Unione Romagna Faentina. Attenzione per gli incendi boschivi. Come bruciare i residui vegetali.

Unione Romagna Faentina. Attenzione per gli incendi boschivi. Come bruciare i residui vegetali. Fino all’11 aprile compreso, le attività di abbruciamento di residui vegetali in prossimità di boschi, castagneti da frutto, tartufaie controllate e coltivate, pioppeti, impianti di arboricoltura da legno, terreni saldi e terreni saldi arbustati o cespugliati, o a distanza minore di 100 metri dai loro margini esterni, sono consentite in assenza di vento e solo in mattinata fino a che perdurano condizioni ottimali di umidità. I fuochi dovranno comunque essere spenti entro le ore 11.00.

UNIONE ROMAGNA FAENTINA. Fino all’11 aprile compreso, le attività di abbruciamento di residui vegetali in prossimità di boschi, castagneti da frutto, tartufaie controllate e coltivate, pioppeti, impianti di arboricoltura da legno, terreni saldi e terreni saldi arbustati o cespugliati, o a distanza minore di 100 metri dai loro margini esterni, [...]