migliori carte dei vini. Dentro Enologica l’edizione di ‘Carta Canta’ 'Carta canta' è l’iniziativa di Enoteca regionale Emilia Romagna che mira ad avvalorare e riconoscere l’impegno di chi crede nella tipicità del territorio e arricchisce la propria carta dei vini con specialità della regione. 'Carta canta', infatti, premia le carte dei vini di ristoranti, enoteche, bar, agriturismi, stabilimenti balneari e hotel che propongono un assortimento qualificato di vini dell’Emilia Romagna all’interno dei propri menù. 12 le categorie premiate, più due premi speciali. A valutare le carte, una giuria qualificata formata da (in rigoroso ordine alfabetico): Silvia Baratta, titolare e responsabile della Formazione di Gheusis, Sandro Cavicchioli, enologo e produttore, Dario Di Niso, delegato ONAV per la provincia di Ravenna, Matteo Fantinelli, Owner Hoop Communication, Pietro Roberto Giorgini, presidente AIS Romagna, Ambrogio Manzi, direttore Enoteca regionale Emilia Romagna, Pierluigi Sciolette, presidente Enoteca regionale Emilia Romagna, Valentina Togni, segreteria organizzativa del premio Carta canta - Hoop Communication, Giordano Zinzani, presidente Consorzio Vini di Romagna.

EMILIA ROMAGNA. E’ diventato oramai un appuntamento fisso e molto atteso da parte degli addetti del settore Ho.Re.Ca la cerimonia di premiazione di ‘Carta canta‘, nel corso dell’ultima giornata di Enologica a Bologna (21 ottobre). ‘Carta canta’ è l’iniziativa di Enoteca regionale Emilia Romagna che mira ad avvalorare e riconoscere [...]